Il 2020 sarà l’ultimo anno di Rossi sulla Yamaha ufficiale

Dal 2021 prenderà il suo posto Fabio Quartararo e per il Dottore resterà a disposizione una moto nel team satellite Petronas. Valentino deciderà se continuare a correre a metà di questa stagione.

Il 2020 sarà l’ultimo anno di Valentino Rossi nel team ufficiale Yamaha della MotoGP, ma il pilota italiano è intenzionato a correre anche nel 2021, se ci saranno le condizioni: ora è arrivata anche l’ufficialità della casa giapponese che ha messo a disposizione di Rossi una moto del team satellite Petronas. «Il mio primo obiettivo è essere competitivo quest’anno e continuare la mia carriera come pilota MotoGP anche nel 2021», dice Rossi, «prima però devo avere risposte che solo la pista e le prime gare possono darmi». La decisione sarà presa a metà della prossima stagione.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it