Napoli, multata nota pizzeria: menu gourmet, ma usavano ingredienti normali


I carabinieri del Nas hanno effettuato verifiche in una nota catena di pizzerie napoletana. Nel punto vendita del centro storico sono state rilevate non conformità sotto gli aspetti igienico-sanitario e strutturale e il gestore è stato diffidato; in quello del Vomero, invece, i militari hanno verificato che non venivano utilizzati solo gli ingredienti pregiati pubblicizzati sui cartelloni e nei menu.
Continua a leggere

Folla e dolore ai funerali di Guglielmo Celestino, il giovane morto a via Aniello Falcone


Grande commozione ai funerali di Guglielmo Celestino, il 19enne morto dopo essere precipitato da via Aniello Falcone la scorsa settimana. Alla cerimonia, tantissimi giovani, suoi amici, oltre ai parenti. Intanto, si indaga per capire cosa sia successo nella notte in cui ha perso la vita: prende corpo l'ipotesi della tragica fatalità.
Continua a leggere

Liceo Sannazaro, l’assessore Palmieri: ‘Basta con questo mercato di studenti tra scuole’


"Perché non tornare alle platee territoriali? Le scuole non sono negozi di scarpe. Il marketing tra istituti sta creando disparità: alcuni hanno troppe richieste di iscrizioni, altri rischiano di chiudere. Ma le scuole pubbliche devono avere tutte la stessa qualità e inclusività. Sbagliata la corsa alla scuola più premiata, ma poi chi fa le classifiche?"
Continua a leggere

Meningite, migliorano livemente le condizioni dell’insegnante della scuola Piscicelli


Migliorano lievemente le condizioni della insegnante della scuola Piscicelli del Vomero ricoverata al Cotugno per meningite. L'ospedale aveva fatto sapere che si trattava di infezione batterica e non virale, non causata da meningococco ma da haemophilus influenzae. L'Asl, dopo la diagnosi, aveva bonificato i locali scolastici.
Continua a leggere

Napoli, il 13 febbraio i funerali di Guglielmo Celestini, trovato morto in via Aniello Falcone


Si terranno il 13 febbraio, nella chiesa dei Pallottini di via Manzoni, i funerali di Guglielmo Celestino, il ragazzo di 19 anni precipitato da una balaustra di via Aniello Falcone, a Napoli, nella notte dell'8 febbraio. Sul decesso è stata aperta una inchiesta della Procura: si ipotizza un malore che gli avrebbe fatto perdere l'equilibrio.
Continua a leggere

Bufera sul Liceo Sannazaro, per le iscrizioni privilegiati gli studenti di Chiaia e Posillipo


Fa discutere la delibera del Consiglio di Istituto del Liceo Classico del Vomero che per l'anno scolastico 2020-2021 ha deciso di accordare una corsia preferenziale per le nuove iscrizioni ai residenti della I Municipalità di Chiaia, Posillipo, San Ferdinando, subito dopo quelli del Vomero-Arenella. Dando precedenza rispetto ai residenti di altri quartieri e Comuni. Scelta criticata anche dai rappresentanti degli studenti. Il preside del Sannazaro: "Abbiamo preso tutti, per cui non c'è polemica".
Continua a leggere

Meningite alla scuola Piscicelli, maestra in condizioni preoccupanti. Profilassi per i bambini


Restano ancora preoccupanti le condizioni dell'insegnante della scuola Piscitelli del Vomero che è stata ricoverata nelle scorse ore al Cotugno di Napoli per meningite. L'Asl Napoli 1 ha disposto la profilassi per i "contatti stretti", ovvero i bambini delle classi in cui insegna la donna, i colleghi e il personale non docente della scuola.
Continua a leggere

Vomero, maestra con meningite alla Piscicelli: le mamme hanno paura, ma la scuola non chiude


Paura alla scuola elementare Piscicelli: maestra ricoverata per meningite al Cotugno, scatta la profilassi per i soggetti a rischio. Ma la scuola non chiude. "Le usuali attività di pulizia e di aerazione sono adeguate a garantire le performance d'igiene", si legge in una nota dell'ASL Napoli 1 Centro.
Continua a leggere

Chiaia contro Vomero: lite tra Municipalità sull’app napoletana anti-Amazon


La Prima Municipalità Chiaia-Posillipo, che a gennaio ha affidato il bando a SytApp, accusa il parlamentino di Vomero-Arenella: “Logo scippato”. I consiglieri di centrodestra alla Quinta Municipalità fanno cadere il numero legale. A rischio il bando per le colonnine infopoint nei quartieri collinari. La rabbia degli imprenditori: "Ci hanno invitato ma non ci hanno fatto parlare".
Continua a leggere

Cadavere in via Aniello Falcone, l’appello dei residenti: ‘Aiutateci a capire com’è morto’


