Zidane su Modric e Sergio Ramos: “Voglio che restino al Real, ma tutto può succedere”


Zinedine Zidane è preoccupato che Sergio Ramos, Modric e Lucas Vazquez possano non rinnovare il loro contratto con il Real Madrid e conferma che qualcosa non stia andando nel verso giusto: "Non voglio che lascino il Real, ma nel calcio tutto può succedere". Il difensore dei Blancos sembra essere il più convinto a voler lasciare Madrid.
Continua a leggere

Sergio Ramos rifiuta il rinnovo proposto dal Real Madrid e aspetta il PSG


Sergio Ramos avrebbe rifiutato l'offerta di rinnovo da parte del Real Madrid. È questa l'indiscrezione riportata dalla Spagna, nello specifico da 'Chiringuito TV', che ha rivelato come il difensore abbia comunicato la sua decisione a Florentino Perez. Sullo sfondo resta la possibilità per Sergio Ramos di essere ingaggiato il prossimo anno dal PSG con Messi in squadra.
Continua a leggere

Iker Casillas torna al Real Madrid: “Un orgoglio riaverlo a casa””


Il Real Madrid ha annunciato il ritorno di Iker Casillas nell'organigramma societario. Uno dei simboli del madridismo degli ultimi vent'anni sarà il nuovo vice amministratore delegato della Fundacion Real Madrid. Dopo diverse ipotesi sul futuro da dirigente dell'ex portiere, ecco che è arrivato il tanto sperato ritorno alla società di cui ha fatto parte come calciatore per 25 anni.
Continua a leggere

I giovani del Real Madrid vincono 31-0 e gli avversari tuonano: “Siamo indignati”


I giovani classe 2011 della cantera del Real Madrid vincono 31-0 un match contro il Villaverde e gli avversari accusano i Blancos di poco rispetto. Su Twitter, il post della società con tanto di tabellino finale, è stato completato dalla didascalia del Villaverde che scrive: "Dimostriamo la nostra indignazione per questo tipo di situazione nel calcio formativo".
Continua a leggere

L’Inter e l’incubo (reciproco) del biscotto nel girone più pazzo della Champions


L'Inter dovrà vincere contro lo Shakhtar Donetsk nell'ultimo turno di Champions League e sperare che tra Real Madrid e Borussia Monchengladbach non finisca in pareggio. L'incubo 'biscotto' per i nerazzurri è dietro l'angolo ma anche spagnoli e tedeschi dovranno capire bene cosa accadrà a 'San Siro' perché in caso di successo degli ucraini sulla squadra di Conte, sarebbero loro a superare il turno. Giocare per il pareggio è dunque un pericolo grosso per Real e Borussia.
Continua a leggere

Real Madrid, i conti non tornano in campo e fuori: 300 milioni di ricavi in meno per il Covid


Se la squadra di Zidane fa fatica in campo e rischia l'eliminazione alla fase a gironi di Champions, la società deve fare i conti con prospettive preoccupanti. Nell'ultima relazione economico-finanziaria, il club ha evidenziato che potrebbe esserci una riduzione di 300 milioni di euro negli introiti del 2020/2021 legata alla crisi per l'emergenza Coronavirus.
Continua a leggere

Zidane rischia di essere esonerato dal Real Madrid dopo la sconfitta con lo Shakhtar


La dirigenza del Real Madrid sta valutando la posizione di Zinedine Zidane: l'allenatore francese rischia di essere esonerato dopo la sconfitta in Champions League con lo Shakhtar Donetsk. I vertici del club blanco stanno analizzando la situazione della squadra, mettendo sul tavolo pro e contro di una scelta del genere in questo momento.
Continua a leggere

Lo Shakhtar batte il Real Madrid e inguaia l’Inter, che con il Borussia deve solo vincere


Lo Shakhtar Donetsk batte 2-0 il Real Madrid e si rimette in piena corsa per la qualificazione agli ottavi di Champions League. Decisivi i gol di Dentinho e Solomon. Brutto ko per la squadra di Zidane. Questo risultato inguaia l'Inter, che se non batterà il Borussia Moenchengladbach sarà fuori pure dall'Europa League.
Continua a leggere

