Il mancato arrivo di Dani Alves al Barcellona di Xavi diventa un giallo: colpa della Liga


Prima le tante indiscrezioni sul contatto tra Dani Alves e il Barcellona, avvallato da Xavi, per un clamoroso ritorno dell'esterno 38enne alla corte catalana. Poi, la smentita del giocatore brasiliano. Quindi le ultime voci: l'affare era già concluso sulla base di 1 milione di euro da gennaio a giugno, ma a bloccare tutto sarebbe stata la Liga.
Continua a leggere

Il Barcellona accoglie Xavi come un re davanti a 10 mila tifosi: “Il mio posto è qui”


A Barcellona si è celebrato lo "Xavi Day", il giorno della maestosa presentazione del nuovo allenatore, avvenuta al Camp Nou al cospetto di 10 mila tifosi sugli spalti e di centinaia di giornalisti in tribuna. "Se avrà difficoltà gli daremo ancora più supporto" ha premesso il presidente Laporta con cui il neo tecnico ha saltato e intonato inni da stadio.
Continua a leggere

Il Barcellona attende Xavi e omaggia Aguero: ma contro il Celta va in scena lo psicodramma


Sul campo del Celta Vigo il Barcellona ricorda prima del fischio iniziale il 'Kun', fermato da un malessere cardiaco. Poi, domina, in attesa di rivedere in panchina Xavi oramai confermato sulla panchina catalana. Ansu Fati, Busquets e Depay segnano e si divertono per una giornata di festa. Che viene cancellata con un secondo tempo orribile, con Iago Aspas che trova il clamoroso 3-3 al 96'
Continua a leggere

La prima decisione di Xavi al Barcellona: via a gennaio, ancora prima di vederlo in allenamento


Xavi e il Barcellona pagheranno congiuntamente la clausola rescissoria di 5 milioni, consentendo al 41enne di liberarsi dal contratto in essere con l'Al-Sadd. Il nuovo tecnico blaugrana firmerà fino al 2024 e sarà presentato lunedì al Camp Nou, intanto avrebbe già preso la prima decisione: una cessione sicura a gennaio.
Continua a leggere

Xavi al Barcellona diventa una telenovela, non c’è l’accordo: “Barça furioso per l’annuncio”


La nota, arrivata direttamente dall'Al Sadd, sul trasferimento di Xavi dietro al pagamento integrale della clausola ha più che infastidito il Barcellona. Il club catalano avrebbe smentito l'accordo e ribadito il secco rifiuto a pagare i cinque milioni di euro per avere l'ex centrocampista immediatamente a disposizione. La soluzione potrebbe arrivare dallo stesso Xavi, intanto tutto rimane in stand-by.
Continua a leggere

Calvario infinito per Dembélé, si fa male di nuovo: al Barcellona è stato fuori quasi due anni


Il Barcellona ha perso nuovamente per infortunio Ousmane Dembélé. Dopo lo stop che l'ha tenuto fermo ai box per quattro mesi, l'attaccante francese, che aveva dovuto saltare anche gli Europei, sarà costretto a restare ancora in infermeria. Solo 25 minuti contro la Dinamo Kiev per subire l'ennesimo infortunio della sua esperienza in Catalogna. Col Barcellona è stato fuori quasi due anni.
Continua a leggere

Il nuovo Bernabeu sarà impressionante: il campo si smonta e lo stadio diventa un palasport


Il Santiago Bernabeu è diventato un autentico gioiello architettonico. La casa del Real Madrid, sarà uno stadio multifunzionale capace di ospitare anche gare di basket, tennis e football americano. Tutto questo grazie al cosiddetto 'campo retrattile' che consente di conservare il terreno di gioco di base, per dare spazio ad altre superfici. Si potranno organizzare anche concerti, fiere e congressi.
Continua a leggere

Xavi al Barcellona, ha già salutato i giocatori dell’Al Sadd: “Ora voglio tornare a casa”


Xavi è a un passo dal Barcellona. L'ex centrocampista dei catalani, oggi allenatore dell'Al Sadd, è pronto a diventare il nuovo tecnico dei blaugrana dopo l'esonero di Koeman. Trattativa tra i club in via di definizione e giocatori della squadra qatariota che hanno già salutato Xavi dopo la gara di ieri. "Ora voglio davvero tornare a casa".
Continua a leggere

Xavi nuovo allenatore del Barcellona, i dubbi sulla scelta: “Vogliono far fuori un altro mito?”


