Tifosi di Lazio e Bologna in pellegrinaggio a San Luca per Mihajlovic

Un centinaio di supporter hanno preso parte alla processione. Da Roma arrivata una maglietta dei biancocelesti d'incoraggiamento per il tecnico serbo.

Erano poco più di un centinaio i tifosi del Bologna che alle 9.30 sono partiti per raggiungere il santuario di San Luca sul colle della Guardia nel capoluogo dell’Emilia Romanga. Un pellegrinaggio dedicato a Sinisa Mihajlovic, l’allenatore dei rossoblu che da qualche mese sta lottando contro la leucemia. Alla volta di San Luca si sono uniti anche un gruppo di tifosi della Lazio arrivati a Bologna per la sfida con i padroni di casa. L’allenatore serbo è stato infatti giocatore dei biancocelesti dal 1998 al 2004 indossando anche la fascia da capitano e vincendo uno scudetto nel 2000. Il gruppo di supporter, con addosso maglie e sciarpe, ha camminato pregando per l’intercessione divina al fine di guarire Mihajlovic.

L’OMAGGIO DA ROMA PER SINISA

Intanto un omaggio speciale è arrivato da Roma. E che sicuramente farà piacere a Sinisa Mihajlovic che prosegue le cure chemioterapiche ma che già domenica 6 ottobre potrebbe tornare a sedersi sulla panchina nella sfida del Dall’Ara contro la Lazio. A svelarlo è stato don Massimo Vacchetti, che presiede l’Ufficio per la Pastorale dello Sport della Diocesi di Bologna. «Questa maglia della Lazio è un simbolo che alcuni tifosi, mentre ieri ero a Roma per la creazione a cardinale dell’arcivescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi, mi hanno dato da consegnare a Sinisa Mihajlovic», ha spiegato il sacerdote mostrando la maglia ai fedeli del santuario di San Luca di cui ha guidato la preghiera. «Con questa maglia vogliono dirgli che, anche se non possono essere a Bologna, gli sono vicini. Ricordano sempre il loro giocatore Sinisa con un coro particolare, scritto su questa maglia: ‘Se tira Sinisa, è gol’», ha aggiunto. La frase a cui fa riferimento la casacca è legata alla capacità dell’ex difensore serbo di calciare le punizioni e segnare spesso durante le gare.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it