Milano, proteste contro apertura Cpr di via Corelli: “Nessuno deve essere trasferito in quel lager”


Questo pomeriggio in piazza Susa a Milano si è svolta una protesta contro la riapertura del centro di permanenza per i rimpatri di via Corelli. Un centinaio di persone hanno bloccato la strada al grido di: "Nessuno deve stare in questo lager", per cercare di bloccare l'arrivo dei primi stranieri irregolari nella struttura voluta dall'allora ministro dell'Interno Salvini. Il sit-in arriva dopo il flash mob di questa mattina da parte di alcuni consiglieri comunali di maggioranza.
Continua a leggere

Milano, la denuncia di Legambiente: “In un anno oltre 560 morti in più per i diesel fuori norma”


A Milano il biossido di azoto è oltre i limiti consentiti. Colpa dei veicoli diesel fuori norma causa dei 568 decessi in più all'anno nel solo capoluogo lombardo. È quanto rivelato dal report "Mal'Aria" pubblicato da Legambiente alla vigilia del via libera delle limitazioni antismog previste dall'Accordo di bacino padano, per cercare di ridurre l'inquinamento atmosferico in città.
Continua a leggere

Lombardia, in 24 ore 201 casi di Coronavirus e 4 morti: calano i ricoveri in ospedale


I dati del bollettino di oggi, mercoledì 30 settembre, sul Coronavirus in Lombardia: sono 201 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 18.804 tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati quattro decessi. Calano i ricoverati in ospedale, a 306, e aumentano quelli in terapia intensiva (34). Milano resta la provincia con più nuovi infetti: 58, di cui 21 in città.
Continua a leggere

Como, abusava delle sue due figlie minorenni: condannato a 8 anni dopo la denuncia di una suora


Ha abusato sessualmente delle sue due figlie minorenni e affette da disabilità cognitive. Dopo quattro anni arriva la sentenza di condanna a primo grado a 8 anni e mezzo. A far scattare le indagini era stata una suora a cui le ragazzine avevano raccontato delle violenze subite. A processo, con l'accusa di maltrattamenti, era finita anche la convivente dell'uomo: la donna è stata assolta.
Continua a leggere

Vaccini, ordine dei medici di Milano: “Siamo in ritardo, dosi insufficienti per chi ne ha diritto”


"Proprio nell'anno in cui bisognava vaccinare tutti, mancano le dosi in farmacia e pare non bastino quelle per gli over 60. Siamo in ritardo, c'è molta preoccupazione". È la denuncia del dottor Carlo Roberto Rossi, presidente dell'Ordine dei Medici di Milano, che intervistato da Fanpage.it lamenta la mancanza di pianificazione. "Non è stato fatto abbastanza, ora siamo qui e dobbiamo arrangiarci".
Continua a leggere

Corte Franca, passante trova il cadavere di un 31enne in un furgone: si ipotizza il suicidio


Questa mattina a Corte Franca, in provincia di Brescia, un passante ha notato la presenza di un corpo in un furgone. Ha subito allertato i soccorsi che, una volta arrivati, non hanno potuto far altro che accertarne il decesso. Si tratterebbe di un elettricista di 31 anni, residente nella zona. Sulla vicenda indagano i carabinieri: l'ipotesi più plausibile al momento è quella del suicidio.
Continua a leggere

Milano, la foreign fighter Alice Brignoli: “È stato un errore, l’Isis non è idilliaco”


Alice Brignoli, la foreign fighter Italiana arrestata martedì 29 settembre in Siria dove era scappata con il marito e i figli nel 2015, ai magistrati ha ammesso di aver commesso "un grosso errore e che lo Stato islamico in Siria non era il posto idilliaco che ci aspettavamo". La donna era stata trovata in un campo profughi insieme ai quattro figli, tutti ora rimpatriati. Il marito, invece, è morto in una prigione curda in Siria lo scorso settembre a causa di un'infezione.
Continua a leggere

Caso Diasorin, Fontana fa ricorso al riesame: “Irregolare il sequestro dei dati dal telefono”


I legali del presidente della Lombardia Attilio Fontana, dell'assessore al Welfare Giulio Gallera e della responsabile della segreteria della presidenza regionale, Giulia Martinelli, hanno fatto ricorso al Tribunale del Riesame di Pavia contro lil blitz con cui la guardia di finanza ha acquisito i dati dai telefoni dei tre esponenti dell'amministrazione regionale, che non sono indagati. "Non c'è stato un perimetro della selezione, ma è stato acquisito tutto il telefonino e anche dati che non c'entrano nulla con le indagini. È un principio che vale per tutti i cittadini, non solo per il governatore", ha spiegato a Fanpage.it l'avvocato Federico Papa, che assiste Fontana insieme all'avvocato Jacopo Pensa.
Continua a leggere

