De Luca ha ricevuto la seconda dose, vaccinato oggi al Cotugno di Napoli


Vincenzo De Luca ha ricevuto la seconda dose del vaccino anti Covid della Pfizer questa mattina, 18 gennaio, nell'ospedale Cotugno di Napoli. La prima dose era stata somministrata il 27 dicembre, durante il V-Day, scelta da cui erano scaturite feroci polemiche essendo quella data riservata a medici e infermieri. A febbraio in Campania la seconda fase della campagna vaccinale.
Continua a leggere

Scuole chiuse per neve nel Vallo di Diano e Tanagro, in Irpinia notte sotto zero


Diversi comuni del Salernitano, in Vallo di Diano e Tanagro, hanno deciso di chiudere le scuole dopo la forte nevicata che si è abbattuta sui territori a sud di Salerno. L'ordinanza emessa dai sindaci di Buonabitacolo, Caggiano, Montesano sulla Marcellana, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sanza e Teggiano. Negli altri comuni le scuole sono rimaste semideserte.
Continua a leggere

Procida capitale della cultura 2022: festa in piazza sull’isola. Esulta anche Napoli


Festa in piazza a Procida, incoronata Capitale della Cultura Italiana 2022. Sono tantissimi i procidani che stanno esultando in questo momento. Il riconoscimento, infatti, segnerà una tappa importante della ripresa economica dell'isola colpita fortemente dalla crisi del Coronavirus. Esulta anche Napoli, che sarà la meta di arrivo di molti turisti e visitatori, che dal porto del capoluogo partenopeo potranno poi raggiungere l'isola del Golfo in traghetto o aliscafo e magari fermarsi qualche giorno in più per ammirare le bellezze del litorale campano.
Continua a leggere

Campania, ingressi gratis nei musei per due settimane: la lista


In Campania musei gratis per due settimane da oggi, lunedì 18 gennaio 2021, per festeggiare la riapertura. Da Castel Sant'Elmo a Villa Pignatelli, alla Villa Floridiana, sono tanti i musei che si potranno visitare a costo zero. L'iniziativa, promossa dalla direttrice dei Musei della Campania Marta Ragozzino, d'intesa con il direttore generale Massimo Osanna, riguarderà i musei e i siti archeologici. Le visite saranno con ingressi contingentati, distanziati e con mascherina, nel rispetto delle norme Covid.
Continua a leggere

La situazione di oggi lunedì 18 gennaio sul Coronavirus in Campania


In Campania superati i 100mila vaccinati al Coronavirus: è ancora prima in Italia per vaccini somministrati 103.228 su 101.145 dosi consegnate, pari al 102,1%. Numeri superiori al totale, perché, come spiegato negli scorsi giorni dalla Regione, è stata utilizzata anche la sesta fiale presente nella confezione. La regione continua ad essere zona gialla Covid19, come previsto dall'ultimo Decreto del Governo. Oggi sarà anche il primo giorno di scuola in presenza per gli studenti della terza elementare.
Continua a leggere

Irpinia, numerosi interventi dei vigili del fuoco per liberare le auto bloccate dalla neve


Disagi e numerosi interventi dei vigili del fuoco nella giornata di oggi, domenica 17 gennaio, in Irpinia, dove i cittadini sono stati presi in contropiede dall'abbondante nevicata caduta nelle ultime ore. I pompieri stanno operando in diverse zone per liberare dalla neve le auto incastrate, alcune ospitanti famiglie intere con diversi bambini.
Continua a leggere

Procida candidata a Capitale Italiana della Cultura 2022, domani la decisione del Mibact


C'è trepidante attesa a Procida e in tutta la Campania per la decisione di domani, lunedì 18 gennaio, del ministro Franceschini per la proclamazione di Capitale Italiana della Cultura 2022. Il piccolo Comune ha già ricevuto alcuni elogi dagli esperti della commissione del Mibact ma per ottenere la nomina dovrà superare i progetti di Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.
Continua a leggere

Procida candidata a Capitale Italiana della Cultura 2022, domani la decisione del Mibact


C'è trepidante attesa a Procida e in tutta la Campania per la decisione di domani, lunedì 18 gennaio, del ministro Franceschini per la proclamazione di Capitale Italiana della Cultura 2022. Il piccolo Comune ha già ricevuto alcuni elogi dagli esperti della commissione del Mibact ma per ottenere la nomina dovrà superare i progetti di Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Taranto, Trapani, Verbania e Volterra.
Continua a leggere

