Italia da record ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi: 16 medaglie, nuovo primato dopo Shanghai


Il colpo di coda dell'Italia ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi arriva nella giornata conclusiva. Una prestazione che ha portato a 16 il numero di medaglie conquistate dagli Azzurri negli Emirati Arabi (5 ori, altrettanti argenti e 6 bronzi), chiudendo al terzo posto alle spalle degli Stati Uniti (30) e del Canada (15 medaglie ma con 2 ori e 1 argento in più).
Continua a leggere

La prima dell’Italia senza Federica Pellegrini, al via i Mondiali in vasca corta con una Nazionale che promette scintille


Dopo 18 anni in maglia azzurra, i Mondiali di nuoto in vasca corta all'Etihad Arena di Abu Dhabi sono i primi senza Federica Pellegrini che detto addio alla piscina. Schiereremo gente del calibro di Miressi, Paltrinieri, Quadarella, Ceccon e punteremo addirittura a migliorare lo status di potenza del nuoto ottenuto alle Olimpiadi di Tokyo.
Continua a leggere

Staffetta mista d’argento! 1000a medaglia per l’Italia agli Europei


È arrivata la 3a medaglia di giornata per l'Italia del nuoto con il medagliere che ora ha raggiunto quota 24. A regalare l'ennesima gioia azzurra ci ha pensato la staffetta mista 4x50 stile libero composta da Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli. Argento per i 4 alfieri azzurri, che hanno portato a casa la millesima medaglia di tutti i tempi per il nostro nuoto in tutti i tornei continentali.
Continua a leggere

Orogoglio Italia: argento e bronzo di Rivolta e Ceccon nei 50 farfalla agli Europei di nuoto


Doppia soddisfazione per l'Italia i campionati europei di nuoto in vasca corta. A Kazan, nella gara dei 50 metri maschili farfalla, arrivano l'argento per Matteo Rivolta (che ha segnato anche il nuovo record italiano) e il bronzo per Thomas Ceccon. Fortissimo l'ungherese Szabo, che oltre a infilare l'oro al collo ha anche eguagliato primato mondiale del brasiliano Nicholas Santos con il tempo di 21″75 e riscritto quello europeo, strappandolo al tedesco Steffen Deibler (21″80).
Continua a leggere

Paltrinieri d’argento agli Europei di nuoto: un generoso Greg cede lo scettro a Wellbrock


Gregorio Paltrinieri non è riuscito a confermarsi campione nei 1500 metri stile libero agli Europei di nuoto in vasca corta in corso di svolgimento a Kazan, in Russia. Prova di forza del tedesco Florian Wellbrock che con grande continuità è sempre stato in vantaggio rispetto all'azzurro. Comunque molto generoso il carpigiano che è sempre stato in scia al vincitore in uno splendido testa a testa.
Continua a leggere

Schizzi e veleni tra Rosolino e Pellegrini: “Da sempre sul piedistallo”. “A qualcuno rode il c…”


Botta e risposta tra Federica Pellegrini e Massimiliano Rosolino dopo le parole dell'ex nuotatore riferite alla campionessa italiana. "È sempre stata su un piedistalli. Ci sta sopra ancora adesso, diciamo la verità", l'opinione dell'ex azzurro. La replica criptica è arrivata via social: "Se vogliamo fare i paladini della giustizia almeno diciamo le cose esatte".
Continua a leggere

L’Italia vince anche i Mondiali di Apnea, impresa di Alessia Zecchini: “É meraviglioso”


La pluri-campionessa italiana in Turchia, a Kas, ha vince la medaglia nei Mondiali di Apnea. Un'impresa quella di Alessia Zecchini che ha vinto nell'assetto costante senza attrezzi con la profondità di 69 metri. Zecchini ha vinto il 38° titolo Mondiale della sua carriera: "Un meraviglioso tuffo a -69m in 2’58”!. Grazie con tutto il cuore a chi mi è stato vicino, aiutandomi immensamente a superare un momento così difficile e a chi sarà sempre nel mio cuore".
Continua a leggere

Il calvario nascosto di Tom Daley, nella morsa del Covid: “Ho avuto paura di morire”


Nella sua autobiografia in uscita il tuffatore olimpico ha svelato di aver avuto il Covid a gennaio di quest'anno. Lo ha tenuto nascosto a tutti ma i sintomi erano talmente seri che è stato ricoverato anche in ospedale: "Sinceramente mi sentivo come se potessi morire". Dai primi segnali ai falsi test negativi fino alle notti insonni insieme al suo compagno: "Mi consideravo una persona abbastanza sana ma il COVID non guarda in faccia nessuno". Le immagini di Daley che durante le Olimpiadi di Tokyo lavorava a maglie sulle tribune hanno fatto il giro del mondo.
Continua a leggere

Arjola Trimi d’oro, Italia pigliatutto nel nuoto alle Paralimpiadi: “L’acqua mi rende libera”


Dopo Simone Barlaam, altra medaglia d'oro di giornata dal nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo. A trionfare è stata Arjola Trimi, che ha conquistato il gradino più alto del podio nella prova valida per i 50 metri dorso dei Giochi di Tokyo. Superlativa la classe 1987 nata a Tirana, che ha regalato all'Italia la settima medaglia d'oro. Da Carlotta Gilli, terza nei 50 stile libero la 24a medaglia azzurra.
Continua a leggere