Denunciato falso chirurgo estetico: si approfittava soprattutto di transessuali brasiliani


Gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato in stato di libertà un falso chirurgo estetico, che operava senza laurea in una stanza con pessime condizioni igienico sanitarie, approfittandosi soprattutto dei transessuali brasiliani. I poliziotti hanno invece arrestato un suo connazionale, per inottemperanza alle leggi sull’immigrazione.
Continua a leggere