La stagione 2020 del tennis è in bilico. Gaudenzi, presidente ATP: “Decideremo presto”


Il presidente dell'ATP Andrea Gaudenzi ha dichiarato che la stagione 2020 del tennis non è finita, presto si deciderà la sorte dei tornei di tennis estivi. Poi si capirà anche il destino degli Internazionali d'Italia, che potrebbero tenersi a fine estate: "Entro il 15 maggio si decide il futuro del tennis. Abbiamo una finestra che va dalle sei alle otto settimane per decidere se giocare o no un torneo, non di più".
Continua a leggere

Australian Open, rischio riapertura 2022: c’è un problema con la polizza anti-pandemia


L'attuale premio assicurativo che prevede un rimborso anti pandemia scade a luglio 2021. Difficile ridiscutere un rinnovo agli stessi termini con l'emergenza ancora in atto. Craig Tiley, direttore organizzativo: "Quattro scenari su cui lavorare: ripartire senza problemi, farlo senza publico, posticipare di qualche settimana, pensare all'edizione 2022 e basta"
Continua a leggere

Tennis, l’incubo di Coco Gauff: “Un anno tremendo, ho rischiato la depressione”


Coco Gauff è l'astro nascente del tennis mondiale femminile. Nel 2019 è salita agli onori delle cronache a Wimbledon, battendo l'ex numero 1 Venus Williams. Una escalation inarrestabile che l'ha portata a 15 anni tra le prime del circuito WTA ma anche vicino al baratro della depressione: "Odiavo ciò che prima amavo, mi ritrovavo a fare le cose per gli altri non per me. Ho anche pensato di fermarmi"
Continua a leggere

Maria Sharapova dà il suo numero di telefono ai fan: “Scrivetemi, risponderò a tutti”


Maria Sharapova, ex tennista russa, vincitrice di cinque prove del Grande Slam, e che poche settimane ha annunciato il ritiro dall'attività, mentre vive la sua quarantena negli Stati Uniti sui social ha dato il suo numero di telefono a tutti e ha invitato i suoi follower a scriverle: "Il contatto umano è importante, risponderò a tutti, ogni messaggio è benvenuto".
Continua a leggere

Il coronavirus ferma Wimbledon: scatta la mega polizza da 100 milioni di euro


L'All England Lawn Tennis Club, organizzatore del torneo di Wimbledon aveva inserito nel contratto di polizza del 2003 una clausola per 'pandemie virali'. Erano i tempi della Sars e fu una scelta, ad oggi, vincente. Di fronte al contagio di Covid-19, con il torneo annullato e rimandato all'edizione 2021, ora scatterà l'indennizzo con un mega premio: oltre 100 milioni di euro.
Continua a leggere

Coronavirus, Wimbledon non si ferma: “Il torneo si svolgerà come da programma”


L'amministratore delegato dell'All England Lawn Tennis and Croquet Club ha per ora smentito l'ipotesi di un rinvio: "Continuiamo a pianificare il torneo di Wimbledon, anche se rimane una situazione in continua evoluzione. Agiremo in modo responsabile per la salute e la sicurezza dei nostri membri, del personale e del pubblico e nell'interesse del torneo".
Continua a leggere

Coronavirus, Tennis: a Miami si gioca, ma chi arriva dall’Italia va in quarantena


Il torneo di Indian Wells è stato cancellato, il prestigioso '1000' di Miami invece dovrebbe disputarsi. Gli organizzatori non mollano e hanno annunciato che dal 23 marzo al 5 aprile l'edizione numero 35 si farà. Ma è stato stabilito che tutti i tennisti provenienti da Italia, Cina, Iran e Corea del Sud debbano rimanere in quarantena per 14 giorni.
Continua a leggere

Australian Open 2020, Sandgren elimina Fognini al quarto turno

Dopo Berrettini, il tennista americano fa fuori anche il numero 12 al mondo. E non è la prima volta.

L’avventura di Fabio Fognini agli Australian Open finisce qui. Il tennista azzurro è stato battuto per tre set a uno (6-7, 5-7, 7-6, 4-6) dall’americano Tennys Sandgren agli ottavi di finale. Dopo Matteo Berrettini (numero 8 nel ranking Atp), quindi, un altro italiano è stato eliminato nel primo slam della stagione sempre per mano dell’atleta del Tennessee. Ma c’è di più. Questa non è la prima sconfitta di Fognini (numero 12 al mondo) contro Sandgren.

