Gli legano un sasso al collo e minacciano di ucciderlo per un debito di droga


I carabinieri di Casal di Principe (Caserta) hanno arrestato un giovane di 30 anni, accusato di sequestro di persona e scopo di estorsione insieme a due complici: i tre sono ritenuti responsabili di avere sequestrato un uomo di Formia per un debito di droga, di averlo portato con la forza a Castel Volturno e di averlo minacciato con le armi e legandogli un sasso al collo.
Continua a leggere

Licenziamenti Jabil, i proprietari confermano tutti i tagli. Scontro coi sindacati


La Jabil di Marcianise conferma i 190 licenziamenti collettivi scattati il 25 maggio, rivendicando la decisione come "adottata all'esito di un percorso legittimo". Sindacati sul piede di guerra, prosegue lo sciopero ad oltranza. "Non è possibile che una multinazionale si senta al di sopra delle leggi", ha spiegato a Fanpage.it Francesco Percuoco della FIOM Caserta.
Continua a leggere

Vestiti falsi dalla Turchia venduti negli outlet, il boss Mele gestiva l’affare per Napoli


La nuova frontiera dei vestiti contraffatti è la Turchia: le Fiamme Gialle hanno scoperto un'organizzazione che importava capi di abbigliamento contraffatti alla perfezione, che venivano venduti a prezzo pieno negli outlet. Coinvolto anche l'ex reggente del clan Mele di Pianura, attualmente detenuto per camorra: faceva da supporto ai capi e da broker per trovare nuovi clienti.
Continua a leggere

Letino (Caserta) non è più zona rossa: la decisione della Regione Campania


A decorrere da oggi il Comune di Letino non è più zona rossa: lo ha deciso al Regione Campania nell'ordinanza numero 52 del 26 maggio. L'amministrazione regionale ha dunque sciolto la zona rossa nel piccolo cento del Casertano con una giornata di anticipo, visto che la misura contenitiva era stata prorogata fino al 27 maggio.
Continua a leggere

A Caserta vongole veraci pericolose per la salute: 1,5 tonnellate sequestrate e distrutte


Una tonnellata e mezzo di vongole veraci di origine sconosciuta scoperta dai carabinieri del Nas assieme a personale dell'Asl di Caserta. I molluschi erano stati importata dal Portogallo ma senza documentazione sulla loro origine e dunque potenzialmente pericolose per la salute. Dopo il sequestro, sono stati distrutti.
Continua a leggere

Jabil, l’azienda non salva nessuno: i 190 licenziamenti vanno avanti


Fumata nera sul ritiro dei 190 licenziamenti alla Jabil di Marcianise, in provincia di Caserta. Saltato nella notte il tavolo con il Governo e la Regione Campania, sindacati e la società per trovare un accordo, sarà riaggiornato probabilmente ad oggi. I licenziamenti sarebbero dovuti scattare il 23 marzo scorso, ma sono stati bloccati dal Coronavirus. L'azienda ha aderito alla cassa integrazione per i lavoratori per 9 settimane prevista per la pandemia. Terminato il periodo degli ammortizzatori sociali, però, ha deciso di riprendere la procedura di licenziamento.
Continua a leggere

Caserta, incendio vicino ai binari, fermi per due ore i treni sulla Napoli-Roma


È rimasto bloccato per circa due ore per un incendio il tratto ferroviario Napoli-Formia per un incendio tra Sessa Aurunca e Cancello Arnone (Caserta). Il fuoco ha bruciato delle sterpaglie che erano nei pressi dei binari. Il traffico è tornato regolare dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco ma i treni hanno accumulato ritardi fino a tre ore.
Continua a leggere

Capua, l’azienda casearia Fattorie Garofalo acquista Fattoria Apulia dal Gruppo Amadori


L'azienda casearia Fattorie Garofalo, con sede a Capua, nella provincia di Caserta, ha acquistato la totalità di Fattoria Apulia, di proprietà del Gruppo Amadori: si tratta di una delle più grandi aziende agricole del Sud Italia e del Paese. Il valore dell'operazione di acquisizione è di 30 milioni di euro.
Continua a leggere

Litiga con un amico, lo accoltella e lo scarica al Pronto Soccorso dove muore: arrestato


