Lecco, scomparso un uomo di 61 anni: non si hanno sue notizie da un mese


Da circa un mese non si hanno più notizie di Osvaldo Lanfredini, 61enne di Crandola Valsassina, piccolo paese in provincia di Lecco. L'uomo si è allontanato da casa lo scorso 20 gennaio e da allora nessuno lo ha più visto. La prefettura di Lecco ha diramato una nota con la descrizione dell'uomo e alcune foto: chi dovesse avere informazioni utili può rivolgersi ai carabinieri.
Continua a leggere

Tragico incidente in montagna: morto Maurizio Bruschi, professore dell’Università Bicocca


Maurizio Bruschi, 49 anni, docente universitario di Chimica all'Università Bicocca di Milano, è morto in un incidente in montagna nella mattinata di sabato 15 febbraio. Mentre scalava il Monte Legnone, nel Lecchese, ha perso la presa ed è precipitato per cento metri. Una caduta che gli è stata fatale. Le squadre del soccorso alpino, intervenute con l'elicottero, hanno recuperato il corpo.
Continua a leggere

Bosisio Parini, trovato il cadavere di un uomo nel bosco: la zona nota per lo spaccio di droga


Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questa mattina in un bosco alle porte di Bosisio Parini, comune in provincia di Lecco. Il corpo ormai senza vita era nei pressi di un'area boschiva a ridosso della Superstrada 36 Milano-Lecco ed è stato notato da alcuni passanti: sul posto vigili del fuoco, carabinieri e soccorritori.
Continua a leggere

Milano, albero caduto per il vento schiaccia una donna in via Cornelio Tacito: è grave


Grave incidente provocato dal maltempo a Milano. Una donna di 45 anni è stata colpita da un albero abbattuto dal vento ed è stata soccorsa in codice rosso, con traumi alla testa e al torace. Anche le province di Como, Lecco e Varese sono state colpite e si contano numerosi danni. Tanti gli alberi caduti sulle strade dei centri abitati, con alcune coperture dei tetti divelte dalle folate.
Continua a leggere

Paolo, l’alpinista 31enne precipitato e morto sulla Grigna: era originario di Seregno


L'alpinista di 31 anni che ieri ha perso la vita sulla Grigna settentrionale, precipitando per circa 200 metri, si chiamava Paolo Carlesi ed era originario di Seregno, in provincia di Monza e Brianza. L'uomo lavorava come tecnico radiologo allo Ieo, l'Istituto europeo di oncologia di Milano. Il tragico incidente è avvenuto davanti allo sguardo di due compagni di cordata del 31enne.
Continua a leggere

Incidente in montagna, alpinista di 31 anni precipita per 200 metri sulla Grigna e muore


Incidente in montagna sulla Grigna settentrionale, massiccio alpino in provincia di Lecco. Un alpinista di 31 anni è precipitato per 200 metri mentre scalava una parete assieme ad altri due amici. Quando i soccorritori del 118 ne hanno localizzato il corpo per il 31enne non c'era più niente da fare: è morto sul colpo a causa dei traumi riportati.
Continua a leggere

Lecco, si cerca un uomo disperso nel fiume Adda: vestiti e marsupio trovati sul ponte a Olginate


Ricerche in corso lungo le sponde del fiume Adda a Olginate, in provincia di Lecco, per un uomo scomparso che potrebbe essere caduto nel corso d'acqua questa mattina. A dare l'allarme è stata una donna che ha visto un marsupio e un giubbotto abbandonati su un ponte. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e le forze dell'ordine.
Continua a leggere

Falso allarme coronavirus a Merate per una bimba, era solo febbre: “No a diffidenza verso i cinesi”


Falso allarme coronavirus ieri sera all'ospedale Mandic di Merate, per una bimba italiana con febbre che negli scorsi giorni era stata in contatto con una bambina cinese da poco rientrata dal Paese asiatico. L'allarme è subito rientrato e la bimba è stata dimessa: si trattava di semplice febbre. Dalla Asst precisano: "I medici di medicina generale e i pediatri di famiglia dovrebbero attenersi strettamente ai protocolli regionali e non inviare casi sospetti in Ps ma contattare direttamente i centri di malattie infettive identificati dalla Regione. No all'irragionevole diffidenza verso le persone di nazionalità cinese".
Continua a leggere

Lecco, donna lascia il posto sul bus a un’anziana, la risposta razzista: “No, sei nera”


