Portano il figlioletto a scuola, poi le urla e l’omicidio suicidio in casa: “Montesilvano sconvolta”


Una lite con urla disumane, poi una sagoma dietro la finestra e qualcosa che andava giù. Così i vicini di casa descrivono l’omicidio suicidio avvenuto a Montesilvano, dove una coppia di 50enni è stata trovata morta in casa. I soccorritori: “Il primo pensiero è andato al figlio, perché non sapevamo se era in casa o meno”.
Continua a leggere

Omicidio suicidio a Montesilvano, trovati i corpi senza vita in casa di un uomo e una donna


I corpi senza vita di due persone sono stati trovati questa mattina in una casa di Montesilvano, in provincia di Pescara. I carabinieri sono giunti in via Tagliamento insieme con i soccorritori del 118 dopo l'allarme lanciato da alcuni vicini spaventati dalle urla che provenivano dall'appartamento. I cadaveri appartengono a un uomo e una donna.
Continua a leggere

Morte Dora Lagreca, il fidanzato in ospedale per accertamenti: “Verificare se ha graffi sul corpo”


Caso Dora Lagreca, la 30enne originaria della provincia di Salerno morta tra venerdì e sabato scorsi dopo essere precipitata dalla casa del fidanzato a Potenza: Domenico Stigliani, legale del ragazzo, Antonio Capasso, ha confermato a Fanpage.it che ieri il suo assistito è stato sottoposto a una perizia legale, durata circa due ore, come da prassi nell’ospedale della cittadina lucana su disposizione della Procura per verificare se sul suo corpo ci fossero graffi o ecchimosi. Intanto, oggi si celebrano i funerali della vittima a Montesano sulla Marcellana.
Continua a leggere

“Potrebbe essersi aggrappata al parapetto del balcone per salvarsi”: nuova ipotesi sulla morte di Dora


Continuano le indagini sulla morte di Dora Lagreca, la 30enne di origine campana morta a Potenza dopo essere precipitata dal quarto piano del palazzo dove abita il fidanzato, Antonio Capasso, al momento indagato per istigazione al suicidio: secondo l'ultima ipotesi degli inquirenti, la ragazza potrebbe essersi aggrappata al parapetto del balcone forse nell'estremo tentativo di salvarsi.
Continua a leggere

Feltre, Andrea esce con gli amici poi non risponde più al telefono: trovato morto in bagno a 24 anni


Giallo a Feltre, dove Andrea Codarin, tatuatore di 24 anni, è stato trovato morto nel bagno del suo appartamento. A lanciare l'allarme è stata la mamma, che aveva più volte provato a contattarlo telefonicamente. Indagini in corso, disposta l'autopsia: al momento non si esclude alcuna pista, anche se sembra più plausibile quella del malore improvviso.
Continua a leggere

Bimbo ucciso a Perugia, la mamma di Alex in chat con l’amica: “Meglio abortire”


Continuano le indagini sulla morte del piccolo Alex, il bimbo di 2 anni ucciso a Perugia. Mentre è atteso l'arrivo del padre in Italia per martedì quando sarà ascoltato dagli inquirenti, emergono nuovi dettagli scioccanti sulla madre, Katalina Erzsebet Bradacs. In una chat con un'amica il desiderio di abortire: "Siamo oltre le 14 settimane, quindi solo se il feto è malato. Ma purtroppo sarebbe meglio".
Continua a leggere

Bimbo ucciso a Perugia, la mamma di Alex in chat con l’amica: “Meglio abortire”


Continuano le indagini sulla morte del piccolo Alex, il bimbo di 2 anni ucciso a Perugia. Mentre è atteso l'arrivo del padre in Italia per martedì quando sarà ascoltato dagli inquirenti, emergono nuovi dettagli scioccanti sulla madre, Katalina Erzsebet Bradacs. In una chat con un'amica il desiderio di abortire: "Siamo oltre le 14 settimane, quindi solo se il feto è malato. Ma purtroppo sarebbe meglio".
Continua a leggere

Giallo a Potenza, cade dal balcone al quarto piano mentre è casa col fidanzato: Dora muore a 30 anni


