Tragedia a Lodi Vecchio, 49enne si suicida in diretta Facebook: carabinieri avvisati dagli utenti


Un uomo di 49 anni, Vittorio Miolla, si è suicidato nel pomeriggio di venerdì a Lodi Vecchio, in provincia di Lodi. Il gesto estremo è avvenuto in diretta Facebook: alcuni utenti che seguivano le dirette che Miolla, noto come Papi Americano, faceva quotidianamente, hanno dato l'allarme ai carabinieri, che purtroppo non sono riusciti a intervenire in tempo.
Continua a leggere

Lodi, esce di casa per andare al lavoro e scompare: si cerca l’imprenditore Carlo Mammarella


Da sabato mattina non si hanno più notizie di Carlo Mammarella, imprenditore 68enne residente a Lodi. L'uomo è uscito di casa in auto diretto a Brugherio, dove si trova la sua azienda. Da allora però è scomparso. La famiglia ha lanciato un appello sui social e ha avvertito le forze dell'ordine. Non si trova al momento nemmeno l'auto del 68enne, una Volkswagen Golf.
Continua a leggere

Litiga con la moglie e l’accoltella: tentato femminicidio a Livraga, grave una 81enne


Un uomo di 82 anni ha accoltellato la moglie di 81 al culmine di una lite domestica a Livraga, in provincia di Lodi. La donna è stata trasportata all'ospedale Maggiore di Lodi dove è stata operata d'urgenza: non è in pericolo di vita. Nei confronti del marito è stato disposto l'allontanamento dalla casa in cui la coppia viveva.
Continua a leggere

Vasto incendio in un capannone di bancali in legno: colonna di fumo visibile per chilometri


Vasto incendio a San Fiorano, comune in provincia di Lodi. Un capannone di bancali di legno è andato in fiamme per cause ancora da accertare. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco che stanno spegnendo il fuoco e mettendo in sicurezza l'area. Al momento non si registrano feriti. La colonna di fumo è stata visibile per diversi chilometri.
Continua a leggere

Sparatoria in cascina nel Lodigiano: due anni dopo scattano cinque arresti


Cinque persone sono state arrestate e una è stata destinataria di un obbligo di dimora per essere stati gli autori di una sparatoria avvenuta due anni fa in una cascina nel Lodigiano. L'accusa a vario titolo è di rissa, lesioni personali aggravate, minaccia aggravata e porto abusivo di arma da fuoco. Nella sparatoria secondo le indagini nessuno è rimasto ferito.
Continua a leggere

Incendio a Lodi, in fiamme l’ex “Cattedrale vegetale”: brucia ciò che rimaneva dell’opera d’arte


Un incendio ha devastato ciò che rimaneva della Cattedrale vegetale di Lodi, opera postuma dell'artista Giuliano Mauri sulle rive dell'Adda. Inaugurata nel 2017, era stata demolita nel 2019 dopo essere stata danneggiata dal maltempo e dall'incuria. Il legname che componeva la cattedrale ha preso fuoco nella notte: si ipotizza un rogo doloso.
Continua a leggere

Lodi, villa trasformata in discoteca abusiva per la festa di un pregiudicato: multe per 10mila euro


Una villetta di Lodi Vecchio, vicino Lodi, era stata trasformata in una discoteca abusiva con tanto di clienti paganti, bevande alcoliche, dj e due buttafuori. A scoprire la vicenda sono stati i carabinieri, insospettiti dal volume della musica troppo alto. La villa era stata affittata da un pregiudicato milanese, denunciato assieme al pr a cui si era affidato per l'organizzazione del party abusivo.
Continua a leggere

Perde il controllo della moto e la moglie cade e muore: Danilo e Adriana si erano sposati un mese fa


Un tragico incidente stradale si è verificato ieri sera a San Rocco al Porto, in provincia di Lodi: una donna di 48 anni ha perso la vita dopo essere sbalzata dalla moto del marito. L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita. La coppia si era sposata solo un mese fa.
Continua a leggere

Codogno, accusa un malore mentre fa una passeggiata con la nipotina di 4 anni: morto un 75enne


