Javi Martinez uomo decisivo del Bayern in Supercoppa: dopo il Chelsea nel 2013 anche il Siviglia ko


Javi Martinez ha deciso la finale di Supercoppa Europea 2020 in favore del Bayern Monaco con un gol al Siviglia nei supplementari ma non è la prima volta che il centrocampista spagnolo è determinante in una finale: nel 2013, nella stessa competizione, firmò il pareggio al 120' e aiutò i bavaresi a vincere contro il Chelsea.
Continua a leggere

Champions League, il dolce risveglio di Lewandowski: a letto con la coppa sotto le lenzuola


Il dolce risveglio di Robert Lewandowski che nell'albergo di Lisbona che ospita il Bayern Monaco, ha coronato il suo sogno di dormire con la Champions League sotto le braccia. Sul proprio account Instagram ha pubblicato lo scatto della coppa sotto le proprie lenzuola a letto raccogliendo più di 1 milione di like in meno di un'ora.
Continua a leggere

Psg-Bayern Monaco finale di Champions League in diretta: dove vederla in TV e streaming


PSG-Bayern Monaco è la finale della Champions League 2020. Si gioca al Da Luz di Lisbona, calcio d'inizio alle ore 21. La partita andrà in onda su Sky e in chiaro su Canale 5. La partita tra Bayern Monaco e Psg è una finale inedita per la Champions. Lo è perché per la prima volta si gioca il trofeo il Psg, mentre il Bayern la Champions l’ha già vinta cinque volte, l’ultima sette anni fa.
Continua a leggere

Champions League, Psg-Bayern Monaco: dagli ottavi in poi, Neymar e Lewandowski sempre decisivi


La finale di Champions League fra Psg e Bayern Monaco, sarà anche la sfida fra due grandi top player europei: Neymar e Lewandowski. Sulla carta, anche per via della fine anticipata del campionato francese, i numeri del polacco sono impressionanti, ma in comune entrambi hanno il fatto di essere stati sempre decisivi nelle ultime sfide consecutive in Champions con gol o assist.
Continua a leggere

Il Bayern Monaco che ha eliminato il Lione è costato meno di Cristiano Ronaldo


Sommando le cifre dei costi degli undici titolari del Bayern Monaco che ha battuto il Lione nella semifinale di Champions League, si arriva a una somma di 92 milioni di euro. I giocatori scelti da Flick tutti assieme sono costati meno di Pogba e di Cristiano Ronaldo, e ora affronteranno Neymar, il giocatore più costoso di sempre.
Continua a leggere

Icardi-Perisic, lo strano caso: dalla lite all’Inter alla finale di Champions da avversari


Mauro Icardi e Ivan Perisic giocheranno da avversari in una finale di Champions League. Oggi, rispettivamente con Psg e Bayern Monaco, i due si ritroveranno in campo dopo la pesante lite all'Inter che nel 2019 portò entrambi alla cessione. Paradossalmente, se non fosse stato per quella lite, non avrebbero mai potuto giocare, nell'immediato, l'ultimo atto della coppa dalle grandi orecchie.
Continua a leggere

La rivincita di Gnabry: da scarto del West Bromwich alla finale di Champions con il Bayern


Serge Gnabry si prende la sua personalissima rivincita. Autore di una doppietta in semifinale di Champions League, nel 2015, in prestito al West Bromwich, fu letteralmente scartato dal tecnico Pulis: "Non è ancora ai livelli per poter giocare". Parole che suonano oggi come una beffa dopo l'incredibile exploit del talento tedesco.
Continua a leggere

Champions League, Lewandowski e Gnabry meglio di Cristiano Ronaldo e Bale: 24 gol in Champions


Il Bayern Monaco è in finale di Champions e Lewandowski e Gnabry hanno centrato l'ennesimo record stagionale dei tedeschi. I due attaccanti, in coppia, hanno infatti messo a segno in totale 24 gol complessivi in una sola edizione della coppa dalle grandi orecchie, superando il record di Cristiano Ronaldo e Bale di 23 marcature.
Continua a leggere

Il Bayern batte il Lione 3-0 e va in finale di Champions contro il Psg


La doppietta di Gnabry e Lewandowski stendono il Lione (3-0) e consegnano al Bayern Monaco la qualificazione in finale di Champions League contro il Psg (domenica 23 agosto alle 21). Nove reti in questa edizione della Coppa, 23 in 45 presenze sono i numeri dell'esterno dei bavaresi che con Lewandowski costituisce una delle coppie d'attacco più forti d'Europa.
Continua a leggere

