“Angelina Mango dovrà rispondere delle sue parole in diretta”: come funziona la nuova truffa


Il post con il volto di Angelina Mango porta a una finta intervista dove la cantante parla di investimenti. Da qui l'utente atterra su un portale dove vengono chiesti numero di telefono e mail. Si tratta della truffa dei 250 euro, un modello che da mesi sta infestando i social network. Prima di Angelina Mango sono stati usati per questa truffa anche i volti di Fabio Fazio, Chiara Ferragni e Carlo Conti.
Continua a leggere

Il Parlamento sta per discutere una proposta di legge per tutelare i baby influencer: come funziona


Il testo arriverà fra i banchi del Parlamento a giugno: un conto intestato ai minori per versare una parte dei profitti dei genitori influencer, ma anche la tutela del diritto all'immagine sono al centro del disegno di legge. La Francia è stata la prima ad approvare la legge che protegge il diritto all'immagine dei più piccoli.
Continua a leggere

Buona Festa della Mamma 2024, immagini e Gif divertenti da scaricare gratis per gli auguri il 12 maggio


Siamo arrivati al 12 maggio, la Festa della Mamma. In Italia questa festa non ha una data fissa ma si celebra la seconda domenica di maggio. Nei Paesi in cui è in calendario diventa un’occasione per ringraziare le madri e, si spera, riflettere sul ruolo che hanno nella società. Per questo giorno molto speciale abbiamo raccolto le immagini e Gif più belle, emozionanti e divertenti per degli auguri speciali alla propria mamma. Tutte si possono scaricare e inviare su WhatsApp.
Continua a leggere

Su TikTok ci sarà un modo per capire se un video è fatto dall’intelligenza artificiale


Content Credential aggiungerà un'etichetta sotto forma di metadati a tutti i video rilevati come generati da un'intelligenza artificiale. Per funzionare, però, è necessario che le aziende della tecnologia facciano parte della Coalition for Content Provenance and Authenticity. Generatori di video IA come Midjourney o Stable Diffusion complicano i tentativi di tracciare i deepfake.
Continua a leggere

Il gruppo Telegram di Chiara Ferragni è diventato un posto molto strano


Il 15 marzo Chiara Ferragni ha aperto un gruppo Telegram. In pochi giorni si sono iscritti decine di migliaia di utenti. Dopo qualche contenuto Chiara ha smesso di pubblicare ma i commenti non si sono fermati. Ora quel gruppo è diventato qualcosa di parecchio strano: un ritrovo per i suoi fan dove ognuno ha lo spazio per raccontare la sua storia.
Continua a leggere

Hai più paura di un uomo o di un orso? La triste verità dietro quello che sembra solo un sondaggio


Diversi utenti si sono sorpresi, c'è chi gioca sulla difensiva e chi scrive: "Sì, ma non tutti gli uomini". Rimane però una zona grigia ben nutrita. Quella che che minimizza, ignora o normalizza la disparità o la violenza di genere. È vero, potrebbero non essere tutti uomini, a essere esposte sono però tutte le donne.
Continua a leggere

“Vanessa Incontrada ha perso 18 chili”: come funziona la nuova truffa che parte dai social


Le truffe sono sempre più sofisticate, eppure basta una lettura attenta per rendersi conto che si tratta di interviste fake. Negli articoli, infatti, compaiono frasi improbabili ed errori grammaticali. Anche la grafica, per quanto verosimile, presenta dei dettagli fuori posto. Non solo, per non cadere nella trappola è sempre bene controllare l'indirizzo del sito web.
Continua a leggere

Uno squillo, un messaggio e l’inizio dell’incubo: i suicidi legati al sextortion stanno crescendo


Da settembre 2022 a marzo 2023, secondo i dati raccolti dall'Fbi, 20 minori si sono tolti la vita dopo essere stati ricattati online. La prima cosa da fare se si è vittima di sextortion è denunciare e non cedere alle richieste, il carnefice, infatti, dopo il primo bonifico rilancia e chiede sempre più soldi, più foto, o più favori sessuali.
Continua a leggere

Il risveglio dei giganti con il sole nero e le teorie del complotto sull’eclissi dell’8 aprile


Dalle missioni spaziali che evocano il dio egizio della morte ai rituali massonici, lo spettacolo dell'eclissi solare dell'8 aprile in Nord America ha già fatto nascere numerose teorie del complotto. A rilanciarle sono stati anche alcuni super-diffusori di idee cospirazioniste come il presentatore Alex Jones e la deputata americana Marjorie Taylor Greene.
Continua a leggere