Superbike 2021 in Argentina, gli orari TV su TV8 e Sky: dove vedere prove libere, Superpole e gare


Tutte le informazioni sul GP dell’Argentina a San Juan Villicum del Mondiale Superbike 2021: gli orari di tutta la programmazione in pista e in TV di Sky e TV8 in merito al penultimo appuntamento stagione del WSBK. Ecco dove vedere dall’15 al 17 ottobre in diretta, in differita e in streaming prove libere, qualifiche e gare che potrebbero decidere la lotta per il titolo iridato tra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea.
Continua a leggere

Scontri, polemiche e sfottò tra Rea e Razgatlioglu in Superbike: “C’è un confine da non superare”


La lotta per il titolo Mondiale della Superbike 2021 tra Jonathan Rea e Toprak Razgatlioglu si fa sempre più incandescente e in Gara-1 a Portimao tocca il suo apice con scontri, entrate dure, cadute, polemiche e sfottò tra i due rivali. Il pilota della Kawasaki caduto durante un serrato duello con il turco lo accusa di troppa aggressività, il giovane alfiere della Yamaha vince la gara e nell'esultanza lo prende in giro "citando" Valentino Rossi.
Continua a leggere

Dean Berta Vinales è morto a 15 anni: fatale il terribile incidente in gara a Jerez


Tragedia nel motociclismo. Il pilota 15enne Dean Berta Vinales è morto dopo un terribile incidente nella gara della categoria Supersport della Superbike sul tracciato di Jerez de la Frontera. Inutili gli immediati soccorsi e il trasporto d'urgenza in elicottero per il giovanissimo centauro, cugino del pilota della MotoGP Maverick Vinales, che si è spento poco dopo il suo arrivo in ospedale in condizioni disperate.
Continua a leggere

Tragico incidente per Vinales in Supersport a Jerez: giornata di gare cancellata per la Superbike


Un brutto incidente occorso al 15enne Dean Berta Viñales in Supersport ha costretto la Dorna a sospendere tutte le attività del week end di gara a Jerez della Superbike. Il giovane pilota, cugino del centauro della MotoGP Maverick, è stato investito da alcuni avversari dopo esser caduto in mezzo alla pista. Ora è stato trasportato in ospedale dove è arrivato in gravi condizioni.
Continua a leggere

Rea possibile sostituto di Valentino Rossi in Petronas: “Mai dire mai, ma non posso parlare”


Il team Petronas valuta di ingaggiare il sei volte campione del mondo della Superbike Jonathan Rea per sostituire (o eventualmente affiancare) Valentino Rossi nella MotoGP 2022. Il 34enne nordirlandese ha lasciato aperta la porta: "Non posso parlare del mio contratto e dire se c'è la possibilità di svincolarmi. Il passaggio in MotoGP è sempre nella mia testa. Mai dire mai".
Continua a leggere

Superbike 2021 a Misano, gli orari TV su TV8 e Sky: dove vederla


Tutte le informazioni sul GP dell'Emilia Romagna a Misano del Mondiale Superbike 2021: gli orari di tutta la programmazione in pista e quella in TV di Sky, TV8 e DAZN in merito al terzo weekend stagionale del WSBK. Ecco dove vedere dall'11 al 13 giugno in diretta, in differita e in streaming prove libere, qualifiche e gare sul circuito "Marco Simoncelli" di Misano.
Continua a leggere

WSBK 2020 Superbike: Jonathan Rea vince il sesto titolo Mondiale consecutivo


Jonathan Rea si è laureato campione del mondo della Superbike per la sesta volta consecutiva. Il pilota della Kawasaki ha chiuso al 4° posto Gara-1 del GP del Portogallo all'Estoril: una posizione che, complice l'uscita di scena dell'unico rivale per il titolo Scott Redding, gli ha consentito di chiudere anticipatamente i conti per il titolo iridato.
Continua a leggere

Superbike, WSBK: Jonathan Rea ad un passo dal sesto titolo mondiale consecutivo


Jonathan Rea vicinissimo al sesto titolo iridato consecutivo nel Mondiale Superbike. Dopo la vittoria in Gara-1 del GP di Francia a Magny-Cours, il 33enne nordirlandese già domenica potrebbe laurearsi campione del mondo WSBK 2020 per con un round di anticipo. Per farlo al termine della Superpole Race e di Gara-2 dovrà mantenere 62 degli attuali 65 punti di vantaggio sul britannico Scott Redding.
Continua a leggere

WSBK 2020, Rea ‘furioso’ dopo il contatto con Sykes al debutto. Gara-1 in Australia a Razgatlioglu


Nella prima gara dell’anno della Superbike in Australia il campione del mondo in carica Jonathan Rea comincia con un ritiro dopo appena cinque giri dopo una caduta nel tentativo di rimontare dal fondo del gruppo dove era finito dopo un contatto alla prima tornata con l’ex compagno di squadra Tom Sykes accusato poi dal nordirlandese di averlo centrato volontariamente. Ne approfitta il giovane Toprak Razgatlioglu che vince la gara d’esordio del Mondiale 2020 in volata.
Continua a leggere