Trivellazione ad Agnano, tensioni alla chiusura del pozzo con fumarola. I comitati chiamano i vigili


Tensione al cantiere di via Antiniana ad Agnano dove questa mattina comitati No Triv, politici del M5S e residenti hanno manifestato per chiedere maggiore sicurezza sulla modalità di chiusura del pozzo minerario con la fumarola. Stamattina, quando gli operai della ditta sono arrivati per cominciare a mettere in sicurezza il pozzo minerario, i manifestanti hanno chiamato la Polizia Locale di Pozzuoli che ha identificato e allontanato gli operai. I comitati: "La chiusura del Pozzo sia affidata alla Protezione Civile". Diffida M5S.
Continua a leggere

Cadavere decapitato trovato in un casolare a Pozzuoli, è di un ottantenne


Pozzuoli, icadavere decapitato in avanzato stato di decomposizione è stato trovato in un casolare abbandonato, nella tarda serata di ieri. Il defunto è stato identificato: è un uomo in età avanzata di nazionalità italiana, residente della zona, sul cui corpo, dai primi rilievi, non sono stati rilevati segni di violenza.
Continua a leggere

Guarita mesi fa, ora è di nuovo positiva al Coronavirus: il caso è a Pozzuoli


Donna guarita e di nuovo positiva al Coronavirus, il caso registrato dalla task force della Regione Campania si è verificato a Pozzuoli. A confermarlo è il sindaco Vincenzo Figliolia: "Si tratta di una persona ripositivizzata: aveva già contratto il virus mesi fa, poi guarita, è ora nuovamente positiva. Si sta completando il link epidemiologico della paziente".
Continua a leggere

Trivellazioni ad Agnano, fumarola chiusa da lunedì. L’imprenditore Grassi: “Ha vinto la paura”


Da lunedì 13 inizieranno le operazioni per la chiusura del pozzo minerario con la fumarola di via Antiniana ad Agnano. La decisione di interrompere il progetto di ricerca è arrivata dopo le proteste di comitati e residenti, del sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia e le raccomandazioni del direttore dell'Osservatorio Vesuviano. L'imprenditore Vito Grassi, della società Graded: "Abbiamo seguito tutte le norme. Ha prevalso la paura. I residenti avrebbero avuto energia gratis e pulita".
Continua a leggere

Si imbarca per le vacanze a Ischia ma ha la febbre: scoperto positivo al Covid e ricoverato


Al porto di Pozzuoli, durante i controlli sulle persone in procinto di imbarcarsi per le isole, un turista diretto a Ischia è stato trovato positivo al Coronavirus. La sua temperatura, infatti, era superiore al 37,5: come da legge, è stato così sottoposto a tampone, che purtroppo ha dato esito positivo.
Continua a leggere

A Pozzuoli un nuovo caso dopo 10 giorni senza contagi. E il sindaco se la prende con gli aperitivi


Nella giornata di ieri, a Pozzuoli, nella provincia di Napoli, si è registrato un nuovo caso di Coronavirus dopo 10 giorni senza contagi. Il sindaco Vincenzo Figliolia, nel dare la notizia alla cittadinanza, ha puntato il dito contro gli assembramenti al bar, per l'aperitivo o di sera: "Non possiamo fare come ci pare".
Continua a leggere

Chiuso il lungomare di via Napoli, fino a 3000 euro di multa a Pozzuoli


Chiuso per il fine settimana del 16 e 17 maggio il lungomare di via Napoli a Pozzuoli: multe fino a tremila euro per i trasgressori. La decisione dopo che nello scorso weekend troppe persone avevano affollato i marciapiedi del lungomare, creando pericolosi assembramenti. Da qui la decisione del sindaco Figliolia: "Non siamo ancora al liberi tutti".
Continua a leggere

A Pozzuoli dall’11 maggio si può passeggiare in spiaggia. Vietato fermarsi a prendere sole


Ordinanza del sindaco VIncenzo FIgliolia: "Si potrà passeggiare in spiaggia da domani, lunedì 11 maggio, a Pozzuoli, con l'obbligo di indossare la mascherina, ma non ci si potrà fermare per prendere il sole, né giocare a pallone. Sarà possibile, inoltre, correre sulla battigia solo dalle 6 alle 8,30 del mattino, ma bisognerà rispettare la distanza sociale di 2 metri dalle altre persone. Ok anche alla pesca sportiva".
Continua a leggere

Centrale Enel Pozzuoli, secondo incendio in pochi giorni, è allarme inquinamento


Nella centrale Enel di Pozzuoli scoppia il secondo incendio in pochi giorni. Una nuova colonna di fumo si leva nell'aria ,spaventando i puteolani. A scopo precauzionale il sindaco Vincenzo Figliolia ha consigliato di lavare bene frutta, verdura ed ortaggi prima del consumo. Ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri per risalire alle cause dell'incendio.
Continua a leggere

