Mantova, semina il panico armato di ascia: dubbi sulla premeditazione, indagini anche sulla vittima


È previsto per mercoledì l'interrogatorio di convalida davanti al giudice per le indagini preliminari del 29enne nigeriano che ha seminato il panico per le strade di Castiglione delle Stiviere (Mantova) ha colpito una persona con un'ascia, distrutto vetrine e auto e assalito i carabinieri. Non è ancora chiaro se quello del giovane sia stato un gesto folle o un attacco premeditato. I militari indagano anche sulla vittima, un 35enne nordafricano, per capire se tra i due uomini si conoscessero.
Continua a leggere

San Benedetto Po, incendio del garage dove viveva col padre: disabile muore divorato dalle fiamme


Un uomo di 63 anni, disabile, è morto a causa dell'incendio che si è sviluppato nel garage in cui viveva con il padre 90enne in attesa che venisse ristrutturato il casale di loro proprietà. Dopo i primi rilievi effettuati dai vigili del fuoco sembrerebbe che l'incendio sia scaturito a causa del malfunzionamento di una termocoperta.
Continua a leggere

Mantova, incidente in scooter a Ceresara: morta a 39 anni Rachele Marino, lascia due figli


È morta in un tragico incidente in scooter a Ceresara (Mantova) la 39enne Rachele Marino, madre di due figli piccoli. Stando alla prima ricostruzione della polizia avrebbe perso il controllo del mezzo mentre tornava a casa dal lavoro, andando a sbattere contro un albero. Per provare a salvarla è accorso sul posto un equipaggio del 118 con un'ambulanza ed è stato fatto decollare un elicottero da Brescia, ma tutti gli sforzi sono risultati vani.
Continua a leggere

“Ci sono due chef cinesi affetti da Coronavirus”, uomo denunciato per procurato allarme a Mantova


Un uomo di 28 anni è stato denunciato dalla procura della Repubblica di Brescia per procurato allarme dopo aver indicato un paio di chef di un ristorante cinese di Castiglione delle Stiviere quali "affetti da Coronavirus" con una chiamata al 118. Il 28enne, di origini pakistane, è un dipendente del ristorante dove lavorano i due cuochi e non è chiara la motivazione del suo gesto.
Continua a leggere

Ceresara, incidente in moto: donna di 39 anni si schianta contro un albero e muore sul colpo


Una donna di 39 anni è deceduta in seguito a un terribile schianto mentre si trovava in sella alla moto. È successo nel primo pomeriggio di giovedì 13 febbraio a Ceresara, in provincia di Mantova, all'altezza di via Piubega. Secondo le prime ricostruzioni la 39enne sarebbe andata a sbattere violentemente contro un albero per ragioni ancora da chiarire.
Continua a leggere

Mantova, trovate oltre 114 tonnellate di rifiuti pericolosi in un’azienda di detergenti


Più di 114 tonnellate di rifiuti "pericolosi" sono stati trovati nel corso di un controllo della guardia di finanza di Mantova presso un'azienda produttrice di detergenti. Le fiamme gialle hanno riscontrato anche un superamento dei limiti consentiti della legge di sversamento nella rete fognaria di "fosforo totale" e di "ammoniaca". Denunciato il titolare.
Continua a leggere

Mantova, morta Germana Giacomelli, la donna che curava i bambini: era indagata per maltrattamenti


È morta la 72enne Germana Giacomelli titolare di una casa famiglia nel Mantovano e conosciuta da tutti come la "super mamma": grazie alla sua attività e all'aiuto dati a oltre 120 bambini e ragazzini era stata insignita di un'onorificenza concessale dal presidente Mattarella. La donna però era finita al centro di un'inchiesta per maltrattamenti proprio su quei piccoli da lei aiutati.
Continua a leggere

Festival di Sanremo 2020, ironia sui social per il direttore d’orchestra sosia del sindaco Palazzi


Ironia sui social a causa della somiglianza tra il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e Filadelfo Castro, uno dei direttori d'orchestra della 70esima edizione del Festival di Sanremo. Su Facebook una pagina satirica ha notato la somiglianza scrivendo: "Ultim'ora, il sindaco Mattia Palazzi dirige a sorpresa l’orchestra di Sanremo". Il primo cittadino non si è sottratto all'ironia: "Adesso torna Vessicchio, ma solo perché domani ho giunta".
Continua a leggere

Mantova, si presenta in caserma e minaccia di morte la moglie davanti ai carabinieri: arrestato


Un uomo di 35 anni è stato arrestato ieri a Viadana, paese in provincia di Mantova, per aver insultato e minacciato di morte la moglie. L'uomo si è presentato in caserma, dove ha trovato la moglie e il padre di lei, e non curandosi della presenza dei militari ha iniziato a minacciarla di morte. Ora è nel carcere di Mantova in attesa di essere processato.
Continua a leggere

Matteo Cattini, dalla caduta alle Paralimpiadi: “Ho perso una gamba, ma il cuore continua a battere”


Matteo Cattini è il capitano della nazionale paralimpica di pesistica, originario di Motteggiana, in provincia di Mantova. La sua storia è la testimonianza della voglia di vivere nonostante le difficoltà che si possono incontrare lungo il percorso. Dopo l'amputazione della gamba sinistra in seguito a un brutto incidente in moto, Matteo non si è lasciato abbattere, cominciando una nuova vita che lo ha portato ad arrivare a partecipare ai Giochi paralimpici di Rio 2016: "Perdere una gamba non significa nulla finché il cuore continua a battere".
Continua a leggere

Mantova, sfruttamento della manodopera nei campi: la finanza scopre 62 lavoratori irregolari


Decine di lavoratori irregolari o in nero nelle campagne della provincia di Mantova. Li ha scoperti la guardia di finanza in un'operazione anti sfruttamento scattata in 16 aziende della zona impegnate nella raccolta delle uve dell'ultima vendemmia. Le indagini riguardano in parte i contratti di appalto stipulati con una cooperativa che metteva a disposizione i propri dipendenti a un costo “competitivo”.
Continua a leggere

Mantova, morì durante ricovero forzato: iniziato processo a due medici accusati di omicidio colposo


È iniziato il processo che vede imputati per omicidio colposo due medici, accusati di aver cagionato il decesso di Antonino Scaletta, il 52enne morto nel novembre del 2016 all'ospedale Carlo Poma di Mantova dopo un Tso. L'uomo è deceduto per un arresto cardiocircolatorio che - secondo quanto si evince nel capo di imputazione - sarebbe stato provocato dalla somministrazione errata di un farmaco.
Continua a leggere

Mantova, disagi per i pendolari: ritardi di oltre 30 minuti sui treni in direzione Milano


Ancora disagi per i pendolari lombardi. Nella mattinata di oggi, giovedì 16 gennaio, a farne le spese sono stati i viaggiatori in partenza da Mantova e dalle stazioni della provincia, diretti a Milano. Su diverse linee si sono registrati rallentamenti e ritardi anche fino a un'ora. In tanti hanno espresso il proprio malcontento sui social.
Continua a leggere