Usa, morto in un incidente in bici l’architetto Helmut Jahn: aveva progettato Sony Center a Berlino


È morto a 81 anni investito da due auto mentre era in sella alla sua bicicletta l'architetto 81enne Helmut Jahn. L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio nella cittadina americana di Campton Hills, nello stato dell'Illinois. Nato in Germania nel 1940, Helmut Jahn si era trasferito a Chicago nel 1966: tra i suoi progetti più famosi il "One Liberty Place" di Philadelphia e il "Sony Center" a Berlino.
Continua a leggere

Brasile, 25 morti e due feriti in operazione anti-droga in favela a Rio: ci sono anche due civili


Continua a crescere il drammatico bilancio della vittime e dei feriti al culmine dell'operazione anti-droga svolta questa mattina all'alba in una favela a Rio de Janeiro in Brasile. Almeno 200 gli agenti di polizia coinvolti nel blitz a Jacarezinho, nella zona nord della capitale, per smantellare il Comando Vermelho, gruppo criminale che controlla in narcotraffico nella favela. Alcuni dei narcos si sono nascosti nella metropolitana tra i civili, rimasti feriti da alcune pallottole vaganti.
Continua a leggere

Brasile, adolescente assalta un asilo armato di machete e uccide due bambini e una maestra


Ha fatto irruzione in un asilo nido comunale di Saudades, nello stato di Santa Catarina, in Brasile, e ha ucciso due bambini e una maestra. L'autore della strage è un adolescente secondo quanto riferito dalla polizia militare ai media locali: ferita gravemente anche una seconda insegnante che si trova ricoverata in fin di vita in ospedale.
Continua a leggere

Usa, lo stato dell’Arizona approva una legge che vieta gli aborti per anomalie genetiche


Una legge che vieta l'aborto in caso di anomalie genetiche del feto è stata approvata negli Stati Uniti, in Arizona. A sostenerla il governatore Doug Ducey che ha così commentato: "Continueremo a dare la priorità alla vita di coloro che non sono ancora nati: questa legge protegge le vite umane". Insorgono invece i democratici che la definiscono una norma contro le famiglie, le donne e i medici.
Continua a leggere

Usa, sparatoria in uno stabilimento della FedEx a Indianapolis: “Numerose vittime”


Non è ancora chiaro il numero delle vittime della sparatoria avvenuta nella serata di ieri a Indianapolis, negli Stati Uniti, dove un uomo armato di fucile ha aperto il fuoco nello stabilimento della FedEx nei pressi dell'aeroporto della città. Secondo i media locali ci sarebbero almeno cinque morti e numerosi feriti. L'autore della sparatoria si è tolto la vita.
Continua a leggere

Il Covid fa strage di bimbi in Brasile: in un anno ne sono morti 2060 sotto i 9 anni, 1300 i neonati


Strage di bambini in Brasile, dove in un anno di pandemia sono morti 852 bambini fino a 9 anni, tra cui 518 neonati secondo i dati ufficiali. Tuttavia, secondo l'epidemiologa Fatima Marinho i decessi in questa fascia d'età sono stati più del doppio, arrivando a quota duemila. Molti medici avrebbero sottovalutato il rischio del Coronavirus nei più piccoli.
Continua a leggere

Usa, chi è Ahmad Al Aliwi Alissa: il 21enne autore della strage in Colorado


È il 21enne Ahmad Al Aliwi Alissa l'autore della strage avvenuta in Colorado, negli Usa, lunedì sera nel supermercato King Soopers di Table Mesa Drive. L'uomo armato di fucile ha aperto il fuoco all'interno del punto vendita uccidendo dieci persone, tra le quali un poliziotto intervenuto dopo la chiamata al 911. Il presidente Usa Biden intanto ha annunciato che alla Casa Bianca verranno messe le bandiere a mezz'asta.
Continua a leggere

Usa, strage di Atlanta, il portavoce della polizia: “Il killer aveva avuto una brutta giornata”


È bufera sul portavoce della polizia di Cherokee che, all'indomani della strage di Atlanta, in cui hanno perso la vita otto persone, tra cui sei donne di origine asiatica, ha dichiarato in una conferenza stampa che, prima di uccidere, il killer "aveva avuto una giornata davvero brutta". L'autore della strage è il 21enne Robert Aaron Long che martedì sera ha aperto il fuoco in tre centri massaggi diversi nella città di Atlanta, in Georgia.
Continua a leggere

