Emergenza Covid in Campania, torna l’obbligo delle mascherine all’aperto

A conclusione della riunione dell’Unità di Crisi, il presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza trasmessa in allegato, che contiene ulteriori misure per la prevenzione e la sicurezza. Su tutto il territorio regionale, con decorrenza dal 24 settembre 2020 e fino al 4 ottobre 2020, fatta salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conseguenza della rilevazione quotidiana dei dati epidemiologici della regione, viene disposto l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. “Occorre ripristinare immediatamente comportamenti responsabili, a maggior ragione con l’apertura delle scuole. Se vogliamo evitare chiusure generalizzate è necessario il massimo rigore”, ha dichiarato il governatore.
Ecco in sintesi i contenuti dell’ordinanza:
Sono ulteriormente confermate le disposizioni di cui all’Ordinanza regionale n.66 dell’8 agosto 2020, concernenti l’obbligo di rilevare la temperatura corporea dei dipendenti ed utenti degli uffici pubblici ed aperti al pubblico e di impedire l’ingresso, contattando il Dipartimento di prevenzione della ASL competente, laddove venga rilevata una temperatura superiore a 37,5 gradi C°;  è disposto l’obbligo, su tutto il territorio regionale, di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto, durante l’intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza interpersonale, fatte salve le previsioni degli specifici protocolli di settore vigenti (ad esempio per le attività di ristorazione, bar, sport all’aperto). L’obbligo rimane escluso per i bambini al di sotto dei sei anni, per i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina e durante l’esercizio in forma individuale di attività motoria e/o sportiva; è fatto obbligo ai titolari di esercizi commerciali, culturali, ricreativi, o comunque aperti al pubblico, non all’aperto, di effettuare la misurazione della temperatura corporea all’ingresso dei locali di esercizio e di assicurare la presenza di dispenser di gel e/o soluzioni igienizzanti, subordinando l’accesso ai locali alla previa igienizzazione delle mani e al riscontro di temperatura inferiore a 37,5 gradi C°; si richiamano tutti gli esercenti, gestori ed utenti alla stretta osservanza delle misure di prevenzione e sicurezza. Al fine di rendere tempestiva la corretta ricostruzione degli eventuali casi da “contatto stretto”, vi è l’obbligo della identificazione di almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati con idoneo documento di identità.
Ecco il testo integrale dell’ordinanza
Consiglia

De Luca: “Giovani che bevono dallo stesso bicchiere? Sono idioti. Di Coronavirus si muore”


Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca 'bastona' i giovani che non rispettano le regole anti-contagio da Coronavirus: "Ci sono alcune fasce giovanili che continuano, come le vecchie abitudini della 'movida', a scambiarsi perfino i bicchieri quando si beve la birra o un alcolico. Questi sono comportamenti idioti, oltre che masochistici. Di Coronavirus si muore".
Continua a leggere

De Luca incontra i genitori della piccola Arianna: “Risolveremo la situazione”


Il governatore Vincenzo De Luca stamattina ha incontrato i genitori della piccola Arianna, la "bimba di legno", diventata tetraplegica dopo un'operazione. Il Cardarelli fu condannato a 3 milioni di risarcimento, ma l'ospedale ha presentato richiesta di sospensiva. De Luca: "Verificheremo la possibilità di una transazione".
Continua a leggere

Trasporti Campania, stop del ministero ad occupare tutti i posti su bus e treni. Rinvio al 14 luglio


Stop del Governo ad occupare tutti i posti su bus, treni, taxi e altri mezzi pubblici regionali. Con una lettera del 2 luglio, infatti, il Ministero dei Trasporti ha chiesto un parere al Comitato Tecnico Scientifico del Dipartimento della Protezione Civile sulla possibilità di accogliere la richiesta di alcune Regioni, tra le quali la Campania, di “derogare nei mezzi di trasporto regionali alle regole del distanziamento interpersonale di un metro, senza che ciò metta in pericolo la salute dei viaggiatori”.
Continua a leggere

Agropoli, De Luca riapre l’ospedale: “Ma niente codici rossi, qui morirebbero”


Riapre dopo 7 anni l'ospedale di Agropoli, chiesto a viva voce dai cittadini. Stamattina il taglio del nastro con il presidente della Regione Vincenzo De Luca. Ma il nosocomio cilentano non potrà ricevere i pazienti con codici rossi, quelli più gravi. Significherebbe “farli morire”, ha spiegato il governatore. Intanto, però, sulla riapertura dice: "promessa mantenuta".
Continua a leggere

Bonus affitti Covid19 fino a 750 euro, a Napoli lo avranno 4mila persone: ecco la graduatoria


