Real Madrid, quanto è costato Hazard? La cifra è clamorosa: 160 milioni e non 100


Eden Hazard è stato pagato 160 milioni di euro dal Real Madrid e non 100 come è stato ufficializzato al momento della stipula del contratto del giocatore ceduto dal Chelsea l'estate scorsa. A rivelare il clamoroso retroscena, direttamente il club in cui è cresciuto il giocatore belga, il Tubize. Scoperta avvenuta per caso dopo aver sventato una frode sui conti bancari della società.
Continua a leggere

Toni Kroos attacca Leo Messi: “Non credo possa venire al Real Madrid, dovrebbe avere le palle”


Toni Kroos, nel corso di un podcast che fa con suo fratello, ha lanciato un forte messaggio a Lionel Messi: "Non credo che sarebbe in grado di venire al Real Madrid, per una cosa del genere serve avere le palle". Il centrocampista tedesco ritiene che per il fuoriclasse argentino la migliore destinazione sarebbe il Manchester City di Pep Guardiola.
Continua a leggere

Milan, altro colpo di mercato in vista: Brahim Diaz è a un passo


Brahim Diaz a un passo dal trasferimento al Milan. Il trequartista, che può giocare anche come esterno alto offensivo, sarebbe pronto a vestire rossonero. Con il Real Madrid, proprietario del cartellino, sarebbe stato trovato un accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Settimana prossima decisiva per l'ufficialità.
Continua a leggere

Semifinali Champions League, Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco: premiate le meno stanche


Champions League, in vista delle due semifinali, sarà sfida fra Germania e Francia. Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco premiano le squadre che hanno maggiormente riposato nel post lockdown. La Ligue 1, ferma da marzo e la Bundesliga da fine giugno, hanno consentito ai club di riposarsi e lavorare con più calma sul mini torneo a gara secca in Portogallo.
Continua a leggere

Cosa ha detto Guardiola a Zidane: la verità dietro la foto dopo Manchester City-Real Madrid


Il dialogo tra Pep Guardiola e Zinedine Zidane ha destato curiosità. Di cosa hanno parlato al termine della partita di Champions? La foto che li ritrae l'uno di fronte all'altro è divenuta virale. È stato lo stesso allenatore del Manchester City a rivelare l'oggetto della discussione: "Mi sono congratulato con lui per la vittoria della Liga".
Continua a leggere

Manchester City, prova di forza da Champions: 2-1 al Real Madrid con Sterling e Gabriel Jesus


Il Manchester City elimina il Real Madrid dalla Champions League e si qualifica ai quarti di finale. I Citizens bissano il 2-1 dell'andata e si confermano tra le principali favorite per la vittoria finale. Anche nella gara di ritorno la squadra di Guardiola merita la vittoria: decidono i gol di Sterling e Gabriel Jesus.
Continua a leggere

Real Madrid, Zidane si è dimenticato di Bale: il gallese non parte per Manchester


Lasciato fuori dai convocati anche per la trasferta di Champions League di Manchester, Gareth Bale è ormai un corpo estraneo nella rosa del Real Madrid. Mentre continuano a rimbalzare le voci di un possibile addio, il suo agente ha intanto negato l'eventuale trasferimento: "Gareth sta bene. Gli restano due anni per il suo contratto e non se ne andrà".
Continua a leggere

Dalla Spagna, Real Madrid su Rafael Leao: l’attaccante del Milan avrebbe già detto sì


Secondo il prestigioso 'Don Balon', il club di Florentino Perez avrebbe messo gli occhi sull'attaccante portoghese del Milan. Per lasciare andare il suo giocatore, molto interessato a recitare il ruolo di vice-Benzema, la società rossonera vorrebbe però rientrare dei 35 milioni di euro spesi nell'estate 2019. L'alternativa potrebbe essere l'inserimento nella trattativa del cartellino di Luka Jovic: bomber che Maldini e gli altri dirigenti seguono da tempo.
Continua a leggere

Zidane come Beckenbauer e Cruijff, fuoriclasse in campo e in panchina


Nel corso della storia del calcio molti campionissimi non sono riusciti a ripetere nelle vesti di allenatore le imprese che li hanno resi immortali quando indossavano gli scarpini. C'era grande scetticismo intorno a Zinedine Zidane, che era stato paracadutato sulla panchina del Real Madrid come "uomo della società" ma il francese è stato in grado di sovvertire questa tendenza.
Continua a leggere

