Omicidio don Malgesini, secondo lo psichiatra “l’imputato era capace di intendere e di volere”


Ridha Mahmoudi, era "capace di intendere e di volere al momento dei fatti". Lo ha detto Nicola Molteni, lo psichiatra incaricato dalla Procura per una consulenza davanti alla Corte d'Assise, aggiungendo che l'uomo, accusato di omicidio volontario di don Roberto Malgesini, "era ed è imputabile". La Corte ha quindi respinto la richiesta della difesa di disporre una perizia psichiatrica.
Continua a leggere

Como, abbandona l’auto e scappa dopo un frontale: ferito un 45enne, caccia al pirata della strada


Caccia ad un pirata della strada a Como dove stamattina, alle 5, si è verificato un violento incidente frontale tra due auto. Il conducente del veicolo con targa straniera se la è data a gambe non curandosi delle condizioni dell'altro guidatore, un 45enne trasferito successivamente in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna.
Continua a leggere

La sorella di Mario Stranges, lo chef morto in un incidente a Como: “Era un raggio di sole”


Mario Stranges, chef 31enne, è morto in un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica a Como. Il ragazzo viveva a Cantù con la famiglia e lavorava in un ristorante di Lugano: sabato notte aveva fatto più tardi del solito, ma ha deciso comunque di mettersi sulla sua moto e tornare a casa. Una delle sorelle: "Era un raggio di sole". Su Facebook tanti i messaggi di cordoglio per il 31enne.
Continua a leggere

Paura a Como, mongolfiera urta in volo il tempio Voltiano: un video ha ripreso l’incidente


Un video ha ripreso gli istanti dell'incidente avvenuto ieri mattina a Como, quando una mongolfiera in volo ha colpito il tetto del tempio Voltiano, facendo cadere al suolo un fregio a colonna. Per fortuna non ci sono stati feriti né tra i passeggeri del pallone aerostatico né tra i passanti: il fregio caduto dal tetto pesava circa 350 chili.
Continua a leggere

Chi era Chiara Spigolon, la ragazza annegata nella piscina di un centro benessere dopo un malore


Si chiamava Chiara Spigolon la ragazza di 30 anni che ha drammaticamente perso la vita sabato 9 ottobre in un centro benessere sul lago d'Orta, a Quarna Superiore. Fatale è stato un malore che l'ha colta mentre si trovava in piscina: Chiara è morta annegata senza che nessuno potesse salvarla. La sua amica Brigitte la ricorda dicendo che "con lei se n’è andato un pezzo del mio cuore".
Continua a leggere

Como, rifiuti smaltiti illegalmente e riutilizzati per fare un centro sportivo: scattano 4 arresti


L'operazione "Terre Fantasme" dei carabinieri e finanzieri del Comando provinciale di Como, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, ha portato questa mattina all'arresto di quattro persone per traffico di rifiuti, fatture false e bancarotta fraudolenta. Le indagini si sono concentrate su un sito di frantumazione di rifiuti edili nel Comune di Rovellasca, in provincia di Como: sono stati sversati abusivamente circa 16.500 mentri cubi di rifiuti speciali prodotti. I rifiuti poi venivano riutilizzati per realizzare opere pubblici, tra cui le ciclabili.
Continua a leggere

Como, rifiuti smaltiti illegalmente e riutilizzati per fare un centro sportivo: scattano 4 arresti


L'operazione "Terre Fantasme" dei carabinieri e finanzieri del Comando provinciale di Como, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, ha portato questa mattina all'arresto di quattro persone per traffico di rifiuti, fatture false e bancarotta fraudolenta. Le indagini si sono concentrate su un sito di frantumazione di rifiuti edili nel Comune di Rovellasca, in provincia di Como: sono stati sversati abusivamente circa 16.500 mentri cubi di rifiuti speciali prodotti. I rifiuti poi venivano riutilizzati per realizzare opere pubblici, tra cui le ciclabili.
Continua a leggere