Pronta la graduatoria del Bonus Fitti Covid-19 fino a 750 euro del Comune di Napoli. L'elenco è già stato inviato alla Regione Campania, che finanzia il contributo, per i pagamenti. Sono arrivate in totale circa 5.899 domande e ne sono state accettate 4.084. Non sono state ammesse 1.815 domande. La Regione Campania ha già validato la graduatoria e nei prossimi giorni avverranno i pagamenti, fino al 100% degli importi richiesti. A disposizione c'è un budget di 719.968,45 euro.
Continua a leggere

Covid Campania, obbligo di mascherina su bus, metrò e ai terminal. Tamponi per chi viene dall’estero


Ordinanza della Regione: obbligo di indossare la mascherina sulle banchine e i binari delle stazioni della metropolitana, ai terminal e a bordo di tutti i mezzi, come bus, tram, funicolari e treni. Divieto di assembramenti a bordo dei mezzi pubblici. Sospesa fino al 9 luglio la possibilità di tornare a sedersi su tutti i posti disponibili sui veicoli di trasporto pubblico. Obbligo di tamponi per chi proviene da Paesi stranieri extra Schengen.
Continua a leggere

Campania, Prof e ambientalisti bocciano il piano urbanistico di De Luca


Manifesto di intellettuali, professori universitari e associazioni ambientaliste contro il nuovo Piano Urbanistico della Regione Campania che consentirà aumenti di volumetrie, anche in deroga agli strumenti urbanistici, possibilità di insediamenti nelle zone rurali, recupero dei sottotetti e realizzazione di parcheggi privati anche in aree non pertinenti alle abitazioni. "La legge regionale va ritirata". A firmare il documento anche Vezio De Lucia, autore del Piano Regolatore di Napoli.
Continua a leggere

Renata Picone capolista Pd alle Regionali. Il 10 e 11 “Idea Napoli” verso le Comunali


I Ministri Amendola e Manfredi, tra i possibili candidati per il dopo De Magistris saranno a Napoli per la conferenza programmatica del Pd, con loro anche Provenzano, Roberti, De Luca e la società civile che aprirà i lavori venerdì 10. Scelta la capolista per le regionali sarà la professoressa Renata Picone docente di restauro alla Federico II. Sarracino: "La campagna per le comunali partirà il giorno dopo le elezioni regionali, vogliamo un campo largo magari diverso dalla coalizione che si presenta alle regionali".
Continua a leggere

Coronavirus Campania: contagi e morti oggi 7 luglio: bollettino ufficiale


Tornano a salire i positivi al Coronavirus in Campania: sono 27 sull'analisi di 775 tamponi nelle ultime 48 ore. Lo comunica la Protezione Civile. Zero decessi e un guarito, numeri che portano il totale dei guariti a 4.087 persone e dei decessi totali a 432 dall'inizio della pandemia. I contagiati in Campania dall'inizio dell'epidemia salgono quindi a 4.746 persone.
Continua a leggere

Sondaggi politici, De Luca è l’11 presidente di Regione più amato in Italia


Cresce il consenso per il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il governatore “col lanciafiamme” guadagna un +4,9% nel gradimento degli elettori campani nel sondaggio Governance Poll 2020 dell'Agenzia Noto per il Sole24Ore, realizzato sulla base di interviste fatte lo scorso giugno, e si piazza all'11esimo posto, con un gradimento del 46%, tra Enrico Rossi, governatore della Toscana (10°), e Sebastiano Musumeci, presidente della Regione Sicilia (12°).
Continua a leggere

Regione Campania, premi Covid-19 fino a 1.000 euro per medici, infermieri, Oss e autisti 118


Proposta del sindacato Uil Campania: "Bonus di 1.000, 600 e 300 euro per il personale sanitario che ha lottato contro il Coronavirus dal 17 marzo al 30 aprile 2020 in Campania". Si tratta di operatori, non solo medici e infermieri dei reparti Covid19, ma anche Oss e altre figure come gli autisti del 118, che sono stati in prima linea. Venerdì 10 la riunione del tavolo in Regione Campania.
Continua a leggere

Coronavirus, trasporti in Campania: dal 9 luglio si potranno occupare tutti i posti


Sui mezzi pubblici in Campania dal 9 luglio si potranno occupare di nuovo il 100% dei posti a sedere. Si dovrà invece mantenere la distanza nelle aree di servizio, come le fermate e le stazioni, e resta ancora in vigore l'obbligo di indossare le mascherine. Lo precisa l'allegato all'ordinanza n.60, che contiene le nuove linee guida.
Continua a leggere

