Matteo Salvini sta soffiando sul fuoco della pandemia in Campania


L'escalation di Matteo Salvini: prima sono intervenuti i parlamentari campani, poi il leader della Lega ha sentito i sindaci della Campania che stanno con lui e ora ha iniziato a martellare la Regione e Vincenzo De Luca sui temi del coronavirus. Il rischio è passare le prossime settimane a leggere o ascoltare i loro litigi a distanza.
Continua a leggere

Boscotrecase, blitz dei carabinieri nell’inferno dell’ospedale Covid


Blitz dei carabinieri su mandato della Procura di Torre Annunziata nell'ospedale Covid di Boscotrecase, aperto un fascicolo, l'ipotesi è quella della costruzione di una scatola vuota. La denuncia dei medici: "Mancano le attrezzature per le terapie intensive e mancano i farmaci, così non resistiamo molto".
Continua a leggere

Allarme Coronavirus e freddo gelido. Ma i senzatetto di Napoli non hanno più dove andare


Dopo l'annuncio di De Magistris ancora nessuna soluzione per i 1700 senza fissa dimora che vivono in strada a Napoli. I parroci del Rione Sanità lanciano l'appello: "Situazione insostenibile, bisogna trovargli una casa". Situazione esplosiva alla mensa del Carmine, troppi assembramenti e rischio contagio. Intanto riapre la struttura comunale di via Tanucci ma senza possibilità di usufruire delle docce. Dopo il primo morto di freddo in Galleria Umberto, l'abbassamento delle temperature può aggravare ulteriormente la situazione.
Continua a leggere

Coronavirus Campania, De Luca: ‘Dobbiamo evitare arrivi da zone dove ci sono molti contagi’


Sono tante le decisioni - alcune delle quali anche discusse o contestate - che il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca sta prendendo per limitare quanto più possibile i contagi da Coronavirus. Il presidente regionale, oggi, ha dichiarato: "Evitare contatti con zone ad alto numero di contagi. Il governo controlli l'arrivo dei cittadini da queste zone".
Continua a leggere

Coronavirus, stop ai riders dopo le 18: ‘Ordinanza giusta ma dalle aziende zero protezioni’


Tra le misure per contrastare la diffusione del coronavirus, il Governatore vieta il cibo d'asporto oltre le 18, fermi riders e fattorini per le consegne a domicilio. Decisione giusta secondo i riders napoletani che però avvertono: "Le aziende non ci danno guanti e mascherine, siamo soggetti a rischio intervengano il governo nazionale e quello regionale".
Continua a leggere

Cosa succede a Napoli e in Campania con l’estensione del decreto coronavirus a tutta Italia


Coronavirus, Napoli e la Campania diventano assieme al resto d'Italia "zona rossa". Il nuovo decreto, valido da oggi martedì 10 marzo, limita gli spostamenti e chiude di fatto le attività non indispensabile. Regolari farmacie e negozi di generi alimenti. Bar e ristoranti chiudono alle 18. Per tutte le attività, l'obbligo di garantire un metro di distanza dagli avventori.
Continua a leggere

Regionali 2020 Campania: Costa in campo, tutta aperta la via dell’alleanza con il Pd


Il Movimento 5 Stelle rompe gli indugi e candida Sergio Costa alla presidenza della Regione Campania, su Rousseau gli iscritti decideranno sulle alleanze. I casa dem scontro aperto tra i vertici nazionali e napoletani che vorrebbero una convergenza su Costa e il segretario regionale che difende De Luca. Tra le altre forze in campo Sinistra Italiana, Italia Viva e DemA pronti a convergere sul Ministro dell'Ambiente.
Continua a leggere

Comune di Napoli, l’ipotesi di riforma: Auricchio Dg, Pollice in pole come capo di gabinetto


Possibile una riorganizzazione degli uffici a Palazzo San Giacomo. Il colonnello Auricchio, al fianco di de Magistris da 9 anni, potrebbe restare come direttore generale. Per l'incarico di Capo di Gabinetto avanza la candidatura di Ernesto Pollice, esperto di finanza pubblica e di bilanci, nello staff del vicesindaco Panini.
Continua a leggere

Il presidente francese Macron a Napoli: ‘Amo la città e il teatro di De Filippo’


Il presidente francese Emmanuel Macron, a Napoli per il XXXV vertice intergovernativo bilaterale Italia- Francia, ha ribadito il suo amore per la città e in particolare per il teatro di Eduardo De Filippo, con cui ha un legame particolare: è stato recitando una sua commedia che ha conosciuto l'insegnante che poi sarebbe diventata sua moglie, Brigitte Trogneux.
Continua a leggere

Domani Macron e Conte a Napoli, ecco il piano traffico. Centro storico blindato


Maxi-zona rossa dalla Stazione Centrale a piazza del Plebiscito per il passaggio del corteo presidenziale in occasione del XXXV vertice intergovernativo bilaterale Italia- Francia per la ripresa del "Trattato del Quirinale", che si svolgerà domani, 27 febbraio 2020, al Palazzo Reale di Napoli. Ecco il dispositivo.
Continua a leggere

Risultati Elezioni suppletive Napoli: Sandro Ruotolo in testa, a un passo da elezione al Senato


Sandro Ruotolo in vantaggio alle elezioni suppletive per il Senato a Napoli. Ruotolo, sostenuto da Pd e DemA sta battendo il candidato unico del centrodestra Salvatore Guangi, Giuseppe Aragno di Potere al Popolo, Luigi Napolitano del Movimento Cinque Stelle e Riccardo Guarino di Rinascimento Partenopeo.
Continua a leggere

