Pogba lancia il Manchester United al primo posto in Premier: la Juve ora può attendere


Il gol di Paul Pogba ha permesso al Manchester United di battere 1-0 il Burnely nel recupero della prima giornata di campionato e balzare al primo posto in classifica in Premier League. Decisivo il francese che con un tiro al volo su assist di Rashford ha dato la possibilità alla sua squadra di mettersi a +3 sul Liverpool in attesa dello scontro diretto di domenica. Solskjaer ora non lo lascerà partire.
Continua a leggere

Rashford in testa alla classifica Cies dei 100 calciatori più preziosi in Europa


Marcus Rashford è in testa alla classifica, pubblicata dal Cies, dei 100 giocatori più preziosi nei 5 maggiori campionanti in Europa. Sul podio anche Haaland e Alexander-Arnold. Dalla nostra Serie A invece, Hakimi è il primo giocatore con il valore economico più alto. In totale sono 15 i giocatori appartenenti al nostro campionato. Messi è al 97esimo posto mentre Cristiano Ronaldo è fuori dalle prime 100 posizioni.
Continua a leggere

Amad Diallo al Manchester United per 30 milioni dopo aver giocato solo 59′ con l’Atalanta


Amad Diallo è ufficialmente un nuovo giocatore del Manchester United. Il giovane attaccante, classe 2002, è passato dall'Atalanta ai Red Devils per una cifra di 30 milioni di euro. Cresciuto nel club bergamasco, il giocatore ha giocato però con Gasperini solo 59' complessivi in Serie A. Con il club inglese ha sottoscritto un contratto fino a giugno 2025.
Continua a leggere

Il prossimo capitolo dell’eterna sfida in panchina tra Guardiola e Mourinho


Il 25 aprile 2021 a Wembley sarà l'ennesima puntata dello scontro tra Pep Guardiola e Josè Mourinho: la finale di Carabao Cup sarà tra Manchester City e Tottenham. I Citizens cercheranno il poker di vittorie mentre gli Spurs non vincono un trofeo dal 2008. L'unico a interrompere il dominio City in League Cup negli ultimi sei anni è lo Special One.
Continua a leggere

La pazza classifica della Premier League, campionato che possono vincere in 7


Due punti nelle ultime tre partite. Il magro bilancio del Liverpool tra il Boxing Day e l'inizio di gennaio ha riaccorciato la classifica della Premier League che ora possono conquistare sette squadre. I Reds sono stati agganciati dal Manchester United, che ha una partita da recuperare. Tra le inseguitrici quella messa meglio è il Manchester City, ma occhio a Mourinho, Ancelotti e al Leicester.
Continua a leggere

L’Accademia della Lingua in Uruguay difende Cavani e attacca la FA: “Razzismo? No, voi ignoranti”


Dopo la squalifica per razzismo di Edinson Cavani del Manchester United scende in campo l'Accademia della Lingua spagnola dell'Uruguay (equivalente dell'Accademia della Crusca italiana) che difende il proprio connazionale ("Il termine 'negrito' nel nostro Paese viene usato in segno di affetto, non è discriminatorio") e attacca la decisione della FA di punirlo: "Segno di pochezza culturale e profonda ignoranza nell'uso delle lingue".
Continua a leggere

Marcus Rashford è il calciatore del 2020: la sua lezione al mondo


Il calciatore del 2020 è, senza ombra di dubbio, Marcus Rashford. L'attaccante del Manchester United e della nazionale inglese è molto conosciuto per le sue qualità in campo ma è fuori dal rettangolo verde che il classe 1997 ha dato una lezione a Boris Johnson e al Parlamento britannico nell'anno che sta per finire. Il calciatore è diventato il simbolo della campagna di solidarietà contro la povertà alimentare dei bambini più bisognosi e grazie al suo impegno sono in tanti, dai club alle grandi catene passando per ristoranti, pub e supermercati; ad essere scesi in campo per dare una mano alle famiglie in difficoltà.
Continua a leggere

Solskjaer lascia ancora Pogba in panchina e riaccende il mercato della Juve


Paul Pogba viene lasciato in panchina da Solskjaer nel Manchester Unite nella sfida contro il Leicester. Il tecnico norvegese gli concede gli ultimi 35'. Una mossa che in rete ha scatenato i tifosi della Juventus che ora sperano in una rottura definitiva tra le parti e il ritorno in bianconero del francese.
Continua a leggere

Il primato di Bruno Fernandes con il Manchester United dopo l’assist contro il Leicester


