Canelo Alvarez manda all’ospedale Saunders davanti a 73mila spettatori: record all-time negli USA


Nella notta Saul 'Canelo' Alvarez ha riunificato i titoli WBA, WBC e WBO dei Supermedi battendo per KO tecnico all'ottava ripresa Billy Joe Saunders. Il combattimento è stato deciso da un violento montante all'occhio destro del britannico, che gli ha procurato la sospetta frattura dello zigomo. Pubblico record in Texas: 73126 spettatori senza alcun distanziamento.
Continua a leggere

Tra Floyd Mayweather e gli youtuber Jake e Logan Paul finisce in rissa già prima del match


Negli Stati Uniti c'è grande attesa per il match di esibizione tra l'ex campione di pugilato Floyd Mayewather e Logan Paul, youtuber da poco salito sul ring, in programma il 6 giugno all'Hard Rock Stadium di Miami. Nella conferenza stampa di presentazione dell'evento, però, è salita la tensione tra Money e il fratello del suo rivale, Jake Paul. Quest'ultimo ha rubato il cappellino dalla testa a Floyd, il quale ha reagito con un pugno che ha procurato un occhio nero e qualche ferita alla bocca al fratello di Logan.
Continua a leggere

Atleti e delegazioni vaccinati per le Olimpiadi di Tokyo: c’è l’accordo tra CIO e Pfizer-Biontech


È stato reso noto l'accordo tra Cio e Pfizer-Biontech per il vaccino contro il Covid-19 agli atleti delle Olimpiadi di Tokyo. Tutti coloro che prenderanno parte alla manifestazione olimpica in terra nipponica tra il 23 luglio e l'8 agosto potranno essere vaccinati. Il presidente Thomas Bach: "Invitiamo gli atleti e le delegazioni a dare l’esempio e a sottoporsi al vaccino quando e dove possibile".
Continua a leggere

Tyson sullo youtuber Jake Paul: “Ridicolo ma la boxe ha bisogno di un fenomeno del genere”


Jake Paul, lo youtuber divenuto una star anche per aver messo i guantoni ed essere salito sul ring. Non è un pugile professinista ma ha disputato tre incontri e ne ha vinti altrettanti per ko, l'ultimo contro Ben Askren, combattente della MMA (arti marziali miste). Tyson: "La boxe è un'altra cosa ma grazie ai pugili di Youtube sta tornando l'interesse verso la nostra disciplina".
Continua a leggere

Jayden Hayward lascia il rugby per stare accanto al figlio malato: “La famiglia prima di tutto”


Jayden Hayward, 34 anni, giocatore della Benetton Treviso e della nazionale italiana, ha raccontato in una lettera la propria vicenda umana: suo figlio è autistico e "soffre l'ansia da separazione". Ecco perché ha deciso di trasformare il dolore in energia positiva e sensibilizzare l'opinione pubblica verso la ricerca lanciando una raccolta fondi, 'In meta con Noah'.
Continua a leggere

L’Italia vince due medaglie d’oro ai Mondiali staffette 2021 nella 4×400 mista e 4×100 femminile


L'Italia si aggiudica due straordinarie medaglie d'oro alle World Relays 2021 di atletica leggera: la prima arriva nella 4×400 mista, con una prestazione stupenda di Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione e Davide Re; e subito dopo è arrivato il gradino più alto del podio anche nella 4×100 femminile, per quella che è stata una vera impresa di Irene Siragusa, Gloria Hooper, Anna Bongiorni e Vittoria Fontana.
Continua a leggere

Furia Napoli su Fabbri e Mazzoleni: perché è stato annullato il gol del 2-0 di Osimhen


Nel corso del secondo tempo di Napoli-Cagliari, l'arbitro Fabbri decide di annullare un gol a Osimhen per una spinta su Godin. Il direttore di gara ha deciso di non andare a rivedere il contatto al Var (così come da regolamento) assumendosi dunque tutta la responsabilità di non concedere un gol agli azzurri che avrebbero potuto vincere la partita visto l'1-1 finale di Nandez.
Continua a leggere

