La vita da serie TV di Dennis Rodman tra NBA, talento ed eccessi


La carriera e la vita di Dennis Rodman sono così piene di eventi e follie da poterci fare una serie tv. Sul parquet ha vinto cinque titoli, 2 con i Detroit Pistons e 3 con i Chicago Bulls, per sette volte la classifica dei rimbalzisti e per due è stato votato Miglior difensore dell'anno. Poi c'è la vita, con tutte le sua incredibili avventure, di cui l'ultima è l'amicizia con il leader nordcoreano Kim Jong-un.
Continua a leggere

Vittoria su Boston e playoff NBA in cassaforte: i Miami Heat sono tornati


Dopo una stagione giocata fino a un mese fa ben al di sotto delle aspettative, i Miami Heat sono definitivamente tornati la squadra che pochi mesi fa giocava le Finals NBA. Recuperati Tyler Herro e Duncan Robinson, oggi Spoelstra si ritrova tra le mani un roster più lungo, più maturo e anche sufficientemente riposato, che ha atteso il momento più importante per compattarsi. E se dovesse tornare Oladipo...
Continua a leggere

I Boston Celtics 2020-21 sono la delusione più grande dell’anno in NBA


Con il KO di Jaylen Brown cala virtualmente il sipario sui Boston Celtics 2020-21, una delle più grandi delusioni di stagione. Dalle 6 sfide di finale di Conference contro i Miami Heat all'attuale settimo posto con lo spettro del play-in alle porte, l'attesa per l'esplosione della squadra per molti designata a sedersi sul trono lasciato libero da LeBron James sta iniziando a diventare pressante.
Continua a leggere

Storico Westbrook, suo il record di triple doppie NBA 47 anni dopo Robertson: “È una benedizione”


Il playmaker dei Washington Wizards Russell Westbrook scrive la storia della NBA: contro Atlanta mette a segno la sua 182ª tripla doppia nella Lega superando il record di Oscar Robertson che durava dal 1974. Il 32enne californiano: "Essere in grado di essere menzionato con ragazzi come Oscar, Magic Johnson e Jason Kidd è qualcosa che non avrei mai sognato da ragazzino cresciuto a Los Angeles".
Continua a leggere

Anthony Davis è stellare: i Lakers abbattono i Suns e aspettano il play-in


Dopo la sconfitta contro Portland che molto probabilmente varrà il settimo posto a Ovest e il torneo play-in, i Lakers danno segni di vita. A farlo, soprattutto, è Anthony Davis, che nella notte ha mostrato i muscoli contro i favoritissimi Phoenix Suns. Con il Monociglio e il rientro di LeBron, forse il mini-torneo per gli ultimi due posti Playoffs non fa così paura, ma serve avere un supporting-cast all'altezza.
Continua a leggere

Russell Westbrook fa la storia NBA: raggiunte le 181 triple doppie, eguagliato Oscar Robertson


Nella notte è finalmente arrivato l'aggancio: a quota 181 triple-doppie, Russell Westbrook ha raggiunto Oscar Robertson al primo posto nella storia NBA. Un record che suggella un dominio statistico che va avanti dalla stagione 2015-16, e che Westbrook ha ora modo di ritoccare ulteriormente rendendolo irraggiungibile per ogni altro giocatore NBA.
Continua a leggere

Gli Atlanta Hawks sono pronti a fare il salto di qualità in NBA


Dopo l'inizio deludente, la frustrazione della loro superstar Trae Young e il rendimento al di sotto delle aspettative delle addizioni estive Bogdan Bogdanovic e Danilo Gallinari, gli Atlanta Hakws hanno cambiato coach dando il benvenuto all'ex Pacers Nate McMillan. Con lui, la squadra è risalita fino al quinto posto della Eastern Conference e si prepara a giocare i Playoffs.
Continua a leggere

Chi è Paolo Banchero, l’italiano che può essere prima scelta al draft NBA 2022


Si chiama Paolo Banchero, ha appena 18 anni ed è il prospetto numero 1 al mondo per il draft 2022. Grazie alle origini italiane del padre Mario, ex giocatore di football, il ragazzo è pronto anche a esordire anche in maglia azzurra. Banchero è la nuova grande speranza della pallacanestro italiana e un talento su cui hanno già messo gli occhi le franchigie NBA.
Continua a leggere

Jayson Tatum come LeBron James e i grandi dell’NBA: record di punti in una sola partita


Jayson Tatum è stato il grande protagonista della notte NBA dei Celtics. Il 23enne di St. Louis ha messo a segno un autentico show nella vittoria in rimonta contro San Antonio Spurs registrando un record incredibile di punti in una sola partita. Un punteggio che lo piazza tra i grandi dell'NBA capaci di raggiungere questo stesso traguardo in passato, come lo stesso LeBron James.
Continua a leggere

L’ultimo saluto ad Antron, il figlio di Scottie Pippen morto a 33 anni: “Per sempre orgogliosi di te”


L'ultimo saluto ad Antron, il figlio di Scottie Pippen morto a 33 anni. Nel giorno dei funerali sono state tante le persone che sono rimaste vicine alla famiglia Pippen. Il saluto di mamma Karen nel corso della cerimonia funebre che si è tenuta lo scorso fine settimana in Georgia: "Le tue ali erano pronte ma il mio cuore no".
Continua a leggere

Gravissimo infortunio per Devin Cannady, rookie degli Orlando Magic: frattura della caviglia


Terribile infortunio per il rookie degli Orlando Magic, Orlando Devin Cannady che si è fratturato la caviglia contro gli Indiana Pacers. Sottoposto a intervento chirurgico nella notte, per la giovane matricola, classe 1996, inizia nel peggiore dei modi la sua avventura in NBA dopo essere stato assoluto protagonista nelle Finals di G League.
Continua a leggere

Steph Curry da record in NBA: superate due leggende come Kobe Bryant e Michael Jordan


Steph Curry ha deciso di riscrivere la storia dell'NBA. La stella di Golden State è stato l'autentico protagonista della vittoria a domicilio dei Warriors sul campo di Philadelphia. Con ben 49 punti segnati, Curry al suono della sirene è arrivato a 11 partite consecutive con oltre 30 punti segnati superando i primati precedenti stabiliti da Kobe Bryant e Michael Jordan.
Continua a leggere