Dramma in Florida, aereo precipita e si schianta contro automobile: tre morti, tra cui un bambino


Sono in corso le indagini della Federal Aviation Administration sul drammatico incidente avvenuto lunedì pomeriggio a Pembroke Pines, in Florida, negli Usa: è qui, poco distante dall'aeroporto, che un aereo monomotore si è schiantato al suolo impattando contro un'auto che procedeva lungo la strada. Drammatico il bilancio delle vittime: tre morti tra i quali anche un bambino.
Continua a leggere

Arrestata la moglie del Chapo, boss del narcotraffico. Emma Coronel accusata di traffico di droga


La 31enne ex reginetta di bellezza è stata arrestata all’aeroporto internazionale di Dulles in Virginia. Secondo le autorità, avrebbe anche aiutato a organizzare la fuga del marito dalla prigione di massima sicurezza attraverso un tunnel nel 2015. La coppia ha due figlie gemelle di nove anni. Nel 2019, Guzmán è stato condannato all’ergastolo.
Continua a leggere

Covid in Brasile, il dramma di Manaus: nei primi 45 giorni dell’anno più morti che nell’intero 2020


Dal primo gennaio alla data del 14 febbraio 2021 i decessi riconducibili al contagio da nuovo coronavirus nella città dell'Amazzonia, che conta circa 2 milioni di abitanti, sono stati 3.572, rispetto ai 3.380 morti registrati nel corso del 2020. Numeri assolutamente catastrofici anche per quel che riguarda le terapie intensive.
Continua a leggere

“Vi siete accalcati bene alla festa?”. Morta per Covid l’influencer negazionista, aveva 23 anni


Ygona Moura, 23enne brasiliana transgender, si era vantata più volte sui social per aver partecipato ad una festa, prendendo in giro chi invece rispettava le misure anti-Covid, indossando una mascherina o rispettando il distanziamento sociale. Qualche giorno dopo era stata ricoverata con difficoltà respiratorie e tosse forte. Ora la notizia del decesso.
Continua a leggere

Uccide la moglie sparandole 14 volte davanti alla figlioletta di 6 anni


Non voleva che postasse sui social foto e video in cui appariva bellissima e sexy. Questo il motivo della discussione culminata nell'omicidio di Eliane Ferreira Siolin, 35 anni, tiktoker brasiliana, il cui marito femmincida si è tolto la vita poco dopo. I fatti sono avvenuti il 24 gennaio scorso, durante un barbecue di famiglia, in presenza della figlia di sei anni.
Continua a leggere

Santo Domingo, 59enne italiana violentata e uccisa: il corpo di Claudia Lepore trovato in un frigo


Claudia Lepore, modenese di 59 anni originaria di Carpi, è stata trovata morta a Santo Domingo, dove viveva da una decina d'anni. Il corpo della donna, che avrebbe subito anche violenza sessuale, è stato rinvenuto all'interno di un frigorifero dove si trovava da almeno tre giorni. Arrestato un uomo: movente del delitto sarebbe economico.
Continua a leggere

Orrore in Messico, litiga con la moglie e per vendetta uccide i tre figli di 3, 7 e 8 anni


Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe agito contro i tre figlioletti per vendicarsi nei confronti della loro madre. "Voleva vendicarsi contro la moglie e ha ucciso i suoi figli", ha spiegato il procuratore che sostiene l’accusa secondo cui l'uomo avrebbe avuto una furibonda lite con la madre dei bambini e li avrebbe uccisi "per causarle un grande dolore".
Continua a leggere

L’uragano Eta provoca più di 50 morti in Guatemala, ora minaccia Cuba e Florida


Il presidente del Guatemala, Alejandro Giammattei, ha annunciato che sono oltre 50 i morti causati dalla tempesta Eta che si è abbattuta sul Paese. In decine uccisi da una frana che ha travolto il villaggio di Quejá, dove i soccorritori non sarebbero ancora riusciti ad arrivare perché la strada è interrotta. Nelle prossime ore Eta si avvicinerà al sud della penisola della Florida.
Continua a leggere