Il piano di Conad per salvare Auchan prevede 3.105 esuberi

Ricollocamento per i licenziati: si parla di «soluzioni occupazionali diverse». Messi in sicurezza 13.035 dei 16.140 dipendenti. I dettagli.

Un salvataggio non indolore. Il piano industriale presentato da Conad per Auchan prevede 3.105 esuberi a cui sono state offerte «soluzioni occupazionali diverse», come i ricollocamenti nella rete Conad o in quelle di terzi, attraverso «un piano per il lavoro, inteso come salvaguardia del lavoro e tutela dell’occupazione», secondo quanto comunicato da Conad in una nota: sono stati messi in sicurezza 13.035 dei 16.140 dipendenti che lavoravano nel gruppo Auchan al momento dell’acquisizione.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it