Tottenham da incubo, il primo flop di Paratici: “Da 15 anni non si vedeva una cosa simile”


Il pesante ko del Tottenham nel derby del nord di Londra contro l'Arsenal ha fotografato ulteriormente il momento di difficoltà degli Spurs, in caduta libera non solo dal punto di vista dei risultati ma anche delle prestazioni. Sul banco degli imputati non solo il manager Espirito Santo a rischio esonero, ma anche il dg Fabio Paratici.
Continua a leggere

Paulo Fonseca senza squadra a causa di Paratici: “Ha deciso lui e ha fatto saltare tutto”


Paulo Fonseca non ha ancora trovato una squadra dopo la separazione dalla Roma arrivata al termine della passata stagione. L'allenatore portoghese era certo di poter tornare in panchina quest'anno ma non tutto è andato secondo i suoi piani. Aveva già un accordo ma Paratici ha fatto saltare tutto: "È stato lui a bloccare tutto".
Continua a leggere

“Troppe proteste e poca libertà”: la presenza di Paratici fa scontenti i giocatori del Tottenham


Malgrado le tre vittorie su 3 in Premier e l'approdo nella Fase a gironi della Conference League, al Tottenham sembra esserci un problema. Le indiscrezioni arrivano dai tabloid inglesi sulla presenza in panchina di Paratici e Hitchen. Troppe proteste verso gli arbitri e poca possibilità tra i giocatori di parlarsi liberamente.
Continua a leggere

Demiral all’Atalanta sblocca Romero al Tottenham: ora la Juve ha i soldi per Locatelli


È vicino alla definizione il doppio affare che porterà Cristian Romero al Tottenham per 50 milioni di euro più 5 bonus e Merih Demiral all'Atalanta in prestito annuale con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. La Juventus, infatti, si è convinta a cedere il suo difensore alla Dea, che ha dato il via libera alla partenza dell'argentino in direzione Londra. La Vecchia Signora potrà reinvestire i soldi guadagnati per tentare l'affondo decisivo con il Sassuolo per Manuel Locatelli.
Continua a leggere

Harry Kane rompe col Tottenham, è sparito: non si presenta agli allenamenti


Harry Kane non si è presentato agli allenamenti del Tottenham nel suo primo giorno dopo le vacanze post Europei. L'attaccante inglese è al centro di una vicenda di mercato piuttosto complessa con il Manchester City sullo sfondo pronto a mettere le mani sul cartellino del giocatore. I Citizens hanno offerto 100 milioni di euro.
Continua a leggere

Gollini saluta l’Atalanta e vola al Tottenham: “Via per Gasperini? Poi ne parlerò”


Pierluigi Gollini lascia l'Atalanta dopo 5 stagioni e vola a Londra dove ad attenderlo ci sarà il Tottenham. Il giocatore è stato intercettato in partenza da Linate e non si è di certo sottratto alle domande di quanti gli hanno chiesto i motivi del suo addio alla Dea. Sullo sfondo la presunta lite con Gasperini nella scorsa stagione: "Poi ne parlerò...".
Continua a leggere

Harry Kane al Manchester City, mega offerta per il Tottenham: anticipate United e Chelsea


Harry Kane è finito nel mirino del Manchester City che dopo la richiesta del giocatore di lasciare il Tottenham a partire dalla prossima stagione, ha provato ad anticipare tutti presentando un'offerta agli Spurs. I Citizens hanno così anticipato sia il Manchester United che il Chelsea che hanno espresso interesse per il capitano dell'Inghilterra.
Continua a leggere

Paulo Fonseca al Tottenham: può essere il successore di Mourinho sulla panchina degli Spurs


Paulo Fonseca è stato accostato nelle scorse ore al Tottenham. Se il tecnico portoghese dovesse firmare per il club londinese, allora andrebbe a prendere il posto di José Mourinho, che è diventato il suo successore sulla panchina della Roma. Un intreccio clamoroso e uno scambio di panchine impronosticabile fino a pochi mesi fa.
Continua a leggere

Conte si avvicina al Tottenham: c’è l’accordo economico, ma chiede garanzie tecniche


Antonio Conte potrebbe diventare presto il nuovo allenatore del Tottenham. I contatti tra le parti sono sempre più fitti e il tecnico pugliese avrebbe accettato un'offerta di stipendio da 15 milioni di euro a stagione, più 2,5 milioni di bonus. Prima di accettare, però, Conte vuole garanzie tecniche: una campagna acquisti di livello e la permanenza di Harry Kane. Con lui, sbarcherebbe a Londra anche Fabio Paratici, come nuovo direttore sportivo degli Spurs.
Continua a leggere

“E’ uno splendido giorno”, l’ultimo post di Antonio Conte e l’attesa sul suo futuro


