Un ufficiale di Plinio il Vecchio tra gli scheletri di Ercolano: trovate armi e monete


Un ufficiale di Plinio il Vecchio tra gli scheletri all'interno degli Scavi Archeologici di Ercolano: con sé aveva ancora resti di corazza, una spada con impugnatura d'avorio ed un cinturone con lamine di argento e oro, oltre ad un elevato numero di monete di alto valore. L'ipotesi è che si trattasse di un ufficiale intervenuto assieme a Plinio per salvare la popolazione durante l'eruzione del Vesuvio.
Continua a leggere

Il 6 maggio 1945, quando la Madonnina del Duomo di Milano tornò a splendere dopo la guerra


Durante la Seconda guerra mondiale la statua della Madonnina posta in cima al Duomo di Milano venne coperta da un panno grigioverde. Una scelta strategica per evitare che, con la sua luminosità, fungesse da punto di riferimento per i piloti dei bombardieri nemici. La Madonnina venne svelata e restituita alla città il 6 maggio del 1945, con una cerimonia solenne presieduta dal cardinale Schuster.
Continua a leggere

Antica Roma: come e perché Nerone ha fatto assassinare la madre Agrippina


Nerone rimane nella storia per essere stato il quinto imperatore romano, l'ultimo della dinastia giulio-claudia, il più folle che Roma abbia mai avuto. Regnò dal 54 al 68 d.C. e da molti storici a lui contemporanei fu considerato un tiranno, responsabile di terribili eventi, come il grande incendio di Roma del 64. Tra i delitti indicibili a lui attribuiti c'è il famoso omicidio ai danni di sua madre, Agrippina.
Continua a leggere

Processione di San Gennaro a Napoli annullata anche quest’anno causa Covid


La processione di San Gennaro anche quest'anno non ci sarà a causa della pandemia. È prevista soltanto la Celebrazione nella Chiesa Cattedrale, con la presenza complessiva di 200 persone. La processione si svolge in ricordo della Traslazione delle Reliquie del Santo dal cimitero posto nell’agro marciano, nel territorio di Fuorigrotta, fino alle Catacombe di Capodimonte.
Continua a leggere

Le parole d’amore di Maurizio de Giovanni per Napoli, che riapre un po’ alla volta


Lo scrittore Maurizio de Giovanni è tra i maggiori conoscitori di Napoli. la racconta da anni, consegnandone al mondo un'immagine sempre nuova ma mai banale. Per Napoli, con Fanpage.it ha analizzato il delicato momento che sta vivendo la città, dopo un anno di pandemia da Covid - 19. Il risultato è una lettera d'amore per Napoli.
Continua a leggere

Verso il 25 aprile a Milano: niente corteo, ma fiori per ogni lapide in ricordo dei partigiani


Niente corteo per il 76esimo anniversario della Liberazione dell'Italia da nazifascismo. Il prossimo 25 aprile a Milano su ognuna delle centinaia di lapidi che ricordano i partigiani verrà posata una corona di fiori, e si terrà una cerimonia istituzionale alla Loggia dei mercanti alla presenza del sindaco Sala. Intanto da oggi è online il il Memoriale della Resistenza italiana.
Continua a leggere

Milano da leggere: dieci libri gialli in formato e-book da scaricare gratis fino al 30 giugno


Torna l'iniziativa "Milano da leggere": fino al prossimo 30 giugno 2021 sarà possibile scaricare gratuitamente dieci romanzi in formato e-book. Si tratta di gialli, thriller e noir ambientati nel capoluogo lombardo. I titoli saranno scaricabili dal sito dedicato all'iniziativa o attraverso i qrcode sui manifesti in giro per la città. Ecco il calendario e i titoli dei romanzi.
Continua a leggere

17 aprile 1944 il rastrellamento del Quadraro: i nazisti deportano 1000 persone dal Nido di Vespe


