A febbraio 2022 primo lancio verso la Luna della missione Artemis: l’annuncio della NASA


La NASA ha annunciato che la navetta spaziale Orion è stata montata sul razzo lanciatore Space Launch System (SLS), un passo fondamentale per il ritorno dell'uomo sulla Luna. Nei prossimi mesi verranno condotti molteplici test e, se tutto andrà secondo i piani, a febbraio del 2022 sarà lanciata la prima missione senza equipaggio attorno alla Luna, Artemis 1.
Continua a leggere

La Luna danza nel cielo con le stelle delle Pleiadi e delle Iadi: quando vedere la congiunzione


L'ultima congiunzione astrale di ottobre avrà tre protagonisti: la Luna calante e i due ammassi stellari aperti delle Iadi e delle Pleiadi. Il trio di oggetti celesti sarà visibile nel cuore della costellazione del Toro nella notte tra sabato 23 e domenica 24, fino al mattino successivo. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi l'evento astronomico.
Continua a leggere

Luna Piena del Cacciatore oggi 20 ottobre 2021: a che ora vederla e il significato del nome


Oggi potremo ammirare nel cielo la meravigliosa Luna Piena del Cacciatore, così chiamata dai nativi americani algonchini per omaggiare la caccia, una pratica fondamentale per fare scorte di cibo e pellicce in vista del gelo invernale. Quello di stasera 20 ottobre 2021 è il primo plenilunio d'autunno e sarà visibile per tutta la notte, a partire dalle 18:30 (ora di Roma).
Continua a leggere

A Ottobre arriva la Luna Piena del Cacciatore: quando vederla e perché si chiama così


Il primo plenilunio d'autunno sta per illuminare i cieli italiani: nella notte tra il 20 e il 21, infatti, il firmamento sarà impreziosito dalla magnifica Luna Piena del Cacciatore. Si chiama così per via della tradizione dei nativi americani, che omaggiavano l'importanza della caccia prima della stagione più fredda dell'anno. Il suo nome è legato anche all'equinozio d'autunno.
Continua a leggere

Un meteorite si è schiantato sul cuscino di una donna mentre dormiva: ora ha un “tesoro”


Una signora di di Golden, nella Columbia Britannica canadese, è stata mancata per un soffio da un meteorite che ha colpito il tetto della sua casa ed è finito sul cuscino, proprio mentre riposava nel letto. Ha seriamente rischiato di diventare la prima vittima umana provocata da un meteorite. Il "sasso spaziale", che le verrà riconsegnato dopo le analisi di rito, potrebbe valere una fortuna.
Continua a leggere

C’è un segnale radio misterioso in arrivo dal centro della galassia e non sappiamo cos’è


Grazie ad alcuni potenti e sensibili radiotelescopi è stato captato un misterioso segnale radio proveniente dal centro della Via Lattea, la nostra galassia. Il segnale, chiamato ASKAP J173608.2-321635, appare e poi scompare per mesi, inoltre ha una luminosità molto variabile. Gli scienziati non sanno quale oggetto è in grado di emettere un segnale simile.
Continua a leggere

Quando finirà la vita sulla Terra e quando “morirà” il pianeta secondo la scienza


Così come è nata, la vita sulla Terra è destinata inevitabilmente a finire. Le prime forme di vita a sparire saranno quelle complesse, come l'essere umano, e solo in seguito toccherà anche a quelle semplici. Anche la sorte del pianeta è già segnata, intimamente connessa al ciclo vitale del Sole che è a metà del suo cammino. Ecco cosa dice la scienza su tempistiche e fenomeni coinvolti.
Continua a leggere

Cos’è lo spettacolare lampo di luce blu fotografato dallo spazio sui cieli d’Europa


L'astronauta francese dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) Thomas Pesquet ha fotografato dalla Stazione Spaziale Internazionale uno spettacolare lampo di luce blu sui cieli d'Europa, poco dietro l'Italia. Il raro fenomeno fa parte dei cosiddetti eventi luminosi transitori o TLE, una peculiare famiglia di fulmini che si proietta dalla superficie delle nuvole verso l'alto. Ecco di cosa si tratta.
Continua a leggere

Primo test di difesa planetaria: la NASA farà schiantare una sonda contro un asteroide per deviarlo


Il 23 novembre di quest'anno dalla Vandenberg Space Force Base in California sarà lanciata la sonda della missione DART, che ha l'obiettivo di verificare se saremo in grado di proteggere la Terra (e noi stessi) da un asteroide in rotta di collisione. La sonda, che partirà a bordo di un razzo Falcon 9 di SpaceX, verrà infatti fatta schiantare contro un "sasso spaziale" - alla pazzesca velocità di 24mila chilometri orari - per deviarne l'orbita. L'impatto sarà filmato dal piccolo satellite italiano LICIACube, che verrà sganciato dalla sonda poco prima dello schianto.
Continua a leggere