Lione – Bayern Monaco di Champions League in diretta: dove vederla in TV e streaming


Lione-Bayern è la partita valida per la semifinale in gara secca di Champions League: calcio d’inizio alle ore 21 allo stadio Alvalade di Lisbona, con diretta TV e streaming in chiaro su Canale 5 e su Sky. In palio c’è la finale del massimo torneo continentale contro il Psg con Garcia a caccia di un’altra impresa dopo i successi contro Juve e City, al cospetto dei bavaresi reduci dall’8-2 rifilato al Barcellona. Si attende l’arrivo delle formazioni ufficiali: ballottaggio Toko Ekambi-Dembélé nel Lione, Gnabry, Muller e Perisic dietro Lewandowski nel Bayern.
Continua a leggere

Bayern Monaco: licenziato allenatore delle giovanili per comportamenti razzisti


Il Bayern Monaco ha deciso di licenziare in tronco uno degli allenatori delle squadre giovanili che in questi anni ha vessato i calciatori offendendoli per il colore della pelle, per l'identità sessuale, per la nazionalità e per la regione. Nessun calciatore ha denunciato ufficialmente, ma lo hanno fatto alcuni genitori che hanno avvisato il Bayern, che dopo un'indagine interna ha preso questa decisione.
Continua a leggere

Semifinali Champions League, Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco: premiate le meno stanche


Champions League, in vista delle due semifinali, sarà sfida fra Germania e Francia. Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco premiano le squadre che hanno maggiormente riposato nel post lockdown. La Ligue 1, ferma da marzo e la Bundesliga da fine giugno, hanno consentito ai club di riposarsi e lavorare con più calma sul mini torneo a gara secca in Portogallo.
Continua a leggere

Il Barcellona dovrà pagare 5 milioni se Coutinho vincerà la Champions con il Bayern


Il Barcellona dovrà pagare al Liverpool 4.5 milioni di sterline (5 milioni in euro) se Philippe Coutinho vincerà la Champions League con il Bayern Monaco. È l'ennesima umiliazione per i catalani, schiantati dai tedeschi (8-2) e dal brasiliano spedito in prestito ai bavaresi e autore delle reti che hanno reso più mortificante il risultato.
Continua a leggere

Perisic resta all’Inter in caso di mancato accordo col Bayern Monaco: l’apertura di Conte al croato


Ivan Perisic si è ritagliato il suo spazio al Bayern Monaco ed è stato uno dei protagonisti della vittoria clamorosa sul Barcellona nel quarto di finale di Champions League. Il croato non è stato riscattato entro fine giugno dai bavaresi che ora vorrebbero trattenerlo e prenderlo a titolo definitivo ma i nerazzurri avrebbero riscontrato un’apertura da parte di Conte per l'esterno offensivo. Al termine delle competizioni europee i club si incontreranno per trattare.
Continua a leggere

Barcellona-Bayern, le parole dello spietato Goretzka: “Mi ha divertito vedere Messi così”


Leon Goretzka non ha nessuna pietà per gli avversari nel post-partita tra Bayern Monaco e Barcellona, che ha visto i bavaresi battere gli avversari per 8 a 2, e quando gli hanno chiesto l'effetto che faceva vedere un idolo come Lionel Messi così affranto e dispiaciuto ha risposto in maniera netta: "Non mi ha fatto male, in realtà mi ha divertito”.
Continua a leggere

Barcellona-Bayern 2-8, disfatta epocale per il Barça in Champions: è il ‘Lisbonazo’


Il Bayern Monaco stritola il Barcellona, vince il quarto di finale addirittura per 8-2 e si qualifica per le semifinali di Champions League. Doppietta di Müller e dell'ex Coutinho e a segno pure Lewandowski. Per Setien e i suoi è una disfatta totale. Il Bayern in semifinale affronterà il Manchester City o il Lione il 19 agosto.
Continua a leggere

Barcellona-Bayern, la giocata di Messi e la caduta di Boateng: un istante che resterà nella storia


Questa sera Barcellona e Bayern Monaco scenderanno in campo per giocarsi la qualificazione alla semifinale della Final Eight di Champions League ma nei ricordi di tutti questa partita porta ad una sera di maggio di cinque anni fa: al numero 10 del Barça bastò un tocco solo per riuscire ad eludere il controllo del difensore tedesco. La Pulce sembrava avere tutto in testa già prima di ricevere il pallone, come un giocatore di scacchi.
Continua a leggere