All'alba del 17 aprile del 1994 tremila tedeschi accerchiarono il quartiere del Quadraro e arrestarono circa duemila uomini tra i 15 e i 60 anni, destinandone circa la metà ai campi di concentramento. I nazifascisti volevano punire uno dei quartieri roccaforte della resistenza partigiana, che i tedeschi erano arrivati a chiamare "Nido di Vespe" per quanto era radicato il sentimento antifascista nella borgata.
Continua a leggere

Vita di Renato Carosone, genio del pianoforte: con la sua musica Napoli nel mondo


Renato Carosone, poliedrico artista, genio assoluto del pianoforte e dell'allegria in musica: grazie a lui il moderno sound partenopeo è andato in giro per il mondo. Dai virtuosismi di Pianofortissimo all'omaggio degli americani fino all'ultimo grande abbraccio in piazza Plebiscito: ecco alcune delle fasi salienti della vita del maestro.
Continua a leggere

Il Tredesin de marz, la festa milanese che preannuncia l’arrivo della Primavera


Il 13 marzo a Milano si festeggia la Primavera ormai alle porte. La festa del "Tredesin de marz" è legata a un episodio sospeso tra storia e leggenda: l'arrivo in città, il 13 marzo del 51 dopo Cristo, di San Barnaba apostolo, che vedendo un gruppo di pagani riuniti attorno a una pietra di forma circolare iniziò a predicare il vangelo e conficcò una croce al centro della pietra, ancora oggi visibile nella chiesa di Santa Maria del Paradiso.
Continua a leggere

Fulminacci con Santa Marinella ci ricorda che Roma è una città di mare


Il giovane cantautore romano Fulminacci si è presentato sul palco dell'edizione 2021 di Sanremo con un brano maturo, in cui racconta una storia d'amore, ma che è anche una dedica d'amore alla sua città e al suo mare, in particolare a Santa Marinella comune del litorale nord della capitale. Fulminacci ci ricorda che "Roma è una città di mare".
Continua a leggere

Ricomincio da Tre, Massimo Troisi e il suo primo capolavoro: le frasi famose e la storia


Ricomincio da Tre è il primo film di Massimo Troisi, datato 1981. Fu da subito un successo di critica e pubblico che proiettò Troisi da cabarettista di successo in tv all'olimpo dei giovani registi italiani degli anni Ottanta. Nel film si parte da Napoli ma si arriva a Firenze. E ci sono tutti i temi cari al comico partenopeo: dall'emigrazione alla satira su stereotipi e luoghi comuni.
Continua a leggere

Il panettone Patrimonio dell’umanità Unesco: la proposta di Regione Lombardia


Il panettone, dolce natalizio simbolo di Milano e della Lombardia, potrebbe diventare Patrimonio immateriale dell'umanità tutelato dall'Unesco. Lo ha proposto l'assessore lombardo all'Agricoltura Fabio Rolfi: "È il risultato di una forma d’arte che si tramanda da secoli e che è conservata e valorizzata dai nostri maestri pasticcieri che saranno ambasciatori straordinari di questa candidatura".
Continua a leggere

La storica sartoria teatrale Canzanella di Napoli rischia di chiudere per sempre


La storica sartoria cine-teatrale di Vincenzo Canzanella a Napoli rischia di chiudere per sempre. Col Covid si è azzerato il giro d'affari dell'antica azienda. Il titolare Vincenzo, 83 anni, grida il suo dolore ai microfoni di Fanpage.it: la ditta è a rischio sfratto ed è rimasta senza fornitura elettrica: "Le istituzioni ci aiutino".
Continua a leggere

Procida capitale della cultura 2022: festa in piazza sull’isola. Esulta anche Napoli


Festa in piazza a Procida, incoronata Capitale della Cultura Italiana 2022. Sono tantissimi i procidani che stanno esultando in questo momento. Il riconoscimento, infatti, segnerà una tappa importante della ripresa economica dell'isola colpita fortemente dalla crisi del Coronavirus. Esulta anche Napoli, che sarà la meta di arrivo di molti turisti e visitatori, che dal porto del capoluogo partenopeo potranno poi raggiungere l'isola del Golfo in traghetto o aliscafo e magari fermarsi qualche giorno in più per ammirare le bellezze del litorale campano.
Continua a leggere