Esposti anonimi e soffiate ai clan, indagati quattro carabinieri del Vomero


Quattro carabinieri in servizio tra i quartieri Vomero e Arenella, a Napoli, risultano indagati dalla Dda; un luogotenente è sospettato di avere redatto insieme a un altro carabiniere esposti contro ex ufficiali dell'Arma e di avere fornito informazioni sulle indagini a esponenti del clan Cimmino-Caiazzo-Brandi, gli altri due sono accusati di avere fornito al luogotenente informazioni sulle indagini relative agli esposti anonimi.
Continua a leggere

Rissa tra giovani in via Aniello Falcone, a terra macchie di sangue e bottiglie rotte


Proseguono le indagini su una rissa avvenuta tra una ventina di giovani in via Aniello Falcone, nella zona collinare di Napoli, intorno alle 2 di sabato; all'arrivo della Polizia Municipale i ragazzi si erano tutti dileguati. Qualcuno era rimasto ferito: a terra c'erano delle macchie di sangue. I controlli sono in corso anche nei Pronto Soccorso.
Continua a leggere

Riaprono bar e ristoranti, tavolini presi d’assalto al Vomero e a Chiaia


Oggi, 21 maggio, con la riapertura di bar e ristoranti, in tantissimi hanno preso d'assalto i tavolini. Al Vomero, nella zona collinare di Napoli, le strade erano affollate di persone (quasi tutti con le mascherine) e i tavolini esterni dei bar erano pieni. In Campania è previsto distanziamento di almeno un metro tra i tavoli e tra i clienti (calcolato da spalla a spalla), ma non tra i commensali.
Continua a leggere

Ecco come sarà un negozio con la Fase 2: separazioni, controlli e molto tempo in fila


Nastro e barriere per delimitare i percorsi degli acquirenti, gel igienizzante alla cassa, commessi con le visiere, barriere parafiato in plexiglass ovunque: anche i negozi di abbigliamento si preparano alla Fase 2 per la riapertura dopo il blocco Covid19. E dal 4 maggio in poi dovremo abituarci ad una cosa: ad aspettare. Perché bisognerà stare molte volte in fila.
Continua a leggere

Terremoto Napoli, in tutto 22 scosse. Sisma avvertito anche a Fuorigrotta e Vomero


Ventidue scosse nella notte, tra le 4.16 e le 7.23 con epicentro Pozzuoli, ma avvertite anche in tutta la zona occidentale di Napoli e nei suoi quartieri collinari. La più forte è stata di magnitudo 3.1, il valore più alto degli ultimi sei mesi. Protezione Civile all'opera per individuare criticità, ma non si registrano danni a cose o persone.
Continua a leggere

Medici e professionisti contagiati, nessuna allerta: com’è nato il focolaio Covid al Vomero


Un'alta percentuale di medici, con il più grande polo ospedaliero del Mezzogiorno, e un gran numero di professionisti, soprattutto avvocati con più possibilità di viaggio nei primi tempi prima del lockdown, potrebbero essere tra le cause all'origine del focolaio del Vomero-Arenella, rivelato stamattina dal Governatore Vincenzo De Luca.
Continua a leggere

Ciro, laurea in Medicina da casa, annuncio e auguri dal balcone


Ciro, neo dottore in Medicina, non si è perso d'animo: ha annunciato la seduta di laurea (rigorosamente via web) con una lenzuolata dal balcone. Ha discusso la tesi in Ortopedia in giacca cravatta e pantofole dal salotto di casa. E quando è uscito (sul balconcino di casa) per festeggiare ha trovato gli auguri della dirimpettaia sempre con uno striscione.
Continua a leggere

Coronavirus Napoli, in via Aniello Falcone folla fino alle 4 del mattino ai baretti


Nonostante gli inviti alla prudenza, i baretti di via Aniello Falcone ieri sera sono stati presi d'assalto da decine di giovani. "Musica, grida e schiamazzi fino alle 4 di notte - racontano i residenti della strada del Vomero". I consiglieri di opposizione chiedono al sindaco un'ordinanza per la chiusura dei locali notturni alle 21.
Continua a leggere

Folla e dolore ai funerali di Guglielmo Celestino, il giovane morto a via Aniello Falcone


Grande commozione ai funerali di Guglielmo Celestino, il 19enne morto dopo essere precipitato da via Aniello Falcone la scorsa settimana. Alla cerimonia, tantissimi giovani, suoi amici, oltre ai parenti. Intanto, si indaga per capire cosa sia successo nella notte in cui ha perso la vita: prende corpo l'ipotesi della tragica fatalità.
Continua a leggere

Bufera sul Liceo Sannazaro, per le iscrizioni privilegiati gli studenti di Chiaia e Posillipo