LA SCONFITTA DI WIMBLEDON

Era il 6 luglio 2019. A Wimbledon, terzo grande slam della stagione, il tennista di Arma di Taggia incontrò Sandgren al terzo turno. Sulla carta, un partita “tranquilla”, visto che Fognini si trovava nelle zone alte della classifica Atp, mentre lo sportivo americano sostava alla posizione numero 94. Invece, il campo decretò un risultato diverso: 6-3, 7-6, 6-3. Fognini a casa. Con la seconda sconfitta agli Australian Open, si può dire: Tennys Sandgren è la nemesi sportiva di Fabio Fognini.

AUSTRALIAN OPEN 2020, I MATCH DEL 27 GENNAIO

Senza più italiani in gara nel singolare maschile agli Australian Open, ecco il calendario delle gare del 27 gennaio:
– Monfils (10)-Thiem (5)
– Medvedev (4)-Wawrinka (15)
– Rublev (17)-Zverev (7)
– Nadal (1)-Kyrgios (23)

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

Le cose da sapere sugli Open d’Australia del 2020

Tutto pronto a Melbourne per uno dei principali incontri del tennis mondiali. Presenti i big Nadal, Djokovic e Federer. Ma anche l'Italia spera. Tanto nel maschile quando nel femminile.

Scongiurato il pericolo rinvio per paura degli incendi, gli Australian Open possono finalmente iniziare. Salvifiche le piogge abbondanti cadute a Melbourne e nelle zone degli incendi. L’acqua ha migliorato la qualità dell’aria e soprattutto che le fiamme avanzassero senza però spegnere del tutto i roghi che stanno tenendo sotto scacco il Paese sin dalla fine del 2019. Aria pulita – per ora – e animi rasserenati. Almeno quel tanto che basta per non rinviare una delle classiche del tennis mondiale.

I BIG IN GARA

Si parte lunedì 20 gennaio, in campo il numero due del ranking Novak Djokovic contro il tedesco Jan Lennard Struff, 37esimo. Sembra una semplice formalità invece il passaggio del turno per Rafa Nadal, che al primo turno trova il boliviano Hugo Dellien (numero 72 nel ranking), e per l’altro big Roger Federer, terzo, che se la dovrà vedere con l’americano Steve Johnson (81esimo).

DUE GLI ITALIANI TESTE DI SERIE

Sono solo due gli italiani inseriti nelle teste di serie. Si tratta di Matteo Berrettini, ottavo nella classifica dei migliori tennisti al mondo, e Fabio Fognini (12esimo). Al primo è toccato il sudafricano Lloyd Harris (91) avversario certamente abbordabile, mentre al secondo non è andata così bene. Fognini, infatti, è atteso dall’americano Reilly Opelka che occupa il 38esimo posto del ranking mondiale. Entrambi sono nello stesso spicchio di tabellone e nel caso di arrivo agli ottavi di entrambi si prospetterebbe un possibile derby tutto italiano.

LA PROMESSA SINNER

Grande attesa per la presenza del promettente Jannik Sinner. Il 18enne è stato inserito nel tabellone principale. Per lui non si sa ancora chi sarà lo sfidante dato che arriverà direttamente dalle qualificazioni. Per l’altoatesino c’è grande curiosità visto anche l’exploit avuto nel 2019 che lo ha portato a essere uno dei tennisti italiani più promettenti.

GLI ALTRI ITALIANI IN GARA

Sorteggio poco fortunato per gli altri italiani impegnati nella competizione. A Marco Cecchinato è toccato il numero sette al mondo Alexandr Zverev. Per Lorenzo Sonego è l’idolo locale Nick Kyrgios l’ostacolo da superare, mentre Salvatore Caruso avrà un compito proibitivo con il fenomeno greco Stefanos Tsitsipas numero sei al mondo. Leggermente meglio è andata ad Andreas Seppi che se la vedrà con il serbo Kecmanovic (numero 53).