Tragico incidente a Luisago: muore un motociclista di 34 anni


Tragico incidente la scorsa notte in provincia di Como, a Luisago. Un motociclista di 34 anni, Alessandro Galli, è morto dopo aver perso il controllo del mezzo. Il forte schianto contro il marciapiede ha reso inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei medici del 118 intervenuti sul posto, che l'avevano trasportato in condizioni già molto critiche all'ospedale più vicino.
Continua a leggere

Maltempo in provincia di Como, frana a Blevio: esonda un torrente, chiusa la provinciale Lariana


Un'ondata di maltempo si è abbattuta nella notte sulla provincia di Como. Colpito in modo particolare il paese di Blevio, dove si è verificata una frana nella frazione di Capovico. Esondato il torrente Pertus, chiusa la strada provinciale Lariana: i mezzi di soccorso sono ancora al lavoro per liberare la carreggiata.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro a Inverigo, operaio trasportato d’urgenza in ospedale: è gravissimo


A Inverigo, in provincia di Como, un operaio di 56 anni è rimasto schiacciato mentre lavorava in un'azienda: l'uomo è stato ricoverato in gravissime condizioni. È stato trovato in arresto cardio circolatorio ed è stato trasferito in codice rosso all'ospedale di Como. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici di Ats per verificare che siano state rispettate le norme di sicurezza.
Continua a leggere

Esplode nella notte una pizzeria a Dongo: trovate nel locale quattro taniche di benzina


La notte tra il 10 e l'11 settembre un boato ha svegliato i residenti di Dongo. Qui è esplosa una pizzeria che è stata avvolta dalle fiamme fino al tetto. Una volta sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri hanno trovato quattro taniche di benzina: si fa sempre più certa dunque l'ipotesi che si sia trattato di un gesto doloso.
Continua a leggere

Schianto tra auto e moto: ragazzo di 19 anni ricoverato in gravissime condizioni


Un ragazzo di 19 anni è rimasto gravemente ferito dopo un incidente stradale verificatosi oggi pomeriggio, domenica 5 settembre, ad Alta Valle Intelvi in provincia di Como. Il 19enne era a bordo della sua moto quando si sarebbe schiantato contro un'auto. Sul posto anche i carabinieri per tutti i rilievi del caso.
Continua a leggere

Notte da incubo per un 22enne di Porlezza: sequestrato e seviziato da una coppia per pochi euro


Un ragazzo di 22 anni di Porlezza, in provincia di Como, è stato sequestrato per una notte intera da una giovane coppia. I due fidanzati già da mesi avevano preso di mira il 22enne, minacciandolo di continuo per chiedergli soldi. Venerdì notte lo hanno tenuto in ostaggio nel loro appartamento, prima di accompagnarlo a un Bancomat per farsi consegnare del denaro. Il 22enne li ha però denunciati e i due sono stati arrestati.
Continua a leggere

Viene punto da un calabrone e va in shock anafilattico: in codice giallo 36enne


Un uomo di 36 anni è andato in shock anafilattico dopo essere stato punto da un calabrone nel tardo pomeriggio di ieri sabato 21 agosto. Subito sono scattati i soccorsi: la centrale operativa del soccorso ha chiesto l'intervento dell'elicottero di Sondrio che ha prima calato il medico vicino a dove si trova il paziente. Una volta stabilizzato l'uomo è stato portato in codice giallo in ospedale.
Continua a leggere

Viene punto da un calabrone e va in shock anafilattico: in codice giallo 36enne


Un uomo di 36 anni è andato in shock anafilattico dopo essere stato punto da un calabrone nel tardo pomeriggio di ieri sabato 21 agosto. Subito sono scattati i soccorsi: la centrale operativa del soccorso ha chiesto l'intervento dell'elicottero di Sondrio che ha prima calato il medico vicino a dove si trova il paziente. Una volta stabilizzato l'uomo è stato portato in codice giallo in ospedale.
Continua a leggere