Fa discutere la delibera del Consiglio di Istituto del Liceo Classico del Vomero che per l'anno scolastico 2020-2021 ha deciso di accordare una corsia preferenziale per le nuove iscrizioni ai residenti della I Municipalità di Chiaia, Posillipo, San Ferdinando, subito dopo quelli del Vomero-Arenella. Dando precedenza rispetto ai residenti di altri quartieri e Comuni. Scelta criticata anche dai rappresentanti degli studenti. Il preside del Sannazaro: "Abbiamo preso tutti, per cui non c'è polemica".
Continua a leggere

Cadavere in via Aniello Falcone, l’appello dei residenti: ‘Aiutateci a capire com’è morto’


Ancora avvolte dal mistero le cause della morte del ragazzo di 20 anni il cui cadavere è stato rinvenuto questo pomeriggio in via Aniello Falcone, al Vomero, quartiere collinare di Napoli. I residenti della zona, su Facebook, hanno lanciato un appello: "Ogni ulteriore testimonianza potrà essere utile".
Continua a leggere

Vomero-Arenella, troppi alberi senza potatura. Ecco l’elenco delle strade a rischio


Il presidente della Municipalità Paolo De Luca e il vice Antonio Iozzi scrivono una lettera al governatore della Campania Vincenzo De Luca: "Il Comune di Napoli ha ignorato le nostre richieste urgenti per la manutenzione del verde, sono dovuti intervenire i pompieri. A rischio l'incolumità dei cittadini. Ora basta. Intervenga la Regione Campania al posto del Comune".
Continua a leggere

Minorenne beve troppi cicchetti e finisce in ospedale, chiuso bar del Vomero


Un bar del Vomero è stato chiuso in base a un provvedimento di sospensione dell'attività per 15 giorni firmato dal Questore di Napoli: era frequentato da persone con precedenti di polizia e in almeno due occasioni nel locale era stato servito dell'alcol ai minorenni; in uno dei questi casi un ragazzo si era sentito male ed era finito in ospedale.
Continua a leggere

Napoli, il campetto per Kobe Bryant è ancora inagibile: ‘Ora le istituzioni lo riaprano’


È ancora inagibile il campetto di basket di Montedonzelli, nell'area collinare di Napoli, nei giorni scorsi riqualificato da un'associazione americana col supporto delle associazioni e dei residenti del quartiere. Era stato chiuso un paio di anni fa ed era precipitato nel degrado, situazione in cui rischia di tornare in assenza di un intervento delle Istituzioni.
Continua a leggere

‘Da Montedonzelli il nuovo Kobe Bryant’, associazione americana riqualifica campo di basket


È stato completamente riqualificato, e dedicato alla memoria di Kobe Bryant, il campetto di basket di Montedonzelli, al Rione Alto, a Napoli. Ci ha pensato l'associazione di Nick Ansom, che ha già riqualificato una quindicina di campi in giro per il mondo. L'idea durante la partita del Napoli: "Ho saputo della morte del Mamba e ho deciso che dovevo fare qualcosa".
Continua a leggere

Vomero, lascia il figlio a scuola un’ora in più, mamma denunciata per abbandono di minore


La mamma di un bambino di 9 anni, che frequenta la scuola Vanvitelli del Vomero, nella zona collinare di Napoli, è stata denunciata per abbandono di minore: dopo la riduzione dell'orario scolastico, decisa per carenza di personale, ha lasciato di proposito il piccolo un'ora in più a scuola in segno di protesta.
Continua a leggere

Napoli, riapre lo stadio Collana: pronte le palestre, pista di atletica ancora bloccata


Sono state riaperte oggi, 27 gennaio, le palestre di arti marziali e ginnastica artistica dello stadio Arturo Collana, al Vomero, nella zona collinare di Napoli. Ancora bloccata la pista di atletica, che però per la ristrutturazione è stata affidata all'Azienda Regionale per le Universiadi: sarebbe stata ultimata ma si dovrà attendere la riconsegna dalla Regione.
Continua a leggere

Il negozio Coin al Vomero resta chiuso per la giornata di oggi dopo l’incendio di giovedì


Resta chiuso per la giornata di oggi il negozio Coin al Vomero, su via Scarlatti, che era stato interessato da un incendio giovedì scorso: lo si legge in un avviso di fianco alla saracinesca del negozio. Chiusura disposta solo per oggi: domani il negozio sarà regolarmente aperto. Continuano le indagini per scoprire le cause dell'incendio.
Continua a leggere

Vomero, incidente tra auto ad un incrocio: una finisce sul marciapiede e travolge una donna


Tragedia sfiorata al Vomero, dove una donna di 63 anni è stata travolta da un'automobile mentre era sul marciapiede: l'auto è carambolata dopo che si era tamponata ad un incrocio su via Massimo Stanzione con un'altra vettura. La donna è finita al Cardarelli, illeso l'uomo che era con lei. Solo escoriazioni per i due guidatori delle vetture.
Continua a leggere