Albizzate, il crollo del cornicione non è stato causato dagli ultimi lavori alla struttura


Nessuno degli interventi effettuati alla struttura di recente avrebbe causato il crollo del cornicione della struttura commerciale ad Albizzate, nel Varesotto, in cui hanno perso la vita la 38enne marocchina Fauzia Taoufiq e due dei suoi tre bambini, di soli 5 anni e 15 mesi. È quanto emerso dai primi rilievi effettuati dai due ingegneri nominati dalla procura di Busto per individuare le cause del crollo.
Continua a leggere

Varese, Umberto Bossi ricoverato in ospedale


Umberto Bossi è stato ricoverato in ospedale a Varese. Il fondatore della Lega si trova nel reparto di Gastroenterologia e le sue condizioni non sarebbero gravi. Il ricovero sarebbe avvenuto ieri sera: il Senatur è stato portato in ambulanza all'ospedale di Circolo di Varese, dove venne già ricoverato nel 2004 a causa di un ictus e nel febbraio dello scorso anno dopo un malore.
Continua a leggere

Tragedia sul lavoro a Samarate: operaio precipita da un ponteggio e muore


Incidente mortale sul lavoro in un'azienda di Samarate, in provincia di Varese. Un operaio di 53 anni, che stava effettuando lavori di manutenzione per una ditta esterna, è caduto da un ponteggio alto 5 metri ed è morto poco dopo l'intervento dei soccorritori. Pare che a provocare l'incidente sia stato un altro operaio: con un muletto avrebbe urtato per sbaglio il ponteggio, facendo cadere il 53enne.
Continua a leggere

Saronno, la farmacista che ruba attrezzature per pazienti da intubare: “Ci compriamo borsa di Prada”


Sottraeva attrezzature mediche all'ospedale in cui lavorava, necessarie per intubare pazienti, e le consegnava a un imprenditore complice che poi le rivendeva, ottenendo così un profitto illecito. E il tutto per potersi permettere una "bella mangiata, un bel regalo" come "una borsa di Prada". Dai dettagli di quanto avveniva da mesi nella farmacia ospedaliera di Saronno emergono ancora di più l'avidità e il cinismo della farmacista di 59 anni e dell'imprenditore 49enne arrestati ieri e finiti in carcere, che non si sono fermati nemmeno in piena pandemia e intercettati dicevano: "Mi spiace per i pazienti, però..".
Continua a leggere

“La coltivo io”, donna di 60 anni di Samarate trovata con più di un chilo di marijuana: arrestata


Una donna di 60 anni di Samarate, paese in provincia di Varese, è stata arrestata dalla polizia di Milano poiché trovata in possesso di qualche grammo di cocaina e oltre un chilo di marijuana. In sua difesa, la donna ha dichiarato di coltivare personalmente l'erba poiché consumatrice abituale. Ciò non le ha impedito di essere arrestata.
Continua a leggere

Rubava dispositivi per terapia intensiva: arrestata farmacista dell’ospedale di Saronno


Da mesi rubava dispositivi medici per la terapia intensiva, usati per intubare i pazienti gravi, e ha continuato a farlo anche durante l'emergenza coronavirus. Una farmacista dell'ospedale di Saronno, di 59 anni, è stata arrestata con l'accusa di peculato in concorso e autoriciclaggio. In manette anche un manager di Barlassina, che rivendeva il materiale tramite la sua azienda.
Continua a leggere

Varese, smantellata una baby gang artefice di diverse rapine ai danni di coetanei: in 7 in manette


La polizia di Varese ha sgominato una baby gang composta da sette minorenni, arrestandone quattro e spedendo gli altri tre in una comunità per minori, che si è resa protagonista di diverse rapine nel periodo compreso tra marzo e novembre dello scorso anno. Quattro dei ragazzini arrestati, hanno altri precedenti. Due di loro, nel frattempo, sono diventati maggiorenni.
Continua a leggere

Costringevano ragazze a prostituirsi in un circolo trasformato in nightclub a Varedo: 7 arresti