Giallo a Potenza, dove Dora Lagreca, 30enne originaria della provincia Salerno, è morta cadendo dal quarto piano di un palazzo dopo aver fatto un volo di 12 metri. Si trovava a casa del fidanzato, che al momento non risulta indagato. Indagini in corso per capire cosa sia successo: attesa per i risultati dell'autopsia.
Continua a leggere

Catania, trovato in un garage il cadavere di un uomo: sul corpo ferite di arma da taglio


I carabinieri di Catania hanno trovato il cadavere di un uomo di 42 anni all'interno di un garage in via Fiume, in una zona periferica della città. Sul corpo erano presenti secondo le prime informazioni ferite di arma da taglio. Sul caso indagano i militari dell'Arma del comando provinciale coordinati dalla Procura distrettale etnea.
Continua a leggere

Martina Rossi, condanne confermate. Il papà: “Nessuno può far male a una donna e passarla liscia”


Martina Rossi non si suicidò, ma tentò di sfuggire a uno stupro. La Cassazione ha confermato le condanne a 3 anni per Luca Vanneschi e Alessandro Albertoni in merito al processo sulla morte della ragazza morta precipitando da una camera di un albergo a Palma di Maiorca. Il papà dopo la sentenza: “Ora posso dirle che il suo papà è triste perché lei non c'è più, ma anche soddisfatto perché il nostro paese è riuscito a fare giustizia”.
Continua a leggere

Alex, come Samuele e Loris: come e perché una mamma si trasforma in un’assassina


Negli ultimi anni vent’anni l’opinione pubblica ha assunto la sconcertante consapevolezza che le madri possono uccidere i loro figli. Anna Maria Franzoni, Veronica Panerello, Viviana Parisi, Erzsebet Bradacs. Che cosa alberga nelle menti delle madri assassine? Che cosa le spinge a togliere la vita alle loro creature dopo avergliela donata?
Continua a leggere

Uccisa al bar a Luserna San Giovanni, le amiche: “Mai visto il killer, poteva essere una strage”


Gli aggiornamenti su quanto è successo la notte tra lunedì e martedì al bar “Primavera” in via Primo Maggio a Luserna San Giovanni (Torino): Carmen De Giorgi, 44 anni, è stata uccisa a coltellate da Hounafi Mehdi, 34 anni. Secondo il racconto delle amiche presenti, vittima e aggressore non si conoscevano: “Sembrava un film horror”.
Continua a leggere

Il papà di Niccolò Ciatti a Fanpage.it: “Bene l’estradizione del ceceno, vogliamo l’ergastolo”


La Germania consegnerà all'Italia il cittadino russo accusato dell'omicidio di Niccolò Ciatti, in una discoteca di Lloret de Mar, in Spagna. Fanpage.it ha raggiunto al telefono Luigi Ciatti, il padre di Niccolò: "E' una buona notizia, ma non posso dire sono contento", dice ai nostri microfoni "perché la contentezza è un'altra cosa".
Continua a leggere

Torino, Carmen De Giorgi uccisa a coltellate, il fratello: “Pagherai per quello che hai fatto”


La rabbia del fratello di Carmen De Giorgi, uccisa a coltellate la scorsa notte in un bar a Luserna San Giovanni, nel Torinese, affidata a un post condiviso sul proprio profilo Facebook: "Pagherai per quello che hai fatto, e spero il buon Dio che non ti incontrerò mai", ha scritto l'uomo riferendosi all'assassino della sorella. La 44enne, mamma di una figlia adolescente, è stata accoltellata a morte per aver rifiutato le avances del suo assassino.
Continua a leggere

Il papà di Alex, ucciso a 2 anni a Perugia: “Sua madre si tirava pugni in pancia quando era incinta”


Parla Norbert Juhász, il papà del piccolo Alex, il bimbo di due anni morto lo scorso 1 ottobre a Città delle Pieve, in provincia di Perugia, il cui cadavere è stato messo sul nastro trasportatore del supermercato Lidl di Po Bandino dalla madre: "Lei con lui era cattiva. In gravidanza si tirava pugni in pancia. Ha minacciato di dargli fuoco. Solo per questo avrebbero già dovuto toglierlo a lei".
Continua a leggere