Gli psicologi dell’emergenza: “Paura dell’altro e sindrome del giustiziere, gli effetti del Covid”


Paura dell'altro, di essere contagiati dal Coronavirus ma anche negazionismo come meccanismo di difesa: sono solo alcuni dei disagi che gli psicologi dell'emergenza della Lombardia aiutano a superare. Roberta Brivio, presidente del Sipem, ha spiegato a Fanpage.it che esiste una sorta di polarizzazione tra chi vive nella paura e chi invece ha reagito solo positivamente.
Continua a leggere

Mantova, traffico illegale di rifiuti: sequestrati 6 milioni di euro a due imprenditori


Due imprenditori di una ditta di smaltimento e recupero rifiuti nel Mantovano sono stati destinatari di un'ordinanza di misura cautelare con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L'operazione dei carabinieri forestali di Brescia ha portato anche al sequestro di beni e società dal valore di 6 milioni di euro riconducibili ai due imprenditori.
Continua a leggere

Milano, incendio alla colonia felina di via Rizzoli che ospitava gatti randagi: “Balordi senz’anima”


Un incendio probabilmente di natura dolosa ha distrutto la colonia felina di via Rizzoli a Milano: il rogo è avvenuto nel pomeriggio di martedì 29 settembre così come denunciato dal consigliere di Forza Italia Comazzi su Facebook. La colonia ospitava decine e decine di gattini randagi: distrutte cucce e rifugi.
Continua a leggere

Roberto Maroni correrà alle elezioni comunali Varese: “Mi candido a sindaco, farò le cose in grande”


L'ex ministro e presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha confermato ufficialmente che sarà candidato sindaco alle elezioni comunali di Varese, la sua città, la prossima primavera. "Ho intenzione di fare le cose in grande", ha annunciato in un'intervista a La Prealpina proprio all'indomani della notizia del suo rinvio a giudizio in un nuovo processo a Milano per induzione indebita e turbata libertà di scelta del contraente.
Continua a leggere

Coronavirus, la Lombardia aumenta i posti in terapia intensiva: 33 ricoverati con età media 64 anni


Regione Lombardia attiva posti letto nelle terapie intensive per prepararsi a un eventuale aumento dei malati gravi per il Coronavirus. Al momento i numeri sono stabili (33 ricoverati in terapia intensiva la sera del 29 settembre). Al momento su 17 ospedali hub sul territorio solo sei strutture hanno pazienti Covid in rianimazione. L'età media è di 64 anni, il più giovane è un 16enne (in ospedale per altre patologie non legate al virtus e poi risultato positivo), il più anziano ha 86 anni.
Continua a leggere

Milano, alla Statale distributori di assorbenti a 20 centesimi: è la prima università in Italia


Distributori di assorbenti a 20 centesimi saranno installati nell'università Statale di Milano: sorgeranno nei bagni dell'ateneo che di fatto diventa il primo a proporre alle studentesse prodotti per il ciclo a prezzo calmierato. Insieme con gli assorbenti nei distributori gestiti da un'azienda privata ci saranno anche altri prodotti da bagno.
Continua a leggere

Livio, soccorritore morto a 40 anni in un tragico incidente in moto a San Giuliano Milanese


Livio De Riva, 40 anni, faceva il soccorritore in ambulanza ed era molto conosciuto a San Giuliano Milanese per il suo impegno per gli altri. È scomparso nella serata di ieri in un tragico incidente stradale in moto a San Donato, a pochi chilometri da casa. "È difficile da credere, è difficile pensare che non sarai più con noi", lo ha salutato l'associazione Angeli assistenze sanitarie Onlus.
Continua a leggere

Montichiari e Leno, positivi due studenti di una scuola media e superiore: quarantena per i compagni


Altri due casi positivi a Montichiari e Capirola di Leno, in provincia di Brescia. Si tratta di due studenti di una scuola media e superiore risultati positivi al Coronavirus. Tutti i loro compagni sono stati posti in quarantena per quattordici giorni. I due casi si aggiungono a quello di un bambino di tre anni, positivo al Covid-19 e che insieme ai compagni d'asilo starà in isolamento solo per una settimana.
Continua a leggere

Milano, tre frati positivi al Coronavirus in parrocchia: messe sospese, 7 confratelli in isolamento