È solo questione di tempo prima che Xavi Hernandez prende in mano il Barcellona ma sono tanti i dubbi intorno al suo arrivo sulla panchina catalana in questo momento. Solo pochi mesi fa lo stesso presidente Laporta aveva affermato che "non era preparato e doveva avere più esperienza" ma dopo l'esonero di Koeman è lui l'uomo scelto per sedere sulla panchina del Camp Nou e rialzare il club da una situazione difficile.
Continua a leggere

È guerra tra Barcellona e Koeman: il tecnico olandese pretende una buonuscita da 12 milioni


Ronald Koeman non avrebbe alcuna intenzione di fare sconti al Barcellona dopo l'esonero: pretende tutti i 12 milioni di buonuscita, rifiutando la controfferta al ribasso (7-8 milioni) mettendo in difficoltà il club già in ristrettezze economiche. Tempistiche, dichiarazioni e situazioni che non sono decisamente piaciuti al tecnico olandese.
Continua a leggere

Il Barcellona ufficializza tre mesi di stop per Aguero dopo il malore in campo


Il Barcellona ha fatto sapere con un comunicato che Sergio Aguero resterà lontano dai campi e sarà controllato per i prossimi tre mesi per capire se le terapie cui è sottoposto otterranno gli esiti sperati. Un'assenza obbligata dopo l'improvviso malore in campo contro l'Alaves del 'Kun' immediatamente soccorso dallo staff medico deic catalani.
Continua a leggere

Miguel più forte della malattia, ha realizzato il suo sogno: in tribuna a vedere Atletico-Betis


Miguel è un ragazzo spagnolo di 16 anni affetto da una malattia cronica. Il calcio è la sua grande passione tanto da tifare per ben due squadre: il Betis e l'Atletico Madrid. Lo scorso weekend ha realizzato il sogno di assistere alla sfida proprio tra queste due squadre. In barella, sulle tribune del Wanda Metropolitano, ha potuto gioire per quello spettacolo e a fine gara i Colchoneros gli hanno anche fatto una fantastica sorpresa.
Continua a leggere

Laporta dopo l’esonero di Koeman: “Con lui, Barcellona alla deriva. Xavi? Ci parliamo da mesi”


Alla conferenza di presentazione di Sergi Barjuán, tecnico che dal Barça B ha preso la panchina di Koeman esonerato in prima squadra, il presidente Laporta ha approfittato per chiarire la scelta. "Ronald è e resterà una leggenda, avrà sempre il nostro rispetto. Ma i risultati lo hanno condannato, non si poteva aspettare oltre. Xavi? Parliamo da sempre, sarà di certo l'allenatore del Barcellona ma non chiedetemi quando".
Continua a leggere

Nel Barcellona c’è chi gode per l’esonero di Koeman: “Libero e contento”


Il Barcellona ha esonerato Ronald Koeman pochi giorni fa dopo la sconfitta cocente dei catalani contro il Rayo Vallecano. Joan Laporta nella giornata di ieri ha chiamato in panchina Barjuan come tecnico ad interim fino all'arrivo di Xavi che con tutta probabilità sarà il nuovo allenatore dei catalani. In squadra intanto, c'è chi gode per l'esonero di Koeman: "Libero e contento".
Continua a leggere

Sergi Barjuan nuovo allenatore del Barcellona, è ufficiale: incarico ad interim in attesa di Xavi


Il Barcellona ha annunciato ufficialmente il nuovo allenatore. Dopo una mattinata di riflessioni dopo l'esonero di Ronald Koeman avvenuto la scorsa notte dopo la sconfitta dei catalani in campionato contro il Rayo Vallecano, la società blaugrana ha sciolto ogni dubbio e ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra a Sergi Barjuan. Tutto questo in attesa dell'arrivo di Xavi.
Continua a leggere

Fernando Llorente trova squadra in Spagna ma non giocherà in Liga: l’accordo è ufficiale


Fernando Llorente non è più svincolato. L'attaccante spagnolo, dopo le esperienze dello scorso anno in Italia con la maglia di Napoli e Udinese, ha finalmente trovato squadra. Il centravanti di Pamplona è tornato a giocare in Spagna. Questa mattina ha svolto le visite mediche prima prima di trovare l'accordo ufficiale con il club.
Continua a leggere

Koeman aggredito al Camp Nou, attimi di follia: “Stavo uscendo dall’auto, mi ha bloccato mia moglie”


Ronald Koeman ha parlato in conferenza stampa degli attimi che ha vissuto all'esterno del Camp Nou quando è stato aggredito da un gruppo di tifosi al termine del 'Clasico' perso 2-1 contro il Real Madrid. Un gruppo di tifosi catalani ha atteso l'allenatore olandese: "Stavo per uscire dall'auto poi mia moglie mi ha bloccato".
Continua a leggere