Real Madrid, Benzema in forte dubbio per la sfida Champions contro l’Inter


La presenza di Karim Benzema contro l'Inter in Champions League è fortemente a rischio. L'attaccante del Real Madrid non si è infatti allenato con il gruppo alternando solo un lavoro in palestra e un allenamento personalizzato. Zidane dovrà fare già a meno di Sergio Ramos e l'assenza anche del francese sembra essere ormai molto probabile.
Continua a leggere

Crouch e l’espulsione di Madrid del 2011: “Avrei voluto prendere a pugni Marcelo”


L'ex attaccante del Tottenham ha rievocato la serata del Bernabeu del 2011, quando il Real Madrid vinse il quarto di finale di Champions dopo la sua espulsione dopo soli 15 minuti di gioco: "Sulla seconda ammonizione Marcelo ha simulato. Non l'ho neppure sfiorato, è volato in area rotolando e dopo il rosso si è alzato di nuovo in piedi".
Continua a leggere

Beffa Inter contro il Real Madrid: perde 3-2 ed è ultima nel girone Champions


Inter sconfitta 3-2 in casa del Real Madrid al termine di una buona partita, persa nei minuti finali in virtù del gol decisivo di Rodrygo. I nerazzurri erano andati sotto 2-0 dopo le reti di Benzema e Sergio Ramos, ma avevano avuto il merito di trovare il pareggio con Lautaro e Perisic. Nel finale la beffa che complica i piani di qualificazione nel girone Champions.
Continua a leggere

Hakimi ‘sbaglia squadra’ in Real Madrid-Inter e il retropassaggio diventa un assist per Benzema


Achraf Hakimi era forse l'uomo più atteso alla vigilia di Real Madrid-Inter, gara di cartello della serata di Champions League. L'esterno marocchino dell'Inter, arrivato la scorsa estate proprio dal club spagnolo, ha 'tradito' i suoi con un retropassaggio che si è trasformato in un assist per l'ex compagno Benzema in occasione del gol dell'1-0.
Continua a leggere

Real Madrid – Inter di Champions in diretta: orario e dove vederla in TV e streaming


Real Madrid - Inter è la partita valida per la terza giornata del girone B di Champions League. Fischio d'inizio in orario alle 21 allo stadio Alfredo Di Stefano di Valdebebas, e diretta TV e streaming in chiaro su Canale 5 e Sky. La squadra di Zidane e quella di Conte a caccia di una vittoria che sarebbe fondamentale dopo un inizio complicato. Si attendono le formazioni ufficiali: Asensio e Hazard con Benzema in avanti nelle merengues, Perisic al posto di Lukaku in coppia con Lautaro.
Continua a leggere

Inter, prima volta a Madrid dopo 10 anni dal trionfo in Champions League


L'Inter torna a Madrid 10 anni dopo il trionfo in Champions League del 22 maggio del 2010. Dopo 3818 giorni il club nerazzurro fare ritorno nella Capitale spagnolo che rievoca dolci ricordi ai tifosi nerazzurri. L'unica differenza è rappresentata dal fatto che non si giocherà al 'Bernabeu' ma all'Alfredo Di Stefano a Valdebebas.
Continua a leggere

Probabili formazioni Real Madrid-Inter: Sanchez per sostituire Lukaku, Skriniar è tornato


Le probabili formazioni di Real Madrid-Inter: Conte potrebbe schierare Alexis Sanchez dal 1' al fianco di Lautaro Martinez. Con Lukaku ancora indisponibile, tra Perisic e Pinamonti, la scelta del giocatore da affiancare al 'Toro' in attacco, potrebbe ricadere proprio sul cileno. Buone notizie anche dalla difesa con il ritorno di Skriniar. A centrocampo Young agirà sulla fascia sinistra con Hakimi a destra.
Continua a leggere