Antonio Conte è sempre attivo sui propri profili social e su Instagram ha pubblicato un ultimo post che ha scatenato nuovamente la curiosità sul suo futuro. Mentre tutti parlano di un sempre più imminente accordo con il Tottenham (dove arriverebbe anche Paratici) l'ex tecnico dell'Inter scruta il panorama sorridendo e scrive: "It's a nice day!"
Continua a leggere

Conte-Tottenham c’è il contatto: l’offerta del club all’ex tecnico dell’Inter


Il presidente del Tottenham avrebbe contattato direttamente Antonio Conte per offrirgli la panchina degli Spurs. Per l'ex Inter è l'ultimo top club a disposizione, ma arriverebbe in una società fortemente in difficoltà: non vince la Premier dagli anni '60, è in Conference League e alcuni big (come Harry Kane) hanno chiesto la cessione.
Continua a leggere

Harry Kane si mette sul mercato: “Mai detto sarei che rimasto al Tottenham a vita”


Il futuro di Harry Kane è da giorni un tema centrale in Inghilterra. Il centravanti inglese ha parlato per la prima volta dopo la presunta richiesta di cessione presentata al Tottenham: "Devo riflettere e parlare con il presidente. Non voglio arrivare alla fine della mia carriera con dei rimpianti". Ieri sera, il suo saluto emozionato ai tifosi dopo il match perso dagli Spurs contro l'Aston Villa ha avuto il sapore dell'addio.
Continua a leggere

Viaggio nella crisi di identità (e risultati) del Tottenham: “Ci siamo persi”


Il presidente del Tottenham Daniel Levy ha scritto una lettera ai tifosi degli Spurs in vista dell'ultimo impegno casalingo della stagione, stasera contro l'Aston Villa, in cui saranno presenti anche 10.000 spettatori. Levy ha fatto mea culpa sull'annata fallimentare dei londinesi, spiegando, però, di aver fatto il massimo per il bene del club. Inoltre, ha annunciato la nascita di un comitato consultivo formato da tifosi all'interno del club e dettato le linee guida per la scelta del nuovo allenatore.
Continua a leggere

La frustrazione di Harry Kane: ha comunicato al Tottenham che vuole andar via


Secondo quanto riportato da Sky Sports, Harry Kane avrebbe comunicato al Tottenham di voler lasciare gli Spurs a fine stagione, prima dell'inizio degli Europei, dove sarà protagonista con la maglia della nazionale inglese. The Hurricane sarebbe stanco di non poter competere ad altri livelli e vorrebbe restare in Inghilterra: Manchester City, Chelsea e Manchester United sono alla finestra.
Continua a leggere

Mourinho parla per 4 ore ai giocatori del Tottenham per raccontare la verità sull’esonero


José Mourinho è stato esonerato dal Tottenham, dopo 17 mesi piuttosto deludenti, culminati con l'eliminazione dall'Europa League per mano della Dinamo Zagabria. Dopo essere stato cacciato, però, ci ha tenuto a raccontare le sue verità ai giocatori, con i quali avrebbe ripercorso tutto il suo periodo sulla panchina degli Spurs, attaccando anche qualcuno di loro davanti ai compagni.
Continua a leggere

Mourinho a rischio esonero nel Tottenham: ha perso il controllo dello spogliatoio


Dopo il flop di Zagabria e l'eliminazione dall'Europa League, la posizione di Josè Mourinho nel Tottenham è meno solida: i tabloid inglesi parlano già dei sostituti, tra Naglesmann e Rogers. A preoccupare è la frattura con lo spogliatoio e una squadra che non segue più il tecnico. Per gli Spurs si sta valutando anche l'eventuale formula economica per l'esonero.
Continua a leggere

Mourinho va nello spogliatoio per fare i complimenti alla Dinamo Zagabria: applausi e sportività


Josè Mourinho va nello spogliatoio della Dinamo Zagabria per fare i complimenti alla squadra croata dopo aver vinto 3-0 sul suo Tottenham e aver conquistato il pass per i quarti di finale dell'Europa League 2020-2021. Bellissimo gesto di sportività per lo Special One dopo un risultato e una prestazione difficile da accettare.
Continua a leggere

Mourinho e il Tottenham eliminati dall’Europa League: decide la tripletta dell’ex Spezia Orsic


Il Tottenham di Josè Mourinho è stato eliminato dall'Europa League: decide una tripletta dell'ex attaccante dello Spezia Mislav Orsic. Gli Spurs pensavano di dover gestire soltanto il risultato dell'andata per guadagnarsi il passaggio al turno successivo ma i croati ci hanno sempre creduto e si sono guadagnati, in maniera meritata, il passaggio ai quarti di finale.
Continua a leggere