Coronavirus Campania, 1.021 contagi e 12 morti: bollettino di domenica 17 gennaio


Sono 1.021 i nuovi casi di Coronavirus in Campania, a fronte di 14.558 tamponi analizzati: questo l'ultimo bollettino sull'andamento della pandemia diramato dall'Unità di Crisi regionale. Nelle ultime 24 ore, in Campania si registrano anche 12 decessi, mentre sono 452 le persone guarite. Dall'inizio della pandemia, i casi totali sono 207.149.
Continua a leggere

In Campania 4.680 dosi di vaccino in meno: Pfizer ha ridotto la fornitura all’Italia


In Campania il 18 gennaio non arriveranno 43.290 dosi di vaccino, come da previsioni, ma 38.610: 4.680 in meno, conseguenza della riduzione della fornitura decisa unilateralmente da Pfizer, che ha ridotto di 165mila dosi l'invio all'Italia. Più penalizzate Lombardia ed Emilia Romagna, seguite da Veneto, mentre non ci saranno ripercussioni soltanto per 6 regioni.
Continua a leggere

I vecchietti hanno paura del vaccino Covid: 1 su 10 rifiuta l’iniezione nelle Rsa di Napoli


Sono poco più di cento (109) anziani ospiti delle residenze sanitarie della città di Napoli, un decimo circa ha rifiutato di persona o attraverso i loro tutori, ha scelto di non aderire alla campagna vaccinale. È il dato che emerge dal report della Asl Napoli 1 Centro in relazione alle Residenze Sanitarie Assistite aziendali di Napoli.
Continua a leggere

Vaccino Covid in Campania: ecco il piano di De Luca. Si parte a febbraio con gli anziani


Dovrebbe partire a febbraio 2021 la seconda fase delle vaccinazioni di massa contro il Coronavirus in Campania e in cima alla lista, nel piano allo studio dei tecnici della Regione, ci sono gli ultra 80enni. La prima fase delle vaccinazioni Covid con il Pfizer sta per essere conclusa in Campania. Sono quasi 100mila i vaccinati su una platea prevista di 155mila, tra medici, infermieri, operatori socio-sanitari e anziani delle case di riposo.
Continua a leggere

“Non avremo problemi per i ritardi del vaccino. Effetti collaterali in Campania? Blandi e su 1 su 1.000”


Il responsabile del settore Farmaceutico della Campania Ugo Trama a Fanpage.it: “Non preoccupatevi dei ritardi nelle consegne del vaccino anti-Covid Pfizer. Ci sarà un ridimensionamento solo nella fornitura del 18 gennaio, con 4mila dosi in meno, ma già dal 25 gennaio rientrerà tutto a regime. Effetti collaterali al vaccino? Quelli rilevati in Campania non sono significativi: orticaria, rossore al braccio, dolori muscolari. Ma i casi sono pochissimi, circa uno su mille”.
Continua a leggere

Vesuvio pieno di neve, temperature in calo: metà gennaio di gelo in Campania


Il "Generale inverno", interessa anche la Camapania. Temperature in netto calo e sottozero la sera, il Vesuvio e i monti del Casertano e dell'Avellinese e Beneventano innevati, allerta della Protezione Civile contro le gelate e per la tutela dei senza fissa dimora. Coldiretti: situazione preoccupante in tutta Europa per i rifornimenti degli scaffali di negozi e supermercati per effetto delle difficoltà.
Continua a leggere

La situazione di oggi sabato 16 gennaio sul Coronavirus in Campania


Campania ancora prima in Italia per vaccini anti-Coronavirus somministrati, 98.505 su 101.145 (97,4%) delle dosi arrivate, ma resta alto il numero dei nuovi positivi al Covid19: 1.150 nelle ultime 24 ore, a fronte di 13.929 tamponi analizzati. Campania ancora prima in Italia per vaccini anti-Coronavirus somministrati, 98.505 su 101.145 (97,4%) delle dosi arrivate, ma resta alto il numero dei nuovi positivi al Covid19: 1.150 nelle ultime 24 ore, a fronte di 13.929 tamponi analizzati. Ma è allarme terza ondata: numeri di positivi e di ricoveri in crescita dopo le feste di Natale, anche a Napoli. Domani, domenica 17 gennaio, intanto, partirà anche il richiamo del vaccino Pfizer. In arrivo la card per chi si è vaccinato.
Continua a leggere