Bruno Fernandes è diventato l'uomo più decisivo del Manchester United dal suo debutto con la maglia dei Red Devils. Con l'assist messo a segno contro il Leicester per il gol di Rashford, nel Boxing Day, il portoghese ha raggiunto un primato davvero singolare. Un dato evidente che conferma quanto l'ex Sampdoria sia determinante nella formazione di Solskjaer.
Continua a leggere

Il figlio di Wayne Rooney ha firmato per lo United: indosserà la numero 10 del padre


Il primo figlio di undici anni dell'ex attaccante dello United, ha firmato il suo contratto e fatto il suo ingresso ufficiale nella scuola calcio dei Red Devils. Lo speciale momento della firma è stato immortalato e postato sui social network da Wayne Rooney: "Una giornata di orgoglio. Continua a lavorare duro figliolo".
Continua a leggere

Cavani “accusato” di razzismo dalla FA: violazione aggravata delle regole per i social


Edinson Cavani è stato accusato dalla FA di cattiva condotta dopo aver usato un termine razziale in un post di Instagram. Il 33enne attaccante uruguaiano del Manchester United ha pubblicato una stories il 29 novembre che conteneva la parola "negrito". Il Matador ha cancellato il post e si è scusato pubblicamente scuse ma pochi minuti fa è stata annunciata l'indagine della FA.
Continua a leggere

Mino Raiola: “Pogba via dallo United? Non a gennaio, ne riparliamo in estate”


Dal palco del 'Golden Boy 2020', dove è stato premiato con il 'Best European Player’s Agent', Mino Raiola ha commentato le voci che vorrebbero Paul Pogba nuovamente a Torino: "In Inghilterra sono purtroppo molto sensibili quando parlo di lui. Un addio di Pogba? Parlavo dell’estate, difficilmente i grandi giocatori si muovono a gennaio. Vediamo cosa succede in estate".
Continua a leggere

Pogba alla Juve a gennaio solo in un caso: gli scenari


Paul Pogba alla Juventus già nel mercato di gennaio. Raiola ha sancito la chiusura del rapporto tra il francese e il Manchester United, aprendo un ritorno del giocatore in bianconero. La società di Agnelli lo vuole, anche Pirlo, che è stato anche suo compagno di reparto. L'ostacolo restano i costi che potrebbero essere aggirati, almeno fino alla prossima estate, da un iniziale prestito.
Continua a leggere

Il Manchester United è fuori dalla Champions League: il flop dei Red Devils di Solskjaer


Un flop che fa rumore ma non inaspettato: il Manchester United è stato eliminato dalla Champions League viene retrocesso in Europa League ma il problema dalle parti di Old Trafford è ben più radicato. Sono anni, ormai, che i Red Devils non hanno un progetto calcistico serio e credibile: vengono spesi milioni di euro per calciatori pronti e altri da costruire ma il risultato è sempre più negativo.
Continua a leggere

Paul Pogba lascerà il Manchester United a parametro zero: “È finita”


Paul Pogba lascerà il Manchester United a parametro zero. A rivelarlo è stato lo stesso agente del giocatore, Mino Raiola, che nell'intervista rilasciata a Tuttosport, ha rivelato come il centrocampista francese andrà via dal club inglese al termine del suo contratto. Sulle sue tracce, da tempo, c'è la Juventus che preme per un suo ritorno in bianconero.
Continua a leggere

L’esultanza polemica di Pogba dopo il super gol al West Ham


Paul Pogba è tornato a segnare. Il francese contro il West Ham ha guidato la rimonta dei Red Devils con un gol meraviglioso, tiro al volo da oltre venticinque metri che è finito nell'angolino. Dopo la perla l'ex Juve ha esultato in modo polemico, così ha voluto rispondere a tutti quelle che negli ultimi mesi lo hanno criticato. Il Manchester United vincendo 3-1 è salito al 4° posto.
Continua a leggere

Orsato fa discutere per la decisione dopo una testata di Fred a Paredes


L'arbitro Daniele Orsato è il protagonista del match del gruppo H della Champions League 2020/2021 tra Manchester United e Paris Saint-Germain. Il direttore di gara di Schio, poco dopo il 20', ha ammonito Fred, centrocampista dei Red Devils, colpevole di aver colpito con una testata Paredes e questa sua decisione pre sa con l'ausilio del VAR sta facendo discutere molto.
Continua a leggere

Cavani a rischio squalifica: ha utilizzato un termine razzista su Instagram


Dopo la vittoria con il Southampton, arrivata grazie alla sua doppietta finale, l'ex attaccante di Napoli e PSG ha risposto ai complimenti di un suo tifoso apostrofandolo con il termine 'negrito': lo stesso utilizzato nel 2011 da Suarez nei confronti di Evra, che costrinse la commissione disciplinare della FA a punire con otto giornate di stop l'allora attaccante del Liverpool.
Continua a leggere

