Operaio cade dall’impalcatura e muore nel Brindisino, ferito anche il proprietario dello stabile


È morto dopo un volo di diversi metri l'operaio caduto da un'impalcatura mentre partecipava ad alcuni lavori di ristrutturazione in uno stabile privato nel Brindisino, a San Pancrazio Salentino. La vittima, 57 anni, è deceduta sul colpo. Ferito anche il proprietario dell'immobile in ristrutturazione, un uomo di 68 anni, che è stato portato all'ospedale Perrino di Brindisi.
Continua a leggere

La Regione Campania ha una legge sulla parità salariale uomo-donna


Il consiglio regionale della Campania ha la sua legge per la parità salariale fra donne e uomini. Previsti contributi e premialità per le aziende che non discriminano le donne in busta paga e che adottano accorgimenti per incentivare il lavoro femminile. Ogni anno il 13 maggio ci sarà la Giornata regionale contro le discriminazioni di genere sul lavoro.
Continua a leggere

“Negli uffici giudiziari personale ridotto del 40% in 10 anni, così si fermano processi e assistenza”


Per rimettere in moto la macchina della giustizia napoletana, secondo Rosanna Ferreri, componente della segreteria di Fp Cgil Napoli, è necessario puntare su assunzioni a tempo indeterminato ed estese a tutti gli uffici. Una necessità per tutelare non soltanto i cittadini, costretti a tempi biblici, ma anche gli stessi lavoratori degli uffici giudiziari.
Continua a leggere

Alessandro Siani a Striscia la Notizia: “Politici, riaprite Whirlpool: vi lava gli scandali”


Il comico napoletano Alessandro Siani a Striscia La Notizia: "Amici politici, ogni partito tiene il suo scandalo. Riaprite la Whirlpool, quelli fanno le lavatrici. Così voi vi ripulite e loro lavorano. Come si dice in Italia: una mano lava l’altra". Il 19 settembre scorso, in occasione della Festa di San Gennaro, Siani era stato alla fabbrica di via Argine in segno di solidarietà.
Continua a leggere

Cade in una vasca piena di mosto, muore operaio in Puglia: era intento


Un uomo di 30 anni, operaio di un'azienda agricola di Andria, in Puglia, è morto dopo essere finito all'interno dei una vasca per la pigiatura del vino, piena di mosto. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte di colleghi e soccorritori del 118 giunti poco dopo sul posto. Sulla dinamica di questo ennesimo incidente sul lavoro indagano le forze dell'ordine.
Continua a leggere

“In Campania i cantieri sono diventati mattatoi: 15 morti sul lavoro in 9 mesi”


Sono tre i morti sul lavoro in Campania negli ultimi due giorni: un bilancio che accende un riflettore sulla condizione di molti lavoratori. È soprattutto nelle piccole e piccolissime imprese che c'è una propensione a fare profitto, spesso mettendo in pericolo lavoratori che sono disposti a tutto pur di garantirsi uno stipendio. A spiegarlo è Giovanni Passaro, segretario generale Fillea Cgil Napoli.
Continua a leggere

Prato, sgomberato presidio operai in sciopero: “Quasi strangolato dalla polizia, pensavo di morire”


"Mi hanno strangolato per più di dieci secondi, non riuscivo a respirare. A un certo punto sono riuscito a dire al poliziotto che avevo paura di morire. Mi ha risposto che facevo bene". È il racconto di Luca Toscano, coordinatore SiCobas in merito allo sgombero del presidio Texprint davanti a Piazza del Comune a Prato. Otto ex operai e due sindacalisti si trovavano lì dal1 settembre per uno sciopero della fame.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro a Robecchetto con Induno: 30enne cade e batte la testa, arriva l’elisoccorso


Un uomo di 30 anni è rimasto ferito mentre lavorava in un'azienda di Robecchetto con Induno, vicino Milano. Il lavoratore sarebbe caduto per cause da accertare, battendo la testa e un braccio. È stato soccorso in codice giallo e portato all'ospedale San Raffaele. In corso le indagini per chiarire la dinamica dell'incidente sul lavoro.
Continua a leggere

“La Campania vieti il lavoro nei campi nelle ore calde”, appello dei sindacati per i braccianti


I sindacati dell'Agricoltura della Campania lanciano un appello alla Regione per vietare il lavoro nei campi nelle ore più calde della giornata, quando c'è l'allerta meteo per le ondate di calore. Provvedimenti simili sono stati già presi da altre regioni come Puglia e Calabria, dopo la morte del bracciante 27enne del Mali lo scorso giugno.
Continua a leggere

Operaio travolto a bordo strada da un automobilista ubriaco a Biassono: è in gravi condizioni


Grave incidente sul lavoro nella notte a Biassono, in provincia di Monza e Brianza. Un operaio di 32 anni che stava lavorando in un cantiere a bordo strada è stato travolto da un'auto guidata da un 40enne che è poi risultato ubriaco. L'operaio è stato trasportato d'urgenza in ospedale, dove è stato operato. L'automobilista è stato denunciato.
Continua a leggere

Imbianchino morto dopo una caduta in cantiere: era un padre di famiglia e lavorava in nero


Roberto Bigini, imbianchino 60enne, è morto ieri in ospedale dopo essere rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Sarezzo, in provincia di Brescia. L'uomo è caduto da una scala mentre tinteggiava le pareti di un capannone. Stando a quanto ricostruito, l'uomo lavorava in nero. La vittima era un padre di famiglia: i suoi cari hanno autorizzato l'espianto degli organi.
Continua a leggere

Ancora un morto sul lavoro in Lombardia: operaio resta schiacciato in un incidente a Leffe


Ennesimo incidente mortale sul lavoro in Lombardia. Un operaio di 59 anni è morto questa mattina all'interno di una ditta di materie plastiche di Leffe, in provincia di Bergamo. Ancora da accertare la dinamica dell'incidente: l'Azienda regionale emergenza urgenza parla di un trauma da schiacciamento alla testa e al torace.
Continua a leggere

Era un padre di famiglia l’operaio morto sul lavoro ieri a Torbole: è l’ottava vittima in un mese


Si chiamava Vasile Necoara l'uomo morto ieri sul lavoro in una fonderia di Torbole Casaglia, in provincia di Brescia. L'uomo, 54enne sposato e padre di due figli, stava lavorando a 10 metri di altezza quando è precipitato per cause da accertare, morendo sul colpo. È l'ottava vittima sul lavoro in un mese in Lombardia: lunedì sera è stato proclamato uno sciopero.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro in un termovalorizzatore a Milano: operaio ferito in modo grave


Un uomo di 47 anni, di professione operaio, è rimasto gravemente ferito alla testa e a una spalla mentre stava lavorando nel termovalorizzatore di via Silla a Milano. L'operaio è dipendente di una ditta esterna: al momento dell'incidente indossava il casco. È ora ricoverato con prognosi riservata all'ospedale Niguarda, anche se non sarebbe in pericolo di vita.
Continua a leggere