Per Southgate la finale Italia-Inghilterra agli Europei è finita con un pareggio: “Ricordiamolo”


Nei giorni scorsi Bonucci aveva svelato un retroscena alla vigilia della finale dell'Europeo, che avrebbe caricato ancora di più la squadra di Mancini: "Declan Rice diceva che l'Inghilterra era 10 volte più motivata di noi azzurri a vincere la coppa". L'allenatore inglese ha ammesso l'errore del suo giocatore ma sembra aver ancora poco chiaro l'esito di quella partita: "La finale è finita in pareggio, non è stato questo di Rice l'episodio decisivo".
Continua a leggere

“Mondiali ed Europei ogni due anni”: sale la tensione tra Fifa e Uefa


La Fifa ha di fatto preso posizione sulla riforma di Mondiali ed Europei: si giocheranno ogni due anni a partire dal 2026.L'Uefa è già sul piede di guerra vedendosi limitare ancor più le date a disposizione per campionati e Coppe. "Gravi e serie preoccupazioni" ha scritto Ceferin su una lettera formale. "Aperti a nuove soluzioni" hanno risposto dalla Fifa. Ma la tensione resta altissima.
Continua a leggere

Scrive una lettera a Saka dopo il rigore sbagliato, gli arriva la risposta sotto la porta di casa


Dall'Inghilterra arriva una storia che riconcilia con il calcio e con la vita: mentre su Bukayo Saka si riversavano terribili insulti razzisti, un tifoso pensava invece di scrivere e consegnare a mano una lettera di incoraggiamento al giovane giocatore dell'Arsenal. Tutto pensava il 55enne autista di bus londinese, tranne che di lì a poco avrebbe trovato sul tappetino fuori la porta di casa la risposta commovente del ragazzo.
Continua a leggere

Lo strano intreccio tra Chiellini e Messi: capitani, campioni e ancora disoccupati


Giorgio Chiellini, l'eroe di Londra che ha fatto gridare allo scandalo gli inglesi per il fallo su Saka, è ancora senza contratto. Ha giocato la parte decisiva degli Europei da disoccupato. Come lui, anche Lionel Messi con l'Argentina in Copa America. Entrambi hanno sollevato il trofeo, entrambi sono attualmente senza club.
Continua a leggere

Gli inglesi trovano il loro eroe: Shaw ha giocato Italia-Inghilterra con un paio di costole rotte


Luke Shaw è il difensore del Manchester United che nella finale degli Europei ha portato in vantaggio l'Inghilterra sull'Italia. I giornali di Sua Maestà esaltano il calciatore che con la sua rete aveva alimentato il sogno di vincere un trofeo dopo 55 anni: ha stretto i denti e scelto di giocare nonostante l'infortunio subito negli ottavi contro la Germania.
Continua a leggere

Jorginho ossessionato, la perfezione ha un segreto: “Stai andando verso il difensore, vedi?”


Non si arriva ad essere campioni d'Europa col proprio club e con la propria Nazionale per caso, né ad essere candidati al Pallone d'Oro perché si è assistiti dalla fortuna. Dietro l'inarrestabile ascesa di Jorginho c'è l'ossessione maniacale per il suo lavoro, come dimostra quanto accaduto sull'aereo di ritorno a Coverciano dell'Italia.
Continua a leggere

Una foto per la gloria eterna: Insigne e Messi sono i numeri 10 campioni d’Europa e Sudamerica


Quando Lorenzo Insigne tre anni fa aveva mostrato con orgoglio questa foto che lo ritraeva assieme a Leo Messi, probabilmente non avrebbe mai immaginato che l'immagine sarebbe diventata storica: oggi infatti ci sono immortalati i due numeri 10 di Italia ed Argentina che hanno appena vinto i titoli di campioni d'Europa e Sudamerica.
Continua a leggere

La mossa degli inglesi che ha fatto vincere gli Europei all’Italia: “Lì hanno fatto il resto”


