Vescovato, stava andando a casa della figlia per una festa a sorpresa: Pierina morta in un incidente


Stava andando insieme al marito a casa della figlia, Mariuccia, per festeggiare il suo compleanno dopo averle organizzato un party a sorpresa. Pierina, però, purtroppo, non ci è mai arrivata. Perché l'auto sulla quale viaggiava è andata a schiantarsi contro un'Audi, ribaltandosi più volte. La donna, 79 anni, è morta sull'asfalto.
Continua a leggere

Cremona, l’amore per la moto e le gite in montagna: padre e figlia muoiono in un incidente stradale


Si chiamavano Chiara e Danilo Ghitti: sono loro le due vittime, padre e figlia, del terribile incidente che è avvenuto nella mattinata di oggi, sabato 8 maggio, in provincia di Cremona. I due erano a in sella alla loro moto quando si sono scontrati contro un'auto. Sono stati sbalzati via e morti sul colpo. Le forze dell'ordine stanno svolgendo tutti i rilievi del caso per ricostruire la dinamica della vicenda.
Continua a leggere

Tragico incidente stradale a Pieve San Giacomo: padre e figlia muoiono in uno scontro contro un’auto


Un uomo e una ragazza, padre e figlia, sono morti questa mattina in un tragico incidente stradale a Pieve San Giacomo, in provincia di Cremona. Erano in sella a una moto quando, a un incrocio, si sono scontrati contro un'auto su cui viaggiavano due persone, rimaste praticamente illese. Le vittime avevano 55 e 26 anni.
Continua a leggere

Venerdì i funerali di Christian, giovane calciatore 14enne morto nel sonno


Si terranno venerdì pomeriggio a Trescore Cremasco, in provincia di Cremona, i funerali di Christian Bertazzoli, il ragazzo di 14 anni morto nel sonno la scorsa settimana nell'abitazione in cui abitava con i genitori e il fratello maggiore. Christian, giovane e promettente calciatore, era apparentemente in ottime condizioni fisiche: per chiarire le cause del decesso è stata eseguita l'autopsia.
Continua a leggere

Cremona, sparatoria tra bande rivali per il controllo delle piazze di droga: è caccia ai pusher


I membri di due bande rivali sono rimasti coinvolti in una sparatoria tra la campagna di Ferie, nel Cremonese: dalle prime indagini si tratterebbe di un regolamento di conti per il controllo delle piazze di spaccio. Proprio in questi campi, infatti, come riportano le indagini dei militari, vengono vendute le dosi di droga. Ora si cercano i pusher che dopo gli spari si sono dati alla fuga.
Continua a leggere

Rubavano e smontavano auto da collezione su richiesta di esperti del settore: 12 arrestati


Nella mattinata di oggi, martedì 27 aprile, i carabinieri del comando provinciale di Cremona hanno eseguito dodici ordinanze di custodia cautelare (dieci in carcere e due agli arresti domiciliari) nei confronti di un gruppo che negli anni avrebbe rubato e smontato auto da collezione su richiesta di collezionisti sportivi e carrozzieri.
Continua a leggere

Presunto medico “No vax” nel centro vaccinale: il caso a Cremona, esposti all’Ordine dei medici


Sono otto gli esposti presentati all'Azienda socio sanitaria territoriale di Cremona, e inoltrati all'Ordine dei Medici, relativi alle presunte posizioni no-vax di un medico che, negli ultimi mesi, ha prestato servizio nell'hub vaccinale di CremonaFiera. Secondo gli esposti, il medico avrebbe provato a convincere alcuni pazienti a non vaccinarsi.
Continua a leggere

Cremona, si lancia dall’aereo ma il paracadute non si apre: muore il 60enne Carlo Maestri


Non si apre il paracadute e si schianta al suolo. Così è morto il paracadutista esperto Carlo Maestri, 60 anni, sabato pomeriggio dopo il decollo e il lancio dall'aeroporto di Cremona. Sull'accaduto ora indaga la polizia: non è escluso che l'uomo abbia avuto un malore in fase di discesa e non sia riuscito ad aprire il paracadute di riserva.
Continua a leggere

Rivolta d’Adda, 13enne ricoverata in coma etilico: identificato uomo che le ha venduto alcol


Le avrebbe venduto la bottiglia di vodka che le ha causato un coma etilico e il ricovero in ospedale: il titolare di un negozio di Rivolta d'Adda - in provincia di Cremona - è stato denunciato e accusato di aver venduto, nel giorno di Pasqua, il superalcolico a una ragazzina di 13 anni. La giovane quel giorno era stata infatti trovata priva di sensi in un parco del paese.
Continua a leggere

Sy condannato a 19 anni per aver dato fuoco ad un bus di scolari, soddisfatta la sindaca di Crema