Lamela fa gol di rabona in Arsenal-Tottenham ma poi si fa espellere e i Gunners vincono 2-1


Erik Lamela ha segnato un gol straordinario nel derby tra Arsenal e Tottenham. il fantasista degli Spurs si è infatti inventato una 'rabona' che ha sbloccato il risultato portando in vantaggio la squadra di Mourinho. Lo stesso argentino si è fatto poi espellere per somma di ammonizioni dopo la rimonta dei Gunners che hanno vinto per 2-1.
Continua a leggere

Harry Kane e Son Heung Min sono la coppia d’attacco più affiatata della storia della Premier League


Harry Kane e Son Heung Min sono la coppia d'attacco più affiatata della storia della Premier League. I due si sono assistiti l'un l'altro in occasione di 14 reti realizzate con la maglia del Tottenham in questa stagione e hanno battuto il precedente primato stabilito dal tandem Alan Shearer-Chris Sutton del Blackburn Rover della stagione 1994/1995.
Continua a leggere

C’è vita sul pianeta di Gareth Bale: Mourinho ritrova il gallese per la corsa ad un posto Champions


Il Tottenham ha ritrovato il vero Gareth Bale in vista della corsa alla zona Champions League? Il calciatore gallese dopo un approccio poco appariscente a Londra ha partecipato a sette gol nelle ultime quattro partite, con 4 reti e 3 assist; e il livello delle sue prestazioni sembra migliorare partita dopo partita. Mourinho dopo averlo criticato ora lo esalta: "Non c'è allenatore al mondo che non lo metterebbe in campo quando è in forma. Abbiamo bisogno del suo talento".
Continua a leggere

Tra Guardiola e Mourinho ci sono 17 punti in classifica: City-Tottenham 3-0


La tanto attesa 24a giornata della Premier League vedeva lo scontro tra il Manchester City di Pep Guardiola e il Tottenham di José Mourinho con i due amici-nemici che si sfidavano per la 25a volta in carriera. E per l'11a volta a trionfare è stato il tecnico catalano che con il rotondo successo per 3-0 contro gli Spurs mette una seria ipoteca sul titolo e si mette a distanza di sicurezza dai rivali Jurgen Klopp (con il suo Liverpool sconfitto anche dal Leicester precipitato a -13) e lo stesso Special One (con i londinesi lontani 17 lunghezze dai Citizens).
Continua a leggere

Tottenham in crisi, Mourinho se la prende con una giornalista: “Non meriti risposta”


Il Tottenham ha subito contro il Chelsea la terza sconfitta consecutiva. Adesso è ottavo in classifica, a -14 dal Manchester City capolista e a -7 dalla zona Champions. Mourinho si appella alle assenze per spiegare il momento difficile ma quando gli chiedono perché abbia lasciato Bale in panchina per tutta la partita replica con durezza.
Continua a leggere

Il Liverpool batte il Tottenham 3-1 e torna a vincere in Premier dopo 5 gare


Il Liverpool batte il Tottenham 3-1 e rompe una striscia di cinque partite senza vittoria in Premier League. La squadra di Klopp ha centrato il successo grazie ai gol di Firmino, Alexander-Arnold e Mané. Rete di Højbjerg per Mourinho. Tre punti che consentono ai Reds di rimettersi in gioco per la vetta della classifica ora occupata dal Manchester City lontana solo 4 punti (i Citizens hanno però 1 partita in meno).
Continua a leggere

I 20 minuti che hanno fatto infuriare Mourinho nella partita del Tottenham su un campo di 8ª serie


Josè Mourinho è stato uno dei grandi protagonisti della giornata da sogno del Marine per il match di FA Cup contro il Tottenham. Il tecnico portoghese, seduto per l'occasione sulle sedie del piccolo stadio di Crosby, non ha gradito l'iniziale superficialità dei suoi giocatori che hanno subito la traversa degli avversari (che militano nell'ottava divisione, l'equivalente della nostra Seconda Categoria) sullo 0-0. Ma soprattutto, allo Special One, non è andata giù l'esultanza di Vinicius ritenuta eccessiva visto il contesto.
Continua a leggere

Mourinho è il terzo allenatore a raggiungere la finale di League Cup con tre squadre diverse


José Mourinho è il terzo allenatore che riesce a raggiungere la finale di Coppa di Lega con tre squadre diverse dopo Ron Atkinson e Ron Saunders. Il Tottenham ha battuto per 2-0 il Brentford nella semifinale della Carabao Cup e si è assicurato il pass per la finale di Wembley con un gol per tempo di Sissoko e Son. Gli Spurs affronteranno la vincente del derby di Manchester tra lo United e il City.
Continua a leggere