Sampdoria, Ferrero e i problemi societari: “Tanto rumore per nulla”


Dopo l'addio del vicepresidente vicario Paolo Fiorentino e le indiscrezioni di un presunto scioglimento dell'intero consiglio d'amministrazione, il presidente del club blucerchiato ha fatto chiarezza sullo stato di salute della società: "È solida e abbiamo tutti i piedi ben piantati per terra - ha dichiarato Ferrero a 'Telenord' - Faccio un appello: state vicini alla squadra e chiedo a tutti di non destabilizzare l’ambiente".
Continua a leggere

Vlahovic si scusa per l’esultanza: “Non volevo offendere nessuno, imito Depay”


Dusan Vlahovic ha fatto infuriare i tifosi della Sampdoria a causa di un'esultanza. Il serbo, rimproverato durante l'incontro per quello da Castrovilli e dal tecnico Iachini, dopo il match si è scusato pubblicamente: "La mia non era un'esultanza contro i tifosi della Sampdoria. Questo è il mio modo abituale di festeggiare una rete".
Continua a leggere

Vlahovic e Chiesa affondano la Samp. Gervinho gol, piega il Sassuolo e “si riabilita”


Due match nel pomeriggio di Serie A oltre alla vittoria della Juventus (2-0) sul Brescia. A Genoa la Fiorentina s'impone per 5-1 contro la Sampdoria con doppiette di Vlahovic e Federico Chiesa. A Reggio Emilia il Parma passa grazie alla rete di Gervinho, straordinaria la partita di Colombi che nega a Caputo il pareggio.
Continua a leggere

All’asta le sale cinematografiche del Viperetta

Continuano i guai finanziari per Massimo Ferrero. La sua esposizione totale è di 120 milioni di euro e le banche hanno chiuso i rubinetti. E ora rischia di vedersi costretto a vendere la Sampdoria a un prezzo minore rispetto alle offerte ricevute questa estate.

Vanno all’asta, per ordine del Tribunale di Roma, le sale cinematografiche della Ferrero Cinemas, la società di Massimo Ferrero, in arte Viperetta.

Il presidente della Sampdoria, da tempo scomparso dalla scena mediatica dopo una fase di folli apparizioni, è nei guai finanziari e giudiziari, e la mancata vendita della squadra di Genova la scorsa estate, nonostante le offerte pervenute (quella più seria era una cordata anglo-americana capitanata dall’ex calciatore Gianluca Vialli, che tra l’altro avrebbe visto il favore della tifoseria, da tempo in aperto contrasto con il presidente), lo ha lasciato in braghe di tela.

Così, entro maggio prossimo, una vicenda che si trascina dal 2016, troverà epilogo: dopo un pignoramento immobiliare, vanno all’asta giudiziaria quattro cinema romani, tra cui lo storico e gettonatissimo Adriano (10 sale per un totale di 2.200 posti alle spalle del Palazzaccio, cioè il palazzo di giustizia, in piazza Cavour), che avrà come prezzo base 27 milioni. Poi ci sarà la multisala Atlantic di via Tuscolana (poco meno di 11 milioni), il Roma in Trastevere (2,3 milioni) e il più decentrato Ambassade (2,6 milioni).

UN’ESPOSIZIONE TOTALE DI 120 MILIONI DI EURO

Ma non sono solo questi cinema ad essere in ballo nel possibile crack Ferrero. Entro il 23 marzo scadono i termini concessi dal tribunale fallimentare per il salvataggio della Farvem Real Estate (la Lufthansa ha presentato istanza di fallimento) e della Eleven Finance, che hanno in portafoglio sia i cinema della catena Ferrero (tra cui i quattro già messi all’asta) quasi tutti provenienti dalla gestione Cecchi Gori, sia un’operazione di edilizia abitativa in località Torrespaccata (178 appartamenti, 12 mila metri quadrati).

La vendita della Sampdoria avrebbe potuto consentire a Ferrero di mettere le cose a posto, o comunque ridurre di molto i problemi

L’esposizione totale è di circa 120 milioni, e nessuna banca è più disposta a dare un becco di un quattrino a Viperetta. La vendita della Sampdoria, che non rischia in caso di fallimento perché sarebbe anch’essa messa all’asta se saltasse il banco, avrebbe potuto consentire a Ferrero di mettere le cose a posto, o comunque ridurre di molto i problemi. Ma di fronte a compratori che sapevano della sua situazione ha voluto giocare al rialzo, e ora rischia di doverla cedere per molto meno (anche perchè la squadra rispetto allo scorso campionato va molto peggio) o addirittura di vederla mettere all’asta a prezzo di pura perizia.

