Sofia Goggia annuncia il ritorno dopo l’infortunio: ci sarà alle finali di Coppa del Mondo


Sofia Goggia è pronta al ritorno in pista dopo il grave infortunio del 31 gennaio che le aveva impedito di prendere parte ai Mondiali di Cortina. La sciatrice azzurra in un lungo messaggio su Instagram ha confermato di essere pronta a tornare sugli sci, giusto in tempo per le finali di Coppa del Mondo che inizieranno mercoledì a Lenzerheide.
Continua a leggere

Quando Sanremo si fermò per Alberto Tomba alle Olimpiadi di Calgary 1988


Il 27 febbraio 1988 la finale del Festival di Sanremo si fermò per lasciar spazio a un giovane ma già fenomenale sciatore italiano: Alberto Tomba, che con una rimonta straordinaria conquistò il secondo oro alle Olimpiadi di Calgary. Tomba vinse magistralmente lo Slalom Speciale, quando tagliò il traguardo il Teatro Ariston di Sanremo gli regalò un'ovazione.
Continua a leggere

Marta Bassino oggi può dare l’accelerata finale per vincere la Coppa di Slalom gigante


I Mondiali di Cortina per Marta Bassino sono stati pieni di luci e ombre. Ha vinto l'oro nel Parallelo, ma è andata davvero male nella sua specialità, lo Slalom gigante. Oggi torna in Coppa del Mondo, proprio in Gigante, dove è in testa per la vittoria della Coppa di specialità e può dare l'accelerata per distanziare definitivamente la Worley e la Gisin.
Continua a leggere

Arianna Tricomi a Fanpage.it: “Il freeride è uno stile di vita“


Non basta essere figli d’arte. Arianna Tricomi lo sa e per questo ha seguito la sua strada: lo scorso anno si è aggiudicata per la terza volta consecutiva il mondiale nel freeride, lo sci fuori pista su neve fresca: si tratta della prima italiana ad aver vinto un Freeride World Tour e l’unica ad esserci riuscita per tre volte di fila. Ai microfoni di Fanpage.it la sciatrice ladina ha parlato della sua passione per la montagna e di come si è evoluto il suo rapporto con gli sport invernali negli anni prima del successo.
Continua a leggere

Pellegrino e De Fabiani le uniche speranze azzurre ai Mondiali di Sci nordico


I Mondiali di sci nordico di Oberstdorf aspettano quattro grandi protagonisti, Johannes Klæbo e Linn Svahn nelle gare Sprint, Aleksandr Bolshunov e Therese Johaug nelle gare distance. Le uniche speranze di medaglia per l'italia sono affidate a Federico Pellegrino nella gara Sprint maschile a tecnica classica e nella Sprint a coppia con Francesco De Fabiani.
Continua a leggere

Mondiali di Cortina, parallelo a squadre misto: Oro Norvegia, Svezia battuta in finale


La Norvegia conquista la medaglia d'oro nel gigante parallelo a squadre misto ai Mondiali di Sci alpino di Cortina 2021. Battuta 3-1 in finale la Svezia che si deve dunque accontentare dell'argento. Bronzo invece per la Germania che grazie al miglior tempo ha la meglio dei campioni in carica della Svizzera. Italia fuori ai quarti battuti dai tedeschi.
Continua a leggere

Brignone furiosa dopo il Parallelo vinto dalla Bassino: “Incazzata nera, regole indecenti”


Marta Bassino ha vinto la medaglia d'oro nello slalom parallelo dei Mondiali di Cortina, ed ha regalato il primo ora all'Italia nei Mondiali di Sci 2021. Al termine della sua gara Federica Brignone, sconfitta proprio nei quarti da Bassino, si è sfogata e ha espresso tutta la sua rabbia: "Questa è stata una delle gare più indecenti mai fatte".
Continua a leggere

Marta Bassino medaglia d’oro nello slalom parallelo ai Mondiali di Cortina


Marta Bassino ha vinto la medaglia d'oro nei Mondiali di Sci di Cortina 2021 nello slalom parallelo. Per l'Italia è la prima medaglia in assoluto in questa edizione dei Mondiali. Bassino suggella così una crescita eccezionale e una stagione che ora diventa a tutti gli effetti straordinaria: "Incredibile, è bellissimo, la ciliegina sulla torta di una stagione straordinaria". Oro ex aequo con Liensberger.
Continua a leggere

Roland Fischnaller a Fanpage: “Facevo il carpentiere, ora sogno Milano-Cortina a 46 anni”


"A Milano-Cortina giochiamo in casa e ci voglio essere anche io". Sembra un avvertimento più che una promessa quella di Roland Fischnaller, simbolo dello snowboard italiano. Ai microfoni di Fanpage.it lo snowboarder di Funes ha parlato della sua carriera, dei suoi obiettivi futuri e si è soffermato anche sui Mondiali di Cortina in corso.
Continua a leggere

Mondiali di Cortina, Combinata uomini: Schwarz sorprende Pinturault, 7° Tonetti


Sorpresa nella Combinata maschile ai Mondiali di sci di Cortina d'Ampezzo. Il favoritissimo Alexis Pinturault dopo lo Slalom si deve accontentare infatti della medaglia d'argento con l'oro che per soli 4 centesimi va all'austriaco Marco Schwarz. Bronzo per lo svizzero Loic Meillard. Primo degli italiani Riccardo Tonetti che chiude in settima posizione.
Continua a leggere

Mondiali di Cortina, Combinata donne: Shiffrin d’oro, delusione Brignone caduta nello Slalom


Disfatta per l'Italia nello Slalom Speciale, seconda e decisiva prova della Combinata femminile dei Mondiali di sci di Cortina. Subito fuori Federica Brignone che aveva chiuso in testa il SuperG, quarta invece Elena Curtoni seconda dopo la prima prova. Ad aggiudicarsi la medaglia d'oro è la statunitense Mikaela Shiffrin che conquista così il sesto titolo iridato della carriera. Sul podio insieme a lei la specialista slovacca Petra Vlhova che si aggiudica il secondo posto finale davanti alla svizzera Michelle Gisin.
Continua a leggere

Mondiali di Cortina, Brignone e Curtoni in testa nel SuperG della Combinata: ora lo Slalom per le medaglie


Conclusa la prima parte della Combinata femminile ai Mondiali di sci alpino di Cortina. Ottime notizie per l'Italia al termine del Super Gigante: in testa c'è infatti Federica Brignone che precede l'altra azzurra Elena Curtoni di un centesimo. Terzo tempo staccata di appena sei centesimi, per la statunitense Mikaela Shiffrin che chiude davanti a Ledecka (4ª), Gisin, Liek e Vlhova mentre chiude con il 12° tempo l'altra italiana Marta Bassino. Alle 14.10 via allo Slalom che assegnerà le medaglie di questa Combinata iridata.
Continua a leggere

Sofia Goggia, l’incidente e la caduta: “Il casco è volato via, si sentivano le grida”


L'incidente a Garmish ha provocato un brutto infortunio a Sofia Goggia, costretta a saltare i Mondiali a Cortina e le altre gare di Coppa del Mondo. A raccontare la dinamica della caduta e cosa è successo è stato Livio Magoni, allenatore di Petra Vlhova. L'azzurra ha riportato la frattura composta del piatto tibiale del ginocchio destro. Non è necessaria l'operazione ma resta ricoverata per la rimozione di una placca al braccio sinistro, inseritale a causa di un precedenti infortunio.
Continua a leggere