Rally Messico 2020, Ogier e la ‘vittoria mutilata’ dal Coronavirus: “Gara che non si doveva fare”


Sebastien Ogier vince il Rally del Messico terminato con un giorno d’anticipo a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. Il pilota francese ottiene il primo successo al volante della Toyota Yaris nel Mondiale Rally 2020, la sesta affermazione personale in terra messicana (raggiunta la leggenda Sebastian Loeb) e la testa della classifica iridata ma attacca gli organizzatori: “Questa competizione non si sarebbe mai dovuta svolgere”.
Continua a leggere

Dakar 2020, Fernando Alonso 8° nella penultima tappa. Vittoria di Peterhansel, 3° Carlos Sainz


Grande rimonta del due volte iridato di Formula 1 nell’undicesima speciale del Rally Raid con anche il giallo dovuto al mancato riscontro cronometrico, forse per un problema del suo transponder. Al-Attiyah accorcia le distanze da Sainz che resta leader della generale con un margine pericolosamente assottigliato. La vittoria dell’edizione in Arabia Saudita si decide domani.
Continua a leggere

Dakar, Fernando Alonso oggi 55° ma su Instagram rilancia: “Domani recupero”


L’incidente al volante della Toyota Hilux poco dopo la partenza della decima tappa si traduce in un ritardo di 1 ora e 17’ al traguardo. A due stage dalla fine del Rally Raid, il due volte iridato di Formula 1 è 14° in classifica generale a 4 ore 41’ dal leader Carlos Sainz (Mini). Nell’assoluta perdono terreno Nasser Al-Attiyah (Toyota) e Stéphane Peterhansel(Mini).
Continua a leggere