Il presidente della FIGC Gabriele Gravina racconta cosa hanno fatto gli inglesi alla vigilia della finale dei campionati Europei a Wembley tra Italia e Inghilterra e come il loro comportamento è stato la molla decisiva che ha spinto la Nazionale azzurra a mettere in campo tutto quello che avevano dentro: "Ci hanno trasmesso più convinzione".
Continua a leggere

“Mai più queste scene vergognose”: l’inchiesta della FA sugli incidenti prima di Italia-Inghilterra


La FA (Football Association) ha aperto un'inchiesta indipendente da quelle già in corso da parte delle forze dell'ordine e dell'UEFA per chiarire tutti gli incidenti che si sono verificati prima e durante la finale di EURO 2020 tra Inghilterra e Italia allo stadio Wembley di Londra: "Vogliamo assicurarci che queste scene vergognose non si ripetano mai più".
Continua a leggere

Roberto Mancini ricorda Euro 2020: “Grandi professionisti senza dimenticarsi di essere umani”


Il ct azzurro a distanza di una settimana dalla finale di Wembley ha voluto rendere omaggio al gruppo azzurro, capace di inseguire e raggiungere il sogno europeo: "la forza di questo gruppo non era data solo dal talento, ma anche dall'umanità, dalla leggerezza e dalla fiducia. Un gruppo meraviglioso. Grazie a tutti, tifosi, staffm calciatori, amici"
Continua a leggere

Roberto Mancini campione di umiltà: rispetta la fila per entrare in salumeria


L'immagine di Roberto Mancini che si mette in coda per entrare in salumeria è l'elogio della normalità della persona, prima ancora del commissario tecnico. Non fa il furbo e fa la fila con grande umiltà. 'Mancio' scambia due battute con le persone che lo fermano e gli chiedono di "questi inglesi". Lui replica con un sorriso. "It's coming home". È tornato a casa, la sua. Ma è rimasto quello di sempre.
Continua a leggere

Bonucci e Chiellini, sfotto’ senza fine agli inglesi: “Continuiamo a mangiare pastasciutta. E voi?”


Gli inglesi proprio non riescono a digerire la sconfitta in finale contro l'Italia, accusando gli Azzurri di scorrettezze. Due dei protagonisti della vittoria degli Europei, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, continuano a festeggiare sulla falsariga di quanto accaduto in campo, dopo la parata decisiva di Donnarumma su Saka.
Continua a leggere

Bridge, veleno su Mancini: “Non è un buon tecnico, ti faceva allenare con le sagome”


Gli inglesi proprio non ce la fanno ad accettare la sconfitta in finale degli Europei a Wembley. A fare proseliti adesso sono le parole dell'ex calciatore del Manchester City, Wayne Bridge, che esprime opinioni molto dure nei confronti del commissario tecnico, Roberto Mancini. Dove nasce tanto odio? Lo spiega poco dopo. E non c'entra solo l'Inghilterra battuta dall'Italia.
Continua a leggere

Gli inglesi non accettano la sconfitta agli Europei, adesso boicottano i ristoranti italiani


L'Inghilterra non ha digerito la sconfitta in finale a Wembley contro l'Italia: dopo aver lanciato una petizione per rigiocare la finale, denunciando la scorrettezza di Chiellini, e ipotizzato una colletta per regalare alla nazionale di Southgate la Coppa di vincitori morali degli Europei adesso è scattata la vendetta nei confronti dei locali italiani.
Continua a leggere

Partorisce la figlia durante i rigori di Italia-Inghilterra: la chiama Vittoria


Mariam Vittoria ha emesso il vagito nello stesso istante in cui la Nazionale ammutoliva Wembley. La piccola è nata durante i rigori della finale degli Europei, si spiega anche così la scelta fatta dalla coppia in concomitanza della singolare coincidenza, in onore della formazione di Roberto Mancini e del Paese che ha dato loro ospitalità.
Continua a leggere

Italia senza paura ai rigori: il segreto è nelle battute di Mancini (e De Rossi)


