Coronavirus Lazio, bollettino di sabato 31 luglio: 742 nuovi casi, 3 morti e 465 contagi a Roma


Sono 742 i nuovi casi di coronavirus registrati nella Regione Lazio nelle ultime 24 ore (103 in meno rispetto a ieri) su oltre 11mila tamponi e oltre 20mila antigenici, per un totale di oltre 32mila test. Lo ha comunicato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato con il bollettino di oggi, sabato 31 luglio. Tre sono le persone decedute, mentre le guarite sono 188.
Continua a leggere

Dieta Life120, archiviata la denuncia per truffa per Panzironi: “Nessun raggiro nella vendita”


Il giudice per le indagini preliminari ha archiviato l'indagine sulla denuncia per truffa presentata nel 2018 dall'Ordine dei Medici del Lazio contro i fratelli Panzironi relativamente a Life120. Secondo l'ordine, i fratelli promettono di vivere fino a 120 anni e in salute assumendo integratore da loro stessi prodotti e venduti anche online senza che nessuno dei due però è un medico. Per il giudice però non c'è nessun raggiro sulla vendita.
Continua a leggere

L’affetto dei tifosi della Lazio per Hysaj: cori e applausi dopo il gol in amichevole


Elseid Hysaj ha segnato nell'amichevole odierna che la Lazio ha giocato nel ritiro di Auronzo di Cadore. Il terzino albanese, che era stato al centro di un caso per via di un video in cui cantava "Bella Ciao", era stato pesantemente insultato da una parte del tifo organizzato biancoceleste. Oggi, dopo la rete, ha invece ricevuto l'affetto del pubblico laziale che ha festeggiato con cori e applausi per lui.
Continua a leggere

#IostoconHysaj, i tifosi della Lazio contro gli Ultras a sostegno del difensore albanese


I tifosi della Lazio scatenati sui social, hanno lanciato l'hashtag #IostoconHysaj per manifestare solidarietà al difensore albanese dopo il pesante striscione a firma Ultras: "Hysaj verme, la Lazio è fascista". Tutto è nato dopo che in occasione del rito di iniziazione con la squadra biancoceleste, l'ex Napoli ha deciso di cantare "Bella ciao"
Continua a leggere

Sparisce il video di Hysaj che canta “Bella Ciao”: nel ritiro della Lazio arrivano gli ultras


Hysaj aveva deciso di cantare "Bella Ciao" in occasione del rito d'iniziazione alla Lazio. Una scelta che non è piaciuta alla frangia d'estrema destra degli ultras della Lazio che si sono presentati nel ritiro della formazione capitolina per un confronto con il calciatore. Spariti tutti i video della performance dal profilo dell'albanese e dei suoi compagni.
Continua a leggere

Hysaj canta Bella Ciao col pugno alzato, i tifosi della Lazio: “Magari si spacca tutto”


Hysaj si sottopone al più classico rituale d'iniziazione in ritiro. Da neo giocatore della Lazio si esibisce mentre la squadra è a cena e intona "Bella Ciao", canzone popolare dei partigiani che combattevano per la liberazione dell'Italia dal nazifascismo, è la pietra dello scandalo. Molti tifosi della Lazio non l'hanno presa bene.
Continua a leggere

“Se sento qualcosa, faccio vuotare”: Sarri difende il suo giocatore e avvisa i tifosi della Lazio


Nella corso della seduta mattutina di allenamento della Lazio Maurizio Sarri ha rimproverato alcuni tifosi sugli spalti che criticavano Vedat Muriqi e dopo essersi avvicinato alla tribuna ha affermato: “Se vi sento dire qualcosa su Muriqi faccio vuotare”. Tanti applausi per il gesto fatto dall'allenatore nei confronti del suo giocatore.
Continua a leggere

Un giocatore della Lazio positivo al Covid-19 nel ritiro di Auronzo di Cadore


Una nota stonata nella prima settimana di lavoro della Lazio di Maurizio Sarri: è stata riscontrata la positività al Covid nel gruppo in ritiro di Auronzo di Cadore e si tratterebbe di un giovane della Primavera aggregato alla prima squadra. Per la prima amichevole stagionale sono stati venditi tutti i 425 biglietti disponibili: c'è grande entusiasmo intorno al gruppo biancoceleste.
Continua a leggere

Felipe Anderson torna alla Lazio: Lotito ha convinto il West Ham con una formula insolita


La Lazio sta per riabbracciare nuovamente in squadra Felipe Anderson. Il fantasista brasiliano, che nel 2018 si trasferì in Premier al West Ham, è a un passo dal ritorno in biancoceleste. Ceduto per una cifra pari a 38 milioni di euro, Lotito e Tare sono riusciti a strappare un accordo sensazionale e del tutto insolito per riportarlo nella Capitale.
Continua a leggere

Marco Parolo saluta la Lazio: “Voglio continuare a divertirmi giocando, ci rivedremo all’Olimpico”


Marco Parolo lascia la Lazio e saluta la tifoseria biancoceleste con un lungo post sui social network. Il centrocampista di Gallarate ha visto il suo contratto scadere il 30 giugno e non essendo arrivato il rinnovo cercherà spazio altrove: "Voglio continuare a divertirmi giocando con la speranza di rincontrarsi sul prato verde dell’Olimpico".
Continua a leggere

La Lazio spiazza tutti: presentata la nuova maglia “verde”


