Chiesti quattro anni per peculato per Ingroia

L'ex magistrato è accusato di essersi appropriato di indennità non dovute quando era liquidatore della società partecipata regionale Sicilia e servizi.

Il pm Piero Padova ha chiesto la condanna a quattro anni di carcere in abbreviato nei confronti dell’ex magistrato della procura del capoluogo siciliano Antonio Ingroia. Ingroia è accusato di peculato: si sarebbe appropriato di indennità non dovute quando era liquidatore della società partecipata regionale Sicilia e servizi.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it