L’AUSTRALIAN OPEN DELLE DONNE

In campo femminile il primo turno riserva un’inedita e interessante sfida tutta americana tra l’atleta più giovane, la 15enne Coco Gauff e quella più anziana, la 39enne Venus Williams. Anche la regina del tennis mondiale Serena Williams, ormai 38enne, se la dovrà vedere debutterà contro una giovanissima e promettente 18enne: la russa Anastasia Potapova. Esordio facile per la numero uno in carica e beniamina di casa Ashleigh Barty. L’australiana è attesa dalla sfida con Lesia Tsurenko che a Melbourne non è mai riuscita a fare grandi prestazioni. La giapponese Naomi Osaka, a lungo numero uno e oggi numero 3 del ranking, deve scontrarsi con la ceca Marie Bouzkova (numero 59) e in avanti potrebbe trovare Serena Williams.

LE ITALIANE A MELBOURNE

Ci sono anche due italiane in campo a Melbourne: Jasmine Paolini, numero 94, che al primo turno giocherà contro la russa Anna Blinkova (numero 58) e Camila Giorgi pronta a dare battaglia a un’avversaria proveniente dalle qualificazioni.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

Federer risponde a Greta Thunberg: “Parlerò con lo sponsor, siamo dalla stessa parte”


Il campione svizzero ha deciso di rispondere a Greta Thunberg e a tutti gli attivisti che nelle scorse settimane lo avevano accusato di avere rapporti commerciali con Credite Suisse che dal 2016 avrebbe investito 57 miliardi di dollari sull’industria fossile una delle principali cause per il cambiamento climatico. "Parlerò con lo sponsor, ho a cuore i problemi climatici. Siamo dalla stessa parte"
Continua a leggere

Tennis, esibizione benefica per l’Australia: in campo Federer, Nadal e Serena Williams


Mercoledì 15 gennaio, alla 'Rod Laver Arena', a Melbourne si sfideranno in un'esibizione benefica sette grandissimi tennisti. Giocheranno per aiutare l'Australia, devastata dagli incendi, quattro grandi tennisti: Rafa Nadal, Roger Federer, Nick Kyrgios e Stefanos Tsitsipas, e tre grandi giocatrici: Serena Williams, Naomi Osaka e Caroline Wozniacki.
Continua a leggere

Lo splendido gesto di Kyrgios: donerà 200 dollari per ogni ace per le vittime degli incendi


Le immagini dell'Australia devastata dalle fiamme sono sotto gli occhi di tutti. In Australia inizia la stagione del tennis e Nick Kyrgios, il giocatore più talentuoso tra gli australiani, ha lanciato un'iniziativa di solidarietà a cui hanno aderito anche i connazionali De Minaur e Millman. Per ogni ace che realizzerà nell'ATP Cup e negli Australian Open Kyrgios donerà 200 dollari.
Continua a leggere

Sport, il calendario del 2020: 10 cose da seguire, dall’Europeo alle Olimpiadi di Tokyo


Dieci eventi sportivi del 2020 più attesi tra quelli in programma nel nuovo anno. Dal primo Campionato Europeo di calcio itinerante della storia ai Mondiali di Ciclismo che si terranno in Svizzera, dai tornei continentali di nuoto e d’atletica alle nuove entusiasmanti stagioni del Mondiale di Formula 1 e di MotoGP fino alle attesissime edizioni 2020 della Coppa Davis di tennis, della Ryder Cup di golf e del Sei Nazioni di rugby, saranno dunque tantissimi gli eventi sportivi di rilievo che ci attendono in questo nuovo anno che sta per arrivare e che avrà come evento clou i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.
Continua a leggere

Dalla Pellegrini a Berrettini, 10 personaggi sportivi del 2019 da ricordare


Leo Messi, Jurgen Klopp e Sinisa Mihajlovic hanno segnato il 2019 del calcio, come Megan Rapinoe, capitano degli Usa campioni del mondo al femminile. E' l'anno di Federica Pellegrini, Dorothea Wierer e Matteo Berrettini per lo sport italiano, di Marc Marquez e Lewis Hamilton nei motori, dei Toronto Raptors che hanno fatto la storia in NBA.
Continua a leggere