La surreale storia delle bici rubate all’Italia ai Mondiali: “Dobbiamo dimostrare che siano nostre”


La paradossale situazione è stata denunciata dal presidente della Federciclismo pronta a volare in Romania - dove la refurtiva è stata ritrovata - per riportarla in Italia personalmente. Ma non sarà semplice: il dissequestro potrebbe avvenire anche fra qualche mese. Per un cavillo burocratico, prima bisogna dimostrare che quelle siano realmente le bici utilizzate da Ganna e compagni.
Continua a leggere

Pozzato dal reparto Covid: “Vaccinatevi il prima possibile, io sono uno che non si ammala mai”


Filippo Pozzato comincia a vedere la luce dopo il ricovero in ospedale per Covid: "Sto meglio, mi hanno fatto alzare e mi sono anche fatto la doccia". L'ex ciclista se l'è vista davvero davvero brutta ed ora intende mandare un messaggio forte a tutti coloro che ancora non si sono vaccinati: "L'ho preso sotto gamba, forte del mio fisico che mi ha sempre sostenuto, sono uno che non si ammala mai".
Continua a leggere

Tra i 12 migliori ciclisti per il Vèlo d’Or 2021 c’è Colbrelli ma i francesi “dimenticano” Ganna


Il Vèlo d'Or sta al ciclismo come il Pallone d'Oro al calcio e in questo 2021 tra i migliori corridori in lista c'è anche il nostro Sonny Colbrelli, campione italiano ed europeo in carica. Ma è l'unico rappresentante del nostro movimento: i francesi si sono "dimenticati" Filippo Ganna, forse per vendicarsi dello smacco - ancora mal digerito - della sconfitta ai Mondiali subita sulle strade di Roubaix.
Continua a leggere

Pippo Pozzato in ospedale col Covid: “Sono stato un cogl***e, ora sono attaccato all’ossigeno”


L'ex campione di ciclismo Filippo Pozzato è ricoverato per Covid nel reparto di pneumologia dell’ospedale San Bortolo di Vicenza, dove respira con l'ausilio dell'ossigeno. Il 40enne non si era vaccinato, una decisione che ora rimpiange amaramente: "Sono stato un coglione, mi sentivo forte. La saturazione dell'ossigeno è crollata, non mi reggevo nemmeno in piedi. Ora ho una polmonite forte".
Continua a leggere

Il Giro d’Italia 2022 partirà dall’estero: ufficiale il via a Budapest il prossimo 6 maggio


Ufficializzata la partenza del Giro d'Italia 2022 dalla capitale dell'Ungheria, Budapest, il prossimo 6 maggio. Poi, altre due tappe in terra magiara prima del trasferimento in Sicilia dove inizierà la risalita dello Stivale. Tante le indiscrezioni: tre tappe siciliane, una da Paestum attraverso i Campi Flegrei e l'arrivo non a Milano ma a Verona, il 29 maggio. Così fosse, le Dolomiti prenderanno la scena fino alla penultima tappa.
Continua a leggere

La rabbia di Ganna per il furto: “Senza quelle bici non sarà più la stessa cosa”


Filippo Ganna condivide sui social lo sfogo per il furto delle biciclette subito dalla nazionale in Francia, durante i Mondiali di ciclismo su pista. Il danno a livello economico è pesante ma per gli atleti quei veicoli hanno un valore inestimabile per un altro motivo. "Materiale che per quanto potrà essere sostituito non sarà mai lo stesso, non saranno quelle biciclette che hanno vinto un'Olimpiade e un Mondiale".
Continua a leggere

Rubate le bici dell’Italia ai Mondiali di Roubaix: “Opera di professionisti”


Incredibile quanto accaduto nella notte nell'Hotel dove soggiorna la delegazione italiana a Roubaix: dei ladri hanno scassinato il furgone con dentro una ventina di biciclette, rubando il tutto. "Opera di esperti del settore" ha confermato la polizia. Centinaia di migliaia di euro, il valore economico, con pezzi unici. "Se vedete qualcuna di questa bici in vendita sul web, avvisateci"
Continua a leggere

Ganna si scopre umano, fuori dalla finale per l’oro ai Mondiali di ciclismo: “Partenza troppo lenta”


Cosa è successo a Filippo Ganna? Dopo aver conquistato la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre non è riuscito a estrarre dal cilindro l'ennesima magia. In finale per il metallo prezioso nella prova individuale ai Mondiali di ciclismo ci sarà l'altro italiano, Milan, che sfiderà il detentore del record, Lambie. Per Pippo, però, non è finita: resta in corsa per il bronzo.
Continua a leggere