Coppa Italia, anche l’Inter protesta: pronta a giocare a Napoli con la Primavera


L'Inter dopo il Milan apre la protesta per la ripartenza con il mini tour della Coppa Italia: i nerazzurri potrebbero scendere in campo a Napoli con la squadra primavera per un calendario che penalizzerebbe il club. Dal 13 al 17 giugno si giocherebbe infatti la parte finale della Coppa Italia e il 20 ripartirà la Serie A. Anche la Juventus sarebbe scontenta della situazione.
Continua a leggere

Materazzi contro i tifosi della Juve: “Ricordo il 5 maggio 2010, inizio del vostro peggiore incubo”


Ai tanti tifosi juventini che sui social ricordano il 5 maggio del 2002 - la Juventus all'ultima giornata sfruttando una sconfitta dell'Inter con la Lazio conquistarono lo scudetto - risponde postando una foto della vittoria in Coppa Italia 2010 dei nerazzurri, avvenuta il 5 maggio. E Materazzi con orgoglio rivendica quel momento: "L'alba del nostro Triplete, la notte che non è ancora finita del vostro peggiore incubo".
Continua a leggere

Coppa Italia abbandonata nessuno sa quando si giocherà


Quando si giocheranno le semifinali e la finale della Coppa Italia 2019-2020? Difficile rispondere a questa domanda. La coppa nazionale non è la priorità in questo momento e non lo sarà nemmeno quando ricominceranno la Serie A, la Champions e l'Europa League. L'unica certezza è che la manifestazione verrà conclusa. Le ultime gare in programma dovrebbero giocarsi in estate.
Continua a leggere

Napoli-Inter di Coppa Italia non si giocherà a porte chiuse


La semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Napoli e Inter si giocherà con ogni probabilità a porte aperte. Queste le parole, rassicuranti, dell'assessore allo Sport del Comune Ciro Borriello: "Napoli-Inter è più una questione di ordine pubblico che di Coronavirus. Far disputare una gara a porte chiuse è una scelta molto complicata.". Sugli spalti sono previsti 50mila spettatori.
Continua a leggere

Napoli-Inter, De Laurentiis non vuole “sorprese”: semifinale di Coppa Italia a porte aperte


Napoli-Inter si giocherà regolarmente mercoledì al San Paolo? La domanda che al momento non ha una risposta certa vede il presidente De Laurentiis al lavoro per evitare stravolgimenti nel calendario della sua squadra. Il numero uno del Napoli era contro i rinvii della 5 gare della 26a giornata e sta lavorando per far si che si disputi la semifinale di Coppa Italia senza problemi.
Continua a leggere

Coppa Italia, cambia la data della finale: si giocherà il 20 maggio


Il rinvio di cinque partite della 26esima giornata di Serie A (Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Udinese-Fiorentina), provoca anche il cambio di data della finale di Coppa Italia. Perché i recuperi si terranno mercoledì 13 maggio, scelta come data della finale. La Coppa Italia 2020 verrà assegnata, sempre allo Stadio Olimpico, mercoledì 20 maggio.
Continua a leggere

Calabria sul fallo da rigore alla Juve: “Triste per un episodio che lascia infiniti dubbi”


Davide Calabria ha pubblicato su Instagram un messaggio di rabbia e di orgoglio per quanto accaduto giovedì sera nel finale della gara di Coppa Italia contro la Juventus. A causa di un un suo fallo di mano l'arbitro ha assegnato col Var un calcio di rigore ai bianconeri, decisivo per il pareggio. Ecco qual è stata su Instagram la reazione del difensore rossonero.
Continua a leggere

Milan-Juve, Salvini: “Perché l’arbitro non ha messo direttamente la maglia bianconera?”


Matteo Salvini, leader della Lega e tifoso del Milan, è intervenuto su Instagram e ha fatto una battuta contro l'arbitro Valeri che giovedì sera ha assegnato alla Juventus il rigore molto discusso per fallo di Calabria su tiro ravvicinato di Ronaldo. "Perché l’arbitro non è sceso in campo con la maglia bianconera, già che c’era???", ha scritto in calce a un post su Instagram del club rossonero.
Continua a leggere

Coppa Italia, il Var e Cristiano Ronaldo salvano la Juventus: con il Milan termina 1-1


Nella seconda semifinale di Coppa Italia, la Juventus trova un pareggio insperato al 90esimo grazie ad un rigore assegnato dal Var e realizzato da Cristiano Ronaldo. Fino a quel momento la partita era stata in mano al Milan, che si era portato in vantaggio nella ripresa con Rebic. Per la gara di ritorno, in programma il prossimo 4 marzo, i rossoneri dovranno fare a meno degli squalificati Ibrahimovic, Castillejo e Theo Hernandez: quest'ultimo espulso durante il match di San Siro.
Continua a leggere

Inter-Napoli 0-1, Fabian Ruiz decide il primo round della semifinale di Coppa Italia


Il Napoli vince in casa dell'Inter nell'andata della prima semifinale di Coppa Italia. Al Meazza finisce 1-0 per gli azzurri, grazie ad un bel gol di Fabian Ruiz. Un risultato che premia la compattezza e il carattere degli azzurri, contro gli uomini di Conte meno lucidi del solito. Appuntamento al match di ritorno in programma il 5 marzo.
Continua a leggere

Semifinali Coppa Italia 2019/2020: i diffidati di Inter, Juventus, Milan e Napoli


Il regolamento della Coppa Italia prevede che un giocatore vada in diffida dopo la prima ammonizione e venga squalificato alla seconda. Le ammonizioni non vengono azzerate dopo i quarti di finale, per cui sono diversi i giocatori diffidati che possono essere squalificati in caso di un'ulteriore cartellino giallo tra le squadre rimaste in lizza: Inter, Juventus, Milan e Napoli.
Continua a leggere

Inter-Fiorentina 2-1, Barella regala a Conte la semifinale di Coppa Italia contro il Napoli


L'Inter batte la Fiorentina 2-1 nella partita che chiude il tabellone dei quarti di finale della Coppa Italia 2019/2020. Nerazzurri in vantaggio nel finale del primo tempo con Candreva e raggiunti nella ripresa da Caceres. Di Barella il gol della vittoria per i nerazzurri, con Conte che ha fatto esordire i neoacquisti Eriksen e Moses. Sarà dunque l'Inter a sfidare il Napoli in semifinale.
Continua a leggere

LIVE Inter-Fiorentina Coppa Italia 0-0, squadre contratte e risultato boccato


Inter-Fiorentina in diretta: il risultato è 0-0. I quarti di finale della Coppa Italia 2019/2020 si chiudono con la gara di San Siro. I nerazzurri devono riscattarsi dal nervoso pareggio in casa contro il Cagliari di domenica, che ha portato alla squalifica di Lautaro Martinez per 2 gare; mentre la Viola viene dallo 0-0 casalingo contro il Genoa che ha visto il portiere Dragowski grande protagonista. La vincente di questo scontro affronterà il Napoli in semifinale.
Continua a leggere

Minuto di raccoglimento per Bryant, cosa è successo e perché è stata una brutta figura


Poco prima del fischio di inizio della gara di Coppa Italia di Milan-Torino, non ci sono stati i 60 secondi di raccoglimento per celebrare la scomparsa di Kobe Bryant. Giocatori in mezzo al campo e pubblico, sugli spalti, erano pronti per il minuto di silenzio, mai avvenuto. La Lega non l'ha mai autorizzato: aveva parlato semplicemente di 'tributo'
Continua a leggere