Whirlpool Napoli, lavoratori bloccano l’ingresso dell’autostrada e la Stazione Centrale


I lavoratori della Whirlpool hanno manifestato quest'oggi a Napoli contro la decisione della chiusura dello stabilimento a partire dal prossimo 31 ottobre. Bloccato l'ingresso dell'autostrada in via Galileo Ferraris, poi il presidio è arrivato nella vicina stazione di Napoli Centrale. Il 17 luglio sciopero nazionale di 8 ore proclamato dal coordinamento nazionale Whirlpool di Fim, Fiom, Uilm con una nota congiunta.
Continua a leggere

Degrado in piazza Garibaldi, allarme caldo per i senzatetto. I cittadini: intervenga il Comune


Allarme caldo a piazza Garibaldi. L'ondata di clima tropicale che ha investito Napoli rilancia l'emergenza sanitaria nella zona della stazione Centrale, dove, soprattutto sul lato di corso Novara, vivono molti senzatetto. Associazioni civiche, cittadini e politici si stanno attivando in questi giorni per sensibilizzare l'amministrazione comunale a prendere provvedimenti per tutelare la salute e il decoro.
Continua a leggere

Spostamenti dal 3 giugno, a Napoli file alla Stazione: “Non c’è il termoscanner”


A partire da oggi, 3 giugno, dopo quasi tre mesi sono consentiti nuovamente gli spostamenti tra regioni. Alla Stazione Centrale di Napoli, chi parte e chi arriva è diviso in due distinti percorsi, mentre operatori misurano la temperatura corporea con i termometri a distanza. Divisa l'utenza: molti si sentono rassicurati, ma altri lamentano la mancanza di termoscanner automatico e la misurazione della temperatura manuale, con il conseguente formarsi di troppe file.
Continua a leggere

Coronavirus Napoli, vende mascherine per evitare il contagio alla stazione: ma non servono a nulla


La Polizia Ferroviaria ha fermato un venditore abusivo che, alla Stazione Centrale di Napoli, vendeva mascherine inadeguate a proteggersi dal Coronavirus. L'uomo è stato sorpreso dagli agenti nello scalo ferroviario napoletano mentre vendeva le suddette mascherine, poco più di una garza per coprire la bocca, inutili ai fini della protezione.
Continua a leggere

Piazza Garibaldi, colpito al collo da tre rapinatori, rischia danni permanenti alla gola


Un uomo di 48 anni è stato ricoverato in ospedale ieri sera, 15 gennaio, in seguito a un'aggressione: un pugno gli ha fratturato l'osso ioide. Sarebbe avvenuto durante un tentativo di rapina in via Firenze, poco lontano dalla stazione centrale di Napoli. La vittima rischia danni permanenti nel linguaggio e nella deglutizione.
Continua a leggere

Piazza Garibaldi, ferisce un poliziotto e tenta di rubargli la pistola


Un agente della Polizia Municipale è stato aggredito mentre cercava di sedare una colluttazione tra due uomini; uno di loro lo ha colpito e ha cercato di strappargli la pistola d'ordinanza. Il poliziotto è stato medicato in ospedale, per lui 40 giorni di prognosi e probabilmente dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico.
Continua a leggere