Quello di cui si occupa la rubrica Corridoi lo dice il nome. Una pillola al giorno: notizie, rumors, indiscrezioni, scontri, retroscena su fatti e personaggi del potere.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

LIVE Torino-Sampdoria Serie A, formazioni ufficiali e risultato in diretta


C’è voglia di riscatto per Torino e Sampdoria. Le due squadre si affrontano nel secondo anticipo della giornata numero 23 della Serie A 2019/2020. Sulla panchina granata ci sarà il debutto per Moreno Longo, che ha sostituito Walter Mazzarri dopo la sconfitta pesante di Lecce, mentre i blucerchiati di Claudio Ranieri vogliono tornare a fare punti dopo la sconfitta in casa contro il Napoli di lunedì scorso.
Continua a leggere

Calcio in tv oggi e stasera: Verona-Juventus è il match clou, apre Fiorentina-Atalanta


Sabato 8 febbraio: le partite di calcio in tv oggi e stasera, anche in diretta streaming. La giornata di Serie A prosegue con Fiorentina-Atalanta, Torino-Sampdoria e Verona-Juventus. Per il calcio internazionale, in campo l'Everton di Ancelotti e il Borussia Dortmund del giovane prodigio Haaland.
Continua a leggere

Damsgaard alla Sampdoria, ufficiale: il talento del Nordsjælland arriverà a luglio


La Sampdoria ha annunciato l'acquisto di Mikkel Krogh Damsgaard dal Nordsjaelland: il giovane danese sarà blucerchiato a partire dalla prossima estate. L'operazione è stata chiusa a titolo definitivo con il giovane classe 2000, uno dei migliori talenti del calcio nordeuropeo, che ha firmato un contratto valido fino al 30 giugno 2024.
Continua a leggere

Le pagelle di Sampdoria-Napoli 2-4: Quagliarella inarrestabile, Demme e Mertens da 3 punti


Quagliarella, migliore in campo dei suoi con gol e rigore conquistato, non basta a questa Samp. Demme, appena entrato, oltre a buttare nella mischia tanta grinta, risolve pure la contesa con un tap-in vincente all’83. Un gol prezioso, da 3 punti e che lo elegge man of the match di questo monday night. In cui brillano anche Elmas, Milik e Lobotka e, sponda Samp, Ramirez e Gabbiadini.
Continua a leggere

LIVE Sampdoria-Napoli Serie A, formazioni ufficiali: Lobotka dal 1′ al posto di Demme


Sampdoria-Napoli in diretta: il risultato è 0-0. Allo stadio Ferraris di Genova si chiude la giornata numero 22 della Serie A 2019/2020: gli azzurri di Rino Gattuso saranno ospiti del Doria di Claudio Ranieri per continuare la striscia positiva un periodo difficile. I blucerchiati sono riusciti a tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione ma non vogliono abbassare la guardia per evitare spiacevoli sorprese a fine anno.
Continua a leggere

Sampdoria-Napoli ore 20.45 su Sky: dove vedere la partita in tv e streaming


Sampdoria-Napoli è la partita in programma per il "monday night" della 22sima giornata di campionato. Si gioca alle ore 20.45 allo stadio Ferraris di Genova. La partita verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro e in esclusiva per abbonati sui canali Sky Sport Serie A (202 del satellite, 383 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 satellite). Ecco come vederla anche in streaming.
Continua a leggere

Calcio in tv oggi e stasera: Sampdoria-Napoli su Sky, Pescara-Cosenza su DAZN


Lunedì 3 febbraio: le partite di calcio in tv oggi e stasera, anche in diretta streaming. Sampdoria-Napoli, in diretta su Sky, chiude la giornata di campionato in Serie A: gli azzurri cercano conferme dopo la vittoria sulla Juve. Nella serie cadetta, posticipo Pescara-Cosenza su DAZN con ambizioni di classifica molto diverse tra le due squadre.
Continua a leggere

Sampdoria, Rigoni rispedito in Russia: il club ha deciso di rinunciare all’argentino


Tornato in Italia, dopo il rientro in Russia e i sei mesi passati a Bergamo, Emiliano Rigoni non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante neanche con la maglia blucerchiata. Di fronte al suo rendimento deludente, il club di Massimo Ferrero (che alla 20esima presenza avrebbe dovuto acquistarlo obbligatoriamente), ha dunque deciso di rispedirlo allo Zenit San Pietroburgo.
Continua a leggere

Chi è Maya Yoshida, il nuovo acquisto della Sampdoria con oltre 100 presenze in Premier


Maya Yoshida, classe 1988, a 31 anni ha coronato il sogno di giocare in Serie A. Lui, nato a Nagasaki e cresciuto con il mito di Miura e Nakata, sarà il prossimo difensore della Sampdoria di Ranieri. In Premier League, con la maglia del Southampton, ha raggiunto il record di oltre 100 presenze in campionato. Mai accaduto per un calciatore giapponese.
Continua a leggere