Trentino Itas Volley-Kedzierzyn Kozle oggi in TV: dove vedere live la finale di Champions League


Trentino Itas Volley - Zaksa Kedzierzyn Kozle è la partita valida per la finale di CEV Champions League maschile 2020-2021. Si gioca oggi, sabato 1° maggio (ore 20.30), in gara secca all’AGSM Forum di Verona. Il sestetto allenato da coach Angelo Lorenzetti è arrivato al big match per il trofeo dopo aver sconfitto Berlino e poi in semifinale Perugia. Ecco tutte le informazioni su orario e canali per vedere il match in diretta tv, in chiaro e streaming.
Continua a leggere

Imoco Conegliano-VafikBank Istanbul oggi in TV: dove vedere live la finale di Champions femminile


Imoco Conegliano-VafikBank Istanbul è finale della Champions League femminile di volley. Le campionesse d'Italia guidate da Santarelli, vanno a caccia del primo titolo europeo, contro le turche che ne hanno già vinti 4 e sono allenate da un altro italiano ovvero Giovanni Guidetti. Ecco tutte le info per vedere la partita in TV in chiaro e diretta streaming.
Continua a leggere

La lotta vana di Filippo Mondelli con il tumore: ispirato da Mihajlovic, sognava le Olimpiadi


Il mondo dello sport è in lutto per Filippo Mondelli, il campione del mondo di canottaggio deceduto ieri a pochi mesi dal suo 27° compleanno. Sui social nell'ultimo anno ha raccontato la sua battaglia contro l'osteosarcoma rivelatosi purtroppo fatale, passata attraverso chemioterapia, un intervento chirurgico e tanta voglia di tornare a gareggiare. L'ultimo post risale a febbraio, quando ha incontrato Sinisa Mihajlovic.
Continua a leggere

Filippo Mondelli è morto a 27 anni per un tumore: è stato campione del mondo di canottaggio


Filippo Mondelli è morto a 27 anni (li avrebbe compiuti il 18 giugno) per un tumore. Un osteosarcoma alla gamba sinistra s'è rivelato fatale, al campione del mondo di canottaggio era stato diagnosticato un anno fa ma l'evoluzione della malattia è stata tale da rendere vana ogni cura. Quando scoprì di essere gravemente malato disse: "Considero questo periodo solo un momento lontano dai remi e spero di farvi ritorno quanto prima completamente ristabilito".
Continua a leggere

Europei di Ginnastica, Vanessa Ferrari vince il bronzo sulle note di ‘Bella Ciao’


Vanessa Ferrari è tornata a vincere una medaglia dal 2014, dopo sette anni lunghissimi di rinunce, sfortuna e sacrifici. La mononucleosi, l'infortunio al tendine, il Covid. Oggi agli Europei di Basilea la rinascita: "Questa medaglia è il simbolo della mia avventura agonistica, della resilienza e della resistenza. La dedica all'Italia nel giorno della Liberazione".
Continua a leggere

Volley, Lube campione d’Italia: Civitanova batte Perugia e conquista il 6° scudetto della sua storia


Civitanova batte Perugia 3-1 (25-20, 25-22, 21-25, 25-21) in Gara-4 della finale Scudetto portandosi così sul 3-1 e conquistando il titolo di campione d'Italia senza bisogno di Gara-5. Per i marchigiani si tratta del sesto trionfo nel massimo campionato italiano di volley, il 24° trofeo messo in bacheca nella storia. A trascinare la Lube ci ha pensato il capitano Osmany Juantorena.
Continua a leggere

Alle Olimpiadi di Tokyo saranno vietati gesti di protesta in campo o sul podio


Il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di confermare la regola 50 che prevede il divieto di gesti e manifestazioni a sfondo politico nel corso delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 e quelle invernali di Pechino 2022. Sono rimaste inascoltate le richieste degli atleti che invece chiedevano con forza la libertà di espressione all'interno di una manifestazione che ha una grossa rilevanza sociale.
Continua a leggere

