Controlli anti contagio nel centro storico, la Guardia di Finanza nel quartiere Vasto


Le Fiamme Gialle hanno effettuato controlli per verificare il rispetto delle norme anti contagio tra coronavirus tra Napoli e provincia; posti di blocco e pattugliamenti, in particolar modo, nel centro storico cittadino, tra Porta Capuana e il quartiere Vasto, dove erano stati segnalati frequenti assembramenti di extracomunitari.
Continua a leggere

Forcella, con un video su Facebook invita a uscire di casa e a fare le rapine


Un uomo di Forcella, nel centro di Napoli, in un video inizialmente diffuso su Facebook e poi rimbalzato sui telefonini invita gli abitanti del quartiere a scendere per strada, anche armati, e fare rapine e delle rivolte per opporsi alle misure decise da Governo e Regione per limitare i casi di contagio da coronavirus. Il 34enne è stato denunciato dalla Polizia.
Continua a leggere

Coronavirus e povertà, a Napoli nasce il ‘panaro solidale’: ‘Chi può metta, chi non può prenda’


A Napoli nasce il "panaro solidale", dove chiunque può mettere o prendere, a seconda dei casi di disponibilità o bisogno. Un modo per combattere il pericolo povertà ai tempi del coronavirus. L'iniziativa, caratterizzata dai panieri tipicamente napoletani calati dai balconi, nasce nei vicoli di Santa Chiara.
Continua a leggere

Coronavirus, al Rione Sanità e alla Pignasecca troppa gente a spasso: controlli a raffica


La Polizia Metropolitana di Napoli ha controllato 60 persone che erano in strada nel Rione Sanità questa mattina e altre 15 che erano alla Pignasecca. Raddoppiate le pattuglie in città dei vigili provinciali. Domeni presidi a Scampia e Piscinola. Il sindaco Luigi de Magistris: "Ancora troppa gente in strada, bisogna restare a casa".
Continua a leggere

Coronavirus Napoli, De Magistris deve chiudere (e subito) il mercato della Pignasecca


Il mercato della Pignasecca a Napoli è strapieno di gente: un video mostra come tra fruttivendoli, pescivendoli e salumieri l'assembramento sia garantito, con buona pace di regole e norme contro il contagio da Coronavirus. Cosa aspetta De Magistris a chiudere quella zona ed evitare il peggio nel centro città?
Continua a leggere

Decreto Coronavirus Napoli, escono di casa per giocare ai videogame: denunciati due giovani


Due giovani sono stati denunciati dai carabinieri a Napoli per aver violato le disposizioni del Dpcm del governo per l'emergenza Coronavirus ed essere usciti di casa senza una motivazione. I due ragazzi, infatti, sono stati rintracciati su via Toledo, nel cuore della città, mentre si recavano a casa di un amico per recuperare un joystick e giocare ai videogame.
Continua a leggere

Coronavirus Napoli, obbligo di restare in casa. Ma alla Pignasecca e Materdei c’è folla


Malgrado le norme introdotte per contrastare la diffusione del coronavirus, e i continui appelli, a Napoli molti sembrano non aver compreso la gravità della situazione e la necessità di restare chiusi in casa: vicoli affollati, negozi in cui la gente si ferma a parlare, persone che passeggiano o che si siedono sulle panchine. Dalla Pignasecca a Materdei fino a Capodimonte è come se fosse un sabato mattina come gli altri.
Continua a leggere

Napoli, centro storico tra degrado e abbandono: il 28 febbraio via crucis per le strade


Commercianti, gestori dei locali notturni, cittadini e spazi sociali in piazza contro l'abbandono del centro storico. La manifestazione terminerà davanti al Kestè, locale storico chiuso dal 5 gennaio dopo una serie di minacce e violenze da parte degli spacciatori. Rottura totale con il Comune dopo la decisione di distogliere i fondi Unesco dalla riqualificazione dell'area del centro antico.
Continua a leggere

Napoli, colpi di pistola in via Tribunali: bossoli e tracce di sangue, ferito in fuga


Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi poco prima delle 22 del 24 febbraio tra via Tribunali e vico Zuroli, nel centro di Napoli. All'arrivo, le forze dell'ordine hanno trovato dei bossoli e delle macchie di sangue a terra; nessuna traccia della persona che è rimasta ferita, avrebbe preferito non recarsi in ospedale. Indagini in corso.
Continua a leggere

Colosseo, merce abusiva: sequestrati migliaia di articoli venduti illegalmente


Agenti e militari hanno sequestrato oltre mille articoli di vario tipo, esposti per essere acquistati dai clienti nelle strade del centro storico di Roma. A finire nei guai in diciassette, tra venditori ambulanti e i cosiddetti 'saltafila', i bagarini dei musei e siti archeologici, che hanno ricevuto ordini di allontanamento.
Continua a leggere