Sette persone sono state arrestate dai carabinieri di Saronno, al termine di indagini coordinate dalla procura di Monza. L'accusa è di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione. I 7, sei finiti in carcere e uno ai domiciliari, avevano trasformato un circolo privato all'interno di un ristorante di Varedo in un nightclub, dove costringevano giovani ragazze italiane e straniere a prostituirsi.
Continua a leggere

Castiglione Olona, motociclista di 19 anni perde il controllo e va a sbattere: morto sul colpo


Un ragazzo di 19 anni è morto a Castiglione Olona (Varese) in un tragico incidente in moto. La vittima è un giovane di Tradate che ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un muro, riportando un trauma cranico gravissimo che gli è stato fatale. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118. Sul posto i carabinieri per i rilievi del caso.
Continua a leggere

Gallarate, si aggrappa al cornicione per sfuggire alla polizia: pusher salvato dagli agenti


Un salvataggio in extremis quello compiuto dagli agenti del commissariato di Gallarate in provincia di Varese che venerdì primo maggio durante un controllo antidroga all'interno del parcheggio di un centro commerciale hanno individuato uno spacciatore noto nella zona: l'uomo fermato è riuscito a fuggire per poi aggrapparsi alla ringhiera che delimita uno dei piani dell'area parcheggio rimanendo penzoloni. Dopo aver chiesto l'aiuto dei poliziotti è stato salvato con tempestività dagli agenti.
Continua a leggere

L’ospedale di Varese chiude un intero reparto Covid: “Un segnale di incoraggiamento”


All'ospedale di Circolo di Varese è stato chiuso un reparto interamente dedicato ai pazienti con Covid-19. Un segnale di incoraggiamento e l'inizio di quella ripartenza tanto attesa: 56 i posti letto che sono stati dismessi a partire da stamattina, che si uniscono ad altri 27 posti letto di terapia intensiva che erano stati allestiti in alcune delle sale operatorie dell'ospedale, che adesso torneranno gradualmente alle loro funzioni. L'immagine simbolo pubblicata dall'Asst Sette Laghi: la lavagna del reparto senza alcun paziente segnato. In ospedale restano però ancora ricoverati circa 200 pazienti con Coronavirus: l'emergenza non è ancora completamente alle spalle.
Continua a leggere

Un cervo sull’autostrada Milano-Laghi: motociclista lo colpisce e rimane ferito


Un motociclista di 48 anni è rimasto ferito ieri sera dopo essersi scontrato contro un cervo sull'autostrada Milano-Varese. L'animale si trovava sulla carreggiata della A8 Milano-Laghi, in direzione Varese: il motociclista non è riuscito a schivarlo ed è stato sbalzato per diversi metri sull'asfalto. Soccorso in codice giallo, non è in pericolo di vita.
Continua a leggere

Cocquio Trevisago, nel paese che ha anticipato i test solo 2,4% ha anticorpi: “Fase due è rischiosa”


A Cocquio Trevisago, in provincia di Varese, dai test sierologi sulla popolazione realizzati in autonomia risulta che solo il 2,4 per cento dei soggetti analizzati ha gli anticorpi. I risultati dello screening, che ha anticipato di alcune settimane quello avviato ieri da Regione Lombardia, sollevano dubbi sulla riapertura. "Chiediamo che venga aumentato il supporto del sistema sanitario territoriale, per evitare il rischio che durante la fase 2 il grande numero di soggetti non ancora positivizzati possa incorrere nel contagio", spiega il sindaco Danilo Centrella.
Continua a leggere

Busto Arsizio, grossista vende liquido igienizzante non a norma: la finanza ne sequestra 265 litri


Operazione della guardia di finanza a Busto Arsizio, in provincia di Varese. I militari delle Fiamme gialle hanno sequestrato 265 litri di una sostanza che veniva spacciata per igienizzante, ma non lo era. Il grossista che commercializzava il liquido è stato denunciato: la sua azienda non aveva alcuna autorizzazione ministeriale.
Continua a leggere

Frontalieri, fa paura il “contagio di ritorno” dalla Svizzera: “Garantire sicurezza dei lavoratori”