Calciomercato, tutti gli affari conclusi nella sessione di gennaio 2020


Ecco tutti gli acquisti e le cessioni ufficiali delle 20 squadre di Serie A che hanno animato questa sessione di mercato invernale: dal ritorno in Serie A di Zlatan Ibrahimovic al Milan fino all'arrivo di Eriksen all'Inter passando per gli investimenti del Napoli e l’affaire Kulusevski targato Juventus.
Continua a leggere

Yoshida alla Sampdoria, dal Southampton arriva il capitano del Giappone a titolo definitivo


Colpo della Sampdoria: dal Southampton arriva Maya Yoshida, difensore classe ’88 e capitano della nazionale giapponese. Il nipponico si trasferirà in blucerchiato a titolo definitivo ed è l'operazione conclusiva per la società di Ferrero in questo mercato invernale. Dopo Yanagisawa è approdato un altro nipponico in blucerchiato.
Continua a leggere

Bruno Fernandes al Manchester United, è ufficiale. E ci guadagna anche la Sampdoria


Il Manchester United ha ufficializzato l'arrivo del portoghese Bruno Fernandes dallo Sporting di Lisbona. Il calciatore dello Sporting Club passa ai Red Devils per 55 milioni di euro, la cifra più alta mai incassata dai Leões, e la Sampdoria trarrà beneficio da questo trasferimento visto che nel 2017 ottenne il diritto di ricevere il 10% della plusvalenza derivante da un’eventuale cessione futura.
Continua a leggere

Calciomercato Sampdoria, è fatta per Tonelli: il difensore a Genova per firma e visite


Dopo una prima parte di stagione deludente, nella quale non è mai sceso in campo con il Napoli, il trentenne difensore toscano torna alla Sampdoria dove aveva già giocato nella stagione 2018/19. I due club hanno infatti trovato l'accordo sulla base di un prestito gratuito con obbligo di riscatto intorno ai 3 milioni di euro.
Continua a leggere

È morto Mario Bergamaschi, Milan col lutto al braccio contro l’Udinese


A poche ore dalla morte di Pietro Anastasi, altro lutto per il calcio italiano. Si è spento a Crema all'età di 91 anni, Mario Bergamaschi ex colonna del Milan dal 1953 al 1958 e della Sampdoria. L'ex centrocampista e difensore nella sua lunga carriera ha vestito anche la casacca della Nazionale. La formazione rossonera in occasione del match contro l'Udinese scenderà in campo con il lutto al braccio.
Continua a leggere

Lazio-Sampdoria 5-1: Caicedo gol ma è Immobile show, pagelle top per il bomber


Caicedo apre il tabellino, Immobile fa tris e si prende meritatamente la palma di Mvp, di miglior calciatore della partita. Il campano, in 18 gare, è ora a quota 23 firme in campionato col record di Higuain, a quota 36, che potrebbe presto vacillare. Bene, nel match, anche Lazzari, in totale controllo della sua corsia, Acerbi, che privo di grossi grattacapi in difesa disegna anche l’assist del 2-0, e i soliti Luis Alberto e Milinkovic-Savic diligenti in difesa e imprevedibili davanti. Dall’altro lato, con Colley, Chabot e Murru protagonisti di gravi errori difensivi, si salvano in pochi col solo Linetty, autore del gol della bandiera, titolare della piena sufficienza.
Continua a leggere

Diretta Lazio-Sampdoria Serie A: Caicedo dal 1′ con Immobile, Quagliarella in panca


La partita tra Lazio e Sampdoria apre la giornata numero 20 della Serie A 2019/2020. I biancocelesti di Simone Inzaghi allo stadio Olimpico cercano l'undicesima vittoria di fila in campionato e l'aggancio alla vetta in attesa delle gare di Juventus e Inter mentre i blucerchiati di Claudio Ranieri, invece, vogliono continuare nel loro momento positivo.
Continua a leggere

Dai gol di Quagliarella alla sorpresa Thorsby: Ranieri ha cambiato la Sampdoria in 5 mosse


La nuova Sampdoria di Claudio Ranieri sembra aver trovato il proprio equilibrio. Il 5-1 contro il Brescia di domenica scorsa, oltre a mettere al sicuro una grossa fetta di salvezza, certifica la capacità dell’ex tecnico della Roma, di aver trovato il cavillo giusto per far funzionare al meglio i blucerchiati trascinati nuovamente dai gol di un ritrovato Quagliarella e da uomini a sorpresa come Thorsby.
Continua a leggere