Stasera occhi al cielo per le Draconidi, le magnifiche stelle cadenti di ottobre: come vederle


Nella prima serata di oggi sarà visibile il picco massimo delle Draconidi, lo sciame meteorico più spettacolare di ottobre assieme a quello delle Orionidi. Fortunatamente l'evento astronomico si verificherà a ridosso della Luna Nuova, dunque non sarà rovinato dalla luminosità del satellite. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi le stelle cadenti di oggi.
Continua a leggere

Il rover Perseverance conferma che il cratere Jezero era un lago su Marte: “Ora cercheremo fossili”


Analizzando le immagini scattate dal rover Perseverance durante i suoi primi tre mesi di permanenza su Marte, gli scienziati della NASA hanno determinato che il cratere Jezero - dove è "ammartato" il 18 febbraio - era effettivamente un antichissimo lago. Le rocce presentano infatti strati assimilabili a quelli dei delta dei fiumi sulla Terra. Ora è aperta ufficialmente la caccia ai potenziali fossili.
Continua a leggere

Dal ritorno sulla Luna alla conquista di Marte, fisico Battiston a Fanpage: “Musk può sorprenderci”


Grazie all'impegno delle agenzie spaziali storiche, alla discesa sul campo di nuovi attori istituzionali e all'intraprendenza delle compagnie private, l'esplorazione dello spazio sta entrando in una nuova epoca d'oro, dopo le conquiste del secolo scorso. Il ritorno sulla Luna, il turismo spaziale e il primo uomo su Marte sono solo alcuni degli obiettivi più ambiziosi nel mirino. Sulla rinnovata corsa allo spazio abbiamo intervistato il professor Roberto Battiston, docente di Fisica Sperimentale presso l’Università di Trento ed ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Ecco cosa ci ha raccontato.
Continua a leggere

Colpire un asteroide con una bomba nucleare può davvero salvarci dall’Armageddon


Grazie a un sofisticato software chiamato "Spheral" in grado di prevedere il comportamento dei frammenti di un asteroide distrutto, un team di ricerca americano guidato da scienziati dell'Università Johns Hopkins ha dimostrato che è davvero possibile salvarci dall'Armageddon bombardando con un ordigno nucleare un oggetto pericoloso diretto verso la Terra. Proprio come nei film.
Continua a leggere

Chi è Giorgio Parisi, lo scienziato italiano Premio Nobel per la Fisica 2021


L'Accademia Reale Svedese delle Scienze ha assegnato il Premio Nobel per la Fisica 2021 al fisico Giorgio Parisi e ai due climatologi Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann. Lo scienziato italiano è uno dei più illustri fisici a livello internazionale e nella sua lunga carriera ha conquistato numerosi riconoscimenti scientifici. Il Nobel gli è stato assegnato per i suoi studi sui sistemi complessi.
Continua a leggere

Scoperta una mostruosa cometa con un diametro di 150 chilometri: nel 2031 il passaggio “ravvicinato”


Nello spazio è stata scoperta la cometa più grande mai identificata, la "mostruosa" C/2014 UN271 (Bernardinelli-Bernstein), un colosso con un diametro di 150 chilometri che nel 2031 farà il suo passaggio ravvicinato al Sole. Transiterà a una distanza di assoluta sicurezza di circa 11 unità astronomiche (più o meno quella che ci separa da Saturno); già si inizia a pensare all'invio di missioni per esplorarla.
Continua a leggere

Nel cielo d’ottobre splende il pianeta dell’amore Venere: come vederlo dall’Italia


Venere è il terzo oggetto più luminoso della volta celeste dopo il Sole e la Luna. Nel mese di ottobre sarà visibile a sud Ovest e tramonterà sempre più tardi, impreziosendo il firmamento serale. Per sabato 9 il pianeta dell'amore sarà protagonista anche di una spettacolare congiunzione astrale con la falce di Luna crescente. Ecco come vederlo dall'Italia.
Continua a leggere

L’eruzione alle Canarie vista dallo spazio: il serpente di fuoco dal vulcano all’Oceano Atlantico


L'occhio del satellite Sentinel-2 della missione Copernicus ha catturato un drammatico quanto spettacolare scatto dell'eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull'isola spagnola di La Palma alle Canarie (Spagna). L'immagine è stata scattata il 30 settembre e mostra il lungo serpente di lava che dal vulcano raggiunge l'Oceano Atlantico, toccato appena due giorni prima.
Continua a leggere