Terremoto nelle Marche, sisma di magnitudo 3.2 con epicentro nel mare di Senigallia


Un terremoto di magnitudo 3.2 è stato avvertito alle 13:58 di oggi, 28 marzo, nelle Marche: l'epicentro è stato individuato nel mare di Senigallia, a una profondità di 10 chilometri. Non si registrano feriti o danni. La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, specialmente ai piani alti delle abitazioni, tra le province di Ancora, Fano, Pesaro e Macerata.
Continua a leggere

Terremoto in Sicilia, scossa di magnitudo 3.6 avvertita dalla popolazione a Catania


Due scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione nella zona di Catania, in Sicilia. La prima alle ore 11.10 con una potenza di magnitudo 2.6, mentre pochi minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 3.5 è stata registrata a Milo, a circa 6 chilometri da Catania. Anche se al momento non si registrano danni a persone o cose, la scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione.
Continua a leggere

Terremoti in Calabria, sei scosse nella notte ad Amantea: la più forte 3.9, gente in strada


Sei scosse di terremoto si sono registrate nella notte in Calabria: la più forte di magnitudo 3.9, poco prima delle 2. L'epicentro è stato registrato tra i comuni di Serra d'Aiello e Amantea. La gente, preoccupata, è scesa in strada, ma allo stesso tempo è stata attenta ad evitare assembramenti per timori legati al contagio da Coronavirus.
Continua a leggere

Terremoto in Sardegna, scossa di magnitudo 3.5 al largo di Olbia avvertita fino a Sassari


Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 al largo di Olbia poco dopo la mezzanotte di ieri: secondo l'Ingv il sisma, con ipocentro, a 23 chilometri di profondità è stato avvertito fino a Sassari ed Alghero oltre che a Siniscola, Dorgali, Bitti, Tortolì, Ozieri, Desulo, Manziana. Non si segnalano danni a cose e persone.
Continua a leggere

Terremoto al largo dell’Adriatico, scossa di magnitudo 3.0 registrata tra Abruzzo e Molise


Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata dall'Ingv oggi al largo del Mare Adriatico tra Abruzzo e Molise e ad una profondità di 6 chilometri. Il sisma è stato localizzato a 92 chilometri da Pescara, 97 da Montesilvano, in provincia di Pescara, 98 da Chieti e 98 da San Severo, in provincia di Foggia. Non si segnalano danni a cose o persone.
Continua a leggere

Terremoto in Piemonte: scossa di magnitudo 2.9, epicentro a Sampeyre


Terremoto questa mattina nel Cuneese. La sala sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha registrato alle 9:36 una scossa di magnitudo 2.9 con epicentro a Sampeyre, a dodici chilometri di profondità. Non risultano al momento danni o feriti. Quello di stamane è solo l’ultimo di una serie di eventi sismici avvertiti in Piemonte negli ultimi giorni.
Continua a leggere

Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo 2.9 all’alba nel Catanzarese


Secondo i dati comunicati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il terremoto in Calabria ha avuto magnitudo 2.9 della scala Richter. La scossa è stata localizzata dai sistemi dell’Ingv esattamente alle ore 6.06 di questa mattina, con epicentro a circa sei chilometri dal centro di Albi, in provincia di Catanzaro. la stessa zona già colpita nei giorni scorsi da diverse scosse.
Continua a leggere

Terremoto in Calabria, Ingv: “Record della regione per sismi distruttivi. Possibili nuove scosse”


Fanpage.it ha chiesto a Concetta Nostro, ricercatrice e sismologa dell'Ingv, quali sono le caratteristiche del terremoto registrato questa notte in Calabria, di magnitudo 4 e con epicentro ad Albi, in provincia di Catanzaro, e se bisogna aspettarsi nuovi eventi sismici: "Regione italiana tra le più sismiche, dopo la scossa più forte se ne sono registrate altre sei ma impercettibili. Che dopo un terremoto di questa entità ce ne possano essere degli altri è assolutamente possibile".
Continua a leggere