Pozzuoli, liquami sversati in mare, sequestrata azienda di latte di bufala


I carabinieri hanno individuato e sequestrato un'azienda di produzione di latte di bufala a Pozzuoli (Napoli): hanno scoperto che i liquami prodotti dalle bufale non venivano raccolti, ma sversati senza alcun processo di depurazione direttamente nel mare di Cuma attraverso un canale di scolo. Gli animali, controllati dall'Asl, sono tutti in buona salute.
Continua a leggere

Pozzuoli, scoppio alla cabina Enel di via del Fascione: incendio e blackout nella notte


Scoppio alla cabina elettrica dell'Enel in via del Fascione a Pozzuoli questa notte. L'esplosione, sentita anche a diversi chilometri di distanza, ha dato luogo ad un vasto incendio e ad un black out che ha colpito la città flegrea e le zone circostanti per oltre mezz'ora. La stazione Enel si trova nei pressi dell'ex fabbrica Olivetti. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e Polizia Locale.
Continua a leggere

Fase 2, a Pozzuoli e Bacoli domani riaprono spiagge, lungomare e parchi pubblici


Domani, lunedì 4 maggio, comincia la Fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Nelle città di Pozzuoli e Bacoli, in provincia di Napoli, così come nel resto delle città della Campania, a partire da domani riapriranno le spiagge, ma anche i parchi pubblici, nei quali sarà possibile passeggiare e anche svolgere attività fisica, ma solo in determinate fasce orarie.
Continua a leggere

A Quarto folla davanti al Comune per avere i buoni-spesa: tensioni con la Polizia


Folla davanti al Comune di Quarto questa mattina, dove decine di persone si sono radunate per chiedere informazioni sul rilascio dei buoni spesa finanziati dalla Protezione Civile nazionale a inizio aprile. Molti lamentano di non aver ancora ricevuto il protocollo per il ritiro dei voucher. Polizia e vigili urbani in assetto anti-sommossa. Transenne agli ingressi.
Continua a leggere

Terremoto Pozzuoli, la direttrice dell’Osservatorio Vesuviano: ‘Evento più forte dal 2005’


Sono 34 le scosse sismiche registrate stanotte a Pozzuoli, tra le 3.51 e le 7.23 di oggi. Le tre più forti nel giro di un'ora, tra le 4 e le 5. La più forte, 3.1, è la più alta dal 2005, ed ha eguagliato quella dello scorso dicembre 2019. La direttrice dell'Osservatorio Vesuviano a Fanpage.it: "Chi vive in un'area attiva come questa deve sapere che fenomeni come questo possano accadere".
Continua a leggere

Terremoto Napoli, in tutto 22 scosse. Sisma avvertito anche a Fuorigrotta e Vomero


Ventidue scosse nella notte, tra le 4.16 e le 7.23 con epicentro Pozzuoli, ma avvertite anche in tutta la zona occidentale di Napoli e nei suoi quartieri collinari. La più forte è stata di magnitudo 3.1, il valore più alto degli ultimi sei mesi. Protezione Civile all'opera per individuare criticità, ma non si registrano danni a cose o persone.
Continua a leggere

Terremoto Napoli, a Pozzuoli, 3 scosse in meno di un’ora: nuova scia sismica


Tre scosse di terremoto con epicentro Pozzuoli tra le 4.16 e le 4.59 di oggi, 26 aprile. Magnitudo che è arrivata fino a 3.1 gradi. Tanta paura, ma non si registrano danni a persone o cose. Scosse avvertite distintamente a causa della bassa profondità dall'intera cittadina puteolana nonostante avvenute nel cuore della notte.
Continua a leggere

Pozzuoli, festa col neomelodico per scarcerazione: nipote del boss torna in prigione


È tornato in carcere Gennaro Cammino, nipote del boss Gennaro Longobardi e ritenuto legato a famiglie dei Longobardi-Beneduce di Pozzuoli: era ai domiciliari, l'aggravamento della pena perché lo scorso 21 febbraio, subito dopo la scarcerazione, aveva partecipato dal balcone ad una festa organizzata in suo onore a Monterusciello con neomelodico e fuochi d'artificio.
Continua a leggere

Scambio di salme al Santa Maria delle Grazie, l’Asl: “Errore della ditta funebre”


L'Asl Napoli 2 Nord ha fornito la propria versione sullo scambio di salme che è avvenuto agli inizi di aprile nell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli); la direzione sanitaria ha replicato dicendo che l'errore è stato causato dalla ditta funebre, che non avrebbe dovuto ritirare la salma se priva di identificativo.
Continua a leggere

Pozzuoli, stretta sulle residenze sanitarie: tamponi agli operatori, stop alle visite