Tragedia nella mattinata di oggi, venerdì 6 agosto, a Codogno, nel Lodigiano, dove un uomo di 75 anni è morto a seguito di un malore e della caduta in una roggia. Con lui, la piccola nipote di quattro anni, rimasta da sola sul ciglio della strada fino a quando un passante, notandola, si è fermato per prestare soccorso. Per il nonno, però, era già troppo tardi.
Continua a leggere

Covid, primo morto nel 2021 a Castiglione d’Adda: è l’edicolante 78enne del paese, non era vaccinata


Castiglione d'Adda piange la prima vittima del 2021 a causa del Coronavirus. Si tratta di Maddalena Amiti, storica edicolante del paese. Aveva 78 anni e non era vaccinata: si è ammalata un mese fa e le sue condizioni sono peggiorate. "È stata un punto di riferimento davvero importante per la nostra comunità", ha detto il vice sindaco.
Continua a leggere

Scattano le prime sospensioni per i sanitari no-vax a Como e Lodi: allontanati dagli ospedali


Ci sono i primi sanitari sospesi perché non si sono sottoposti al vaccino anti Covid: le prime conferme arrivano dalle province di Como e Lodi dove però non è ancora ben chiaro se si trattino di medici o infermieri. Certo è che ora rischiano l'allontanamento dall'ospedale e la sospensione dello stipendio in attesa di avere un nuovo incarico lontano dai pazienti.
Continua a leggere

Polemiche per nomina di Sgarbi a commissario beni culturali di Codogno, 2 giorni fa era con i No Vax


La nomina di Vittorio Sgarbi a commissario ai beni culturali di Codogno sta provocando diverse polemiche. Il critico d'arte ha sempre mostrato posizioni ambigue in merito alla pandemia da Covid-19 e ora darà una mano al paese colpito per primo dal Coronavirus in Italia. Il sindaco di Codogno Francesco Passerini, però, interpellato da Fanpage.it ha difeso la scelta dicendo di non valutare "un professionista dalle sue opinioni", considerato che "Sgarbi è il massimo esperto di arte in Italia e può valorizzare il nostro patrimonio culturale". Il Deputato aiuterà Codogno a titolo gratuito.
Continua a leggere

Boom di contagi nel Lodigiano dopo gli zero casi del 15 giugno di Codogno: colpo di coda della Delta


Dopo gli zero contagi registrati a Codogno per la prima volta lo scorso 15 giugno dal febbraio del 2020, nel Lodigiano - sia nel comune prima zona rossa d'Italia che in quelli limitrofi - è di nuovo boom di casi di positività al covid. I sindaci di Codogno e Casalpusterlengo, che distano un chilometro circa tra di loro, parlano di una leggera febbre, nulla in confronto a un anno e mezzo fa.
Continua a leggere

Lodi, rubano il van di un 15enne disabile e poi si pentono: i ladri fanno ritrovare il veicolo


È stato ritrovato il van attrezzato per il trasporto di un ragazzino disabile di 15 anni che era stato rubato alcuni giorni fa a Ossago Lodigiano, in provincia di Lodi. La madre del ragazzino aveva denunciato l'accaduto su Facebook, facendo scattare una gara di solidarietà. La raccolta fondi per riacquistare il van è stata però interrotta perché una segnalazione anonima, probabilmente arrivata dagli stessi ladri "pentiti" del loro gesto, ha consentito di far ritrovare il veicolo rubato.
Continua a leggere

Lodi, rubano il van per il figlio disabile: dopo la denuncia della madre parte la raccolta fondi


A Ossago Lodigiano, in provincia di Lodi, ignoti ladri hanno rubato un van che serviva per il trasporto di Luca, ragazzino disabile di 15 anni. La madre, dopo la denuncia ai carabinieri, si è sfogata su Facebook chiedendo aiuto sul gruppo social "Sei di Lodi se...". Alcuni membri del gruppo hanno subito fatto partire una raccolta fondi con l'obiettivo di far ricomprare il van alla famiglia di Luca: "Facciamo vedere che nel mondo ci sono persone per bene".
Continua a leggere