Quando Ibrahimovic, Lukaku e Mkhitaryan giocavano nella stessa squadra (ma erano un problema)


Era la stagione 2017/2018 quando Ibrahimovic, Lukaku e Mkhitaryan si ritrovarono a far parte della rosa del Manchester United guidata da José Mourinho e hanno giocato insieme per poco più di sei mesi: ora i tre sono protagonisti assoluti nella nostra Serie A e c'è più di qualcuno che si chiede se i Red Devils non li abbiano mollati troppo presto.
Continua a leggere

Paul Pogba rompe il silenzio: “Al Manchester United non sono felice”


Dopo aver vinto in Portogallo e aver conquistato l'accesso alla fase finale di Nations League con la Francia, Paul Pogba ha ammesso nuovamente di non sentirsi felice al Manchester United: "Venire in Nazionale è una boccata di ossigeno per me. Siamo una famiglia e siamo tutti molto legati. Il gruppo è magico ed eccezionale. Non è la stessa cosa nel club".
Continua a leggere

La notte d’estate in cui la carriera di Cristiano Ronaldo è cambiata per sempre


Cristiano Ronaldo si presentò in grande stile sul palcoscenico del calcio che conta in occasione di un'amichevole tra lo Sporting Lisbona e il Manchester United. In quella notte i Red Devils stregati dal 18enne portoghese decisero di piazzare l'affondo di mercato, con l'allora manager Sir Alex Ferguson che già all'intervallo chiamò i suoi dirigenti per chiudere l'affare.
Continua a leggere

Demba Ba fa gol con il Manchester United tutto all’attacco: come non bisogna difendere in Champions


Il Manchester United ha perso in casa del Basaksehir per 2-1 nel terzo turno di Champions League ma a far più discutere è stato il modo in cui la squadra di Solskjaer ha subito il gol dell'uno a zero al minuto 12 del primo tempo. I turchi hanno colpito in contropiede con i calciatori britannici tutti negli ultimi 35 metri della metà campo turca: un esempio lampante di atteggiamento sbagliato nell'interpretazione della fase difensiva ad un livello così alto.
Continua a leggere

Così Marcus Rashford è diventato il calciatore più influente al mondo nell’era del Covid


Marcus Rashford non ha mai dimenticato il suo passato e nel corso della pandemia è stato insignito del titolo di Membro dell’Impero Britannico (MBE) per il suo impegno sociale. L'attaccante del Manchester United ha condotto una battaglia sui social affinché il governo britannico predisponesse un sostegno a tutti i bambini e le famiglie povere che non possono garantire neanche un pasto per i propri figli.
Continua a leggere

Rashford show in Manchester United-Lipsia: entra e segna 3 gol in 16 minuti


Marcus Rashford è sempre più leader di questo Manchester United. L'attaccante inglese, entrato al 63esimo, ha segno la bellezza di tre gol quando la squadra era in vantaggio solo 1-0 contro il Lipsia. Una tripletta in soli 16 minuti che sarebbe potuta diventare poker se solo non avesse avuto la generosità di lasciare il rigore a Martial.
Continua a leggere

Manchester United, Cavani allenatore per un giorno: lezione a Tuanzebe per fermare Neymar e Mbappé


Edinson Cavani ha dato consigli al giovane difensore del Manchester United, Axel Tuanzebe, su come fermare Neymar e Mbappé nella sfida di Champions, poi vinta, contro il Psg. In un video, diventato poi virale, si vede proprio l'ex attaccante dei francesi gesticolare con il giocatore quasi volesse suggerirgli i movimenti da dover fare in campo per respingere gli attacchi dei due top player.
Continua a leggere

Manchester United, Bruno Fernandes capitano contro il Psg: l’ex Samp reagisce sorpreso


Bruno Fernandes sarà il capitano del Manchester United questa sera in Champions League contro il Psg. Ad annunciarlo è stato il tecnico Solskjaer che in conferenza stampa ha sorpreso anche lo stesso giocatore che non sapeva di questa scelta. La sua reazione è diventata virale con il giocatore che si è detto ovviamente onorato di indossare la fascia dei Red Devils.
Continua a leggere

Calciomercato, Solskjaer blinda Pogba: “Rimane allo United per altri due anni”


Il tecnico del Manchester United, alla vigilia della sfida con il Newcastle, è tornato a parlare del futuro di Pogba: ancora in attesa del rinnovo del suo contratto in scadenza nella prossima estate. "Resterà qui per altri due anni e sono sicuro che darà il massimo per lo United e che riusciremo a trarre il meglio da lui".
Continua a leggere