Vincenzo Figliolia, sindaco di Pozzuoli (Napoli) ha emanato una ordinanza indirizzata alle residenze sanitarie assistite (Rsa) e alle case di riposo sul territorio comunale: dovranno essere evitati i momenti di aggregazione, il personale dovrà essere controllato frequentemente con misurazione della temperatura e tamponi e non verrà più consentito l'accesso ai parenti degli ospiti.
Continua a leggere

Focolaio in ospedale a Pozzuoli, Medici (Cisl): “60 contagi, i vertici di Asl 2 si dimettano”


Intervista a Lorenzo Medici, segretario Cisl Campania Sanità sul caso dell'ospedale di Pozzuoli: "Gestione inadeguata, subito le dimissioni della direzione generale dell'Asl Napoli 2. Tutti i pazienti positivi dovevano essere subito isolati in strutture apposite. Invece si è consentito loro di tornare a casa, col rischio di infettare i loro familiari".
Continua a leggere

Pozzuoli in lockdown fino al 3 maggio dopo il picco di contagi in ospedale


A Pozzuoli, in provincia di Napoli, il sindaco Vincenzo Figliolia ha prorogato il lockdown fino al 3 maggio, alla luce del recente picco di contagi all'ospedale Santa Maria delle Grazie, dove sono risultati positivi al Coronavirus operatori sanitari e pazienti. Fino al prossimo 3 maggio, dunque, ancora tutti i negozi aperti parzialmente, fatta eccezione per quelli che forniscono servizi essenziali.
Continua a leggere

Pozzuoli, dopo il boom di contagi in ospedale effettuati 400 tamponi


Sono circa 400 i tamponi effettuati tra il personale sanitario e i pazienti dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli, dopo il boom di contagi da Coronavirus che si è registrato nel nosocomio flegreo: 21 tra medici, infermieri e operatori e due pazienti. Altri tamponi saranno effettuati nelle prossime ore.
Continua a leggere

Pozzuoli, positivi al virus e non insieme al Pronto Soccorso: ‘Un disastro, 16 contagiati’


Comincia a diventare preoccupante la situazione all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli, dove sono 16 i contagiati tra il personale sanitario. Come dichiarato a Fanpage.it da uno di loro, risultato positivo pochi giorni fa, al Pronto Soccorso i positivi sono stati messi insieme ai pazienti non positivi, visto che manca la tenda pre-triage per isolare i casi sospetti.
Continua a leggere

Festa tra le scale del palazzo a Pozzuoli, ma è agli arresti domiciliari: denunciato per evasione


Un video diffuso sui social network e proveniente da Monteruscello, quartiere popolare di Pozzuoli, nella provincia di Napoli, mostra decine di persone riunitesi sul pianerottolo di un condominio a ballare e cantare. Uno di questi, pregiudicato sottoposto agli arresti domiciliari, è stato rintracciato e denunciato per evasione.
Continua a leggere

Pozzuoli, dopo i contagi in corsia chiuso il Pronto Soccorso. Interventi sospesi per 7 giorni


Due pazienti e cinque infermieri contagiati dal Coronavirus all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, nella provincia di Napoli. Dopo la chiusura del reparto di Medicina, dove sono avvenuti i contagi, è stato chiuso anche il Pronto Soccorso, in attesa degli interventi di sanificazione. Tutte le attività chirurgiche, inoltre, sono state sospese per tutta la settimana.
Continua a leggere

Pozzuoli, paziente positiva in corsia: reparto isolato, 7 contagiati tra infermieri e pazienti


Il reparto di Medicina dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli) è stato chiuso per la nottata per gli interventi di sanificazione, in seguito al passaggio di una donna risultata positiva al coronavirus; da un primo tampone era risultata negativa, mentre un secondo, effettuato all'Ospedale del Mare, aveva dato esito positivo. Nel reparto sono stati contagiati 5 operatori sanitari e due pazienti.
Continua a leggere

Pozzuoli blindata a Pasqua e Lunedì in Albis: vietato entrare o uscire. Multe fino a 3mila euro


A Pozzuoli la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta è vietato entrare e uscire dalla città. Il sindaco Vincenzo Figliolia ha emanato l'ordinanza sindacale che prevede il blocco degli ingressi per scongiurare la tentazione di gite o viaggi alle seconde case ed evitare una ripresa del contagio. Multe da 400 a 3mila euro per chi trasgredisce. Sono esclusi solo i motivi urgenti di spostamento.
Continua a leggere

Le pastiere di Pasqua sequestrate andranno in beneficenza ai poveri


La Guardia di Finanza ha scoperto a Pozzuoli (Napoli) un laboratorio di pasticceria che, infrangendo le misure anti contagio, stava sfornando decine di pastiere napoletane per venderle per le feste di Pasqua. I dolci sono stati sequestrati e saranno devoluti in beneficenza, mentre i titolari dell'attività, sospesa, sono stati multati.
Continua a leggere