Sergio Ramos: “Il trionfo del Real Madrid nella Liga lo dedico a chi ha sofferto per la pandemia”


Il Real Madrid ha vinto la Liga per la 34esima volta. Capitan Sergio Ramos durante i festeggiamenti ha fatto una splendida dedica: "Oggi dobbiamo ricordare le persone che hanno avuto difficoltà a causa della pandemia. Speriamo che la Liga serva a rallegrarli un pò. Dobbiamo anche ricordare le persone che hanno reso possibile il ritorno del calcio ed è qualcosa per cui la gente ci ringrazia.
Continua a leggere

Real Madrid, giallo Vinicius a causa di un errore nel test del Coronavirus


Tensione in casa Real Madrid dopo un errore nei test per il Coronavirus che hanno portato a non far allenare Vinicus Jr per precauzione: il brasiliano non è sceso in campo con i compagni perché il tampone effettuato ieri ha riportato un errore e ha dovuto farne un altro che ha dato esito negativo. Il classe 2000 sarà a disposizione di Zidane per la gara con l'Alaves di domani.
Continua a leggere

Sergio Ramos e i colpi di testa: il video del duro allenamento del capitano del Real Madrid


Recentemente arrivato alla doppia cifra nella classifica cannonieri del campionato spagnolo, Sergio Ramos ha mostrato a tutti i tifosi del Real Madrid lo speciale allenamento per rinforzare i muscoli del collo e aumentare la potenza del suo colpo di testa. Il difensore dei 'Blancos' lo ha fatto grazie ad un video pubblicato su Instagram.
Continua a leggere

Sergio Ramos regala una pezzo di Liga a Zidane: 22° rigore di fila realizzato, Athletic Bilbao ko


Un calcio di rigore, il 22° consecutivo, di Sergio Ramos ha permesso al Real Madrid di battere al San Mames l'Athletic Bilbao e allungare a +7 sul Barcellona, che stasera giocherà in casa del Villarreal. Polemiche per il penalty assegnato ai blancos e per un fallo in area del Real che l'arbitro non è andato a rivedere al VAR come aveva fatto in precedenza.
Continua a leggere

La finale Juventus-Real Madrid a Cardiff: cosa successe negli spogliatoi all’intervallo


Nel 2017 a Cardiff la Juventus perse in finale (4-1) di Champions contro il Real Madrid. Il bel gol di Mario Mandzukic in rovesciata fu un lampo nel buio, nella ripresa i blancos presero il sopravvento. Ecco cosa accadde nello spogliatoio delle due squadre all'intervallo: Bonucci strigliò Dybala ed ebbe un battibecco con Barzagli, il discorso di Zidane motivò le merengues.
Continua a leggere

Real Madrid, minuto di raccoglimento per commemorare le vittime del coronavirus


La Spagna ha dichiarato dieci giorni di lutto nazionale, un lungo periodo di tempo in tutto il Paese per onorare la memoria delle vittime provocate dalla diffusione del Covid-19 (circa 30 mila nel giro di 2 mesi). Nel centro sportivo di Valdedebas il Real Madrid ha osservato un minuto di silenzio prima di iniziare le sedute di allenamento.
Continua a leggere

Mourinho ricorda: “Sono l’unico che ha vinto il campionato in Inghilterra, Spagna e Italia”


Il tecnico del Tottenham, in una lunga intervista, ha rivendicato con orgoglio un suo grande primato: "Sono l'unico che ha vinto il campionato in Premier League, nella Liga e in Serie A", e ha ricordato il titolo vinto in Spagna: "Abbiamo fatto la storia, battendo il Barcellona di Guardiola al Camp Nou".
Continua a leggere

Mbappé giocherà nel Real Madrid: il trasferimento è solo rimandato


Kylian Mbappé è il sogno di mercato del Real Madrid. In condizioni normali già la prossima estate il forte attaccante francese avrebbe potuto cambiare squadra. Nel 2020-2021 giocherà ancora con il Paris Saint Germain, ma il passaggio ai 'blancos' sembra solo rimandato come ha confermato anche il suo procuratore: "Mbappé vuole giocare per il Real Madrid. ​In un contesto normale, si poteva pensare che avrebbe firmato questa estate".
Continua a leggere