Fino Mornasco, nella notte scoppia un ordigno davanti a un bar: a fuoco parte del locale


A Fino Mornasco, paese in provincia di Como, nella notte è esploso un piccolo ordigno davanti al bar "Al via vai". Il tendone esterno è stato avvolto dalle fiamme così come tutti gli arredi esterni, come tavolini e sedie. Sull'accaduto indagano le forze dell'ordine. Intanto i gestori del bar, inaugurato da appena tre mesi, precisano: "Vogliamo riaprire subito".
Continua a leggere

Non rispetta le norme anti Covid: per un parrucchiere scatta una multa da 80mila euro


Un parrucchiere di Cabiate, in provincia di Como, è stato denunciato e sanzionato per 80mila euro per non aver rispettato le nome anti contagio. Così oltre alla maxi multa, il proprietario è stato costretto a chiudere per cinque giorni. Tre le altre cose il titolare ha omesso la nomina di un medico competente e la verifica di idoneità al lavoro dei dipendenti.
Continua a leggere

Rimangono folgorati mentre lavorano in vigna: muore un uomo di 70 anni, ferito un ragazzo


Un uomo di 70 anni è morto folgorato mentre stava lavorando in una vigna: insieme a lui c'era un ragazzo di 29 anni che è rimasto ferito alla gamba. Inutile il tempestivo intervento dei soccorsi: i medici non hanno potuto far altro che accertare il decesso. La dinamica però è al vaglio degli inquirenti, al lavoro ora per capire minuto per minuto di quanto accaduto.
Continua a leggere

Si tuffa nel lago con gli amici, annaspa e finisce sott’acqua: 18enne ricoverato in gravi condizioni


Un ragazzo di 18 anni si è tuffato con alcuni amici nel lago di Como, in un'area in cui la balneazione è vietata. Il giovane avrebbe iniziato ad annaspare finendo poi sott'acqua: immediato l'intervento delle forze dell'ordine che lo hanno riportato in riva. Il 18enne adesso è ricoverato in ospedale dove versa in gravissime condizioni.
Continua a leggere

Maltempo in Lombardia, a Como il lago esonda e invade alcune strade


Lombardia ancora alle prese col maltempo. Nonostante oggi sia tornato il sole, a causa delle piogge di ieri il lago di Como è esondato all'alba, con l'acqua che ha invaso alcune strade. Il Comune ha avvisato sul proprio sito: "Il lungolago Trieste è stato chiuso al traffico". Nelle prossime ore il livello del lago è destinato ad aumentare ancora.
Continua a leggere

Maltempo a Dervio, dopo la paura per l’esondazione di una diga rientrano i campeggiatori evacuati


È rientrato l'allarme esondazione della diga di Pagnona a Dervio, paese del Lecchese colpito ieri assieme al Comasco dalla nuova ondata di maltempo. Sono rientrati i 120 campeggiatori che erano stati fatti evacuare per precauzione. Intanto a Milano nella notte è esondato il fiume Seveso, allagando alcune strade.
Continua a leggere

Ancora disagi e paura per il maltempo: grossa frana a Lecco, lago vicino all’esondazione a Como


Ancora tanta paura per i disagi provocati dal maltempo di queste ore: una frana di grosse dimensioni è caduta sulla strada provinciale 62 tra Bellano e Taceno, bloccando la strada in tutte le direzioni. Nel Comasco la strada statale Lariana è stata chiusa al traffico, mentre in città il lago è a pochi centimetri dall'esondazione.
Continua a leggere

Scattano le prime sospensioni per i sanitari no-vax a Como e Lodi: allontanati dagli ospedali


Ci sono i primi sanitari sospesi perché non si sono sottoposti al vaccino anti Covid: le prime conferme arrivano dalle province di Como e Lodi dove però non è ancora ben chiaro se si trattino di medici o infermieri. Certo è che ora rischiano l'allontanamento dall'ospedale e la sospensione dello stipendio in attesa di avere un nuovo incarico lontano dai pazienti.
Continua a leggere