Scuole in Campania, c’è la delibera: terza elementare in presenza da lunedì 18 gennaio insieme a prima e seconda


Tornano in classe gli alunni di terza elementare della Campania: da lunedì 18 gennaio, didattica in presenza anche per loro, dopo asili e prime due classi delle scuole elementari, già riaperte dall'11 gennaio. A differenza delle altre zone gialle, dove è previsto il rientro anche per le superiori, la Campania non cambia idea.
Continua a leggere

Ospedale del Mare ancora senza acqua calda e riscaldamento, allarme freddo: pazienti trasferiti


L'Ospedale del Mare ancora senza riscaldamento e acqua calda ad una settimana dall'apertura della voragine nella zona del parcheggio. Disposto il trasferimento dei pazienti e la dimissione di quelli meno gravi; resteranno disponibili solo il 50% dei posti letto, per i pazienti critici e gli ammalati Covid19. Mancano anche le stufe, distribuite coperte nei reparti.
Continua a leggere

A cosa servirà la card per i vaccinati Covid in Campania: meno file in ospedale, prenotazioni treni


Vincenzo De Luca accelera sulla card per i vaccinati: "Già messa in produzione per 4,2 milioni di cittadini", ha spiegato in diretta su Facebook. Servirà a certificare l'avvenuta vaccinazione grazie al chip collegato con la piattaforma sanitaria della Campania. "Altra eccellenza campana", ha poi polemizzato, "ma non ditelo troppo in giro o verranno a fare sciacallaggio".
Continua a leggere

Coronavirus Campania, oggi 1.150 contagi e 37 morti: bollettino di venerdì 15 gennaio


Sono 1.150 i nuovi casi di Coronavirus in Campania, a fronte di 13.929 tamponi analizzati: questo l'ultimo bollettino sull'andamento della pandemia diramato dall'Unità di Crisi regionale. Nelle ultime 24 ore, in Campania si registrano anche 37 decessi, mentre sono 933 le persone guarite. Dall'inizio della pandemia, i casi totali sono 204.996.
Continua a leggere

Campania resta zona gialla: cosa cambia col nuovo Dpcm su spostamenti, negozi, asporto e coprifuoco


La Campania resta nuova gialla: l'ordinanza del ministro Speranza. Nuovo DPCM varato dal governo Conte ed in vigore dal 16 gennaio. Nuove restrizioni per spostamenti e movida, blocco della vendita da asporto per bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie e tavole calde. Confermato il coprifuoco dalle 22 di sera alle 5 del mattino seguente. Istituita anche una "zona bianca".
Continua a leggere

La sfida di De Luca: “Vaccini, la Campania sarà la prima regione d’Europa ad uscire dal Covid”


Il presidente della Regione Campania lancia l'obiettivo vaccino Covid: "Se avremo la disponibilità di 8,2 milioni di vaccini ci proporremo di essere la prima regione di Italia e di Europa ad uscire dalla pandemia, se mi seguirete e ci seguirete e ci aiuterete con comportamenti responsabili, non sarà un obiettivo folle". "Dovremo utilizzare chiese e teatri e spazi dei Comuni. Se avremo garanzie in tal senso faremo un lavoro gigantesco e coinvolgeremo tutti i campani".
Continua a leggere

Covid, in Campania arriva il vaccino Moderna il 25 gennaio: non richiede i super-frigoriferi


In Campania arrivano il 25 gennaio i primi 6mila vaccini Moderna contro il Coronavirus. Il vantaggio rispetto al vaccino di tipo Pfizer è che il Moderna non richiede i super-frigoriferi con temperature sotto gli 80 gradi centigradi, ma può essere conservato anche a -25 gradi e se la confezione è integra tra i 2 e gli 8 gradi per un mese. Come il Pfizer, anche il vaccino Moderna richiede il richiamo, ma dopo 28 giorni, anziché 21. E garantisce la piena immunità al Covid19 dopo 2 settimane anziché 1 settimana.
Continua a leggere