“Perché Ibrahimovic non è stato espulso?”: polemiche dalIa Spagna dopo il rosso a Griezmann


In Spagna da diverse ore si stanno chiedendo "perché Ibrahimovic non è stato espulso come Griezmann?". Gli interventi durissimi di Griezmann e Ibrahimovic sono stati puniti in maniera diversa da due arbitri appartenenti alla stessa federazione e queste decisioni sono al centro di grandi polemiche.
Continua a leggere

Come può qualificarsi il Milan agli ottavi di Champions: le combinazioni nel girone


Il ko di misura in casa del Porto ha certificato la peggior partenza in Champions League nella storia del Milan, che al termine del girone di andata si trova ultima nel gruppo B con 0 punti. La qualificazione agli ottavi è molto difficile ma non ancora impossibile. Per sperare la squadra di Pioli è obbligata a fare almeno 6 punti, che potrebbero bastare solo nel caso in cui arrivino nei prossimi due turni e Porto e Atletico Madrid non vincano nessuna delle tre partite che gli rimangono. Ecco tutte le combinazioni possibili, gli unici due precedenti e perchè il 7 dicembre, giorno di Sant'Ambrogio, può essere la data di un sogno che si avvera.
Continua a leggere

Il Milan non riesce a vincere in Champions, Ibrahimovic si sfoga: “La nostra gara peggiore”


Zlatan Ibrahimovic è tornato a vestire la maglia rossonera in Champions League dopo dieci anni ma non è riuscito a evitare la terza sconfitta nel girone B contro il Porto. Lo svedese, rientrato sabato dopo un mese di stop, ha giocato poco più di mezz'ora e nel post-partita si è sfogato così: "È la nostra peggiore gara di questa Champions".
Continua a leggere

Milan ancora danneggiato dagli arbitri: Taremi cerca il fallo su Bennacer, VAR impotente


Il Milan perde 1-0 contro il Porto ma recrimina per l'ennesimo episodio arbitrale a sfavore dei rossoneri in Champions League. In occasione della rete decisiva messa a segno da Luis Diaz, le immagini hanno mostrato un fallo precedente di Taremi su Bennacer che colpisce il centrocampista del Milan prima che la sfera finisse sui piedi dell'autore del gol.
Continua a leggere

Porto-Milan dove vederla in TV su Canale 5, Sky o Amazon: le formazioni della partita di Champions


Porto-Milan è una partita importante per il cammino in Champions League dei rossoneri, che hanno solo un punto in classifica. Il match andrà in onda in TV su Sky, scelte di formazione quasi obbligate per Pioli che dovrà fare a meno di Theo Hernandez, Maignan, Kessiè e Brahim Diaz. Panchina per Ibrahimovic, Giroud unica punta.
Continua a leggere

Champions League in TV oggi, dove vedere le partite: Porto-Milan su Canale 5, Inter-Sheriff su Sky e Infinity


Dove vedere le partite di Champions League in TV oggi e stasera martedì 19 ottobre. Il Milan gioca in casa del Porto alle ore 21.00 mentre l'Inter affronterà lo Sheriff in casa sempre allo stesso orario. Entrambi i match saranno trasmessi su Sky e Infinity+. La gara dei rossoneri si potrà però vedere anche in chiaro su Canale 5. Nessun match di Champions in programma il martedì è disponibile su Amazon Prime Video.
Continua a leggere

Il paragone di Sergio Conceiçao fa discutere: “Ibrahimovic è un riferimento, come il nostro Pepe”


Sergio Conceiçao elogia Ibrahimovic ma il suo paragone tra lo svedese e Pepe nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League tra Porto e Milan sta facendo discutere. Il tecnico portoghese si è lasciato andare anche ad un pronostico per il match del Do Dragao: "Una partita che vincerà chi difenderà meglio".
Continua a leggere

Il nuovo Leão fa impazzire il Milan: “So che posso fare la differenza in ogni momento della partita”


Rafael Leão è uno dei calciatori fondamentali dello scacchiere dell'Inter di Stefano Pioli. Il calciatore portoghese sembra più consapevole della sua forza e delle sue qualità rispetto ai mesi scorsi e le sue prestazioni crescono gara dopo gara: "So che posso fare la differenza in ogni momento della partita".
Continua a leggere

In Champions un Milan senza Ibra, Pioli: “Parte in panchina. Contro il Porto gare decisive”


Ibrahimovic partirà dalla panchina, Pioli ha le idee chiare per la trasferta portoghese di Champions League. Dove il Milan farà a meno dello svedese, con pochi minuti nelle gambe: "Abbiamo studiato, proveremo la nostra tattica. Servirà essere concentrati, contro un avversario abituato a queste sfide". E sul passaggio del turno: "Le prossime saranno due gare decisive"
Continua a leggere

Pioli già sapeva che il suo Milan avrebbe vinto: “Negli spogliatoi ho visto gli sguardi giusti”


Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Sky e DAZN al termine della gara vinta dal suo Milan in rimonta contro il Milan. Il tecnico dei rossoneri ha svelato il discorso avuto negli spogliatoi con la squadra al termine del primo tempo quando il Milan era sotto di due gol: "Ho visto gli sguardi giusti e sapevo che l'avremmo vinta".
Continua a leggere

Castillejo scoppia in lacrime dopo Milan-Verona: “Non mi voleva nemmeno mia madre”