La Lazio ha presentato con una campagna marketing d'eccezione la nuova divisa ufficiale per la prossima stagione. Una divisa totalmente "green" che ha messo confusione e disagio ai propri tifosi, increduli nel pensare ad un cambiamento epocale rispetto ai tradizionali colori bianco e celeste. Ma alla fine si è scoperta la verità: sarà una maglia total green, ma solo perché interamente ecosostenibile.
Continua a leggere

Mario Amato: il 23 giugno 1980 i neofascisti dei NAR assassinavano il giudice con le scarpe bucate


Quando viene assassinato alla fermata del bus Mario Amato stava andando a lavoro da solo, abbandonato dallo Stato senza neanche una scorta mentre indagava sull'eversione nera e i NAR. Un impegno che, al pari del suo predecessore Vittorio Occorsio, pagherà con la vita venendo assassinato da un commando dei Nuclei Armati Rivoluzionari di Mambro e Fioravanti.
Continua a leggere

Strage di Ardea, l’omicida sottoposto a tso per aver puntato un coltello contro la madre


Andrea Pignani, il 34enne che questa mattina ad Ardea ha ucciso i fratellini David e Daniel Fusinato di 5 e 10 anni e l'anziano di 84 anni Salvatore Ranieri prima di suicidarsi, era già stato sottoposto a tso dopo aver minacciato la madre con un coltello. Dai successivi accertamenti è emerso che in più di una occasione intimoriva i passanti puntando loro contro la pistola.
Continua a leggere

Imbrattato il murale di Mourinho a Roma: i tifosi della Lazio lo coprono con il fumo di Sarri


Non si ferma l'entusiasmo dei tifosi della Lazio per l'approdo sulla panchina biancoceleste di Maurizio Sarri. Qualcuno, però, nella notte ha deciso di andare oltre, imbrattando il murale realizzato da Harry Grab, ritraeva il nuovo tecnico della Roma José Mourinho in sella a una vespa. Il volto dello Special One è stato coperto con il fumo della sigaretta del Comandante, il cui viso è stato raffigurato di fianco.
Continua a leggere

Sarri contro Mourinho: quella lite sfiorata per un’esultanza di troppo


Maurizio Sarri e José Mourinho si rincontreranno nel derby della capitale tra Lazio e Roma, dopo essersi già affrontati una volta in Premier League nel 2018. Il 20 ottobre, a Stamford Bridge si disputa il match tra il Chelsea di Sarri e il Manchester United di Mourinho. Finisce 2-2, con gol di Barkley al 96' ed esultanza in faccia allo Special One di Marco Ianni, collaboratore del Comandante. Lo Special One reagisce e si sfiora la rissa. Dopo la partita, però, sia Sarri che Ianni chiedono scusa a Mou e il caso si chiude lì.
Continua a leggere

In attesa dell’ufficialità, Sarri costruisce la Lazio: Maksimovic, Hysaj e Marco Alonso nel mirino


Maurizio Sarri è in tutto e per tutto il nuovo allenatore della Lazio di Claudio Lotito anche se non c'è la conferma ufficiale da parte della società. Un dettaglio, vista l'intesa su tutti i fronti (di mercato ed economico). Il 'Comandante' sta già studiando le prime mosse, provando a portare alcuni suoi ex dal Chelsea e dal Napoli.
Continua a leggere

“Muriqi una pippa da 18 milioni, in allenamento è marcato in pantofole”: Radu passa alle vie legali


Pensava di parlare senza essere registrato lunedì sera Vincenzo Morabito, noto procuratore calcistico, quando ha svelato le parole molto pesanti che Simone Inzaghi e Stefan Radu avrebbero pronunciato nei confronti di Vedat Muriqi, attaccante kosovaro in forza alla Lazio. Dichiarazioni smentite dal difensore biancoceleste, che querela l'agente.
Continua a leggere

Per Maurizio Sarri manca solo l’ufficialità e si studia già il nuovo 4-3-3 della Lazio


L'accordo tra Maurizio Sarri e la Lazio è stato trovato, con un contratto di due anni (+1) a 4 milioni (con bonus). In attesa dell'ufficialità, si studia il nuovo 4-3-3 e i nomi più coinvolti: Lazzari e Correa potrebbero rischiare, più funzionali ad un 3-5-2. In entrata si sogna Jerome Boateng ma soprattutto Lorenzo Insigne.
Continua a leggere

Sarri alla Lazio in chiusura: contratto biennale da 3 milioni a stagione più bonus


Ha avuto esito positivo l'incontro avvenuto nel pomeriggio a Roma tra Maurizio Sarri ed Igli Tare, dopo quello di ieri sera con Claudio Lotito: il tecnico toscano e la Lazio sono vicinissimi, la chiusura dell'accordo potrebbe avvenire stasera o domattina. Sarri dovrebbe firmare un biennale da 3 milioni netti all'anno di base fissa, più bonus che potrebbero portare il suo stipendio ad avvicinarsi ai 4 milioni.
Continua a leggere

Sarri allenatore della Lazio: dal contratto ai nomi chiesti per il mercato, tutti i dettagli


Il lungo incontro tra Maurizio Sarri e il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha avvicinato le parti. Duplice l'oggetto della discussione: la parte, contrattuale sulla base dell'offerta formulata dal club, e quella strettamente tecnica, con l'indicazione dei calciatori più adatti alla nuova idea di calcio. L'arrivo dell'agente del tecnico può dare l'accelerata alla trattativa.
Continua a leggere