Sgarbi in visita al Battistero paleocristiano di Nocera

Il famoso critico d’arte, nella sua visita a Nocera Superiore di ieri, ha ringraziato il Gruppo Archeologico Nuceria per gli sforzi che l’associazione fa per rendere fruibili al pubblico i siti archeologici e suggerito la creazione di una passerella per rendere migliore e più accessibile le visite alle aree archeologiche nocerine. “Se fosse per me – ha dichiarato l’onorevole Sgarbi – terrei i luoghi sempre aperti. Il Gan ha fatto una richiesta legittima, quella di avere finanziamenti per portare avanti l’opera degli scavi. Mi sono riappacificato col ministro dei Beni culturali e non dubito che ci possa essere un finanziamento per ampliare gli scavi”. Sgarbi, in visita a Nuceria e fortemente sponsorizzato dal fotografo Silvio Cuofano, ha anche aggiunto: “Il Battistero paleocristiano è degno di Roma. Non mi ricordo a Roma edifici più importanti”. L’ex sottosegretario ha anche visitato il teatro ellenistico romano e poi la rassegna dei Madonnari. Non sono mancate le critiche, in particolare via social, per la tappa di Vittorio Sgarbi a Nocera Superiore.

L'articolo Sgarbi in visita al Battistero paleocristiano di Nocera proviene da Le Cronache.