Maltempo da Nord a Sud, frane e allagamenti in Liguria: allerta rossa in Lombardia e Piemonte


Continua l'ondata di maltempo da Nord a Sud dell'Italia dove nelle scorse ore piogge e temporali hanno messo in ginocchio molte regione. La Liguria la più colpita dove si sono registrate frane e allagamenti: esondati due torrenti a Savona, diverse famiglie isolate e autostrade chiuse. Oggi piogge previste anche in Sicilia e sulle regioni tirreniche: continua l'allerta rossa su Piemonte, Liguria e Lombardia.
Continua a leggere

Omicidio Bruzzese, il generale dei Ros: “I killer avevano armi micidiali, pronti a uccidere altri”


Pasquale Angelosanto, comandante del Ros, a Fanpage.it sull'operazione che oggi ha portato al fermo degli esecutori del delitto di Marcello Bruzzese, fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio: "Colpo alla cosca Crea della 'Ndrangheta. Avevano un arsenale da guerra con cui avrebbero colpito ancora quella famiglia".
Continua a leggere

Quando i figli uccidono i genitori: dai Neumair a Laura Ziliani, analogie tra i parricidi odierni


Peter e Laura Perselli, Laura Ziliani e Graziella Bartolotta. Sono solo alcuni dei nomi dei genitori che, pur sperimentando la paura per le condotte dei figli, non chiedono aiuto e non denunciano. Non lo fanno perché, forse, per un genitore non è ammissibile né tollerabile farlo. Storie di parenticidi e matricidi a confronto.
Continua a leggere

Alex, ucciso a 2 anni a Perugia: la mamma è entrata nel supermercato col suo corpo sporco di sangue


Cosa è successo oggi a Città della Pieve dove una donna ungherese di 43 anni ha messo il cadavere del figlio di 2 anni su uno dei nastri trasportatori del supermercato Lidl. Fonti investigative hanno confermato a Fanpage.it che la donna è arrivata nel punto vendita col bimbo sporco di sangue chiedendo aiuto. Sul corpicino rinvenute ferite da arma da taglio. Indagini in corso.
Continua a leggere

Caso Evan, ucciso di botte a due anni: chiesta la perizia psichiatrica per la mamma e il compagno


È iniziato il processo per la morte di Evan Lo Piccolo, il bimbo di quasi due anni deceduto nell'agosto 2020 in seguito alle percosse ricevute in casa: gli avvocati di Letizia Spatola, mamma 24enne di Evan, e del compagno Salvatore Blanco, 30enne, entrambi accusati di omicidio e maltrattamenti sul bimbo, hanno chiesto nuovamente la perizia psichiatrica, dopo che era già stata rigettata. La corte si è ritirata e si è riservata di decidere tra 7 giorni, con appuntamento alle 11 per l'udienza a porte chiuse.
Continua a leggere

Furti “lampo” nelle auto in sosta, così la banda di ladri terrorizzava donne e anziani a Bologna


Sono tre gli uomini arrestati dai carabinieri perché accusati di essere i componenti di una banda di ladri che tra Bologna e Modena ha messo a segno più di quaranta furti. Donne e anziani le vittime predilette che venivano derubate dei propri effetti personali lasciati nelle auto in sosta nei parcheggi di supermercati e grandi centri.
Continua a leggere

Evan, ucciso di botte a 2 anni. Il papà Stefano a Fanpage.it: “Chiedo per lui pace e giustizia”


Stefano Lo Piccolo, il papà del piccolo Evan, il bimbo di un anno e mezzo morto all'ospedale di Modica, in Sicilia, il 17 agosto 2020, a Fanpage.it alla vigilia dell'udienza in Corte d'Assise di Letizia Spatola, di 24 anni e il compagno Salvatore Blanco, 30enne, accusati di omicidio e maltrattamenti sul piccolo: "Devono avere l'ergastolo, se avessero approfondito la situazione mio figlio sarebbe ancora vivo. Vorrei abbracciarlo, ho un vuoto dentro".
Continua a leggere