Moto contro auto, un morto e due feriti. ’ accaduto nella tarda serata di ieri sulla statale 19. Inutile i soccorsi per il 21enne di Pertosa Pietro Lupo

di Michele Ficetola

 

Un 21enne morto e due feriti. E’ il bilancio dell’incidente che è verificato nella tarda serata di ieri sulla statale 19 a pochi metri dall’uscita autostradale di Polla, coinvolte tre persone. A perdere la vita il 21enne di Pertosa, Pietro Lupo che viaggiava a bordo di una moto entrata in collisione con una Fiat Punto. Dai primi accertamenti effettuati, il centauro si è scontrato all’altezza dell’uscita di un supermercato del posto con una Fiat Punto sulla quale viaggiavano una ragazza di Caggiano e un ragazzo di Sala Consilina. Per cause ancora in corso di accertamento sembrerebbe che la moto condotta dal 21enne di Pertosa stesse percorrendo la statale mentre l’auto stava uscendo da un parcheggio adiacente alla carreggiata. Dopo l’impatto, sono stati alcuni passanti, che hanno assistito all’in cidente, ad allertare immediatamente le forze dell’ordine ed i soccorsi. Per liberare i due giovani dalla Fiat Punto è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina. Sul posto è intervenuta anche l’ambulanza del 118 che ha trasportato i tre giovani al vicino pronto soccorso dell’ospedale “Luigi Curto” dove le condizioni dei feriti sono apparse fin da subito serie. Ad avere la peggio è  stato il motociclista di Pertosa. I sanitari del presidio pollese nonostante abbiano posto in atto tutte le manovre di rianimazione, alla fine non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane centauro. Per le altre due persone necessario le immediate cure al “Curto”. Al momento dell’arrivo dei soccorsi il primo medico del 118 ha accusato un malore. Immediatamente allertate anche gli agenti della polizia locale di Polla e i carabinieri della compagnia di Sala Consilina. Il traffico è stato bloccato temporaneamente in entrambe le direzioni per consentire di liberare la carreggiata dai mezzi incidentati. Dai primi rilievi  il sinistro ha interessato solo i due veicoli senza il coinvolgimento di altri mezzi in un orario abbastanza trafficato e in un tratto di strada già interessato in passato da altri episodi analoghi. La stessa strada la statale 19 che attraversa il Vallo di Diano è stata teatro diversi giorni fa di altri due gravi incidenti che purtroppo hanno causato la morte di due ragazzi. Come si ricorderà, più di tre settimane fa perse la vita Antonio Zienna, 27enne

di Polla che alla guida del suo scooter impattò violentemente con un’auto che guidata da una donna di 53 anni di Montesano che si stava immettendo sull’arteria. La 53 enne è stata indagata per omicidio stradale. A Sala Consilina invece, morì Mario Monaco di 23 anni, dopo un violento scontro verificatosi a Trinità di Sala Consilina con un furgone. Si macchiano ancora di sangue le strade del Vallo di Diano, zona purtroppo interessata da diversi incidenti stradali mortali che purtroppo sono costati la vita a molti giovani del posto.

Consiglia