Curato con lo sciroppo, ma aveva il Covid: ora c’è un’inchiesta sulla morte di Luigi Starita


Tre mesi dopo la morte di Luigi Starita, 75 anni, la Procura indaga sulle cause del decesso: l'uomo fu curato con cortisone, sciroppo e antipiretico ma probabilmente aveva contratto il Coronavirus. Dieci avvisi di garanzia per medici di base e ospedalieri, martedì incarico per l'autopsia dell'uomo.
Continua a leggere

Pesce avariato in ristoranti e pescherie di Massa Lubrense: scatta il sequestro


Una grande quantità di prodotti ittici è stata sequestrata dalla Guardia Costiera di Castellammare di Stabia a Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina, nella provincia di Napoli. I militari hanno controllato ristoranti e pescherie della zona, rinvenendo e sequestrando prodotti ittici in pessimo stato di conservazione e privi delle indicazioni di tracciabilità.
Continua a leggere

Bimba nata morta all’ospedale di Vico Equense, la madre è in coma: aperta un’inchiesta


Una bambina è nata già morta all'ospedale De Luca e Rossano di Vico Equense, nella provincia di Napoli, mentre sua madre è ricoverata, in coma. La Procura di Torre Annunziata ha aperto una inchiesta per cercare di determinare cosa sia accaduto nella sala operatoria nella quale la donna è entrata per dare alla luce la piccola.
Continua a leggere

Petizione per chiedere le dimissioni dell’assessore di Sorrento: “Ha insultato Silvia Romano”


Dopo le offese sessiste a Silvia Romano, la cooperante rapita in Kenya e liberata dopo 18 mesi, arriva la petizione online per chiedere le dimissioni dell'assessore di Sorrento Emilio Moretti. "Chieda scusa e si dimetta - scrive il Movimento 22 Dicembre Sorrento - per la vergognosa offesa sessista che ha rivolto a Silvia Romano”. Moretti aveva scritto: “Ma l'avete guardata bene? Lei in realtà non voleva tornare, dove li trova altri uomini?”.
Continua a leggere

Pasqua e Pasquetta di controlli: esercito in strada a Sorrento e Castellammare


Saranno festività all'insegna dei controlli quelle di Pasqua e Pasquetta, a causa dell'emergenza coronavirus, che limita gli spostamenti ai soli necessari, a seguito del nuovo decreto del Governo, che chiede alla popolazione di restare a casa. A Sorrento e Castellammare di Stabia in strada è arrivato l'Esercito.
Continua a leggere

Chef Cannavacciuolo aprirà un nuovo ristorante a Ticciano, Vico Equense, dov’è nato


Antonino Cannavacciuolo apre un nuovo ristorante a Ticciano, Vico Equense, dov'è nato. La notizia rimbalza da giorni nel piccolo centro della Penisola Sorrentina e anche se lo chef stellato e personaggio televisivo ha raggiunto fama internazionale con Villa Crespi in Piemonte, è possibile che voglia metter mano anche nei luoghi in cui è nata la sua passione per i fornelli.
Continua a leggere