Discimus vitae

Risulta difficile concentrarsi sul compimento dei nostri sogni una volta conclusi gli studi; nonostante ciò non bisogna scoraggiarsi o accontentarsi

Di Simona Aprea

Oggi più che mai il futuro del nostro Paese è imprevedibile. Risulta difficile concentrarsi sul compimento dei nostri sogni una volta conclusi gli studi; nonostante ciò non bisogna scoraggiarsi o accontentarsi. Grazie alla scuola e alle competenze che ci aiuta a costruire, noi ragazzi possiamo aspirare alla concretizzazione dei nostri obiettivi, perché, anche se il futuro del nostro Paese non è ben definito, proveremo noi a renderlo tale. Affinché ciò accada ogni studente, finito il suo percorso formativo, deve ambire al soddisfacimento delle proprie passioni, perché solo perseguendole con impegno riuscirà ad avere successo lavorativo, garantendosi un futuro che gioverà alle condizioni socioeconomiche personali e del Paese.

Consiglia