Voleva lasciare il posto sull'autobus a un'anziana, ma si è sentita rispondere: "No, sei nera". Il caso di razzismo avvenuto a Lecco è stato denunciato su Facebook da Paolo Barbieri, docente del Centro provinciale lecchese istruzione adulti "Fabrizio de André", che ha spiegato: "La signora di colore è una mia alunna. È il suo racconto".
Continua a leggere

Milano, frode fiscale e legami con la ‘ndrangheta: arrestate 18 persone, sequestrati 34 milioni


Una maxi operazione della guardia di finanza, che ha visto coinvolti trecento militari del comandi di Milano e Lecco, ha portato a 18 arresti e al sequestro di beni per oltre 34 milioni di euro, per una frode fiscale internazionale da oltre 160 milioni. Al centro dell'indagine, un gruppo criminale composto anche da persone vicine a membri di una famiglia ‘ndranghetista radicata in Lombardia e un soggetto condannato per reati di mafia.
Continua a leggere

Dervio, mamma accompagna il figlio dal pusher: fermati dopo l’acquisto di cocaina ed eroina


Una madre sorpresa mentre accompagnava in auto il figlio a comprare cocaina ed eroina. È successo a Dervio, in provincia di Lecco. La donna di 60 anni e il trentenne sono stati fermati dagli agenti della polizia locale dell'Alto Lario poco dopo l'acquisto e trovati in possesso di 7 grammi di stupefacente. La signora ha provato a giustificarsi affermando di aver solo portato il figlio a incontrare alcuni amici.
Continua a leggere

Lecco, incidente alla stazione di Osnago: uomo investito da un treno, morto sul colpo


Un uomo è stato investito e ucciso da un treno a Osnago, in provincia di Lecco. L'incidente è avvenuto all'altezza di via per Ronco attorno alle 14.35 di oggi, lunedì 20 gennaio. Interrotta la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Carnate Usmate e Paderno Robbiate. Trenord sta provvedendo ad effettuare un servizio di autobus sostitutivi nella tratta interrotta.
Continua a leggere

Calolziocorte, fermato l’uomo che fingeva di investire i pedoni: non si è reso conto di nulla


È stato fermato l'uomo che negli ultimi 15 giorni ha seminato il panico tra i pedoni di Calolziocorte, paese in provincia di Lecco. A bordo della sua auto, l'uomo puntava le persone a piedi fingendo di investirle, per poi schivarle all'ultimo momento. Dopo diverse segnalazioni sui social il responsabile è stato rintracciato dalla polizia locale: si tratta di un uomo con problemi mentali che è stato sottoposto a un accertamento sanitario obbligatorio.
Continua a leggere

Calolziocorte, bimbo di 6 anni sbatte la testa a scuola: interviene l’elisoccorso


In una scuola elementare di Calolziocorte, in provincia di Lecco, un bambino di 6 anni è caduto sbattendo la testa contro il pavimento. Per soccorrere il piccolo è stato necessario l'intervento dell'eliambulanza in arrivo da Bergamo. Da quanto risulta le condizioni di salute del bimbo non destano particolari preoccupazioni: non si troverebbe in pericolo di vita nonostante il trauma cranico riportato.
Continua a leggere

Calolziocorte, terrore sui social: “Auto tenta di investire i pedoni”, ma nessuno denuncia


Secondo le testimonianze riportate su un gruppo di Facebook, a Calolziocorte, paese in provincia di Lecco, ci sarebbe un uomo alla guida di "un'auto bianca" che si diverte a far finta di investire le persone e urtare contro altri veicoli salvo cambiare direzione all'ultimo secondo. Nessuno di coloro che si è lamentato sui social, però, come accertato da Fanpage.it ha sporto denuncia formale al comando della polizia locale, che comunque sta indagando sugli episodi.
Continua a leggere

Oggiono, bimbo di due anni cade all’asilo sbattendo la testa: soccorso in elicottero


Un bimbo di due anni ha riportato un trauma cranico in seguito a una brutta caduta mentre si trovava all'interno della scuola d’infanzia della frazione Peslago di Oggiono, in provincia di Lecco. Le maestre, allarmate per quanto accaduto, hanno immediatamente chiamato i soccorsi: il bimbo è stato trasportato in elicottero all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è ricoverato in codice giallo.
Continua a leggere