Milano, rapina e aggressione a bottigliate nelle via della movida: feriti due ragazzi


Due ragazzi di 26 e 23 anni sono stati derubati e aggrediti nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 a Milano, in zona Isola, da un altro paio di giovani. Dopo avergli sottratto lo smartphone, poi ripreso dalle vittime, gli aggressori li hanno presi a bottigliate utilizzando dei cocci di vetro. Uno dei due malviventi è stato arrestato.
Continua a leggere

Treno deragliato a Carnate, indagati macchinista e capotreno: non avevano inserito i freni


Il macchinista e il capotreno del treno che lo scorso 19 agosto ha deragliato alla stazione ferroviaria di Carnate, in provincia di Monza e Brianza, sono stati indagati per disastro ferroviario colposo nell'inchiesta aperta dalla Procura di Monza. I due si erano recati al bar senza aver inserito correttamente i freni del convoglio.
Continua a leggere

Willy Monteiro, Marco Bianchi a processo per aver picchiato un ragazzo due anni fa


Marco Bianchi è finito a processo per un pestaggio ai danni di un ragazzo bengalese avvenuto due anni fa. Aveva ricordato il gip di Velletri nell'ordinanza di convalida dell'arresto che "il certificato dei carichi pendenti di Gabriele Bianchi riporta tre precedenti a suo carico per lesioni personali e per porto di armi, mentre quello di Marco riporta 5 procedimenti a suo carico tutti per lesioni personali".
Continua a leggere

Tragedia a Cremona, paracadutista urta un ultraleggero che si schianta al suolo: due morti


Tragedia in mattinata a Cremona dove un aereo ultraleggero è precipitato schiantandosi al suolo. Nell'incidente sono rimasti vittime il pilota e l'ultimo dei paracadutisti che si sono lanciati dal velivolo. Proprio quest'ultimo, secondo un'ipotesi al vaglio degli inquirenti, avrebbe impattato l'aeroplano provocando la rottura dell'ala e la conseguente perdita di quota sino allo schianto fatale.
Continua a leggere

Milano, perde il controllo della moto e si schianta contro due auto: in fin di vita un 23enne


Un ragazzo di 23 anni è in fin di vita dopo un incidente nella primissima mattinata di oggi, domenica 20 settembre, registratosi in zona Arco della Pace. Secondo quanto ricostruito, il giovane avrebbe perso il controllo della moto sulla quale viaggiava andandosi a schiantare violentemente contro le auto posteggiate. Ricoverato, è in prognosi riservata.
Continua a leggere

Massa Lubrense, Coronavirus contagia bimba, ricoverata al Covid Center


Due nuovi casi di positività al Covid-19 sono stati registrati nel comune sorrentino di Massa Lubrense. Si tratta di un convivente di una famiglia già colpita dal virus ed in isolamento e di un nuovo contagiato. I casi a Massa Lubrense in totale risultano essere 10 di cui 7 in isolamento domiciliare e 3 ricoverati in ospedale. Purtroppo tra questi 3 c’è anche una bambina piccola.
Continua a leggere

Una serata in memoria del giornalista Silvestro Montanaro a Santa Maria Capua Vetere


Una serata a Santa Maria Capua Vetere in onore di Silvestro Montanaro, il giornalista e scrittore scomparso a luglio all'età di 66 anni. La serata in suo onore si terrà questa sera (sabato 19 settembre) alle 21.30 nell'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, dove verrà proiettato il suo ultimo documentario: "E quel giorno uccisero la felicità"
Continua a leggere

Si accascia per un malore mentre entra in campo: Christian Dell’Aversano muore a 22 anni


Tragedia sul campo di calcio del Giugliano in Campania, nel Napoletano: Christian Dell'Aversano, 22 anni, si è accasciato per un malore mentre stava entrando in campo con la propria squadra, e muore subito dopo. Forse un infarto all'origine del malore. Sospeso l'allenamento e le prossime attività della Boys Melito, la sua squadra. Il ricordo della LND: "Non ci sono parole, ciao campione".
Continua a leggere

Valtellina, ragazzo di 18 anni vittima di razzismo: la scritta lasciata sulla cassetta della posta


Un grave episodio di razzismo è avvenuto in Valtellina nel piccolo comune di Delebio in provincia di Sondrio dove sulla cassetta della posta di una famiglia di origine marocchina è stata lasciata la scritta: "Qui abita un negro. DVX", accompagnata da una croce celtica. A denunciare sui social l'accaduto è il 18enne Souflan vittima dell'episodio che ha commentato: "La scritta e la parola 'Dux' mi fanno capire che non si può negare che il razzismo non è una realtà lontana ma è presente anche da noi"
Continua a leggere