Tre frati della parrocchia "Beata Vergine Immacolata e S. Antonio" in viale Corsica 68 a Milano sono risultati positivi al Covid-19 dopo essersi sottoposti a tampone. Altri sette sono stati messi in isolamento per precauzione. Intanto messe e cerimonie sono state rimandate almeno fino a quando non arriveranno altri due padri per un periodo di sostituzione. Il parroco si scusa: "Siamo molto dispiaciuti".
Continua a leggere

Fontana: “Sono stati fatti degli errori ma risposta sanità lombarda è stata eccellente”


Sono stati fatti degli errori nella gestione dell'emergenza Covid in Lombardia ma la sanità ha saputo dare risposte eccellenti. A dirlo è il presidente della regione Lombardia intervenuto durante il convegno "Covid-19, il virus ignorante", tenutosi martedì 29 settembre in Regione Lombardia, e organizzato da Fondazione The Bridge. Il governatore ha parlato anche delle migliorie che la regione ha intenzione di apportare alla medicina territoriale.
Continua a leggere

Como, niente multe ai clienti in cambio di pranzi gratis: nei guai ausiliario della sosta


È indagato per corruzione l'ausiliario della sosta che è accusato di non aver multato diverse auto appartenenti a un ristorante a Como in cambio di pranzi gratis: secondo quanto emerso dalle indagini portate avanti dalla locale infatti il 67enne avrebbe usufruito di pasti gratis per almeno sei mesi prima di una segnalazione anonima giunta proprio nei suoi confronti.
Continua a leggere

Lombardia, Roberto Maroni ancora a processo: “Pressioni per contratto a un’amica architetto”


L'ex governatore lombardo Roberto Maroni andrà di nuovo a processo, dopo la condanna ad un anno in appello arrivata un anno fa per l'inchiesta Expo. È accusato di induzione indebita e turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente per presunte pressioni per fare avere un contratto per un incarico pubblico a un'amica architetto.
Continua a leggere

Incidente stradale a San Donato Milanese: scontro tra auto e moto, 40enne in gravi condizioni


Un uomo di 40 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale a San Donato Milanese. Stava viaggiando in sella alla sua moto quando si è scontrato con un automobile, per cause ancora da accertare. Trasportato in codice rosso al pronto soccorso, è in prognosi riservata. Ferite lievi per la 21enne che era al volante della vettura.
Continua a leggere

A Milano riparte il dopo scuola: bambini in piccoli gruppi e numeri ridotti con graduatorie


Riparte il dopo scuola nelle primarie di Milano. A dare la notizia è il Comune che spiega che potranno aderire solo gli istituti che hanno a disposizione spazi adeguati a garantire le distanze di sicurezza. I gruppi saranno costituiti da minimo dieci partecipanti, ma se ci saranno più richieste si provvederà a creare una graduatoria.
Continua a leggere

Brescia, uccise amico a bastonate ma fu scambiato per caso di meningite: a processo dopo 21 anni


Si è aperto alla Corte d'Assise di Brescia il processo per un omicidio avvenuto 21 anni fa, la notte del 4 settembre 1999. Muca Bajaram fu ricoverato all'ospedale di Chiari in gravi condizioni, poi trasportato al Civile di Brescia dove morì. Il medico legale ipotizzò una meningite fulminante. La Procura all'epoca chiese l'archiviazione ma il gip dispose altre indagini mediche che portarono a scoprire la verità: il decesso era stato provocato con un bastone. Ora un amico della vittima Lulzim Rubjeca, dovrà rispondere di omicidio volontario.
Continua a leggere

Finisce con lo scooter in un fosso pieno d’acqua, 52enne muore annegato nel Cremonese


Non c'è stato nulla da fare per l'uomo di 52 anni rimasto vittima di un incidente stradale questa mattina nel Cremonese. L'uomo era in sella al suo scooter quando è finito fuori strada in un canale ai bordi della carreggiata. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del 118: il suo corpo è stato trovato poco dopo l'incidente da un passante.
Continua a leggere

Vaccini antinfluenzali, Gallera: “Lombardia non può farsi carico anche del cittadino ordinario”


L'assessore al Welfare, Giulio Gallera, assicura che in Lombardia "i vaccini partiranno a ottobre e saranno disponibili per tutte le categorie a rischio". Per quanto riguarda, invece, coloro che non rientrano in questo gruppo Gallera sostiene la necessità di "un piano del Governo nazionale perché non possiamo farci carico noi dei cittadini ordinari".
Continua a leggere