Samu Castillejo è scoppiato in lacrime al termine della gara vinta dal Milan in rimonta contro il Verona. Lo spagnolo aveva giocato solo un minuto prima di questa sfida e Pioli l'ha lanciato in campo nel secondo tempo. L'esterno ha risposto con un risposta fantastica risultando decisivo per il successo del Milan. "Tutti sanno quello che ho vissuto".
Continua a leggere

Giroud sbalorditivo, il suo italiano è impeccabile dopo 3 mesi: “Mi sentivo frustrato”


Olivier Giroud è stato determinante per la rimonta e la vittoria del Milan contro il Verona. L'attaccante francese, ex Arsenal e Chelsea, ha stupito tutti anche per il modo in cui si esprime bene in italiano. Conosce a tal punto le sfumature delle parole da utilizzare il termine "frustrazione" per spiegare qual è stato finora il suo stato d'animo.
Continua a leggere

Vittoria d’orgoglio e di cuore: dallo 0-2 al 3-2, il Milan ribalta a San Siro un ottimo Verona


Il Milan prima trema poi risorge. Un primo tempo pessimo, in cui in campo c'è stato solamente il Verona in grado di portarsi sullo 0-2. Poi, nella ripresa la reazione d'orgoglio: Giroud suona la carica, Kessiè segna il rigore del pareggio e un'autorete di Gunter regala il successo al Diavolo. Tra gli applausi di San Siro.
Continua a leggere

Milan in totale emergenza, anche Rebic si infortuna: contro il Verona out al 36′


Al 36' di Milan-Verona, Ante Rebic si ferma, si tocca la gamba e crolla a terra per poi uscire, a sguardo basso dal terreno di gioco. Anche il croato è a rischio Champions League, l'appuntamento che attende il Milan martedì sera contro il Porto. In piena emergenza: Diaz e Theo out per Covid, e senza Florenzi, Maignan, Bakayoko, Messias in infermeria e con Ibra, Tonali e Krunic non al meglio.
Continua a leggere

Milan-Verona dove vederla in TV su Sky o DAZN: canale, streaming e formazioni


Nell'anticipo serale, il Milan di Pioli sfida il Verona di Tudor, match valido per l'ottava giornata di Serie A. La partita è in programma oggi alle 20.45 al San Siro e sarà trasmessa in diretta TV e streaming in coesclusiva sia su DAZN che su Sky. Rossoneri con tanti dubbi di formazione, infortunati Maignan e Messias, Hernandez e Diaz fuori causa Covid. Hellas con l'imbarazzo della scelta.
Continua a leggere

Pioli scioglie i dubbi in vista di Milan-Verona: “Giocherà Tatarusanu, è un grande portiere”


Stefano Pioli ha parlato alla vigilia della sfida che il suo Milan giocherà contro il Verona per l'ottava giornata di campionato. Il tecnico rossonero ha sciolto ogni dubbio in vista della gara contro la squadra di Tudor, specie per chi giocherà in porta dopo l'infortunio di Maignan. "Ho scelto Tatarusanu, è un grande portiere".
Continua a leggere

Nedved riaccende l’eterna sfida della Juve: “Alcuni non hanno vinto nulla in dieci anni”


Pavel Nedved ospite al Salone del Libro di Torino in occasione della presentazione del libro “La casa della Juve” interamente dedicato alla storia dell'Allianz Stadium. Il vicepresidente bianconero non ha perso occasione per ribadire la forza della Vecchia Signora e i titoli vinti nelle ultime stagione: "Lo scorso anno sono arrivate due coppe, gli altri non hanno vinto nulla per 10 anni".
Continua a leggere

Maldini duro con la Fifa: “Mondiale ogni 2 anni idea sbagliata. Salute dei calciatori a rischio”


Paolo Maldini si schiera apertamente contro l'ipotesi della Fifa di giocare i Mondiali ogni 2 anni. L'ex calciatore e oggi dirigente del Milan si unisce al malcontento manifestato anche da altri protagonisti: "La Fifa ci ripensi. La decisione avrebbe conseguenze molto negative sulla salute psicofisica dei calciatori e sul futuro delle leghe".
Continua a leggere

Cristiano Ronaldo può fare un favore al Milan: reazione a catena, Lingard a costo zero


Jesse Lingard ha rifiutato il rinnovo del contratto offertogli dal Manchester United ed è avviato ad andare a scadenza l'estate prossima: dal 1 gennaio sarà libero di accordarsi a parametro zero con un altro club. Il Milan è in prima fila, ma il 28enne inglese vuol sentirsi dire una cosa precisa per fare la sua scelta.
Continua a leggere

Tatarusanu o Mirante: chi è il portiere titolare del Milan con Maignan fuori per infortunio


L'infortunio al polso di Mike Maignan ha messo in difficoltà il Milan che è subito corso ai ripari acquistando lo svincolato Antonio Mirante. Ma sarà Stefano Pioli a scegliere in campionato tra l'ex Roma e Ciprian Tatarusanu, già 'secondo' di Maignan nelle gerarchie. Scelta, invece, obbligata per la Champions League.
Continua a leggere

Maignan e quella parata a Bergamo col polso sinistro già sofferente: i rimpianti del Milan


La diagnosi emersa dall'intervento in artroscopia cui mercoledì è stato sottoposto Mike Maignan si è rivelata una mazzata per il Milan: il 26enne portiere francese ha riportato una lesione del legamento del polso sinistro e non potrà tornare in campo prima dell'anno prossimo. Ci si chiede se forse non sarebbe stato meglio fermare prima Maignan, per non aggravare il problema.
Continua a leggere