La tragedia è avvenuta nelle scorse ore: durante una cena tra amici, una lite per futili motivi è terminata con l'accoltellamento di uno dei partecipanti. L'altro lo ha poi scaricato al Pronto Soccorso più vicino, per poi scappare. Il ferito è deceduto in ospedale, ma i carabinieri sono risaliti alla targa dell'aggressore grazie alle immagini dell'impianto di videosorveglianza.
Continua a leggere

Caserta, 7 guariti dal Coronavirus risultano di nuovo positivi al tampone Covid


Sette persone, residenti nel Casertano, considerate guarite dalla Covid-19, sono risultate nuovamente positive. Sono in corso accertamenti, ma potrebbe essersi trattato di un errore dei tamponi, avvenuto quando è stata certificata la guarigione o quando è stata invece di nuovo riscontrata la positività. Si registra il primo caso a San Potuto Sannitico.
Continua a leggere

Aversa, assalto in banca col mitra con due feriti: arrestati i rapinatori


Due persone sono state arrestate per l'assalto armato alla filiale Bnl di Aversa, avvenuto lo scorso 11 maggio. Si tratta di un 56enne di Aversa e di un 47enne di Melito. In quella circostanza due criminali armati fecero irruzione nella banca e ferirono alle gambe una guardia giurata e un poliziotto fuori servizio che avevano provato a fermarli.
Continua a leggere

La Jabil di Marcianise licenzia 190 dipendenti in piena pandemia: sciopero ad oltranza


Licenziamento collettivo, in piena pandemia, per 190 dipendenti della Jabil di Marcianise a partire da lunedì 25 maggio: lo ha comunicato l'azienda statunitense. I sindacati furiosi: "Decisione intollerabile, illegale e irresponsabile", e proclamano lo sciopero ad oltranza. L'azienda si difende: "Fatto il possibile, abbiamo ricevuto risposte deludenti alle ricollocazioni".
Continua a leggere

Caserta, denuncia la donna che la costringe a prostituirsi, minorenne minacciata col voodoo


Una 45enne nigeriana, sotto processo a Caserta per sfruttamento della prostituzione minorile, aveva chiesto alla madre di minacciare i parenti della ragazzina che l'aveva denunciata: lei aveva detto che li avrebbe fatti morire con un rito voodoo. La donna, sottoposta ai domiciliari, è stata trasferita in carcere insieme alla figlia neonata.
Continua a leggere

Mondragone, sesso con minorenni migranti in cambio di una birra, 3 condanne a 6 anni


Sono stati condannati a 6 anni i tre uomini individuati dai carabinieri come clienti di un giro di prostituzione che coinvolgeva dei minorenni ospiti in case famiglia di Mondragone, nel Casertano. I tre, provenienti da Formia, Roma e Gaeta, erano stati arrestati nell'agosto 2019. Secondo le indagini i ragazzini consumavano prestazioni sessuali anche in cambio di birra e sigarette.
Continua a leggere

Attenti alle marche da bollo: i valori falsi usati anche per i documenti di Tribunale e Motorizzazione


I carabinieri, in una indagine per patenti contraffatte, che venivano smerciate come originali, hanno scoperto che 4 avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) producevano e usavano marche da bollo false; le stampavano con un goffratore comprato dalla Cina, i valori bollati usati anche per documenti consegnati al Pra, alla Motorizzazione e agli uffici giudiziari.
Continua a leggere

Caserta, madre e figlio guariti dal Coronavirus scoprono di essere di nuovo positivi


A Santa Maria Capua Vetere, nella provincia di Caserta, madre e figlio guariti dal Coronavirus sono risultati nuovamente positivi. La scoperta è stata effettuata dall'Asl, che sta sottoponendo a tampone coloro che sono guariti per vedere se abbiano sviluppato anticorpi: i due, a quanto si apprende, risulterebbero asintomatici.
Continua a leggere

Napoli, marche da bollo cinesi e patenti nautiche vendute a 3mila euro, 12 arresti


I carabinieri hanno arrestato 12 persone per produzione di documenti falsi e di valori bollati contraffatti. Una organizzazione fingeva di truccare gli esami ma in realtà smerciava patenti di guida e nautiche false, durante le indagini è stato scoperto che 4 avvocati usavano marche da bollo falsificate con strumenti provenienti dalla Cina.
Continua a leggere