Clemente Mastella resta sindaco di Benevento: revocate le dimissioni


Clemente Mastella ha revocato le proprie dimissioni da sindaco di Benevento: il primo cittadino sannito, che lo scorso 2 febbraio aveva annunciato le dimissioni "irrevocabili" ci ripensa e fa marcia indietro, annunciando una conferenza stampa nella quale spiegherà "esclusivamente" le motivazioni che lo ho hanno spinto a cambiare la propria decisione.
Continua a leggere

Clan e politica: l’inchiesta che (forse) ha accelerato l’addio di Mastella a Benevento


Ufficialmente Mastella si è dimesso da sindaco di Benevento perché insofferente ai litigi della sua maggioranza in Comune. Ma dietro l'addio potrebbero esserci riflessioni dopo una misura cautelare della Dda di Napoli contro i traffici di droga del clan Sparandeo che hanno portato alla luce fatti e circostanze imbarazzanti per alcuni politici locali.
Continua a leggere

Salvini a Napoli, città blindata e proteste contro il leader della Lega


Matteo Salvini è già arrivato a Napoli, dove alle 18.30 parteciperà a un incontro al Teatro Augusteo. In città, intanto, gli antagonisti sono già pronti a far sentire il loro dissenso contro la presenza del leader della Lega in città: si protesta anche per la chiusura anticipata della Funicolare Centrale, disposta dalla Questura. Intanto, oggi il leader del Carroccio ha incontrato alcuni imprenditori partenopei negli uffici di Marinella, il noto negozio di cravatte.
Continua a leggere

Elezioni Regionali Campania, Pd verso apertura al M5s: accordo entro marzo o niente


La direzione regionale del 17 febbraio si svolgerà a porte chiuse. De Luca probabile assente. Prosegue lo scontro tra il segretario provinciale Sarracino e quello regionale Annunziata. Il conclave darà mandato ad una delegazione per trattare un'alleanza con il Movimento 5 Stelle. Intanto tra i grillini regna il caos, non c'è un interlocutore in grado di decidere. Spadafora e Fico provano a fare luce nella nebbia. Il Pd attenderà fino a dopo le elezioni suppletive, poi si andrà avanti con Vincenzo De Luca per le elezioni regionali.
Continua a leggere

Pompei, sfiduciato il sindaco Pietro Amitrano (Pd)


Sfiduciato il sindaco di Pompei, Pietro Amitrano. Undici consiglieri, tra cui otto della maggioranza, hanno certificato le proprie dimissioni. Il sindaco, eletto appena due anni e mezzo fa al primo turno con oltre il 60% dei voti, è rimasto così con soli 4 consiglieri: troppo pochi per restare in sella. Alle urne si tornerà forse assieme alle prossime regionali.
Continua a leggere

Suppletive, il candidato Fi Guangi coi dolcetti nell’ufficio dei consiglieri Pd e Italia Viva


Rinfresco con dolcetti e Coca cola nell'ufficio dei consiglieri comunali del Partito Democratico col candidato di Forza Italia alle Elezioni Suppletive per il Senato, il consigliere Salvatore Guangi. Presenti Salvatore Madonna, "Bobo" Esposito e anche Carmine Sgambati da poco passato a Italia Viva.
Continua a leggere

Milleproroghe, Cantalamessa (Lega): ‘Emendamento Salva Napoli è vergognoso’


Il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa ha definito "scandaloso e vergognoso" l'emendamento al Milleproroghe che, bloccando fino al 2021 gli effetti della sentenza della Corte Costituzionale, potrebbe salvare il Comune di Napoli dal default, garantendo all'amministrazione De Magistris di arrivare alla scadenza naturale del mandato.
Continua a leggere

Napoli, le Sardine in piazza Dante il 18 febbraio contro Matteo Salvini


Le Sardine saranno a Napoli il 18 febbraio. L'appuntamento per gli attivisti del movimento è per le 18:30 in piazza Dante, parteciperanno anche i lavoratori della Whirlpool. Nello stesso giorno e alla stessa ora, nel Teatro Augusteo, in via Toledo, a poche centinaia di metri, ci sarà a Napoli Matteo Salvini per la campagna elettorale.
Continua a leggere

Elezioni suppletive 2020 Campania, i Lettieri sostengono Salvatore Guangi (Forza Italia)


Si avvicina la data delle elezioni suppletive per il Senato in Campania: si vota il 23 febbraio. Il candidato per il centrodestra è Salvatore Guangi, vicepresidente del Consiglio Comunale di Napoli, proposto da Forza Italia con l'appoggio di Fratelli d'Italia e Lega. Anche i Lettieri sostengono il candidato del centrodestra.
Continua a leggere

Nuova inchiesta rifiuti, i pm certificano il fallimento di De Luca e De Magistris


Nei documenti dei giudici la cronaca del fallimento della gestione dei rifiuti di Comune e Regione Campania. Non hanno raggiunto gli obiettivi sulla differenziata, non hanno costruito gli impianti di compostaggio, gli eco distretti e i siti di stoccaggio. Il piano ecoballe è fermo al palo con 3,8 milioni di tonnellate ancora da smaltire. Finanziamenti disponibili e mai spesi. L'ipotesi di accusa è di omissione di atti d'ufficio, che avrebbe contribuito al permanere della infrazione europea contro l'Italia, per un danno di 195 milioni di euro.
Continua a leggere

Crisi rifiuti in Campania, 23 indagati: ci sono anche Bonavitacola e Del Giudice


Ventitré inviti a comparire presentati dalla Procura di Napoli che indaga sulla crisi della gestione dei rifiuti in Campania: tra questi, il vicepresidente della Regione ed assessore all'ambiente Fulvio Bonavitacola, l'ex vicesindaco di Napoli ed oggi assessore all'ambiente Raffaele Del Giudice, Gabriele Gargano, ex amministratore di Sapna, e Francesco Mascolo, ex direttore di Asia.
Continua a leggere