A Montecarlo inizia la stagione sulla terra rossa: Sinner e gli italiani in caccia di conferme


Inizia oggi il Masters di Montecarlo, il primo grande torneo che inaugura la stagione sulla terra rossa. Gli italiani nel tabellone principale sono cinque e grande attenzione sarà rivolta a Sinner, Musetti e Berrettini, mentre Fognini, campione in carica, non è in grande forma. Da battere Rafael Nadal, che ha già vinto il torno per 11 volte.
Continua a leggere

Il papà di Djokovic contro Federer: “Grande campione ma non è una brava persona”


Il papà di Novak Djokovic ha lanciato, in un'intervista alla TV serba, una bordata a Roger Federer, uno dei grandi rivali del figlio dicendo: "Lui non è una brava persona come può sembrare". E soprattutto papà Djokovic ha parlato di uno screzio forte avvenuto tra Nole e Roger quindici anni fa, all'inizio della carriera dell'attuale numero 1 del mondo.
Continua a leggere

Matteo Berrettini a Fanpage: “Sinner e Musetti uno stimolo, ho in testa le ATP Finals a Torino”


Matteo Berrettini è tornato dall'infortunio e non vede l'ora di arrivare al top, dopo che il suo 2021 era iniziato bene. Ai microfoni di Fanpage.it il numero 10 dell’ATP ha parlato della sua carriera, di come ha vissuto l’ultimo anno, del rapporto tra gli sportivi e i giudizi superficiali dal di fuori e dei progetti per i prossimo futuro.
Continua a leggere

Dove vedere Musetti-Tsitsipas in TV per l’ATP Acapulco: canale, orario e diretta streaming


Lorenzo Musetti si è qualificato per le semifinali del torneo ATP 500 di Acapulco. Il 19enne di Carrara dopo aver superato le qualificazioni ha vinto tre partite nel tabellone principale. Musetti affronterà Tsitsipas sabato 20 marzo, l'incontro non inizierà prima delle 5.00 ora italiana. La semifinale si potrà seguire in tv su SuperTennis e si potrà vedere anche in streaming sul sito dell'emittente tv.
Continua a leggere

Si ritira Marcus Willis, il maestro di tennis che sfidò Federer a Wimbledon


Nel 2016 Marcus Willis fu a un passo dal lasciare il tennis a 26 anni, ma dopo aver conosciuto quella che sarebbe diventata la sua fidanzata decise di continuare a giocare da professionista. Willis, che stava pianificando il suo futuro da maestro da tennis, da numero 722 del mondo vinse sei partite e si qualificò per il torneo di Wimbledon. Questo inglese superò anche il primo turno e sul centrale sfidò poi nientemeno che Roger Federer. A 30 anni Marcus Willis dice basta, lascia il tennis professionistico e farà il maestro.
Continua a leggere

Nadal: “Salto Acapulco per problemi alla schiena”. Il direttore del torneo: “Non potevamo pagarlo”


Rafa Nadal ha ufficializzato sui social il suo forfait per l'Atp 500 di Acapulco, torneo che ha vinto nella scorsa stagione. Alla base della decisione i problemi alla schiena e la lunga trasferta, con il direttore della competizione che ha però sottolineato anche l'impossibilità di corrispondere al giocatore il cosiddetto "gettone di presenza".
Continua a leggere

Djokovic può diventare il miglior tennista di sempre: tutti i record che può battere nel 2021


Novak Djokovic vincendo gli Australian Open ha conquistato il 18° titolo Slam e si è anche garantito la permanenza al numero 1 del mondo. Il 2021 potrebbe essere l'anno che lo consacra a miglior tennista di sempre, nell'eterna lotta con Federer e Nadal. In questa stagione Djokovic ha la possibilità di battere numerosi e prestigiosi primati.
Continua a leggere

Medvedev-Tsitsipas in semifinale agli Australian Open dopo la famosa lite di Miami


Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas si affronteranno nella seconda semifinale degli Australian Open. Nei quarti Medvedev ha vinto il derby con Rublev mentre Tsitsipas con una grande rimonta ha battuto Nadal. Tra il russo e il greco non corre buon sangue. Tre anni fa litigarono in campo a Miami, tra i due volarono parole grosse e la pace non c'è mai stata.
Continua a leggere