Internazionali di Roma, Matteo Berrettini eliminato ai quarti da Ruud: nessun italiano in semifinale


Nelle semifinali degli Internazionali d'Italia 2020 non ci sarà nessun tennista italiano. Matteo Berrettini, ultimo azzurro rimasto in tabellone, infatti, è stato eliminato ai quarti di finale dal norvegese Casper Ruud, numero 34 del mondo, che si impone in rimonta in tre set 4-6, 6-3, 7-6 dopo tre ore di battaglia sul centrale del Foro Italico di Roma.
Continua a leggere

Tennis, Sinner ko con Dimitrov. Berrettini vince derby con Travaglia e vola ai quarti dell’Atp Roma


Agli Internazionali d'Italia di tennis di scena a Roma non riesce l'ennesima impresa a Jannik Sinner. Il giovane talento azzurro è stato sconfitto agli ottavi di finale in 3 set da Grigor Dimitrov che ha così confermato i pronostici. Nel derby azzurro successo di Berrettini, sull'ottimo Travaglia. Ora il capitolino se la vedrà ai quarti con il vincente tra Ruud e Cilic.
Continua a leggere

Jannik Sinner batte Tsitsipas e vola agli ottavi di finale degli Internazionali d’Italia di Roma


Dopo Lorenzo Musetti, altro exploit azzurro agli Internazionali d'Italia di Roma. Jannik batte in due set il sesto giocatore della classifica mondiale e terza testa di serie del torneo Stefanos Tsitsipas e vola agli ottavi di finale. Negli altri risultati di giornata successi per Berrettini e Travaglia che daranno vita ad un derby nel prossimo turno.
Continua a leggere

Internazionali d’Italia, Stefano Travaglia fa l’impresa: battuto Taylor Fritz


Bellissima vittoria di Stefano Travaglia nel match che chiude la prima giornata di gare degli Internazionali d'Italia di tennis L'azzurro entrato in tabellone grazie ad una wild card e numero 84 della classifica mondiale ha battuto in due set Taylor Fritz, numero 28. Il giocatore di Ascoli Piceno approda al secondo turno come Sinner, Sonego e la Paolini.
Continua a leggere

Roma, Benoit Paire attacca: “Che programmazione di m… agli Internazionali d’Italia”


Il tennista francese, che aveva saltato gli US Open perché aveva contratto il Covid, aveva chiesto agli organizzatori del torneo di Roma di giocare martedì. E invece Paire esordirà lunedì sera contro Jannik Sinner. Il marsigliese si è arrabbiato e lo ha fatto pubblicamente non lesinando critiche agli Internazionali d'Italia: "Avevo chiesto di giocare martedì, ma lo farò lunedì forse perché affronterà un tennista italiano".
Continua a leggere

US Open, minacce alla giudice di linea colpita da Djokovic: “Devi morire, come tuo figlio”


Violentissima reazione della 'Nolefam' (i seguaci di Nobak Djokovic sul web) dopo l'esclusione del numero 1 dagli US Open di tennis, dopo aver colpito la giudice di linea: "Devi fare la fine di tuo figlio" uno delle minacce peggiori, in riferimento al dramma familiare della signora Clark. Pronta la risposta di Djokovic: "Basta, non ha fatto nulla. Anche lei ha bisogno di sostegno"
Continua a leggere

Boris Becker su Djokovic: “Lo infastidisce paragone con Federer e Nadal, non è mister bravo ragazzo”


La grande gloria del tennis tedesco Boris Becker, allenatore di Novak Djokovic per 3 anni, ha rivelato alcuni retroscena sul campione serbo reduce dalla squalifica dagli US Open per aver colpito un giudice di linea con una pallina: "Temevo sarebbe successo, gli ho detto che puoi urlare quanto vuoi, rompere la racchetta, ma non lanciare oggetti e non colpire la palla"
Continua a leggere

Djokovic squalificato, i precedenti: quando disse “Ci sono andato vicino e non è successo, quindi?”


Nole Djokovic è stato squalificato nel match degli ottavi di finale degli US Open 2020, sfida che ovviamente ha perso contro lo spagnolo Carreno, per aver colpito con una pallina una giudice di linea. Già in passato il numero 1 del tennis aveva rischiato la squalifica, fu vicinissimo al Masters del 2016, quando scagliò con forza una pallina in un incontro con Thiem.
Continua a leggere

US Open, Novak Djokovic squalificato: ecco cosa dice il regolamento


Dopo il gesto di Djokovic, il suo allontanamento dal campo e le critiche, la direzione degli US Open ha fatto chiarezza sul perché il numero uno al mondo è stato squalificato dal torneo. Nell'Official Grand Slam Rule Book 2020 è infatti presente una norma chiamata 'Abuse of Balls', che vieta ai tennisti di scagliare intenzionalmente palline in maniera violenta, pericolosa o incauta. Per il serbo, oltre al ritorno a casa, ci sarà anche una forte multa.
Continua a leggere

US Open, le scuse di Djokovic: “Non volevo, ho sbagliato. Mi sento triste e vuoto”


Dopo la pallina scagliata contro un giudice di linea, durante il match contro Carreno-Busta, il numero uno al mondo si è scusato con tutti in un lungo post pubblicato su Instagram: "Dopo la squalifica, ho bisogno di ritornare e lavorare sulla mia delusione, trasformando il dispiacere in una lezione per la mia crescita ed evoluzione come giocatore ed essere umano. Mi scuso con chi lavora negli Us Open per il mio comportamento".
Continua a leggere

Lewis Hamilton e Nole Djokovic sbagliano e pagano, quando lo sport sanziona anche i numeri 1


Due cannibali dello sport sono accomunati anche in una domenica storta. Lewis Hamilton stava dominando a Monza, ma lui e il suo box hanno sbagliato, errore grave, penalità molto pesante e vittoria in fumo. Peggio ancora Nole Djokovic, che sembrava destinato a vincere agevolmente US Open di tennis, ma si è fatto squalificare negli ottavi contro Carreno. E lo sport conferma che nulla può essere dato per scontato.
Continua a leggere

Djokovic squalificato dagli US Open, ha colpito con la pallina un giudice di linea


Qualcosa che accade davvero rado in un campo da tennis è successo a New York dove Nole Djokovic, il numero 1 del mondo e super favorito per la vittoria degli US Open, è stato squalificato per aver tirato una pallata con violenza verso un giudice di linea. Djokovic è stato espulso ed è stato eliminato, lo spagnolo Pablo Carreno è passato così ai quarti di finale.
Continua a leggere

US Open, Mannarino bloccato per 3 ore per contatti con un contagiato, ma poi va ko con Zverev


L'incontro di terzo turno tra il francese e il tedesco è iniziato con tre ore di ritardo. Perché il governatore dello stato di New York voleva impedire al francese Mannarino di giocare, perché ha avuto contatti, giorni fa, con il contagiato Paire. Solo dopo tre ore di discussioni il giocatore ha avuto il permesso di giocare contro Zverev, che ha vinto in quattro set.
Continua a leggere

Matteo Berrettini vince ancora agli US Open e ha la chance di arrivare almeno in semifinale


Proseguono US Open di Caruso e Berrettini, entrambi hanno ottenuto un bel successo nel secondo turno. Sabato torneranno in campo: Caruso con Rublev, mentre Berrettini troverà Ruud. Berrettini, semifinalista un anno fa, ha un ottimo tabellone e ha la concreta possibilità di ripetere almeno il risultato del 2019, quando si arrese in semifinale contro Nadal.
Continua a leggere