"Non poteva essere altrimenti, non essendo emersi differenti elementi nella ricostruzione dei fatti e nella attribuzione delle responsabilità". Commenta così la conferma della condanna per Ousseynou Sy della Corte d'Assise d'Appello la sindaca di Crema Stefania Bonaldi. L'uomo aveva dirottato e dato fuoco ad un bus pieno di scolari: dovrà scontare 19 anni di carcere.
Continua a leggere

Crema, si prendono a calci e pugni in strada e pubblicano i video sui social: individuati 7 minori


Si davano appuntamento via chat per poi prendersi a calci e pugni per le vie di Crema. Il tutto veniva ripreso con il cellulare e il video della rissa pubblicato sui social. Ora sette minori, tra i 13 e i 17 anni, sono stati segnalati al Tribunale dei minori di Brescia: la polizia è riuscita a risalire alla loro identità visionando gli stessi video pubblicati sui social.
Continua a leggere

Il sindaco di San Bassano ha portato gli anziani in bus a vaccinarsi: “Ho bussato casa per casa”


"Ci hanno chiamati alle 10.30 di mattina chiedendo di raccogliere persone entro mezzogiorno. Per fortuna i nostri anziani li conosciamo bene. Siamo andati a bussare casa per casa". Giuseppe Papa, sindaco di San Bassano, è finito sui giornali per aver portato gli ultra ottantenni del suo comune a vaccinarsi a Cremona, dopo che per un problema tecnico erano saltati centinaia di appuntamenti. A Fanpage.it dice: "Spero si impari dagli errori, quel sistema informatico è sbagliato per le persone anziane".
Continua a leggere

Ancora problemi vaccini, saltano nuovamente le prenotazioni: disagi al centro vaccinale di Cremona


Ancora disagi al centro vaccinale di Cremona dove non si è presentata nessuna delle persone previste. La colpa sembrerebbe essere del sistema di prenotazione regionale Aria che non ha inviato i messaggi con la data e l'orario dell'appuntamento. L'Asst ha quindi iniziato a contattare le persone aventi diritto.
Continua a leggere

Covid Cremona, il medico in trincea da un anno: “Ho dovuto intubare un collega, non ce l’ha fatta”


Da oltre un anno il dottor Antonio Coluccello, anestesista rianimatore, è in prima linea nella lotta al Covid-19. Lo scorso anno era lui a dirigere la Terapia intensiva dell'ospedale di Cremona: "Mi ricordo di una data: il 22 marzo 2020 in cui arrivarono in pronto soccorso 100 persone con una polmonite importante", dice a Fanpage.it. Tra i pazienti assistiti in questi mesi resta vivo il ricordo di un collega che non ce l'ha fatta: "Ho dovuto intubarlo io". Anche adesso però il virus continua a colpire in maniera grave, come dimostra un paziente neanche 40enne da poco estubato: "È un ragazzo giovane, un culturista che non aveva insufficienze d'organo", spiega il primario Enrico Storti.
Continua a leggere

Il primario di Cremona: “La gente continua a morire, i vaccini sono l’unica soluzione”


"L'ultima immagine che ho di ieri sera, uscendo dal mio reparto, è quella della salma di una persona che viene portata via". A dirlo è Angelo Pan, direttore di Malattie infettive dell'Asst di Cremona, nella Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid-19. "Non possiamo non ricordare che i morti ci sono anche oggi e dobbiamo fortissimamente muoverci verso l'utilizzo dei vaccini".
Continua a leggere

Dario, il medico che segue le orme del papà morto per Covid: “Voglio onorare il suo nome”


Dario Abruzzi ha 27 anni ed è un medico che si sta specializzando in Ortopedia a Pavia. La vita di Dario è stata stravolta da un tragico evento: la morte di papà Luciano avvenuta ad aprile scorso, durante la prima ondata, a causa del Covid. Anche papà Luciano era medico e Dario vuole onorare la sua memoria seguendo le sue orme.
Continua a leggere

Schianto frontale a Pandino, feriti tre bimbi che stavano andando a scuola: grave una 11enne


Grave incidente stradale nella mattinata di oggi, venerdì 26 febbraio, a Pandino, in provincia di Cremona. Due auto si sono scontrate frontalmente tra loro, forse a causa di un sorpasso azzardato. Cinque i feriti, tra cui tre bimbi di età compresa tra i 3 e gli 11 anni che stavano andando a scuola, accompagnati dai genitori. La bambina di 11 anni è in gravi condizioni: è stata portata in elicottero all'ospedale di Bergamo.
Continua a leggere

È guarito il medico che salvò il 18enne Mattia colpito dal Covid: “Mi ha dato coraggio e forza”


Il medico Massimo Cannavò che curò il giovane Mattia Guarneri, lo studente di 18 anni risultato positivo al Covid-19 e ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Cremona, ha dovuto affrontare anche lui la malattia. Risultato positivo al Covid a dicembre, è riuscito da poco a sconfiggere il virus: "Mattia mi ha dato coraggio. È stato commovente".
Continua a leggere