Ancora avvolte dal mistero le cause della morte del ragazzo di 20 anni il cui cadavere è stato rinvenuto questo pomeriggio in via Aniello Falcone, al Vomero, quartiere collinare di Napoli. I residenti della zona, su Facebook, hanno lanciato un appello: "Ogni ulteriore testimonianza potrà essere utile".
Continua a leggere

Napoli, trovato il cadavere di un ragazzo in via Aniello Falcone


Il cadavere di un ragazzo, classe 2000, è stato rinvenuto oggi, venerdì 7 febbraio, in via Aniello Falcone, al Vomero, ritrovo di giovani e giovanissimi. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che indagano sulle cause della morte del ragazzo: i militari dell'Arma non escludono nessuna ipotesi, anche se la più accreditata è la morte per cause naturali.
Continua a leggere

Vomero-Arenella, troppi alberi senza potatura. Ecco l’elenco delle strade a rischio


Il presidente della Municipalità Paolo De Luca e il vice Antonio Iozzi scrivono una lettera al governatore della Campania Vincenzo De Luca: "Il Comune di Napoli ha ignorato le nostre richieste urgenti per la manutenzione del verde, sono dovuti intervenire i pompieri. A rischio l'incolumità dei cittadini. Ora basta. Intervenga la Regione Campania al posto del Comune".
Continua a leggere

Minorenne beve troppi cicchetti e finisce in ospedale, chiuso bar del Vomero


Un bar del Vomero è stato chiuso in base a un provvedimento di sospensione dell'attività per 15 giorni firmato dal Questore di Napoli: era frequentato da persone con precedenti di polizia e in almeno due occasioni nel locale era stato servito dell'alcol ai minorenni; in uno dei questi casi un ragazzo si era sentito male ed era finito in ospedale.
Continua a leggere

Napoli, il campetto per Kobe Bryant è ancora inagibile: ‘Ora le istituzioni lo riaprano’


È ancora inagibile il campetto di basket di Montedonzelli, nell'area collinare di Napoli, nei giorni scorsi riqualificato da un'associazione americana col supporto delle associazioni e dei residenti del quartiere. Era stato chiuso un paio di anni fa ed era precipitato nel degrado, situazione in cui rischia di tornare in assenza di un intervento delle Istituzioni.
Continua a leggere

‘Da Montedonzelli il nuovo Kobe Bryant’, associazione americana riqualifica campo di basket


È stato completamente riqualificato, e dedicato alla memoria di Kobe Bryant, il campetto di basket di Montedonzelli, al Rione Alto, a Napoli. Ci ha pensato l'associazione di Nick Ansom, che ha già riqualificato una quindicina di campi in giro per il mondo. L'idea durante la partita del Napoli: "Ho saputo della morte del Mamba e ho deciso che dovevo fare qualcosa".
Continua a leggere

Vomero, lascia il figlio a scuola un’ora in più, mamma denunciata per abbandono di minore


La mamma di un bambino di 9 anni, che frequenta la scuola Vanvitelli del Vomero, nella zona collinare di Napoli, è stata denunciata per abbandono di minore: dopo la riduzione dell'orario scolastico, decisa per carenza di personale, ha lasciato di proposito il piccolo un'ora in più a scuola in segno di protesta.
Continua a leggere

Napoli, riapre lo stadio Collana: pronte le palestre, pista di atletica ancora bloccata


Sono state riaperte oggi, 27 gennaio, le palestre di arti marziali e ginnastica artistica dello stadio Arturo Collana, al Vomero, nella zona collinare di Napoli. Ancora bloccata la pista di atletica, che però per la ristrutturazione è stata affidata all'Azienda Regionale per le Universiadi: sarebbe stata ultimata ma si dovrà attendere la riconsegna dalla Regione.
Continua a leggere

Il negozio Coin al Vomero resta chiuso per la giornata di oggi dopo l’incendio di giovedì


Resta chiuso per la giornata di oggi il negozio Coin al Vomero, su via Scarlatti, che era stato interessato da un incendio giovedì scorso: lo si legge in un avviso di fianco alla saracinesca del negozio. Chiusura disposta solo per oggi: domani il negozio sarà regolarmente aperto. Continuano le indagini per scoprire le cause dell'incendio.
Continua a leggere

Vomero, incidente tra auto ad un incrocio: una finisce sul marciapiede e travolge una donna


Tragedia sfiorata al Vomero, dove una donna di 63 anni è stata travolta da un'automobile mentre era sul marciapiede: l'auto è carambolata dopo che si era tamponata ad un incrocio su via Massimo Stanzione con un'altra vettura. La donna è finita al Cardarelli, illeso l'uomo che era con lei. Solo escoriazioni per i due guidatori delle vetture.
Continua a leggere