Migliaia di frontalieri italiani sono impiegati in Svizzera in attività considerate "essenziali" come la sanità, l'industria farmaceutica, il settore agro-alimentare. I sindaci dei comuni di frontiera sono preoccupati che il contagio possa tornare in un "ping pong" da una parte all'altra del confine. Secondo le denunce di amministratori e sindacati, infatti, le norme restrittive sarebbero applicate nei cantoni in modo meno rigido. In alcune aziende "ci sono condizioni di lavoro che rischiano di ledere l'incolumità", ha spiegato a Fanpage Mirko Dolzadelli, responsabile Cisl per i frontalieri.
Continua a leggere

Test sierologici, il sindaco che anticipa la Lombardia: “Esami già avviati, proteggo la comunità”


Test sierologici a tappeto su tutta la popolazione, per capire chi non è ancora venuto a contatto con il virus e si deve proteggere, chi è contagioso e deve stare a casa, chi ha già superato la malattia ed è immunizzato. Cocquio Trevisago, in provincia di Varese, è uno dei comuni lombardi che ha anticipato il presidente lombardo, Attilio Fontana, e avviato le analisi degli anticorpi sulla popolazione. "L'obiettivo è creare una cappa protettiva per la comunità", spiega a Fanpage.it il sindaco Danilo Centrella, "la nostra non è un'azione contro Regione Lombardia. Sono contento che il governatore abbia seguito il nostro esempio. Quando arriveranno i loro test sarò il primo a volerli fare".
Continua a leggere

In Lombardia troppi spostamenti: Varese la provincia con la più alta mobilità delle persone


In Lombardia ci sono ancora troppo spostamenti secondo il vicepresidente della regione Fabrizio Sala che ha reso noti i dati riferiti alle celle telefoniche rilevate nell'analisi quotidiana sulla mobilità delle persone: la provincia meno virtuosa è quella di Varese dove il 68% dei cittadini si è mosso nelle ultime 24 ore. "Quello che facciamo oggi lo vedremo tra 8-10 giorni, in termini di contagio, e se ci sarà l'apertura rischieremo di aumentare ancora di più le possibilità di diffusione del virus", ha spiegato Sala.
Continua a leggere

Cocquio Trevisago, contagio dilaga nel centro per disabili: 63 ospiti e 23 operatori positivi


La provincia di Varese è la penultima in Lombardia per numero di casi, ma le strutture sanitarie per anziani e disabili sono piene di malati. Sindacati e amministratori locali denunciano i ritardi nelle misure di sicurezza e nei tamponi: "Regione e Ats si sono mosse in colpevole ritardo, e senza alcuna strategia apparente", attacca la Fp Cgil. Caso eclatante è quello della Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago, che ospita persone con disabilità. Qui il tampone, eseguito dopo le proteste del sindaco, ha accertato 23 casi tra gli operatori e 63 tra i degenti.
Continua a leggere

Emergenza covid-19, migliaia di frontalieri licenziati dalle aziende svizzere: “Aiuti anche a loro”


Circa 6mila frontalieri rimasti senza lavoro per gli effetti del coronavirus: lo hanno denunciato i sindacati chiedendo di attivare aiuti anche per i lavoratori italiani che sono stato licenziati dalle aziende Svizzere. La crisi minaccia circa 80mila famiglie, in gran parte residenti in Lombardia nelle province di Varese, Como e Sondrio. Dolzadelli (Cisl): "Estendere anche a loro le misure previste nel decreto legge Cura Italia".
Continua a leggere

Coronavirus, tampone rapido all’ospedale di Circolo di Varese: esito disponibile in 70 minuti


È stata avviata all'ospedale di Varese una sperimentazione con un nuovo tampone per il coronavirus che permette di avere la diagnosi in 70 minuti invece che in 4-6 ore. Un'innovazione che potrebbe avere un impatto molto significativo sul lavoro dei pronto soccorso e dare una svolta agli screening sui malati a livello regionale dopo che il governatore Fontana ha annunciando un aumento dei test, che saranno effettuati anche su pazienti con un solo sintomo riconducibile a covid-19.
Continua a leggere