Incidente in fase di atterraggio, paracadutista morto a Cremona


Un uomo di 35 anni, Marco Pietro Rossi, è morto nella mattinata di oggi a Cremona per le conseguenze di un grave incidente mentre praticava paracadutismo. La vittima era un paracadutista appassionato ed esperto: l'incidente, su cui indaga la polizia, si sarebbe verificato in fase di atterraggio. Rossi è morto in ospedale, dove era stato trasportato in condizioni critiche. Tanti i messaggi di cordoglio degli amici: "Cieli blu".
Continua a leggere

“Ci vediamo nell’altro mondo”, il messaggio di Mauro Pamiro all’amico: per la Procura è suicidio


Il pubblico ministro ha fatto richiesta di archiviazione sulla morte di Mauro Pamiro, il professore di informatica di 44 anni trovato morto la mattina del 29 giugno in un cantiere edile di Crema. Per il magistrato avrebbe fatto tutto da solo: le certezze sarebbero da cercare nei messaggi inviati poco prima all'amico. Si legge: "Ho capito cosa devo fare, spero", "Ci vediamo nell'altro mondo". Da qualche giorno il professore parlava di aver avuto un'illuminazione.
Continua a leggere

Dieci casi di variante inglese del Covid a Mantova e Cremona, sono cittadini rientrati dalla Uk


Tra Mantova e Cremona sono stati trovati dieci cittadini, rientranti dal Regno Unito, positivi alla variante inglese del Covid. La scoperta dopo un'approfondita indagine epidemiologica operata dall'Ats Val Padana che, dopo uno screening che ha riguardato 250 persone, ha riscontrato la positività alla versione british in 10 di loro. Altri 18 tamponi positivi, invece, sono sotto esame: potrebbero corrispondere alla variante brasiliana del Covid.
Continua a leggere

Vaiano Cremasco, barista fa entrare 13 clienti dalla porta sul retro: locale chiuso per 5 giorni


È scattata la multa e la chiusura forzata di cinque giorni per un bar trattoria di Vaiano Cremasco, in provincia di Cremona. Stando alle informazioni dei carabinieri, il proprietario ha fatto entrare 13 clienti nel locale dalla porta sul retro. A insospettire una pattuglia dei carabinieri è stato proprio il via vai di persone. Così per il gestore e per i clienti sono scattate le sanzioni.
Continua a leggere

Lombardia, dopo Bergamo anche Cremona e Crema chiedono una deroga alla zona rossa


Le città di Cremona e Crema, oltre che di Casalmaggiore, seguono l'esempio di Bergamo e chiedono a loro volta una deroga alla zona rossa che verrà istituita a partire da domenica 17 gennaio in Lombardia. In una lettera firmata dai sindaci dei tre comuni e dal presidente della Provincia, viene chiesto "un trattamento differenziato per province, sulla base dei dati epidemiologici raccolti".
Continua a leggere

Vittorio, ragazzo con sindrome di Down vaccinato contro il Covid: “Contenti per la sua scelta”


Vittorio Deste è un ragazzo con sindrome di Down che lavora all'ospedale di Crema, in provincia di Cremona. Lunedì 11 gennaio si è sottoposto al vaccino anti-Covid, divenendo una delle prime persone con disabilità vaccinate in questa fase: "Per noi è stata un'esperienza importante - spiega la mamma a Fanpage.it. - Se lui dovesse prendere il Covid-19 sarebbe un disastro". Dall'ospedale: "La scelta di Vittorio è un buon modo per sensibilizzare le persone a vaccinarsi, ci ha resi contenti".
Continua a leggere

Il Covid continua a uccidere negli ospedali, morto Giovanni, Oss di Crema: “Gli volevamo tutti bene”


"È venuto a mancare uno di noi e quando capita è sempre più difficile accettare che sia successo". Così, con la voce rotta dal dolore, a Fanpage.it, il radiologo dell'ospedale di Crema Maurizio Borghetti. Nel nosocomio è venuto a mancare un Oss, Giovanni, per tutti Giovannino, che aveva contratto il Covid lo scorso marzo: "Ha avuto tutte le complicanze possibili", ricorda con sconforto il dottore.
Continua a leggere

Cremona, locomotiva deraglia durante una manovra in stazione e finisce contro un palo della luce


Una locomotiva è uscita dei binari della stazione di Cremona a mezzanotte andando a sbattere contro un palo della luce. Stando alle primissime informazioni, il treno era impegnato in una manovra al termine della sua corsa quando ha deragliato. Tanta la paura, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito nell'incidente.
Continua a leggere

Pozzaglio, addio all’imprenditore e sindaco per sette volte Dante Baccinelli: “Grande senso civico”


È morto a 71 anni Dante Baccinelli, ex sindaco di Persico Dosimo dal 1975 al 1990 e di Pozzaglio dal 1993 al 2002 e dal 2007 al 2017. Collezionando, sommando i mandati nei due paese del Cremonese, sette vittorie alle elezioni comunali. Da tutti era conosciuto per essere il politico dal "grande senso civico" e per essere il titolare del bar "La Lanterna".
Continua a leggere