Brescia, anziano marito muore in casa, la moglie 83enne si sente male: è grave in ospedale


Un uomo di 83 anni è morto mentre la moglie 82enne è stata soccorsa e trasportata in ospedale al Civile: tragedia questa mattina a Brescia per una coppia di anziani coniugi soccorso dal personale medico dopo l'allarme lanciato dai vicini preoccupati perché i due non rispondevano alle chiamate. Purtroppo per l'uomo non c'era ormai più nulla da fare, grave invece la moglie. Sulla dinamica è al lavoro la polizia di Stato.
Continua a leggere

Nova Milanese, accende il barbecue con l’alcol e una fiammata lo travolge: ustionato 44enne


Un uomo di 44 anni è stato ricoverato in ospedale a causa di alcune ustioni riportate su diverse parti del corpo e causate da una fiammata di ritorno: nella sua abitazione di Nova Milanese era alle prese con un barbecue quando è avvenuto l'incidente così come raccontato dalla stessa vittima ai medici. Le ustioni sono di secondo grado.
Continua a leggere

Crisanti: “Una vergogna assegnare G20 Sanità a Lombardia, Lazio vero modello antivirus”


Chiedere la candidatura a ospitare il G20 Salute 2021 in Lombardia è una vergogna, significa avere sprezzo della decenza. A dirlo è Andrea Crisanti, professore ordinario di Microbiologia all'Università di Padova che dopo le parole dei sindaci di Milano e Bergamo, Sala e Gori, ha spiegato: "Durante l'emergenza in Lombardia a livello sanitario è stato sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare e chiederne, quello del Lazio è il vero modello da seguire".
Continua a leggere

Studente dell’Orientale picchiato dal branco a piazza Bellini: “Mi gridavano frocio”


Il drammatico racconto di Gianmarco Vitagliano, rappresentante degli studenti a L'Università L'Orientale di Napoli, colpito in faccia e allo stomaco: "Prima minacciato da un uomo alto e calvo per futili motivi a Mezzocannone, poi picchiato da dieci persone mentre ero in piazza Bellini con gli amici. I teppisti poi allontanati dai militari. Ora provo tanta rabbia"
Continua a leggere

Sangue maschile e femminile sulle scale della casa dove Pasini avrebbe ucciso Sabrina Beccalli


Le tracce di sangue trovate sulle scale della casa dell'ex compagna di Alessandro Pasini, accusato di omicidio e distruzione del cadavere di Sabrina Beccalli, apparterrebbero sia al genere maschile che a quello femminile. Questa l'indiscrezione riportata dall'Ansa che, se confermata, darebbe ulteriore credito all'ipotesi degli inquirenti.
Continua a leggere

Con la tecnica dello specchietto rubano Rolex per un bottino da 100mila euro: arrestati


Due rapinatori del Rione Sanità di Napoli hanno messo a segno sei colpi nei quartieri della Roma bene in un periodo compreso tra settembre e novembre del 2019, rubando Rolex per un bottino dal valore complessivo di 100mila euro. A entrambi è stata notificata la custodia cautelare presso la Casa Circondariale di Napoli-Poggioreale. Furono già arrestati in flagranza lo scorso 10 novembre dopo due colpi consecutivi nei pressi di Ponte Milvio.
Continua a leggere

Niente minigonna a scuola, preside del liceo Socrate: “Ancora non ho ricevuto lettera studentesse”


In merito all'episodio il preside del liceo Socrate di Rom ha spiegato che "non era e non è tuttora pervenuto alcun riscontro fattuale o documentale e resta in attesa di ricevere la preannunciata lettera delle studentesse citata nell'articolo stesso per poter procedere, una volta chiarita l'identità delle persone coinvolte nel presunto episodio, nel rispetto dovuto a tutti, agli accertamenti del caso. L'occasione potrà essere comunque oggetto di un'ampia riflessione collettiva, nel rispetto della funzione eminentemente formativa e culturale che la scuola da sempre incarna".
Continua a leggere

I dati sui contagi da Covid-19 nelle scuole lombarde di oggi, venerdì 18 settembre


Ats Città Metropolitana di Milano ha comunicato che sono sette i nuovi casi positivi al Coronavirus nelle scuole sul territorio di sua competenza. I nuovi contagiati frequentano le scuole superiori (un caso), medie (due casi), elementari (tre casi) mentre un bambino frequenta la scuola dell'infanzia. Positivo anche il tampone di un bimbo che frequenta un asilo a Lodi.
Continua a leggere