Salerno capitale del pugilato, Socci: “A lavoro per incontro internazionale”

di Erika Noschese

Salerno potrebbe ospitare un incontro di pugilato internazionale nel mese di giugno. Ieri mattina, il noto pugile Dario Socci, accompagnato dal sindaco di Pellezzano Francesco Morra, ha incontrato il primo cittadino di Salerno Vincenzo Napoli proprio per discutere di un evento pugilistico che si disputerò a fine giugno. “C’è in palio un titolo internazionale. Mi gioco la possibilità di portarlo qui in Italia e di conseguenza a Salerno: dovrò combattere con un pugile albanese e stiamo spingendo per poterlo fare qui a Salerno, a fine giugno. Il sindaco è stato disponibilissimo e probabilmente si farà qui”, ha raccontato Socci al termine dell’incontro con il primo cittadino Napoli. In queste settimane, Socci è sotto i riflettori anche per la sua storia d’amore con Paola Caruso, la “Bonas” di Avanti un altro, il programma condotto da Paolo Bonolis su canale 5. “Preferisco esere Dario il pugile piuttosto che il fidanzato di Paola Caruso”, ha detto. Per Socci la parola d’ordine è allenamento e concentrazione. Prepararsi prima di tornare negli Stati Uniti dove lo attendono incontri importanti. Almeno fino al mese di giugno quando renderà Salerno capitale del pugilato. Dario al Comune di Salerno per incontrare il sindaco Vincenzo Napoli. Ci sono progetti in corso? “Siamo stati al Comune per cercare di spingere un evento pugilistico che si disputerà a fine giugno. C’è in palio un titolo internazionale. Mi gioco la possibilità di portarlo qui in Italia e di conseguenza a Salerno: dovrò combattere con un pugile albanese e stiamo spingendo per poterlo fare qui a Salerno, a fine giugno. Il sindaco è stato disponibilissimo e probabilmente si farà qui”. Lei sta portando in alto il nome della pugilistica italiana, un onore per la città di Salerno. Qual è il suo sogno ora? “Adesso, con il mio manager, cerchiamo di ritornare presto a combattere negli Stati Uniti. Abbiamo una serie di appuntamenti a Las Vegas e a New York ma prima ci concentriamo su questo step: questo titolo internazionale ci serve. Poi, voglio rifare il titolo italiano e approdare di nuovo negli Stati Uniti, esattamente come ho iniziato 10 anni fa a livello professionistico”. Da sportivo quanto è in difficoltà a causa dell’emergenza epidemiologica? “Tantissimo, soprattutto a causa delle restrizioni. Io ho una mia palestra a Roma e ho la possibilità di allenarmi quando voglio ma succede che, per allenarsi con altri pugili, diventa complicato perché sono limitati gli spostamenti tra regioni e tra città, in caso di zona rossa. È complicato allenarsi con altri pugili e questo rende tutto un po’ più difficile”. Il pugilato è forse uno sport poco seguito. Ai giovani salernitani che vogliono intraprendere la sua stessa carriera cosa suggerisce? “Il pugilato è ancora poco conosciuto, siamo in pochi a seguirlo. A Salerno c’è una cultura del pugilato. Infatti, la pugilistica salernitana sta portando avanti un ottimo progetto con i ragazzi, cercando di portare vicino al pugilato tanti ragazzi disagiati, con difficoltà economiche che rendono difficile anche l’iscrizione in palestra. Quello che consiglio è di provare il pugilato per qualche settimana perché, a primo impatto, può sembrare uno sport violento ma non è così, porta con sé anche tanto rispetto e vale la pena provarlo”. Nota di gossip: in questi giorni lei è sotto i riflettori non solo per la sua carriera sportiva ma anche per il suo fidanzamento con la showgirl Paola Caruso. Spesso viene ricordato come il “fidanzato di…” “Io preferisco essere “Dario il pugile” piuttosto che essere ricordato come il fidanzato di Paola Caruso. Lei è dolcissima con me, stiamo vivendo una bellissima storia d’amore e sono contento di questo. Non mi sento proprio a mio agio ad andare nei salotti televisivi a parlare del mio fidanzamento, preferisco parlare di pugilato ma è comunque una bella esperienza”.

Consiglia