La Fontana di Monteoliveto protetta dai vandali: ultimata la recinzione


Completata la recinzione alla Fontana di Monteoliveto, l'opera monumentale dedicata a Carlo II che sorge in piazzetta Monteoliveto, nel cuore del centro storico di Napoli. "La nuova recinzione consentirà di proteggere il monumento" hanno dichiarato gli assessori gli assessori Carmine Piscopo e Raffaele Del Giudice.
Continua a leggere

Addio a Ugo Esposito, artigiano del presepe simbolo di San Gregorio Armeno


Scomparso a 77 anni lo storico artigiano napoletano Ugo Esposito, famosissimo per la realizzazione di pastori e presepi. La sua bottega a San Gregorio Armeno attirava tanti turisti e bambini. I funerali si sono svolti in mattinata a San Marco di Castellabate, nel Salernitano. Ugo Esposito fece anche parte del Capan, il Consorzio Artigiani del Presepe Artistico Napoletano.
Continua a leggere

Roma, paura per una coppia di turisti: la loro bimba di 5 anni si perde in via Nazionale


Momenti d'angoscia per una famiglia francese in vacanza a Roma, che si è conclusa con il lieto fine. Marito e moglie hanno perso la loro bimba di cinque anni che si è allontanata in via Nazionale. A ritrovarla gli agenti della Polizia di Stato, che hanno cercato i genitori e gliel'hanno riconsegnata sana e salva.
Continua a leggere

PIgnasecca, vede la polizia e lancia la droga dal balcone, arrestata


Una donna di 61 anni è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nella zona della Pignasecca, nel centro di Napoli: durante un pattugliamento della Polizia, alla vista degli agenti si è liberata, lanciandolo dal balcone, di un involucro contenente 46 grammi di cocaina, subito dopo recuperato dai poliziotti.
Continua a leggere

Roma, tenta una rapina nell’hotel “De La Ville” e cerca di sfilare la pistola a un carabiniere


Paura nell'hotel "De La Ville" in via Sistina, nel cuore del centro storico di Roma, dove un venticinquenne ha tentato una rapina intrufolandosi nelle camere da letto, ha aggredito i carabinieri intervenuti sul posto e ha cercato di sfilargli la pistola. I militari lo hanno arrestato e portato in carcere.
Continua a leggere

Come sarà l’ospedale Incurabili di Napoli dopo i crolli: museo, bar e ristorante


È stato lanciato il bando relativo ai lavori di ristrutturazione dell'ospedale degli Incurabili, storico nosocomio nel centro antico di Napoli, dopo i gravi crolli che lo danneggiarono nel marzo del 2019. Metà del complesso sarà ancora adibito ad ospedale, mentre nell'altra metà sorgerà un museo, sale per concerti e convegni, un bar e un ristorante.
Continua a leggere

Via Santa Teresa degli Scalzi, blitz Asl: negozi abusivi, pane, carne pesce e dolci sequestrati


Via Santa Teresa degli Scalzi, blitz di Asl e Nas, raffica di sequestri e denuncia dopo 34 ispezioni in esercizi commerciali. Sotto sequestro circa 180 chilogrammi di merce: pane, salumi, formaggi e dolci. Sigilli ad un laboratorio di generi alimentari. Nel mirino macellerie, genepesca, minimarket.
Continua a leggere

Inchiesta su Mezzocannone Occupato: ‘Con loro qui la situazione è peggiorata’


La Procura della Repubblica di Napoli indaga, dopo le denunce dei cittadini, sul centro sociale "Mezzocannone occupato". I residenti, ascoltati dai magistrati, denunciano schiamazzi e musica alle stelle anche in tarda notte. L'avvocato Gennaro Esposito, del Comitato Vivibilità Cittadina, a Fanpage.it: "Violata ogni norma, eppure non vengono presi provvedimenti".
Continua a leggere

Napoli, due ragazzi accoltellati nella notte in piazza Bellini: uno è grave


Movida violenta a Napoli: nella notte appena trascorsa, due ragazzi sono stati accoltellati in piazza Bellini, nel cuore del centro storico della città, luogo di ritrovo dei giovani partenopei. Da quanto si apprende, i due avrebbero avuto una discussione con altre persone all'interno di un locale: l'alterco si è spostato fuori, dove è avvenuta l'aggressione. Soccorsi, i due sono stati trasportati in ospedale: non sono in pericolo di vita, ma uno di loro è grave.
Continua a leggere

Napoli, famiglia vive da settimane nella Galleria Umberto I, intervento dei Servizi Sociali


Momenti di tensione nella mattina di oggi, 24 gennaio, nella Galleria Umberto I di Napoli, dove i Servizi Sociali sono intervenuti per una famiglia che da settimane viveva accampata vicino a una parete. Il Comune ha istituito un tavolo permanente per monitorare la situazione dei senzatetto e il decoro degli spazi monumentali.
Continua a leggere