Caserta, pagano 100 euro due caffè e lasciano il resto ai dipendenti del bar


Il bel gesto di solidarietà che arriva da Caserta: prendono il caffè al bar dopo il lockdown e lo pagano cinquanta euro a testa, lasciando il resto ai dipendenti. Il proprietario: "Grazie di cuore". Un gesto che ricorda quello di Marsala dello scorso 18 maggio, quando un uomo, rimasto anonimo, volle pagare 50 euro il primo caffè dopo il lockdown.
Continua a leggere

A Caserta il sindaco ferma la movida alle 23: ‘Rischio Covid ancora elevato’


A Caserta il sindaco vieta la vendita da asporto o al banco di bevande di ogni tipo, esclusa l'acqua, dopo le 23 dal 21 maggio al 2 giugno. La paura è che con il ritorno della movida si tornino a creare pericolosi assembramenti: "Mi preoccupa l’arrivo in città di giovani provenienti da altri centri della provincia e della regione", ha spiegato il sindaco Carlo Marino.
Continua a leggere

Letino (Caserta) è zona rossa Covid. Parla il sindaco Orsi: “Quasi tutti asintomatici”


Sono 12 i casi attualmente positivi al Coronavirus a Letino, piccolo Comune in provincia di Caserta, dichiarato zona rossa dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, venerdì scorso. Il sindaco Pasquale Orsi intervistato da Fanpage.it: "Abbiamo effettuato i tamponi alla quasi la totalità dei cittadini e i primi risultati sui 224 tamponi effettuati sabato sono confortanti. Ai miei concittadini chiedo solo di stare tranquilli, restare a casa e aspettare che questi giorni passino".
Continua a leggere

Letino (Caserta) zona rossa Covid fino al 20 maggio a causa del picco di contagi


Il comune di Letino, 600 anime in provincia di Caserta, è diventato zona rossa su indicazione del presidente della Campania Vincenzo De Luca: durante i test sono è emersa la positività di 10 persone, che si aggiungono ai 3 positivi dei giorni scorsi. La quarantena durerà fino al 20 maggio, in questi giorni saranno effettuati test sierologici sugli abitanti.
Continua a leggere

Orta di Atella, nella notte si apre una voragine nella strada, famiglie sgomberate


Una voragine si è aperta nel cortile di un edificio di Orta di Atella, in provincia di Caserta. Il cedimento intorno alle 3 del mattino di oggi, 15 maggio. Sul posto i Vigili del Fuoco hanno aiutato i residenti a lasciare il palazzo, dichiarato inagibile. Sono in corso indagini geologiche per verificare l'eventuale presenza di altre cavità e le origini dello sprofondamento.
Continua a leggere

Caserta, incontra fidanzata Covid positiva senza saperlo, 30 in quarantena. Oggi tampone negativo


Va a a trovare la fidanzata che abita a Cassino, ma lei è positiva al Coronavirus senza saperlo. Così, per uno sfortunato studente universitario del Comune di Mignone Montelungo, in provincia di Caserta, è scattata la quarantena obbligatoria a casa, come previsto dai protocolli in attesa dell'esito del tampone, che per fortuna alla fine è risultato negativo, come annunciato dal sindaco del Comune casertano Antonio Verdone questa mattina.
Continua a leggere

Sessa Aurunca, accoltella il cugino durante una lite in famiglia: arrestato un 46enne


Un uomo di 46 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Sessa Aurunca, nella provincia di Caserta, con l'accusa di tentato omicidio. Lo scorso 9 maggio il 46enne, nel corso di una lite in famiglia, ha accoltellato il cugino, con il quale già in passato c'erano stati contrasti, provocandogli gravi ferite.
Continua a leggere

Rapina in banca ad Aversa: in azione professionisti, uno dei criminali ferito alla coscia


Uno dei rapinatori che ieri hanno assaltato la filiale Bnl di Aversa (Caserta) potrebbe essere rimasto ferito a una gamba quando il complice ha aperto il fuoco col mitra, colpendo la guardia giurata e il poliziotto che stavano tenendo di bloccarli: nei video delle telecamere si vede il criminale che si allontana tenendosi una mano sulla coscia.
Continua a leggere