In Campania la scuola riapre il 24 settembre 2020


La scuola in Campania inizierà il 24 settembre, 10 giorni dopo il resto d'Italia. L'assessore Fortini: "Aprire il 14 e poi chiudere per la preparazione dei seggi elettorali, avrebbe significato mandare i ragazzi a scuola per non più di 3 giorni". Ieri Vincenzo De Luca ha annunciato che a settembre la Regione rifarà i tamponi Covid-19 a tutto il personale docente.
Continua a leggere

Scuola in Campania, De Luca: da settembre mascherine agli studenti e tamponi ai professori


Il governatore della Campania Vincenzo De Luca: "Ci sono problemi di sicurezza da affrontare per l'avvio dell'anno scolastico. Dobbiamo dare le mascherine a tutti gli studenti delle medie e delle medie superiori e fare i tamponi all'inizio dell'anno scolastico a tutto il personale docente, che per la Campania credo ammonti a oltre 110mila unità. Ci stiamo preparando a fare i tamponi a tutti".
Continua a leggere

Campania, obbligo di vaccinazione contro l’influenza a ottobre per distinguerla dal Covid


Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca dice che entro ottobre tutti dovranno sottoporsi alla puntura per la vaccinazione antinfluenzale. Obiettivo: non confondere malattie ordinarie con il Covid-19: "Quando avremo malati per influenza - ha aggiunto - sarà difficile capire se è influenza o è l'infezione Covid. Quindi è bene vaccinarsi tutti per tempo".
Continua a leggere

Fase 2 Coronavirus in Campania: i dati aggiornati sui contagi da Covid-19


I dati sui contagi Covid-19 sul bollettino dell'Istituto superiore di Sanità per la Campania evidenziano un Rt, indice di trasmissibilità pari a 0,58. L'Istituto superiore di Sanità richiama ad un "rispetto rigoroso delle misure necessarie a ridurre il rischio di trasmissione quali l’igiene individuale e il distanziamento fisico".
Continua a leggere

Salvini incontra oggi Maresca. Il leader della Lega cerca il De Magistris del centrodestra


Elezioni Regionali in Campania, Matteo Salvini incontrerà il pm Catello Maresca, nel tentativo di convincerlo a guidare da candidato governatore il centrodestra alla prossima chiamata elettorale. Intanto oggi boccia nuovamente Stefano Caldoro dicendo di volere "il cambiamento", ma incassando l'appoggio di due suoi ex, Severino Nappi e Giampiero Zinzi.
Continua a leggere

Salvini: “Nei sondaggi Lega primo partito in Campania. La prossima settimana il candidato”


Matteo Salvini festeggia l'ingresso di Severino Nappi e di Gianpiero Zinzi nella Lega. Sulle Elezioni Regionali in Campania: "Siamo il primo partito in regione, la prossima settimana saprete del candidato. Stefano Caldoro? È una brava persona, non ho nulla contro di lui. Catello Maresca mi piace molto, ma questo non significa che sia candidato della Lega".
Continua a leggere

De Luca è in campagna elettorale, smetta di ripararsi dietro lo scudo della Regione Campania


Da 3 mesi i giornalisti non possono rivolgere domande al presidente della Regione Campania in una normale conferenza stampa. Tuttavia egli non perde tempo e organizza il mezzo comizio nel cuore del Cilento parlando di tutto e di più ma sottraendosi ad ogni questione. Forse è il caso che Vincenzo De Luca posi lo scudo della Regione dietro al quale si difende e affronti domande (e avversari) da politico, non con riparandosi dietro il Coronavirus.
Continua a leggere

De Luca: “Se Codogno fosse stata in Campania ci avrebbero zittiti per 30 anni”


De Luca usa lo stesso registro di De Magistris quando si parla di Sud e Nord all'epoca del Covid: "Se Codogno si fosse trovata qui, ci avrebbero tappato la bocca per altri 30 anni". Poi attacca ancora sulla decisione di non votare alle Regionali nel mese di luglio ma in autunno: "Le opposizioni hanno paura di andare a votare, va bene così perderanno ancora più voti".
Continua a leggere

Cassa integrazione Covid19, in Campania migliaia di lavoratori non l’hanno ancora avuta


Oltre un terzo delle domande autorizzate della cassa integrazione in deroga non è stato liquidato in Campania. Sannino (Filca Cisl): "Migliaia di lavoratori aspettano ancora i soldi di marzo". Le domande autorizzate per la CIG in deroga in tutta la Regione Campania sono 40.799. Di queste, 21.256 domande sono relative alle province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno. Ma ne sono state liquidate solo 14.443. Altre 19.543 sono della provincia di Napoli (Coordinamento metropolitano di Napoli).
Continua a leggere