Nel docufilm sulla cavalcata trionfale dell'Italia campione d'Europa sono stati mostrati anche gli allenamenti degli azzurri sui rigori. Le battute di Mancini e del suo collaboratore e campione del mondo Daniele De Rossi, hanno toccato le corde giuste, spronando la squadra poi premiata dagli 11 metri sia contro la Spagna che con l'Inghilterra.
Continua a leggere

Vialli non ce la fa a guardare, la reazione mentre l’Italia batte i rigori contro l’Inghilterra


L'Italia batte per prima dal dischetto ancora una volta. Vialli si volta di spalle, non ce la fa a vedere la sequenza dei calci di rigore dell'Italia contro l'Inghilterra. Lo aiutano gli umori della folla e quando Donnarumma para il tiro di Saka dà una sbirciata per rendersi conto di cosa sia successo. Ha una sensazione ma quasi non ci crede.
Continua a leggere

Il fallo di Chiellini su Saka, Smalling: “È stato orribile ma avrei fatto la stessa cosa”


Smalling, ex difensore del Manchester United oggi alla Roma, elogia Chiellini e il modo in cui interpreta il suo ruolo. In Inghilterra hanno lanciato una petizione per rigiocare la finale proprio a causa di quel fallo tattico ma il centrale giallorosso ha un giudizio differente: "Se l'Italia ha resistito e vinto è grazie a lui e a Bonucci".
Continua a leggere

Mattarella conferisce onorificenze a giocatori e staff dell’Italia campione d’Europa


Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito "motu proprio", onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana ai giocatori e allo staff della Nazionale in segno di riconoscimento dei valori sportivi e dello spirito nazionale che hanno portato l'Italia alla vittoria degli Europei. Mancini Grande Ufficiale mentre l'onorificenza di Cavaliere è stata conferita a tutta la squadra azzurra.
Continua a leggere

“Andiamo ai rigori e Donnarumma ne para due”, l’incredibile dialogo tra Mattarella e Boniek


A pochi giorni dalla finale degli Europei vinta dall'Italia contro l'Inghilterra, l'attuale vicepresidente dell'Uefa Zbigniew Boniek ha raccontato un curioso retroscena riguardante una sua conversazione con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella avvenuta dopo il gol del vantaggio inglese. Il Capo dello Stato ha chiesto all'ex campione polacco come sarebbe finita la partita e lui ha risposto sicuro: "Andiamo ai rigori e Donnarumma ne para due". Così è stato e l'Italia è diventata campione d'Europa.
Continua a leggere

Donnarumma freddissimo durante i rigori: è stato ‘ibernato’ a 120 gradi sotto zero


Gigio Donnarumma è stato eletto miglior giocatore in assoluto dei campionati Europei vinti dall'Italia, un riconoscimento frutto delle parate strepitose del gigante stabiese durante tutto il torneo, incluse ovviamente quelle decisive nelle lotterie dei rigori contro Spagna ed Inghilterra. Dietro un rendimento così elevato c'è un segreto...
Continua a leggere

“Un anno fa non avrei mai giocato gli Europei”: Locatelli si emoziona parlando con Jorginho


Manuel Locatelli è stato uno dei grandi protagonisti degli Europei con l'Italia. Il centrocampista azzurro, nel corso del docufilm firmato Rai "Sogno Azzurro - la strada per Wembley", è stato immortalato in un breve estratto in cui ha raccontato a Jorginho l'emozione della convocazione di Roberto Mancini e del percorso con l'Italia che fino a un anno fa sicuramente non l'avrebbe portato agli Europei.
Continua a leggere

I discorsi di Mancini nelle riunioni prepartita agli Europei: un mostro, andrà tutto come dice lui


Il docufilm sui campionati Europei vinti dall'Italia mostra il livello mostruoso delle capacità di Roberto Mancini: il CT azzurro non solo ha un'empatia fuori dal comune che gli consente di creare un feeling eccezionale con la sua squadra, ma indovina praticamente tutte le previsioni fatte e le indicazioni date nelle riunioni prepartita.
Continua a leggere