“Sono ferita, la mia amica è morta”: sparite dopo l’allarme, le ricerche a San Donato Milanese


Una ragazza ha chiamato il 112 spiegando di essere rimasta ferita dopo essere stata ferita da una mietitrebbia, mentre un'amica che era con lei era morta. Ma prima di riuscire a dare la posizione, la chiamata si è interrotta, e il telefono è diventato irraggiungibile. Le ricerche a San Donato Milanese, luogo che la ragazza era riuscita a dare ai carabinieri.
Continua a leggere

Rave party a Maleo, dove sono stati accertati casi di variante Delta: 700 ragazzi senza mascherina


C'è preoccupazione tra gli abitanti di Maleo, paese del Lodigiano che fu tra i primi comuni a finire in zona rossa per il Coronavirus lo scorso febbraio. Da ieri notte circa 700 persone si sono ritrovate in una cava, senza mascherina né distanziamento, per un rave party abusivo che dovrebbe concludersi oggi pomeriggio. A Maleo negli scorsi giorni sono stati accertati tre casi dovuti alla variante Delta del virus.
Continua a leggere

A Codogno non si registrano contagi Covid: è la prima volta dal 20 febbraio 2020


Ieri, martedì 15 giugno, a Codogno non si è registrato nessun caso: non accadeva dal 20 febbraio 2020. Non è stato registrato nessun ricovero né nessuna persona in isolamento domiciliare: "Un traguardo importante e un ulteriore passo avanti verso il ritorno alla normalità per la nostra comunità", scrive su Facebook il sindaco Francesco Passerini.
Continua a leggere

Gli fanno il verso della scimmia durante una partita di calcio: “Avversari più indignati di me”


Jared Zamble ha 27 anni, è nato a Cremona e gioca con il Codogno calcio. In occasione della partita sul campo del Varzi (Pavia), per il campionato di eccellenza, è entrato a gara in corso e ha segnato un gol: alcuni tifosi della squadra di casa lo hanno insultato imitando il verso della scimmia. Fanpage.it lo ha raggiunto per farsi raccontare cosa è successo.
Continua a leggere

Pavia, cori razzisti verso calciatore nero: lui non fa fermare il match e realizza il gol vittoria


È entrato in campo a meno di quindici minuti dalla fine della partita ma tanto è bastato per ricevere una pioggia di ululati razzisti provenienti dalla tribuna dei supporter della squadra di casa, il Varzi (Pavia). Vittima delle offese è Jared Bi Zamble, attaccante nero del Codogno (Lodi) nato a Cremona 27 anni fa. Rimasto in campo, ha realizzato la doppietta che ha permesso ai suoi di vincere, ricevendo poi anche la solidarietà degli avversari e del loro presidente.
Continua a leggere

Sant’Angelo Lodigiano, è morto Riccardo, lo studente di 16 anni colpito da un infarto a scuola


Riccardo, il ragazzo di 16 anni, studente dell'istituto Pandini di Sant'Angelo Lodigiano che il 5 maggio scorso ha accusato un infarto dopo l'ora di educazione fisica, è morto. Il giovane è spirato dopo il ricovero al Policlinico San Donato dove era ospitato nella terapia intensiva in coma farmacologico. Sgomento e dolore nella comunità di Lodi e di Pavia, nella cui provincia Riccardo viveva con i genitori.
Continua a leggere

“Ridacci 31.000 euro”: l’Asst Lodi chiede indietro gli stipendi agli ex dipendenti malati di tumore


"Mi sono ammalata di tumore, sono stata operata, poi sono andata in pensione. L'Asst Lodi mi ha sempre garantito gli stipendi interi, ora mi chiede indietro 31.000 euro da versare subito. Non dormo più la notte". A parlare a Fanpage.it è Maria, ex logopedista dell'ospedale di Lodi, che lo scorso marzo ha ricevuto una raccomandata con tanto di Iban per bonificare l'intera somma entro due settimane. Questa è la sua storia (e di altre trenta persone).
Continua a leggere